separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 29 maggio 2022 - ore 13:07 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Wengen: vittoria con polemica per Kriechmayr davanti a Feuz e Paris

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Paris D.
commenti 5 Commenti icona rss

Davanti a 40.000 spettatori venuti a celebrare uno degli appuntamenti sportivi più seguiti dai rossocrociati, l'austriaco Vincent Kriechmayr vince la discesa di Wengen sul mitico Lauberhorn, la più lunga del mondo, chiudendo in 2:26.43 interpretando in modo magistrale il tratto centrale e finale, e portando via la vittoria ad (uno dei) idoli di casa Beat Feuz, fino a quel momento in testa e poi secondo a 34 centesimi.

Un risultato che non mancherà di rinfocolare le già calde polemiche di questi giorni: come noto infatti Kriechmayr ha disputato la discesa di ieri e quella di oggi senza aver svolto le obbligatorie prove cronometrate, perchè impossibilitato a raggiungere Wengen causa quarantena da covid19.

Condizioni meteo splendide nell'oberland bernese, per un tracciato che mantiene il suo indubitabile fascino, con gli atleti giunti al termine di una cinque giorni massacrante dopo due prove cronometrate (tranne Kriechmayr!), il superg e la discesa di ieri.

Terzo gradino del podio per un ottimo Dominik Paris, che commette comunque diversi errori in particolare prima del salto del Hundschopf, arrivando a metà gara con 7 decimi di ritardo, ma capace poi di recuperare nel tratto finale (impresa non da poco perchè non è facile ritrovare la velocità) e chiudere a 44 centesimi da Kriechmayr.
Secondo podio stagionale quindi per Dominik dopo la vittoria di Bormio, un risultato (60 punti) che lo porta a scalare due posizioni e diventare pettorale rosso di specialità proprio nella settimana di Kitz.

Torniamo alla classifiche perchè è stata una bellissima gara con Marco Odermatt, attesissimo dopo il secondo posto di ieri, che scende accompagnato dal boato del pubblico, interpreta benissimo il passaggio della Kernen-S intraversando quasi senza frenare e uscendo con una delle velocità più alte, ma non riuscendo poi a portarla nel tratto successivo, e infine recuperando nella Ziel-S come accaduto ieri.
L'elvetico si ferma ai piedi del podio per soli due centesimi alle spalle di Paris, ma oltre a consolidare la leadership in generale (ormai è a 1075 punti), rimane perfettamente in corso anche per quella di specialità.

Quinto posto per Mayer a +0.51, e ottimo 6/o per lo sloveno Martin Cater (+0.66), per una delle sue migliori gare in carriera.
Chiudono la top10 Kilde 7/o a +0.98, Rogentin 8/o a +1.36 (3 elvetici trai primi 8), poi ancora Austria con Striedinger 9/o a +1.67, Franz 10/o a +1.77 e Hemetsberger 11/o a +1.80.
Delusione per il norvegese Kilde che per affrontare la Kernen-S mette di traverso gli sci toccando con le code le reti esterne, poi perde velocità dopo la Wasserstation e non riesce più a recuperare.

Dodicesimo, e secondo azzurro, è Christof Innerhofer (+1.85): ci si aspettava un risultato migliore, ma la prestazione del campione di Gais è stata comunque convincente, così come il feeling con pista e materiali in tutti questi giorni.
Inner sbaglia prima del Hundschopf, affronta con un accenno di spazzaneve la Kernen-S ma ne esce lento e non riesce più a ritrovare la velocità.

A punti anche Matteo Marsaglia 28/o a +3.32 e Mattia Casse 29/o a +3.51, più attardato Buzzi, mentre non chiude la prova Guglielmo Bosca.

E' stata anche l'ultima gara per Carlo Janka, accompagnato dall'urlo dei 40mila presenti: unico svizzero con Pirmin Zurbriggen a vincere titolo mondiale, titolo olimpico e Coppa del Mondo, Carlo ha affrontato da atleta il tracciato salvo fermarsi prima del Ziel-S per un errore e godersi la passerella finale.
Al parterre, sotto uno scrosciare di applausi, i compagni per festeggiarlo con uno striscione "Danke Carlo".
Impossibile non pensare ad un ideale passaggio di consegne con Marco Odermatt, come lui specialista di gigante, superg e discesa.

Ora i velocisti si spostano a Kitz, perchè è già il momento di pensare al Hahnenkamm-Rennen: mercoledì prime prove cronometrate sulla Streif.


(sabato 15 gennaio 2022)





Wengen | Discesa Libera | 15.01.2022 - 12:30

4. Marco Odermatt (SUI) +0.46s
5. Matthias Mayer (AUT) +0.51s
6. Martin Cater (SLO) +0.66s
7. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +0.98s
8. Stefan Rogentin (SUI) +1.36s
9. Otmar Striedinger (AUT) +1.67s
10. Max Franz (AUT) +1.77s
11. Daniel Hemetsberger (AUT) +1.80s
12. Christof Innerhofer (ITA) +1.85s
13. Niels Hintermann (SUI) +1.88s
14. James Crawford (CAN) +1.91s
15. Ryan Cochran-siegle (USA) +2.16s
16. Daniel Danklmaier (AUT) +2.19s
17. Dominik Schwaiger (GER) +2.27s
18. Johan Clarey (FRA) +2.35s
19. Romed Baumann (GER) +2.39s
20. Bostjan Kline (SLO) +2.57s
21. Bryce Bennett (USA) +2.59s
22. Urs Kryenbuehl (SUI) +2.63s
23. Nils Allegre (FRA) +2.81s
24. Simon Jocher (GER) +2.82s
25. Gilles Roulin (SUI) +2.93s
26. Christian Walder (AUT) +3.22s
27. Matthieu Bailet (FRA) +3.23s
28. Matteo Marsaglia (ITA) +3.32s
29. Mattia Casse (ITA) +3.51s
30. Josef Ferstl (GER) +3.64s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 26 maggio 2022

    Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!

    giovedì 12 maggio 2022

    Il Wunderteam per la stagione 2022/2023

    giovedì 5 maggio 2022

    Le squadre maschili FISI per stagione 2022/2023

  • sabato 23 aprile 2022

    Gli Svizzeri per la stagione 2022/2023

    mercoledì 23 marzo 2022

    Assoluti 2022: Dominik Paris campione italiano di discesa

    martedì 22 marzo 2022

    Vlhova/Shiffrin e Odermatt Paperoni della Coppa 2022

  • domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022, Brignone e Bassino: "che bello questo finale di stagione"

    domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022, incredibile gigante: gara a Brignone, coppa a Worley

    domenica 20 marzo 2022

    Finali 2022 Meribel: Shiffrin guida l'ultimo gigante,Brignone 2/a


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | franz62 il 15/01/2022 14:29:05
    Diversi errori in che senso povero Domme[:D] uno pesante di linea ne ha fatto replicato da Inner, per il resto un grande oggi.
    2 | qrier il 15/01/2022 14:32:20
    franz62 ha scritto:
    Diversi errori in che senso povero Domme[:D] uno pesante di linea ne ha fatto replicato da Inner, per il resto un grande oggi.
    Direi un solo errore grave, per il resto la "S" di Kernen non l'ha mai digerita e qualcosa ha perso ma neanche tantissimo.
    3 | franz62 il 15/01/2022 14:35:12
    Del tutto ininfluente la Kernen di oggi per Domne riguardo alla non vittoria, fatto tutto meglio di sempre…pensava solo di aver la velocità di ieri prima della testa di cane[:D][:o)]
    4 | Jeppo il 15/01/2022 14:41:47
    Concordo, la esse non l'ha fatta perfetta come ieri ma comunque bene e molto meglio del passato. Ormai quel pezzo l'ha digerito, peccato l'errore sull'hund che è stato di sicuro decisivo. Diciamo è stato velocissimo dall'hund all'uscita dalla esse ieri, velocissimo dopo la esse e prima dell'hund oggi. L'anno prossimo mettiamo insieme i pezzi e ci portiamo a casa anche Wengen. [:D] Dimenticandoci un attimo dell'esistenza di Odermatt...
    5 | fabio farg team il 16/01/2022 06:58:25
    Jeppo ha scritto:
    Concordo, la esse non l'ha fatta perfetta come ieri ma comunque bene e molto meglio del passato. Ormai quel pezzo l'ha digerito, peccato l'errore sull'hund che è stato di sicuro decisivo. Diciamo è stato velocissimo dall'hund all'uscita dalla esse ieri, velocissimo dopo la esse e prima dell'hund oggi. L'anno prossimo mettiamo insieme i pezzi e ci portiamo a casa anche Wengen. [:D] Dimenticandoci un attimo dell'esistenza di Odermatt...
    Giusta osservazione! Comunque dei primi tre già è stato detto tutto.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Wengen Vincent Kriechmayr Beat Feuz Dominik Paris )

      [26/05/2022] Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!
      [12/05/2022] Il Wunderteam per la stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Le squadre maschili FISI per stagione 2022/2023
      [23/04/2022] Gli Svizzeri per la stagione 2022/2023
      [23/03/2022] Assoluti 2022: Dominik Paris campione italiano di discesa
      [22/03/2022] Vlhova/Shiffrin e Odermatt Paperoni della Coppa 2022
      [20/03/2022] Finali 2022, Brignone e Bassino: "che bello questo finale di stagione"
      [20/03/2022] Finali 2022, incredibile gigante: gara a Brignone, coppa a Worley
      [20/03/2022] Finali 2022 Meribel: Shiffrin guida l'ultimo gigante,Brignone 2/a
      [19/03/2022] Finali 2022 Meribel: Slokar rimonta e vince l'ultimo slalom
      [19/03/2022] Courchevel: Odermatt vince il gigante finale
      [19/03/2022] Finali 2022: Lena Duerr guida l'ultimo slalom su Gisin
      [19/03/2022] Courchevel: Odermatt guida la prima manche, De Aliprandini 16/o
      [18/03/2022] Finali 2022: la Svizzera vince il Team Event, Italia fuori ai quarti
      [17/03/2022] Courchevel: bis di Kriechmayr in superG, 14/o Paris, 17/o Innerhofer

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [28/05/2022] Kitz: una gondola per Dave Ryding
      [27/05/2022] Velocisti a Formia, gruppo Coppa Europa a 2 Alpes
      [27/05/2022] Lara Colturi correrà per l'Albania
      [26/05/2022] Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!
      [26/05/2022] Congresso FIS: Eliasch rieletto Presidente, Roda nel Consiglio
      [26/05/2022] Le decisioni del Consiglio FIS di Milano
      [25/05/2022] A Crans Montana i Mondiali 2027 di sci alpino
      [21/05/2022] Fiori d'arancio per Razzoli, Ryding e Leitinger
      [20/05/2022] Le Squadre C e Osservati per la stagione 2022/23
      [20/05/2022] Ispezione Fis alla "Speed Opening Matterhorn Cervino"
      [19/05/2022] La Equipe de France per la stagione 2022/2023
      [16/05/2022] Gli Svedesi per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] 53/o Congresso FIS: il 25 maggio saranno assegnati i Mondiali 2027
      [12/05/2022] Il Wunderteam per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] Lo US Ski Team per la stagione 2022/2023. Accordo con Kappa.
      [09/05/2022] Sofia Goggia in festa per raccogliere fondi per l'Ucraina
      [09/05/2022] Roni Remme fuori squadra con il Canada potrebbe passare alla Germania
      [07/05/2022] Simone Del Dio premiato come allenatore piemontese dell'anno
      [07/05/2022] Innerhofer operato al menisco
      [05/05/2022] Nasce Fondazione Cortina per il 2026
      [05/05/2022] Squadre FISI maschili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre maschili FISI per stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Squadre FISI femminili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre femminili FISI per stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Alex Vinatzer in Atomic, Michelle Gisin in Salomon
      [01/05/2022] Matterhorn Cervino Speed Opening: esordio a fine ottobre
      [01/05/2022] A Solda cala il sipario sulla stagione 2022.Doppietta di Sofia Pizzato
      [01/05/2022] I Norvegesi per la stagione 2022/2023
      [27/04/2022] Patrick Riml torna nel US Ski Team come Alpine Director
      [26/04/2022] I Canadesi per la stagione 2022/2023
      [26/04/2022] Robinson in Salomon,Stuhec verso Kastle,Noel rinnova con Dynastar
      [26/04/2022] Si ritira la canadese Erin Mielzynski
      [23/04/2022] Gli Svizzeri per la stagione 2022/2023
      [23/04/2022] Crociato KO per la finlandese Pohjolainen
      [21/04/2022] Il nuovo staff tecnico della OESV: Magoni lavorerà con Liensberger
      [21/04/2022] Verena Gasslitter chiude la carriera

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti