separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 18 maggio 2022 - ore 15:29 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Are: Goggia vince il superG,coppa a Weirather

Clicca sulla foto per ingrandire
Goggia S.
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Goggia S.
commenti 12 Commenti icona rss

L'appetito vien mangiando. Prosegue il grande momento di questo finale di stagione per Sofia Goggia. Non paga della coppa di discesa conquistata ieri la campionessa olimpica di discesa vince l'ultimo superG femminile della stagione. La bergamasca nonostante qualche errorino e qualche passaggio poco pulito, sfrutta a pieno la finestra di bel tempo rispetto alla mattina quando è stata abbassata questa partenza, per vento forte e nevischio, riuscendo così a portare a casa la sua 5/a vittoria in carriera, la seconda in superG, dopo quella di un anno fa in Corea del Sud a Jeonseong.

Alle spalle dell'azzurra a 32 centesimi finisce la tedesca Viktoria Rebensburg, sempre tra le migliori in questa stagione, mentre terza finisce la vincitrice di ieri, la statunitense Lindsey Vonn, quest'oggi leggermente meno incisiva pagando 53 centesimi dalla Goggia.

Fuori dal podio resta l'elvetica Michelle Gisin 4/a a +0.75, mentre 5/a è la seconda delle azzurre Federica Brignone a +0.93, reduce però da un leggero stato influenzale che l'aveva costretta a disertare ieri la discesa. Sesta è Tina Weirather che si porta così a casa la sua seconda coppa del mondo di specialità, grazie anche all'uscita della sua amica-rivale Lara Gut. L'elvetica era l'unica che potesse ambire alla coppa di superG, e nonostante l'uscita riesce comunque a rimanere sul podio (2/a) in quello di specialità, ma chiudendo però una stagione con molte ombre.

La coppa del mondo di superG per la seconda volta consecutiva va dunque alla 28enne di Vaduz, la più regolare quest'anno in questa specialità, che ha avuto comunque otto vincitrici diverse su nove gare, olimpiade compresa. La portacolori del Lichtenstein ha ottenuto la sua prima vittoria nella gara di apertura della stagione a Lake Louise, replicata a  Crans Montana dopo i Giochi Olimpici, a cui si aggiungono il secondo posto di Val d'Isere, il terzo di St. Moritz, quindi i piazzamenti nelle top10 di Bad Kleinkirchheim e Cortina d'Ampezzo e l'unica uscita nel primo superG di Val d'Isere.

Ottimo risultato di squadra per l'Italia che oltre alla vincitrice Goggia e a Fede Brignone (5/a) piazza anche Nadia Fanchini (7/a) tra le migliori top10. Male invece Johanna Schnarf che non trova il giusto ritmo quest'oggi chiudendo in fondo alla graduatoria (21/a).

Fuori oltre alla Gut anche la campionessa olimpica Ester Ledecka, attesa ad una verifica dopo l'incredibile successo di PyeongChang di tre settimane fa.

Classifica finale di specialità con vittoria di Tina Weirather (461 punti), precedendo 2/a Lara Gut (375), terza è Anna Veith (339), 4/a Michelle Gisin (313), 5/a Sofia Goggia (311), 6/a Federica Brignone (296), 8/a Johanna Schnarf (259).


(giovedì 15 marzo 2018)





Are | Super Gigante | 15.03.2018 - 10:30

4. Michelle Gisin (SUI) +0.75s
5. Federica Brignone (ITA) +0.93s
6. Tina Weirather (LIE) +1.08s
7. Nadia Fanchini (ITA) +1.15s
8. Anna Fenninger (AUT) +1.20s
9. Nicole Schmidhofer (AUT) +1.24s
10. Stephanie Venier (AUT) +1.44s
11. Joana Haehlen (SUI) +1.50s
12. Ramona Siebenhofer (AUT) +1.56s
13. Wendy Holdener (SUI) +1.61s
14. Ragnhild Mowinckel (NOR) +1.63s
15. Corinne Suter (SUI) +1.65s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 9 maggio 2022

    Sofia Goggia in festa per raccogliere fondi per l'Ucraina

    giovedì 5 maggio 2022

    Le squadre femminili FISI per stagione 2022/2023

    lunedì 11 aprile 2022

    Terminato lo stage delle velociste a S.Pellegrino,ritorna Pirovano

  • lunedì 4 aprile 2022

    Il Presidente Mattarella incontra martedì 5 i medagliati di Pechino

    martedì 22 marzo 2022

    Vlhova/Shiffrin e Odermatt Paperoni della Coppa 2022

    domenica 20 marzo 2022

    Fantaski Stats - Courchevel 2022 - gigante femminile

  • domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022, Brignone e Bassino: "che bello questo finale di stagione"

    domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022, incredibile gigante: gara a Brignone, coppa a Worley

    domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022 Meribel: Shiffrin guida l'ultimo gigante,Brignone 2/a


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | il_re88 il 16/03/2018 08:29:21
    Stranamente sia la Gut che la Fennigner hanno ottenuto risultati di rilievo con maggior costanza in superg.
    2 | franz62 il 16/03/2018 08:47:17
    Stranamente perché?
    3 | fabio farg team il 16/03/2018 12:13:05
    il_re88 ha scritto:
    Stranamente sia la Gut che la Fennigner hanno ottenuto risultati di rilievo con maggior costanza in superg.
    Vero!Bel podio,ma anche la classifica trale prime 6.Però non sono belle queste gare accorciate.
    4 | franz62 il 16/03/2018 12:33:06
    Vero una cippa...visto che stranamente anche dal divano ci si accorge che le due soggette sono da mamma dotate per tirare curve in velocità cosa che sembra appartenere alla specialità supppeggì.
    5 | marc girardelli il 16/03/2018 14:01:49
    franz62 ha scritto:
    Vero una cippa...visto che stranamente anche dal divano ci si accorge che le due soggette sono da mamma dotate per tirare curve in velocità cosa che sembra appartenere alla specialità supppeggì.
    Fabio + Re.....meglio lasciar perdere.....
    6 | ManuCirce il 16/03/2018 15:29:54
    il_re88 ha scritto:
    Stranamente sia la Gut che la Fennigner hanno ottenuto risultati di rilievo con maggior costanza in superg.
    Questa cosa sono proprio andata a verificarla. ANNA = un 1°, un 2°, un 4°, un 5°, un 8° e 2 15° + 1 DNF LARA = un 1°, due 2°,un 4°, un 7°, un 9° + 2 DNF TINA = due 1°, un 2°, un 3°, un 5°, un 6°, un 7° + 1 DNF SECONDO VOI CHI HA RILIEVO E COSTANZA? [:(!]
    7 | franz62 il 16/03/2018 16:46:16
    Io avevo interpretato la considerazione del Re non tanto verso Tina quanto verso le altre specialità...vero che non è facile arrivarci ma a lui pare strano che le due siano state costanti in superg piuttosto che in gigante, slalom e tiro al piattello.[:)]
    8 | il_re88 il 16/03/2018 21:52:19
    franz62 ha scritto:
    Io avevo interpretato la considerazione del Re non tanto verso Tina quanto verso le altre specialità...vero che non è facile arrivarci ma a lui pare strano che le due siano state costanti in superg piuttosto che in gigante, slalom e tiro al piattello.[:)]
    Franz mi ha capito :)
    9 | il_re88 il 16/03/2018 21:55:05
    franz62 ha scritto:
    Stranamente perché?
    perché prima dell'infortunio andavano forte in gigante e abbastanza bene in discesa e tornate alle gare l'unica disciplina in cui hanno ottenuto risultati di rilievo è stato il superg. Stranamente perché entrambe hanno ottenuto i loro migliori risultati in superg e non ad esempio in gigante...tutto qua :)
    10 | il_re88 il 16/03/2018 21:57:23
    ManuCirce ha scritto:
    il_re88 ha scritto:
    Stranamente sia la Gut che la Fennigner hanno ottenuto risultati di rilievo con maggior costanza in superg.
    Questa cosa sono proprio andata a verificarla. ANNA = un 1°, un 2°, un 4°, un 5°, un 8° e 2 15° + 1 DNF LARA = un 1°, due 2°,un 4°, un 7°, un 9° + 2 DNF TINA = due 1°, un 2°, un 3°, un 5°, un 6°, un 7° + 1 DNF SECONDO VOI CHI HA RILIEVO E COSTANZA? [:(!]
    non era un confronto con altre atlete Una semplice curiosità sulla Fenninger e sulla Gut.
    11 | franz62 il 16/03/2018 22:14:07
    il_re88 ha scritto:
    franz62 ha scritto:
    Stranamente perché?
    perché prima dell'infortunio andavano forte in gigante e abbastanza bene in discesa e tornate alle gare l'unica disciplina in cui hanno ottenuto risultati di rilievo è stato il superg. Stranamente perché entrambe hanno ottenuto i loro migliori risultati in superg e non ad esempio in gigante...tutto qua :)
    ma va? provo a rispiegartela...quando sei in forma ti viene anche il tiro al piattelo, quando ti rompi una gamba ti aggiusti, poi cammini, poi scii e ti viene prima quello che ti è più naturale. Quale curva è naturale per Lara e Fenninger, il tiro al piattello o quella da superg? Quindi stranamente nulla...tutto lì.[:)]
    12 | marc girardelli il 16/03/2018 22:30:25
    Si e tra l altro la curva da gigante è la più difficle x gradualitá e ci va più tempo x tornare come prima....in discesa magari un pelo di paura ti rimane ragione vuole che in super ci arrivi prima...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Sofia Goggia Federica Brignone Tina Weirather Nadia Fanchini Coppa del Mondo Finali 2018 Are )

      [09/05/2022] Sofia Goggia in festa per raccogliere fondi per l'Ucraina
      [05/05/2022] Le squadre femminili FISI per stagione 2022/2023
      [11/04/2022] Terminato lo stage delle velociste a S.Pellegrino,ritorna Pirovano
      [04/04/2022] Il Presidente Mattarella incontra martedì 5 i medagliati di Pechino
      [22/03/2022] Vlhova/Shiffrin e Odermatt Paperoni della Coppa 2022
      [20/03/2022] Fantaski Stats - Courchevel 2022 - gigante femminile
      [20/03/2022] Finali 2022, Brignone e Bassino: "che bello questo finale di stagione"
      [20/03/2022] Finali 2022, incredibile gigante: gara a Brignone, coppa a Worley
      [20/03/2022] Finali 2022 Meribel: Shiffrin guida l'ultimo gigante,Brignone 2/a
      [19/03/2022] Finali 2022 Meribel: Slokar rimonta e vince l'ultimo slalom
      [19/03/2022] Courchevel: Odermatt vince il gigante finale
      [19/03/2022] Finali 2022: Lena Duerr guida l'ultimo slalom su Gisin
      [19/03/2022] Courchevel: Odermatt guida la prima manche, De Aliprandini 16/o
      [18/03/2022] Finali 2022: la Svizzera vince il Team Event, Italia fuori ai quarti
      [17/03/2022] Courchevel: bis di Kriechmayr in superG, 14/o Paris, 17/o Innerhofer

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/05/2022] Gli Svedesi per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] 53/o Congresso FIS: il 25 maggio saranno assegnati i Mondiali 2027
      [12/05/2022] Il Wunderteam per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] Lo US Ski Team per la stagione 2022/2023. Accordo con Kappa.
      [09/05/2022] Sofia Goggia in festa per raccogliere fondi per l'Ucraina
      [09/05/2022] Roni Remme fuori squadra con il Canada potrebbe passare alla Germania
      [07/05/2022] Simone Del Dio premiato come allenatore piemontese dell'anno
      [07/05/2022] Innerhofer operato al menisco
      [05/05/2022] Nasce Fondazione Cortina per il 2026
      [05/05/2022] Squadre FISI maschili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre maschili FISI per stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Squadre FISI femminili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre femminili FISI per stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Alex Vinatzer in Atomic, Michelle Gisin in Salomon
      [01/05/2022] Matterhorn Cervino Speed Opening: esordio a fine ottobre
      [01/05/2022] A Solda cala il sipario sulla stagione 2022.Doppietta di Sofia Pizzato
      [01/05/2022] I Norvegesi per la stagione 2022/2023
      [27/04/2022] Patrick Riml torna nel US Ski Team come Alpine Director
      [26/04/2022] I Canadesi per la stagione 2022/2023
      [26/04/2022] Robinson in Salomon,Stuhec verso Kastle,Noel rinnova con Dynastar
      [26/04/2022] Si ritira la canadese Erin Mielzynski
      [23/04/2022] Gli Svizzeri per la stagione 2022/2023
      [23/04/2022] Crociato KO per la finlandese Pohjolainen
      [21/04/2022] Il nuovo staff tecnico della OESV: Magoni lavorerà con Liensberger
      [21/04/2022] Verena Gasslitter chiude la carriera
      [21/04/2022] I croati per la stagione 2022/2023. Si ritira Elias Kolega
      [19/04/2022] Si ritira la bergamasca Roberta Midali
      [14/04/2022] Rivoluzione tecnica: via Plancker, torna Del Dio, Carca-Rulfi DT
      [12/04/2022] Si infortunano Daniel Danklmeier, Bostjan Kline e Josef Ferstl
      [12/04/2022] Charlie Raposo sarà il primo atleta ad usare i Van Deer di Hirscher
      [12/04/2022] Si ritira la velocista transalpina Tiffany Gauthier
      [12/04/2022] Michelle Gisin lascia Rossignol dopo 15 stagioni
      [12/04/2022] Manfred Moelgg è diventato papà: benvenuto Franz
      [11/04/2022] Terminato lo stage delle velociste a S.Pellegrino,ritorna Pirovano
      [04/04/2022] Lutto nello sci, è mancato Manuel Pescollderungg
      [04/04/2022] Il Presidente Mattarella incontra martedì 5 i medagliati di Pechino

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti