separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 9 agosto 2022 - ore 23:06 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Stefano Baruffaldi saluta l'agonismo

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: instagram/baruffaldisfn
Vai al profilo di Baruffaldi S.
commenti 0 Commenti icona rss

Nell'estate del 2009 un giovane Stefano Baruffaldi, classe 1992 lecchese di Dervio, è nella squadra del Comitato Alpi Centrali e due anni più tardi entra nel Gruppo Giovani della FISI.
Qualche mese prima aveva esordito in Coppa Europa, in discesa e superg, anche se nel seguito della carriera si è cimentato per lo più in slalom e gigante.
Nel 2012 (e 2013) vince il titolo nazionale giovani in superg e viene convocato per i Mondiali jr di Roccaraso.
Nel circuito continentale però i risultati faticano ad arrivare, tanto che i primi punti, un bel 8/o posto in supercombinata a Crans Montana, arrivano nel gennaio 2014.

Poche settimane prima Stefano viene convocato per la prima volta in Cdm, per il superg della Val Gardena, dove chiude 55/o: sarà il primo di 8 pettorali indossati nel massimo circuito.

Nell'estate 2014 viene riorganizzato il gruppo FuturFISI e Stefano non trova più spazio nelle squadre nazionali, e inizia ad allenarsi con le Fiamme Gialle agli ordini del compianto Roberto Fontanive, e con atleti come Florian Eisath e Cristian Deville, come lui vogliosi di rimettersi in gioco e di dimostrare il proprio valore.

All'inizio della stagione 2015/2016 partecipa alla Australian New Zealand Cup e in quella stagione torna a fare qualche punto in Coppa Europa, in slalom.
Chiude la stagione dominando e vincendo il GPI Seniores, ma senza poter aspirare ad un posto in azzurro perchè senior classe 1992 e quindi fuori dai parametri.

Nell'estate 2016 ottiene buoni risultato nella ANC e migliora il suo punteggio FIS, ma nel corso della stagione non va oltre un 27/o posto a Levi in slalom, in Coppa Europa.
 
Stefano vince anche il GP Italia Senior della stagione 2018/2019 ex aequo con Pietro Franceschetti e poi, escludo dalle Fiamme Gialle, inizia ad allenarsi con Global Racing, un progetto internazionale professionistico in cui impegna tempo, risorse ed energie.

Il sogno è di poter tornare in Coppa del Mondo, un sogno che in quel momento sembra lontano e quasi impossibile, ma Stefano non molla e continua ad allenarsi, rimanendo tra l'altro nei top80 al mondo in gigante.
Proprio grazie a questo viene convocato per Soelden 2020, quasi 7 anni dopo l'ultima convocazione in CdM, e nel frattempo Stefano si è affiliato allo sci club Drusciè Cortina, ed è in questa configurazione che torna a gareggiare in CdM.
A Soelden non trova la qualifica, ma viene nuovamente convocato per la tappa di Santa Caterina, dove sono in programma due giganti.

Il 5 dicembre non trova la qualifica mentre due giorni più tardi affronta la prima manche con il pettorale 58, chiudendo al 30/o posto per un solo centesimo di vantaggio.
Per la prima volta si affaccia al cancelletto della seconda frazione e fa segnare il 7/o tempo di manche, scalando 6 posizioni e togliendosi l'enorme soddisfazione dei primi punti in CdM

"Game over - scrive 'Baru' via social - Dopo aver passato gli ultimi mesi lontano dallo sci e dalle gare ho deciso di chiudere la mia carriera da sciatore. E' stata una scelta difficile perchè lo sci è stata la mia vita fino ad oggi. Sfortunatamente penso che lo sci non sia più una mia priorità. I miei obiettivi sono cambiati ed ora è il momento per cambiare la mia vita. Sono molto orgoglioso di quello che ho conquistato in carriera, specialmente negli ultimi anni, dove nonostante sia stato escluso dalla squadra nazionale e dai gruppi sportivi, sono riuscito a ottenere importanti risultati.
Questo sport mi ha dato molto a livello personale e se tornassi indietro farei esattamente lo stesso. Ho passato momenti buoni e meno buoni ma ho imparato a non mollare mai e a credere in quello che stavo facendo, fino alla fine..
."


(lunedì 6 settembre 2021)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 26 luglio 2022

    Si ritira il velocista svedese Alexander Koell

    martedì 26 aprile 2022

    Si ritira la canadese Erin Mielzynski

    giovedì 21 aprile 2022

    Verena Gasslitter chiude la carriera

  • martedì 19 aprile 2022

    Si ritira la bergamasca Roberta Midali

    martedì 12 aprile 2022

    Si ritira la velocista transalpina Tiffany Gauthier

    sabato 2 aprile 2022

    Roberto Nani e Pietro Canzio si ritirano

  • sabato 2 aprile 2022

    Si ritirano Marusa Ferk,Roy Piccard, Alex Leever e Katerina Paulathova

    giovedì 17 marzo 2022

    Federica Sosio saluta l'agonismo

    lunedì 7 marzo 2022

    A Flachau l'ultima gara di Manfred Moelgg





      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Stefano Baruffaldi fine carriera )

      [26/07/2022] Si ritira il velocista svedese Alexander Koell
      [26/04/2022] Si ritira la canadese Erin Mielzynski
      [21/04/2022] Verena Gasslitter chiude la carriera
      [19/04/2022] Si ritira la bergamasca Roberta Midali
      [12/04/2022] Si ritira la velocista transalpina Tiffany Gauthier
      [02/04/2022] Roberto Nani e Pietro Canzio si ritirano
      [02/04/2022] Si ritirano Marusa Ferk,Roy Piccard, Alex Leever e Katerina Paulathova
      [17/03/2022] Federica Sosio saluta l'agonismo
      [07/03/2022] A Flachau l'ultima gara di Manfred Moelgg
      [05/03/2022] Kjetil Jansrud saluta il Circo Bianco
      [05/03/2022] Francesca Marsaglia chiude la carriera: "il mio fisico ha detto stop"
      [25/02/2022] L'austriaca Stephanie Resch chiude la carriera
      [26/01/2022] Si ritira l'elvetico Nils Mani
      [19/01/2022] La svedese Magdalena Fjaellstroem chiude la carriera (con polemica)
      [13/01/2022] Carlo Janka chiude la carriera a Wengen

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [09/08/2022] Tre gare a Chapelco: vittoria di Lara Colturi in SAC
      [05/08/2022] Stefano Maldifassi si candida alla presidenza della FISI
      [04/08/2022] Lara Colturi vince anche a La Parva
      [04/08/2022] La FIS in Val Badia per l'ispezione estiva
      [31/07/2022] Dunnhofer e Mosso per il Comitato FVG e ASIVA
      [31/07/2022] Dal 1 agosto gli slalomisti si allenano indoor a Peer
      [29/07/2022] E' cominciata la stagione 2023! Prima vittoria per Lara Colturi
      [28/07/2022] Elezioni FISI, Falez: "Roda non può ricandidarsi"
      [27/07/2022] Annullato l'allenamento del gruppo CdM polivalenti a Cervinia
      [27/07/2022] Temperature elevate: anche Cervinia deve chiudere
      [27/07/2022] A 102 anni se ne è andata Celina Seghi
      [26/07/2022] Si ritira il velocista svedese Alexander Koell
      [26/07/2022] Si è dimesso il VicePresidente FISI Angelo Dalpez
      [26/07/2022] Gruppo Coppa Europa in allenamento a Cervinia
      [25/07/2022] Confermati i Presidenti del Comitato Ligure e Alto Adige
      [25/07/2022] Pietro Blengini confermato presidente del Comitato Alpi Occidentali
      [23/07/2022] Comitato Trentino: Tiziano Mellarini riconfermato presidente col 76%
      [22/07/2022] Il Tribunale di Milano impone alla FISI di proseguire con Kappa
      [22/07/2022] Adriana Jelinkova correrà per la Repubblica Ceca
      [13/07/2022] Gigantisti e Gruppo Coppa Europa in allenamento a Formia
      [12/07/2022] Le decisioni del Consiglio FIS di luglio
      [12/07/2022] Comitato Trentino: le squadre per il 2022/2023
      [10/07/2022] Raimund Plancker entra nello staff della FIS
      [05/07/2022] Ispezione FIS a Cervinia e Sestriere
      [01/07/2022] Gli Slalomisti di CdM in allenamento a Livigno
      [01/07/2022] Gruppo Coppa Europa e C femminile a Les 2 Alpes
      [01/07/2022] Tante novità nello staff del US Ski Team
      [01/07/2022] Kitzbuehel omaggia Lizeroux e Grange
      [23/06/2022] Velocisti a Courmayeur, Coppa Europa a Les 2 Alpes
      [23/06/2022] Squadre C, il primo bilancio di Deflorian
      [23/06/2022] Il generale Vincenzo Parrinello lascia le Fiamme Gialle
      [15/06/2022] La "C" di Deflorian in allenamento allo Stelvio
      [14/06/2022] Alpi Centrali: le squadre per la stagione 2023
      [06/06/2022] L'austriaco Christian Borgnaes passa alla Danimarca
      [06/06/2022] Atle Skaardal torna in pista
      [05/06/2022] Giuliano Razzoli si è sposato!

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti