separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 30 giugno 2022 - ore 21:15 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

A Flachau l'ultima gara di Manfred Moelgg

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Moelgg M.
commenti 7 Commenti icona rss

L'anno solare 2003 si apre con un bel 4/o posto per Manfred Moelgg, nello slalom di Kranjska Gora: il giovane 20enne di S.Vigilio di Marebbe si conquista così il primo pettorale in Coppa del Mondo, dove esordisce pochi giorni più tardi nello slalom di Bormio con il pettorale 69, senza qualificarsi.

E' l'inizio di una splendida avventura per 'Manni', un lunghissimo viaggio durato 19 anni, che lo ho portato ad indossare 328 pettorali nel circuito dei grandi, e che mercoledì a Flachau lo vedrà indossare il 329/esimo e ultimo della carriera.

Manfred saluta il Circo Bianco, e per quanto la notizia fosse nell'aria, è comunque un piccolo choc sapere che nella prossima stagione non vedremo il 'capitano' al cancelletto di partenza di Soelden, dove chi scrive lo conobbe nel (ormai lontano) ottobre 2003, quando Manni esordì sul Rettenbach.

Costretto a saltare la tappa di Garmisch causa covid, Manfred ha recuperato in tempo per salutare il Circo a Flachau, non essendosi qualificato per le Finali: "È arrivato il giorno! - scrive Manfred via social - Mercoledì a Flachau faró la mia ultima gara di coppa del mondo. Scrivo queste parole con una sensazione strana ma comunque con un gran sorriso. Sono stati anni fantastici dove ho potuto fare quello che mi piaceva da quando ero bambino! È difficile spiegare le mie emozioni che provo e proverò in questi giorni.
Grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato, appoggiato e sopportato in questi anni. Grazie alla mia famiglia, fiamme gialle, fisi, alla mia squadra e soprattutto a tutti voi che avete fatto un gran tifo!! Spero vi siete divertiti, xchè io mi sono divertito un mondo.
Ci vediamo in partenza per un’ ultima volta
."

Manni lascia con 20 podi conquistati in Coppa del Mondo tra slalom, gigante e persino combinata, di cui tre vittorie, tutte in slalom e tutte molto significative: la prima a Kranjska Gora nel marzo 2008 che lo lancia verso la conquista della Coppa di Slalom pochi giorni più tardi, ultimo azzurro a riuscirci e quarto della storia dopo Gustav Thoeni, Alberto Tomba e Giorgio Rocca.
La seconda vittoria a Garmisch nel febbraio 2009 e la terza nel gennaio 2017 a Zagabria, 8 anni più tardi, che rimane al momento l'ultima vittoria azzurra in slalom in Coppa del Mondo.
Il marebbano è stato convocato per 4 edizioni dei Giochi Olimpici, da Torino 2006 a Vancouver 2010 (7/o in slalom) a Sochi 2014 a PyeongChang 2018, ma è ai Mondiali che si è tolto le maggiori soddisfazioni: in 9 edizioni ha conquistato tre medaglie, l'argento in slalom a Are 2007, il bronzo in slalom a Garmisch 2011, replicato due anni più tardi in gigante a Schaldming 2013.
Un palmares arricchito da 12 medaglie ai Campionati Italiani, di cui 6 titoli (slalom speciale nel 2003; slalom gigante nel 2005; slalom speciale nel 2009; slalom gigante, slalom speciale nel 2010; slalom speciale nel 2013)

Tante gioie, ma anche alcuni momenti di difficoltà e alcuni infortuni, come la lesione al tendine d'Achille patita nell'agosto 2014, che lo costrinse a saltare tutta la prima parte di stagione, o la rottura del crociato anteriore del ginocchio destro durante il gigante di Adelboden nel gennaio 2020.

Non solo un grande atleta azzurro, Manfred è stato anche un esempio di professionalità e di impegno, un leader silenzioso ma presente, che non mai mollato di fronte ai momenti complicati e ai problemi fisici, il tutto condito da un grandissimo amore per il suo sport.

Da parte di tutto Fantaski.it: grazie Manni per tutte le emozioni che ci hai fatto vivere e in bocca al lupo per il futuro!


(lunedì 7 marzo 2022)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 26 aprile 2022

    Si ritira la canadese Erin Mielzynski

    giovedì 21 aprile 2022

    Verena Gasslitter chiude la carriera

    martedì 19 aprile 2022

    Si ritira la bergamasca Roberta Midali

  • martedì 12 aprile 2022

    Si ritira la velocista transalpina Tiffany Gauthier

    martedì 12 aprile 2022

    Manfred Moelgg è diventato papà: benvenuto Franz

    sabato 2 aprile 2022

    Roberto Nani e Pietro Canzio si ritirano

  • sabato 2 aprile 2022

    Si ritirano Marusa Ferk,Roy Piccard, Alex Leever e Katerina Paulathova

    giovedì 17 marzo 2022

    Federica Sosio saluta l'agonismo

    sabato 12 marzo 2022

    Crociato KO per Sandro Simonet


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | qrier il 07/03/2022 18:55:59
    Questo ritiro era nell'aria, forse se fosse rimasto nei migliori 30 un'altra stagione l'avrebbe fatta ma è andata così. Comunque almeno dal punto di vista matematico potrebbe anche correre un'altra gara, ma servirebbe almeno un podio a Flachau, cosa oramai irrealistica.
    2 | rebus il 08/03/2022 08:59:34
    Un grandissimo, indipendentemente dai risultati! Grazie Manni di tutto.
    3 | quilodico il 08/03/2022 09:52:35
    Straordinario atleta, un signore sempre, ci mancherà e già ci manca.
    4 | marcomonza il 08/03/2022 09:58:15
    Un signore, mancherà certamente. Vincitore anche di una coppetta di slalom, cosa che al giorno di oggi pare davvero una impresa titanica.
    5 | GhiaccioVerde il 08/03/2022 20:08:28
    Grazie di [:158] per tutto Manfred! Un Campione, dentro e fuori le piste. Per me si ritira un altro mito dello sci: che dura sarà non vederlo più al cancelletto! Un pezzo di storia che fa parte delle vite di tutti noi appassionati.[:)]
    6 | Arcobaleno 3.6 il 09/03/2022 10:55:14
    Forse potrebbe anche bastare un top5. Difficilssimo ma, con l'aria che tira quest'anno in SL, tutto può accadere. Stasera si tifa
    qrier ha scritto:
    Questo ritiro era nell'aria, forse se fosse rimasto nei migliori 30 un'altra stagione l'avrebbe fatta ma è andata così. Comunque almeno dal punto di vista matematico potrebbe anche correre un'altra gara, ma servirebbe almeno un podio a Flachau, cosa oramai irrealistica.
    7 | fabio farg team il 09/03/2022 19:12:28
    Era prevedibile visto l'età.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Manfred Moelgg fine carriera Flachau )

      [26/04/2022] Si ritira la canadese Erin Mielzynski
      [21/04/2022] Verena Gasslitter chiude la carriera
      [19/04/2022] Si ritira la bergamasca Roberta Midali
      [12/04/2022] Si ritira la velocista transalpina Tiffany Gauthier
      [12/04/2022] Manfred Moelgg è diventato papà: benvenuto Franz
      [02/04/2022] Roberto Nani e Pietro Canzio si ritirano
      [02/04/2022] Si ritirano Marusa Ferk,Roy Piccard, Alex Leever e Katerina Paulathova
      [17/03/2022] Federica Sosio saluta l'agonismo
      [12/03/2022] Crociato KO per Sandro Simonet
      [09/03/2022] Fantaski Stats - Flachau 2022 - slalom maschile
      [09/03/2022] Primo sigillo per McGrath a Flachau. Buio Azzurro all'addio di Moelgg.
      [09/03/2022] Flachau: Strolz domina la prima manche dello slalom, azzurri lontani
      [07/03/2022] A Flachau l'ultima gara di Manfred Moelgg
      [05/03/2022] Kjetil Jansrud saluta il Circo Bianco
      [05/03/2022] Francesca Marsaglia chiude la carriera: "il mio fisico ha detto stop"

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [23/06/2022] Velocisti a Courmayeur, Coppa Europa a Les 2 Alpes
      [23/06/2022] Squadre C, il primo bilancio di Deflorian
      [23/06/2022] Il generale Vincenzo Parrinello lascia le Fiamme Gialle
      [15/06/2022] La "C" di Deflorian in allenamento allo Stelvio
      [14/06/2022] Alpi Centrali: le squadre per la stagione 2023
      [06/06/2022] L'austriaco Christian Borgnaes passa alla Danimarca
      [06/06/2022] Atle Skaardal torna in pista
      [05/06/2022] Giuliano Razzoli si è sposato!
      [05/06/2022] Polivalenti e Slalomiste a Les 2 Alpes. Torna Pirovano
      [05/06/2022] Fabien Saguez è il nuovo presidente della Federsci Francese
      [04/06/2022] Luisa Bertani passa alla Bulgaria
      [04/06/2022] Henrik Kristoffersen lascia Rossignol e firma per Van Deer
      [31/05/2022] Le squadre 2023 del Comitato Alpi Occidentali
      [30/05/2022] Formia: gigantisti in raduno dal 2 al 13 giugno
      [28/05/2022] Kitz: una gondola per Dave Ryding
      [27/05/2022] Velocisti a Formia, gruppo Coppa Europa a 2 Alpes
      [27/05/2022] Lara Colturi correrà per l'Albania
      [26/05/2022] Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!
      [26/05/2022] Congresso FIS: Eliasch rieletto Presidente, Roda nel Consiglio
      [26/05/2022] Le decisioni del Consiglio FIS di Milano
      [25/05/2022] A Crans Montana i Mondiali 2027 di sci alpino
      [21/05/2022] Fiori d'arancio per Razzoli, Ryding e Leitinger
      [20/05/2022] Le Squadre C e Osservati per la stagione 2022/23
      [20/05/2022] Ispezione Fis alla "Speed Opening Matterhorn Cervino"
      [19/05/2022] La Equipe de France per la stagione 2022/2023
      [16/05/2022] Gli Svedesi per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] 53/o Congresso FIS: il 25 maggio saranno assegnati i Mondiali 2027
      [12/05/2022] Il Wunderteam per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] Lo US Ski Team per la stagione 2022/2023. Accordo con Kappa.
      [09/05/2022] Sofia Goggia in festa per raccogliere fondi per l'Ucraina
      [09/05/2022] Roni Remme fuori squadra con il Canada potrebbe passare alla Germania
      [07/05/2022] Simone Del Dio premiato come allenatore piemontese dell'anno
      [07/05/2022] Innerhofer operato al menisco
      [05/05/2022] Nasce Fondazione Cortina per il 2026
      [05/05/2022] Squadre FISI maschili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre maschili FISI per stagione 2022/2023

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti