separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 22 maggio 2022 - ore 03:04 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Pechino 2022: I convocati dello sci alpino maschile

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Paris D.
commenti 17 Commenti icona rss

La Fisi ha reso noto al termine dello slalom speciale di Schladming i nomi dei sette atleti che rappresenteranno l'Italia dello sci alpino maschile ai giochi di Pechino 2022.

I sette atleti sonono: Dominik Paris, Christof Innerhofer, Alex Vinatzer, Tommaso Sala, Matteo Marsaglia, Luca De Aliprandini e Giuliano Razzoli.


(martedì 25 gennaio 2022)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 4 aprile 2022

    Il Presidente Mattarella incontra martedì 5 i medagliati di Pechino

    venerdì 18 marzo 2022

    Finali 2022: la Svizzera vince il Team Event, Italia fuori ai quarti

    lunedì 7 marzo 2022

    Le Azzurre per il gigante e lo slalom di Are

  • mercoledì 2 marzo 2022

    Lenzerheide: le 10 Azzurre convocate. Debutto Zenere,Goggia assente

    giovedì 24 febbraio 2022

    Crans Montana: le 10 Azzurre in gara

    giovedì 24 febbraio 2022

    I 7 Azzurri convocati per gli slalom di Garmisch

  • lunedì 21 febbraio 2022

    Cala il sipario su Pechino 2022, testimone a Milano-Cortina 2026

    lunedì 21 febbraio 2022

    Pechino 2022, Roda: "mi aspettavo di più"

    lunedì 21 febbraio 2022

    Pechino 2022: Austria oro nel Team Event, Italia fuori ai quarti


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | giovannino1963 il 25/01/2022 22:04:25
    Certo che andare in 7 che schifo!
    2 | Maxicono il 25/01/2022 22:07:25
    Fino a ieri avrei portato Maurberger. Ma alla luce della gara di oggi mi sembra giustissimo preferirgli Sala.
    3 | marcomonza il 25/01/2022 22:54:52
    Convocazioni per me ineccepibili. Inner fortunato per la pochezza generale, ma se devi provare il miracolo 10 volte meglio lui di Casse.
    4 | TheMustang100 il 25/01/2022 23:58:31
    giovannino1963 ha scritto:
    Certo che andare in 7 che schifo!
    Ringraziamo i lungimiranti dirigenti italiani.
    5 | gabriele81 il 26/01/2022 00:32:32
    Pensare che lo scorso anno ai mondiali erano convocati in 15. D'accordo che il regolamento sarà differente, però fa effetto.
    6 | draghetto il 26/01/2022 04:06:31
    Sala per me era da convocare anche prima di Schladming, che è stata solo una conferma.
    7 | Jeppo il 26/01/2022 09:47:22
    Beh pero` ragazzi, per quanto sia sempre bello andare contro i dirigenti italiani, questa volta sinceramente non so cosa si sarebbe potuto fare eh... Guardando bene il regolamento e gli eventi, le cause principali di questa scarsita` di posti sono principalmente, in ordine crescente di importanza: 1) Quella schifezza di coppa delle nazioni esotiche usata da Von Hohenloe per comprarsi la qualificazione olimpica, che ha qualificato, oltre al principe, anche Ghana, Marocco e Jamaica. Mi piacerebbe un bel Vanessa Mae capitolo secondo, ma so che non succedera` perche` alla fine lui avra` "solo" pagato gli atleti per andare piano quindi non verra` mai fuori nulla, le cose le hanno fatte meglio... Senza questo scempio ci sarebbero stati 4 posti in piu` e quindi almeno uno sarebbe andato a noi. 2) L'impossibilita` di scambiare quote dal maschile al femminile. Abbiamo rinunciato a due quote al femminile che ci avrebbero fatto super comodo al maschile, semplicemente perche` abbiamo ottime polivalenti tra le donne a differenza degli uomini. Credo questa sia stata un decisione irrevocabile del CIO da quel che avevo capito dalle proteste feroci degli allenatori? 3) L'abbassamento delle quote dedicate allo sci alpino rispetto agli anni scorsi. COn il numero di quote di 4 anni fa avremmo avuto 2 posti in piu`. Anche questa scelta su cui non credo proprio la FISI possa essere additata responsabilita`. Per il resto, il regolamento di quest'anno rendeva abbastanza impossibile fare niente per avere piu` posti, a differenza di 8 anni fa quando si fecero quelle combi farlocche (comunque antisportive per me) ma allora (i) servivano atleti che andassero in 3 discipline, (ii) con i vecchi punteggi FIS 9 punti valevano molto di piu` di 23 ora e (iii) avevamo italiani forti in combi con cui abbassare i punti gara. Ad oggi l'unica opzione di quel tipo per aumentare di un posto sarebbe stato aumentare il punteggio di Franzoni in combi, che praticamente riuscivi a fare solo organizzando una combi, facendo partecipare Paris e Tonetti, tenendola segreta e facendo vincere Franzoni di 20 secondi. [:D] E non so neanche se gli sarebbe bastato fare quei 23 punti, non ho fatto i conti precisi.
    8 | Maxicono il 26/01/2022 11:07:44
    Condivido quanto scritto da Jeppo. Anch'io questa volta non saprei che cosa avrebbero poututo fare CONCRETAMENTE. Oltre alla gara in Liechtenstein ce ne sono state altre due. Leggete questo a riguardo: https://skiracing.com/how-to-bend-the-rules-and-qualify-for-the-olympics-in-3-easy-steps/ Il problema di principio nostro è che abbiamo un grande numero di atleti che sono competitivi solo in una specialità. E che anche un numero 1 di una specialità (Noel) non garantiva una quota se non aveva punti in un altra specialità. Cosa avrebbero potuto fare per cambiare questo? Avrei detto: far partecipare gli atleti alla coppa Europa. E l'hanno anche fatto: Franzoni ha ottenuto buoni (se non ottimi) risultati sia in super-G che in gigante (e l'anno scorso pure in combinata): ma ciò non gli è bastato per garantire una quota. Hanno mandato Vinatzer e Sala a fare giganti in coppa europa (e Vinatzer ci ha provato pure in coppa del mondo). Ma ciò non è bastato. C'entra anche la sfortuna che Mölgg dopo il rientro si sia visto costretto a mollare il gigante e che anche Maurberger al rientro abbia fatto fatica a ritornare competitivo in entrambe le specialità. Stesso si può dire di Buzzi tra discesa e super-G. Che altro si poteva fare? Forse si poteva schieare De Aliprandini in super-G. Che altro però in concreto?
    9 | Umberto il 26/01/2022 11:20:00
    a rimetterci Tonetti, che in quanto specialista della AC non ha nemmeno avuto una chance di potersi giocare la qualificazione, visto che in coppa del mondo non ci sono state gare... e poi io qualche dubbio su rinunciare al quarto slalomista ce l'ho: gare da roulette russa, avere il quarto colpo in canna avrebbe aumentato le probabilità di medaglia. Certo si sarebbe dovuto rinunciare a un discesista, che il posto per la verità se lo sono conquistato con i risultati... ma quante possibilità di medaglia possono avere sinceramente Marsaglia e Innerhofer?
    10 | Ale85 il 26/01/2022 11:23:34
    Ecco Jeppo, mi hai tolto le parole di bocca: anche secondo me sarebbe stato impossibile uno scenario diverso... Per me l'unica follia è quella di non poter commutare i posti femminili con quelli maschili come era stato fino alla volta scorsa: questo ci ha tagliato le gambe, oltre al fatto di non avere al maschile polivalenti come al femminile. Sarebbe bastato avere un Moelgg di qualche anno fa che era nel primo gruppo sia in slalom sia in gigante e la situazione sarebbe stata diversa. Purtroppo in gigante abbiamo il solo De Aliprandini: credo anch'io che a questo punto faranno fare a Sala e a Vinatzer anche il gigante perché altrimenti sarebbe 'vergognoso' schierare solo un atleta in quella gara, anche se Luca è oggettivamente l'unico che ha qualche possibilità di fare bene. Del resto non che le altre nazionali abbiano una situazione così diversa: a parte il fenomeno Pinturault, Meillard, Feller e Schwarz, i francesi hanno gigantisti puri (Favrot, Sarrazin; purtroppo Muffat è rotto), i tedeschi idem (Schmid, e Luitz rotto), gli austriaci anche (Leitinger rotto, Feurstein non convocato, va 'solo' Brennsteiner come gigantista puro). Lo stesso discorso vale per gli slalomisti, in tutte le nazioni citate. Concordo anch'io che Tommaso Sala si sia meritato il posto, ma intanto Mattia Casse ha pubblicato su instagram un post piuttosto polemico con la FISI che si conclude con "Vi farò sapere se ci rivedremo in Norvegia, vedremo..."
    11 | Jeppo il 26/01/2022 12:35:01
    Si`, ho visto quel post Ale, speriamo fosse solo dettato dall'amarezza del momento... Non possiamo proprio permetterci di perderci anche Casse in una squadra di velocita` ormai molto vecchietta e con i pochi giovani infortunati o in crisi... Grazie del link Maxicono, avevo notato l'organizzazione delle gare di DUbai ma non i risultati... Mentre quelle montenegrine me le ero perse... A sto punto sempre peggio. Andrebbe posto rimedio a queste situazioni, ma come? Nel tennis c'e` la regola dello "scarso impegno" se un atleta gioca nettamente sotto i suoi standard senza chiara motivazione... Un po' soggettiva ma tant'e`... E concordo con la tua disanima, rileggendo la lista FIS olimpica non riesco a trovarne uno che avrebbe potuto chiaramente migliorare facendo delle gare minori. Lo stesso Finferlo meno male che l'hanno lasciato in pace con tutti gli infortuni che ha avuto...
    12 | Wolf III il 26/01/2022 13:27:32
    Personalmente avrei optato per Casse al posto di Innerhofer. Questa stagione è più sul pezzo e poi avrebbe fatto esperienza.
    13 | MARcN3TT il 26/01/2022 15:27:22
    Se devi provare il colpo secco meglio Inner di Casse, mentre invece avrei portato Maurberger o Tonetti, perchè alla fine può servire per la combinata.
    14 | qrier il 26/01/2022 19:14:05
    Casse deve solo dare la colpa a sé stesso per aver fatto brutte gare a Kitzbuhel
    15 | marcomonza il 26/01/2022 21:22:06
    Condivido tutto. Specie che Casse debba stare in silenzio perché anche lui deve sapere che avrebbe avuto le stesse chances di medaglia di quelle che ho io di incontrare Scarlett Johansson. Io non capisco comunque come possa essere ancora disciplina olimpica la combinata. Senza menzionare ovviamente il team event.
    16 | paolo11 il 26/01/2022 23:28:07
    Wolf III ha scritto:
    Personalmente avrei optato per Casse al posto di Innerhofer. Questa stagione è più sul pezzo e poi avrebbe fatto esperienza.
    Far fare esperienza ad un atleta di 31 anni che alla prox olimpiade ne avrà 35?? Non scherziamo. Casse 0 podi in coppa del mondo, Inner è uno che se sei in testa ad una gara e deve ancora scendere, prima di festeggiare aspetti che tagli il traguardo anche se non vince da 10 anni. Inner tutta la vita, anche a 40 anni su uno sci solo ha più chance di medaglia di Casse
    17 | fabio farg team il 30/01/2022 11:09:42
    MARcN3TT ha scritto:
    Se devi provare il colpo secco meglio Inner di Casse, mentre invece avrei portato Maurberger o Tonetti, perchè alla fine può servire per la combinata.
    E per il gigante chi schieri?Se non c'hai ne Mauberger,ne Tonetto e ne Moellg?Poi non avrei portato Marsaglia,al suo posto Casse.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (convocazioni Pechino 2022 Italia )

      [04/04/2022] Il Presidente Mattarella incontra martedì 5 i medagliati di Pechino
      [18/03/2022] Finali 2022: la Svizzera vince il Team Event, Italia fuori ai quarti
      [07/03/2022] Le Azzurre per il gigante e lo slalom di Are
      [02/03/2022] Lenzerheide: le 10 Azzurre convocate. Debutto Zenere,Goggia assente
      [24/02/2022] Crans Montana: le 10 Azzurre in gara
      [24/02/2022] I 7 Azzurri convocati per gli slalom di Garmisch
      [21/02/2022] Cala il sipario su Pechino 2022, testimone a Milano-Cortina 2026
      [21/02/2022] Pechino 2022, Roda: "mi aspettavo di più"
      [21/02/2022] Pechino 2022: Austria oro nel Team Event, Italia fuori ai quarti
      [17/02/2022] Pechino 2022, Brignone: "ho sempre creduto nella combinata"
      [17/02/2022] Pechino 2022: Fede è di bronzo in combinata, oro Gisin
      [17/02/2022] Pechino 2022: Scheyer guida combinata, Brignone 8/a
      [16/02/2022] Pechino 2022, combinata: i pettorali delle 4 Azzurre in gara
      [16/02/2022] Pechino 2022, Goggia: l'omaggio di Vonn, Shiffrin e...Mattarella!
      [16/02/2022] Pechino 2022 Razzoli: "ho sognato un'altra medaglia,voglio continuare"

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [21/05/2022] Fiori d'arancio per Razzoli, Ryding e Leitinger
      [20/05/2022] Le Squadre C e Osservati per la stagione 2022/23
      [20/05/2022] Ispezione Fis alla "Speed Opening Matterhorn Cervino"
      [19/05/2022] La Equipe de France per la stagione 2022/2023
      [16/05/2022] Gli Svedesi per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] 53/o Congresso FIS: il 25 maggio saranno assegnati i Mondiali 2027
      [12/05/2022] Il Wunderteam per la stagione 2022/2023
      [12/05/2022] Lo US Ski Team per la stagione 2022/2023. Accordo con Kappa.
      [09/05/2022] Sofia Goggia in festa per raccogliere fondi per l'Ucraina
      [09/05/2022] Roni Remme fuori squadra con il Canada potrebbe passare alla Germania
      [07/05/2022] Simone Del Dio premiato come allenatore piemontese dell'anno
      [07/05/2022] Innerhofer operato al menisco
      [05/05/2022] Nasce Fondazione Cortina per il 2026
      [05/05/2022] Squadre FISI maschili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre maschili FISI per stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Squadre FISI femminili 2022/2023: cosa cambia?
      [05/05/2022] Le squadre femminili FISI per stagione 2022/2023
      [05/05/2022] Alex Vinatzer in Atomic, Michelle Gisin in Salomon
      [01/05/2022] Matterhorn Cervino Speed Opening: esordio a fine ottobre
      [01/05/2022] A Solda cala il sipario sulla stagione 2022.Doppietta di Sofia Pizzato
      [01/05/2022] I Norvegesi per la stagione 2022/2023
      [27/04/2022] Patrick Riml torna nel US Ski Team come Alpine Director
      [26/04/2022] I Canadesi per la stagione 2022/2023
      [26/04/2022] Robinson in Salomon,Stuhec verso Kastle,Noel rinnova con Dynastar
      [26/04/2022] Si ritira la canadese Erin Mielzynski
      [23/04/2022] Gli Svizzeri per la stagione 2022/2023
      [23/04/2022] Crociato KO per la finlandese Pohjolainen
      [21/04/2022] Il nuovo staff tecnico della OESV: Magoni lavorerà con Liensberger
      [21/04/2022] Verena Gasslitter chiude la carriera
      [21/04/2022] I croati per la stagione 2022/2023. Si ritira Elias Kolega
      [19/04/2022] Si ritira la bergamasca Roberta Midali
      [14/04/2022] Rivoluzione tecnica: via Plancker, torna Del Dio, Carca-Rulfi DT
      [12/04/2022] Si infortunano Daniel Danklmeier, Bostjan Kline e Josef Ferstl
      [12/04/2022] Charlie Raposo sarà il primo atleta ad usare i Van Deer di Hirscher
      [12/04/2022] Si ritira la velocista transalpina Tiffany Gauthier
      [12/04/2022] Michelle Gisin lascia Rossignol dopo 15 stagioni

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti