separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 29 maggio 2022 - ore 12:49 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Kitz: storica vittoria per Dave Ryding, Sala 6/o

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fischer Sport
Vai al profilo di Ryding D.
commenti 4 Commenti icona rss

Non ci sono più parole per commentare le gare di slalom di questa stagione: ogni volta succede qualcosa di incredibile, tra rimonte, resurrezioni, uscite all'ultima porta...

Oggi a Kitzbuehel ancora una volta viene stravolta la classifica della prima manche: sotto una costante nevicata la tracciatura del francese Theolier, coach degli azzurri, esalta una pista già difficile ed esaspera le difficoltà.
Risultato? Fuori 11 su 30 qualificati, con altri due o tre che praticamente si sono fermati.

E' una stagione da lacrime e slalom: Dave Ryding, sesto dopo la prima manche, scia bene nella seconda e va in vetta, superando i due norvegesi Braathen e Kristoffersen.
Mancavano 5 atleti, forse troppo anche per sperare in un podio, che l'inglese conquistò per la prima volta proprio a Kitz nel 2017.
E invece...Giuliano Razzoli scende dopo Ryding ed è in vantaggio, con la solita manche solida, ma inforca a 5 porte della fine scivolando in basse di linea; subito dopo esce anche Foss-Solevaag, tradito da un dosso a metà manche, poi tocca a Noel, ma anche il francese cade in un trabocchetto e praticamente si ferma, finendo 15/o.
Infine tocca a Vinatzer: il gardenese è primo dopo la prima manche e ha 8 decimi sull'inglese, ma sbaglia nella parte alta dopo una decina di porte, scivola in basso e poi risale per chiudere la manche, finendo 18/o a +2.34.
"Ho visto la prima doppia e mi sentivo bene, poi però ho sbagliato, credo però di aver sciato con l'intensità giusta. Però non mi arrendo, guardo a Schladming" ha commento 'Vinni'.

Così arriva la prima storica vittoria per Dave Ryding, dopo i secondi posti di Kitz 2017 (slalom) e Oslo 2019 (parallelo): storica perchè è il primo successo in Coppa del Mondo per un atleta britannico!
Ed è un successo che vale un altro record: a 35 anni e 1 mese Dave è il più anziano vincitore di sempre in slalom, battendo il record di Mario Matt che aveva vinto a 34 anni e 8 mesi in Val d'Isere nel 2014.

Non lacrime ma urla di gioia per Lucas Braathen: il norvegese trova il secondo podio di fila nello slalom, dopo l'incredibile vittoria di Wengen è nuovamente tra i migliori recuperando 7 posizioni e diventando il nuovo pettorale rosso di una stagione senza padroni.
Sì perchè ora Lucas è primo con 235 punti, davanti al connazionale Foss-Solevaag (180) e Yule (162, oggi fuori), mentre Razzoli scivola al 5/o posto.

Ancora Norvegia sul terzo gradino del podio grazie a Kristoffersen che sfrutta al meglio la pista pulita e recupera 21 posizioni facendo segnare il miglior tempo di frazione.

Ai piedi del podio rimane Michael Matt a +0.78, poi Strolz (8 posizioni recuperate) e infine al sesto posto un ottimo Tommy Sala a +0.86.
Il lombardo, già 8/o dopo la prima, scia con qualche errore di troppo ma complice le uscite degli avversari e la difficoltà della pista si porta a casa una top10 che rappresenta il suo miglior risultato in carriera.

Completano la top10 Meillard 7/o a +0.88, Rochat 8/o a +0.96, Simon Maurberger 9/o a +1.01 e Filip Zubcic 10/o a +1.09.
Maurberger, in difficoltà in questa stagione post infortunio, con il pettorale #30 si qualifica 28/o e sfrutta al meglio (e non senza errori) il tracciato della seconda, e con il secondo miglior parziale di manche recupera 19 posizioni, e va a cogliere il terzo miglior risultato in carriera.

Insomma nella manche in cui sono mancati gli attesi Vinatzer e Razzoli l'Italia ritrova Sala e Maurberger, peccato invece per Moelgg saltato nella prima e per Gross saltato dopo pochissime porte nella seconda, dopo una buona qualifica con il 10/o tempo.

Visto quanto successo oggi e negli slalom precedenti diventa imperdibile l'appuntamento di martedì sera con la Night Race di Schaldming: per molte nazioni sarà ininfluente per le scelte olimpiche, che dovrebbero essere comunicate tra domenica e lunedì, ma per la coppa di specialità potrebbe essere determinante.

Domani, meteo permettendo, si completerà il corposo programma di Kitz con la seconda discesa, partenza alle 13.30.


(sabato 22 gennaio 2022)





Kitzbuhel | Slalom Speciale | 22.01.2022 - 10:15

4. Michael Matt (AUT) +0.78s
5. Johannes Strolz (AUT) +0.80s
6. Tommaso Sala (ITA) +0.86s
7. Loic Meillard (SUI) +0.88s
8. Marc Rochat (SUI) +0.96s
9. Simon Maurberger (ITA) +1.01s
10. Filip Zubcic (CRO) +1.09s
11. Luke Winters (USA) +1.13s
12. Marco Schwarz (AUT) +1.21s
13. Luca Aerni (SUI) +1.49s
14. Linus Strasser (GER) +1.69s
15. Clement Noel (FRA) +1.73s
16. Dominik Raschner (AUT) +1.76s
17. Anton Tremmel (GER) +2.16s
18. Alex Vinatzer (ITA) +2.34s
19. Samuel Kolega (CRO) +3.88s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 28 maggio 2022

    Kitz: una gondola per Dave Ryding

    giovedì 26 maggio 2022

    Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!

    sabato 21 maggio 2022

    Fiori d'arancio per Razzoli, Ryding e Leitinger

  • domenica 1 maggio 2022

    I Norvegesi per la stagione 2022/2023

    martedì 22 marzo 2022

    Lucas Braathen e Alice Robinson sono le Rising Star Longines 2022

    domenica 20 marzo 2022

    Fantaski Stats - Courchevel 2022 - slalom maschile

  • domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022, Brignone e Bassino: "che bello questo finale di stagione"

    domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022: McGrath vince l'ultimo slalom, Kristoffersen la coppa

    domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022, incredibile gigante: gara a Brignone, coppa a Worley


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GM1966 il 22/01/2022 16:13:21
    Questa gara è arrivata con 22 giorni di ritardo. Fosse stato ancora 2021, quando abbiamo battuto gli inglesi in qualunque ambito, non sarebbe finita così[:D].
    2 | fabio farg team il 23/01/2022 10:48:00
    Peccato per le uscite di Solevag,Pinturault non sò cosa stia passando,e l'errore di Noel.Peccato per l'assenza di Feller per Covid.Vinatzer troppo irruente dove angola troppo.Theolier il francese che allena l'italia la sua tracciaturea ha fatto "danni",si a francesi che italiani. Capitolo Ryding,felicissimo per lui perchè ieri c'ho tifato tantissimo!Oh prima volta di un britannico!Felice anche per il resto del podio coi due norvegesi,da tenere occhio per le olimpiadi.
    3 | GhiaccioVerde il 23/01/2022 11:44:47
    Bella tracciatura per chi ha bisogno di forti emozioni e si diverte a vedere uscire il numero piu alto di atleti possibile. Immagino abbia ricevuto tanti complimenti dagli atleti il discepolo di papá Kostelic! [}:)] Felice per Ryding, dispiaciutissimo per Razzo che ha buttato un podio a poche porte dalla fine e poteva essere secondo nella classifica di SL
    4 | JeanNoelAugert il 23/01/2022 15:36:01
    La tracciatura era molto particolare a causa delle numerose porte in contropendenza sui dossi delle stradine. La nevicata con la classica spolverata sopra una base di ghiaccio ha fatto il resto, 11 usciti e altri 2 almeno che si sono fermati e ripartiti. Però via, sempre alla portata di atleti di Coppa. Le tracciature di papà Kostelic,secondo me, erano folli e malvage per la disposizione delle figure e per i trabocchetti.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Kitzbuehel Dave Ryding Lucas Braathen Henrik Kristoffersen Tommaso Sala )

      [28/05/2022] Kitz: una gondola per Dave Ryding
      [26/05/2022] Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!
      [21/05/2022] Fiori d'arancio per Razzoli, Ryding e Leitinger
      [01/05/2022] I Norvegesi per la stagione 2022/2023
      [22/03/2022] Lucas Braathen e Alice Robinson sono le Rising Star Longines 2022
      [20/03/2022] Fantaski Stats - Courchevel 2022 - slalom maschile
      [20/03/2022] Finali 2022, Brignone e Bassino: "che bello questo finale di stagione"
      [20/03/2022] Finali 2022: McGrath vince l'ultimo slalom, Kristoffersen la coppa
      [20/03/2022] Finali 2022, incredibile gigante: gara a Brignone, coppa a Worley
      [20/03/2022] Finali 2022 Meribel: Shiffrin guida l'ultimo gigante,Brignone 2/a
      [19/03/2022] Finali 2022 Meribel: Slokar rimonta e vince l'ultimo slalom
      [19/03/2022] Courchevel: Odermatt vince il gigante finale
      [19/03/2022] Finali 2022: Lena Duerr guida l'ultimo slalom su Gisin
      [19/03/2022] Courchevel: Odermatt guida la prima manche, De Aliprandini 16/o
      [18/03/2022] Finali 2022: la Svizzera vince il Team Event, Italia fuori ai quarti

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [28/05/2022] Kitz: una gondola per Dave Ryding
      [27/05/2022] Velocisti a Formia, gruppo Coppa Europa a 2 Alpes
      [27/05/2022] Lara Colturi correrà per l'Albania
      [26/05/2022] Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!
      [26/05/2022] Congresso FIS: Eliasch rieletto Presidente, Roda nel Consiglio
      [26/05/2022] Le decisioni del Consiglio FIS di Milano
      [25/05/2022] A Crans Montana i Mondiali 2027 di sci alpino
      [21/05/2022] Fiori d'arancio per Razzoli, Ryding e Leitinger
      [20/05/2022] Le Squadre C e Osservati per la stagione 2022/23
      [20/05/2022] Ispezione Fis alla "Speed Opening Matterhorn Cervino"
      [19/05/2022] La Equipe de France per la stagione 2022/2023
      [16/05/2022] Gli Svedesi per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] 53/o Congresso FIS: il 25 maggio saranno assegnati i Mondiali 2027
      [12/05/2022] Il Wunderteam per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] Lo US Ski Team per la stagione 2022/2023. Accordo con Kappa.
      [09/05/2022] Sofia Goggia in festa per raccogliere fondi per l'Ucraina
      [09/05/2022] Roni Remme fuori squadra con il Canada potrebbe passare alla Germania
      [07/05/2022] Simone Del Dio premiato come allenatore piemontese dell'anno
      [07/05/2022] Innerhofer operato al menisco
      [05/05/2022] Nasce Fondazione Cortina per il 2026
      [05/05/2022] Squadre FISI maschili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre maschili FISI per stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Squadre FISI femminili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre femminili FISI per stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Alex Vinatzer in Atomic, Michelle Gisin in Salomon
      [01/05/2022] Matterhorn Cervino Speed Opening: esordio a fine ottobre
      [01/05/2022] A Solda cala il sipario sulla stagione 2022.Doppietta di Sofia Pizzato
      [01/05/2022] I Norvegesi per la stagione 2022/2023
      [27/04/2022] Patrick Riml torna nel US Ski Team come Alpine Director
      [26/04/2022] I Canadesi per la stagione 2022/2023
      [26/04/2022] Robinson in Salomon,Stuhec verso Kastle,Noel rinnova con Dynastar
      [26/04/2022] Si ritira la canadese Erin Mielzynski
      [23/04/2022] Gli Svizzeri per la stagione 2022/2023
      [23/04/2022] Crociato KO per la finlandese Pohjolainen
      [21/04/2022] Il nuovo staff tecnico della OESV: Magoni lavorerà con Liensberger
      [21/04/2022] Verena Gasslitter chiude la carriera

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti