separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 17 luglio 2019 - ore 22.56 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo - Ivica sei un Grande

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 4 Commenti icona rss
"Ivica si è fatto male poche porte dopo l'inizio dello slalom della superkombinata, si è reso conto subito come qualcosa si fosse inceppato nel suo ginocchio destro, ma nessuno si è accorto e ha tirato sino al traguardo con la determinazione e la serietà di sempre." Le parole sono di Leo Mussi, il prestigioso tecnico italiano della Fischer, approdato di recente alla corte del campione croato per rivitalizzare le sue prestazioni in velocità, un po' deboli in questa stagione. Aggiunge: "Conoscete Ivica, è un duro, uno che ha affrontato situazioni difficili peggiori di questa, non poteva fermarsi, toccarsi il ginocchio e gettare al vento preziosi punti. Quando è uscito dalla zona d'arrivo ci siamo scambiati un'occhiata e...ho capito, solo allora, come fosse accaduto qualcosa di serio!"
In effetti all'arrivo non aveva sorriso come aveva fatto invece sua sorella ed il clan, neppure loro avevano captato la gravità di quella "specie di errore" nelle prime porte, che poi non avesse celebrato troppo la sua leadership era giustificato dal fatto che tanti avversari dovessero ancora scendere. A questo punto entra in scena il regista, un professionista esperto di riprese sportive ma che, nello sci, ha avuto più di un problema nel controllare le telecamere delle discese. Si è fatto perdonare alla grande offrendoci, durante lo slalom, l'immagine di Ivica che, camminando piano piano, esce nel corridoio riservato agli atleti, solo...
E' stato quello il momento giornalistico più importante della giornata e tutti noi abbiamo potuto vedere quello che potrebbe essere stato il momento chiave della Coppa del Mondo.In postazione di commento Alfredo Tradati ed io stavano parlando di un altro argomento, ci siamo guardati...ed abbiamo capito come quel lento incedere di Ivica fosse il triste segnale dell'ennesimo infortunio. Ci sono situazioni in cui chi racconta lo sport debba dire parole che gli costano fatica, esprimendo pensieri che vorrebbe tenere più segreti, questa è stata una di quelle e dover già ipotizzare come l'andatura così "troppo lenta" potesse portarlo direttamente verso i "bisturi elvetici", è stato difficile, difficile anche perchè è necessario rispettare l'atleta e non si può parlare troppo, anzi le parole vanno misurate e soppesate proprio per non rischiare di offendere la dignità della persona! Certo, questo è lo sport e sappiamo - gli atleti in primis - come l'infortunio sia dietro l'angolo, ma Ivica meritava di concludere la stagione difendendo la sua Coppa del Mondo ad armi pari contro Feuz ed Hirscher. Dopo le preolimpiche di Sochi e con i prossimi impegni di Hirscher nella velocità, la sfida sarebbe stata bellissima, per lo sci e per tutti noi! Così non è stato, ma ciò non significa che Kostelic si sia già rassegnato, troppe volte Ivica è caduto, troppe volte è entrato in quelle gelide sale operatorie dove sei sempre solo, solo con i tuoi pensieri, con la tua rabbia, con la tua paura, talvolta con il rimpianto di avere alzato troppo l'asticella chiedendo al tuo corpo, alle tue stanche fibre, ai tuoi muscoli esausti, quell'ultimo sforzo,..l'ultimo guizzo...l'ultimo miracolo! Ed ogni volta che ti risvegliavi eri combattuto tra la voglia di recuperare in fretta il terreno perduto ed il bisogno di respirare un po' di libertà, senza che ci fosse sempre il pettorale ed il podio a correrti dietro, ad inseguirti, come in un incubo ricorrente.
Non posso immaginare come sia la Coppa del Mondo sino al suo rientro e neppure ipotizzarne il risultato finale, questa volta però ho un forte desiderio e mi coccolo una speranza...Ti aspettiamo Ivica!

(mercoledì 15 febbraio 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    lunedì 21 gennaio 2019

    La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile

    lunedì 24 dicembre 2018

    La Coppa del Gobbo - La calda neve

  • mercoledì 14 novembre 2018

    Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico

    domenica 18 marzo 2018

    La Coppa del Gobbo - Grazie Manu

    mercoledì 28 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte

  • mercoledì 7 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924

    venerdì 2 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!

    martedì 16 gennaio 2018

    La Coppa del Gobbo - Non sarà facile!


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | leo85 il 15/02/2012 16.02.12
    Io credo che Ivica valuterà bene se rientrare a marzo nel week-end di Kranjska, o se decidere di abbandonare la CdM per quest'anno....Ha il "vantaggio" (nella sf**a ovviamente) di vedere come andranno le cose e di guardare quello che saranno in grado di combinare i suoi avversari...Se Feuz farà bottino pieno, io credo che il croato non butterà alle ortiche la prossima stagione per un rientro affrettato inutile che non porterebbe a nulla...Se capirà, invece, che c'è ancora una minima possibilità di vittoria della generale, allora tirerà fuori il leone che è in lui per giocarsi le sue carte fino all'ultimo. Non ci resta che aspettare e goderci comunque questo bel finale di stagione, anche se privo di uno dei più grandi atleti di sempre! Bravo Carlo![;)]
    2 | Wolf III il 15/02/2012 17.18.21
    Mancherà molto in Cdm e sono dispiaciuto per quest'infortunio proprio adesso. Auguri di pronta guarigione.
    3 | lbrtg il 15/02/2012 23.03.26
    Peccato per Ivica. Sono molto dispiaciuto, ma ritornerà forte comwe prima. Ne sono sicuro. La lotta per il Coppone, perde uno dei tre contendenti.
    4 | emanueza il 22/02/2012 13.18.26
    dovremmo tifare tutti per Ivica



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Ivica Kostelic )

      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [21/01/2019] La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile
      [24/12/2018] La Coppa del Gobbo - La calda neve
      [14/11/2018] Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico
      [18/03/2018] La Coppa del Gobbo - Grazie Manu
      [28/02/2018] La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte
      [07/02/2018] La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924
      [02/02/2018] La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!
      [16/01/2018] La Coppa del Gobbo - Non sarà facile!
      [02/01/2018] Coppa del Gobbo - Prima erano Cinque...
      [07/12/2017] Coppa del Gobbo - non è mai troppo tardi
      [29/11/2017] Coppa del Gobbo - Una pietra per Caillou
      [10/11/2017] Il mio ricordo di Bode Miller
      [21/03/2017] Coppa del Gobbo - Dove andranno i palloncini
      [27/02/2017] La Coppa del Gobbo - Non è mai troppo tardi!

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [17/07/2019] Swiss-ski,nuovo DT: Berthod e Reusser in corsa
      [17/07/2019] Slalomgigantisti e gruppo A2 allo Stelvio
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [16/07/2019] Fisi Trentino incontra Gruppi Militari
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [16/07/2019] Menghini commissario per Comitato AA
      [15/07/2019] Squadra C tra Stelvio (donne) e Formia (uomini)
      [14/07/2019] I programmi estivi della nazionale francese
      [14/07/2019] Julia Mancuso è diventata mamma!
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata
      [10/07/2019] Gruppo Osservati al lavoro allo Stelvio
      [09/07/2019] FA Consulting gestirà l'immagine di Ema Buzzi
      [09/07/2019] Hanna Schnarf: "proseguirò solo se al 100%"
      [09/07/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 6 agosto
      [08/07/2019] Max Franz è tornato sugli sci
      [08/07/2019] Max Blardone si è sposato
      [08/07/2019] Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni
      [07/07/2019] Si ritira il canadese Phil Brown
      [05/07/2019] Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio
      [05/07/2019] Thomas Dressen è tornato sugli sci
      [05/07/2019] Rossel e Puyol coordineranno la Coppa Europa
      [05/07/2019] Gruppo Coppa Europa ad Amneville
      [05/07/2019] Roda: "Sestriere meritava l'opportunità della CdM"
      [03/07/2019] Comitato FVG: ecco le squadre 2019/2020
      [03/07/2019] Intervento per Ragnhild Mowinckel
      [02/07/2019] ARD: Maria Riesch lascia il posto a...Neureuther?
      [02/07/2019] Alpi Centrali: le squadre di comitato 2019/2020
      [01/07/2019] Milano:2 giorni di confronto tra i tecnici azzurri
      [28/06/2019] Nuovi ingressi nei Centro Sportivo Carabinieri
      [27/06/2019] JB Grange: "amo allenarmi e gareggiare"
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [26/06/2019] Manuel Feller sarà papà
      [26/06/2019] Emanuele Buzzi è tornato sugli sci
      [25/06/2019] Il DT Cattin lascia Swiss-ski
      [25/06/2019] Roda:"Occasione per rilanciare gli sport invernali
      [24/06/2019] Goggia: "2026, per me forse l'ultima Olimpiade".

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti