separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 13 agosto 2022 - ore 11:41 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Slalom 2 di Chamonix: vince Kristoffrsen,Razzo e Moelgg nei top10

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: instagram/kristoffersen
Vai al profilo di Kristoffersen H.
commenti 1 Commenti icona rss

Henrik Kristoffersen è tornato. O forse non se ne era mai andato, nel senso che il campione norvegese non ha certo disimparato a sciare, vedi anche la vittoria a Madonna di Campiglio, ma nelle prove di gennaio aveva perso smalto e convinzione.

Oggi vince il secondo slalom di Chamonix (sigillo n.23 in carriera), l'ultimo prima dei Mondiali, costruendo il successo con una prima manche solida, ed una seconda di grande intelligenza tattica su un fondo impresentabile, reso molle delle condizioni meteo, che ha favorito, come ieri, i primissimi a partire e stravolto completamente il risultato della prima manche.

E come ieri c'è chi ha saputo approfittarne, ieri l'elvetico Luca Aerni dalla 29/a alla 4/a posizione, oggi il connazionale Sandro Simonet, partito per 30/esimo nella seconda manche, ha sfruttato il fondo e la neve spingendo ad ogni curva, risalendo così posizione su posizione fino al terzo gradino del podio!
Miglior tempo di manche per lui, che chiude a +0.66 da Kristoffersen.
Primo podio in carriera per lui, per di più partito con il pettorale #35, e per le statistiche va ad eguagliare la performance di Mattias Hargin a Zagabria 2011, 27 posizioni recuperate dalla 30/a alla 3/a ovvero i due più grandi recuperi di sempre.

Tra i due, con 9 posizioni recuperate, si infila il 'solito' Ramon Zenhaeusern (+0.28), a conferma della sua forma e dell'ottimo livello della squadra elvetica.
Ramon recupera punti sul leader della classifica Schwarz, che scivola dal terzo al sesto posto nella manche decisiva, ma limita i danni in classifica di specialità: ora conduce con 549 punti sui 387 di Foss-Solevaag quando mancano solo due prove, insomma la coppa di slalom è a portata di mano.

Ai piedi del podio chiude l'austriaco Adrian Pertl, a +1.03 e 21 posizioni recuperate, per mettere in crisi i coach nella scelta del quartetto mondiale.
Parimerito con lui il francese Muffat-Jeandet, a tenere alta la bandiera di casa dopo che nella prima manche il vincitore di ieri Noel aveva commesso un gravo errore finendo fuori qualifica.
Qualche rammarico per Pinturault che era secondo ma non è riuscito a sciare su quella pista ormai impraticabile ed ha chiuso 8/o a +1.31, ma incamerando altri punti per la generale, dove non ha più rivali.

Se ieri gli Azzurri non erano riusciti a sfruttare la seconda manche, oggi si sono decisamente riscattati, a cominciare da Giuliano Razzoli che - partito con il #31 e in cerca di un pass per i Mondiali - ha chiuso 7/o a +1.29 recuperando 9 posizioni, e festeggiando l'ultimo slalom premondiale con la miglior prestazione stagionale.

"Ieri ho faticato - ha detto Razzoli -, ma oggi ho trovato il feeling giusto. Non era facile partendo da dietro. Forse in certi passaggi avrei potuto rischiare di più. Ma dopo le delusioni di Adelboden e Flachau oggi è andata meglio. E' stato un mese difficile per me e avevo proprio bisogno di un buon risultato.
La mia resistenza è migliorata, anche se mi sentivo un po' stanco dopo tutte le gare fatte.
Nella mia carriera sono abituato a tribolare e non mi spaventa avere momenti difficili. So che ci possono essere, ma si può anche uscirne.
Penso che l'importante sia crederci sempre, imparare qualcosa anche alla mia età".
Ora farò qualche giorno di riposo e poi programmeremo un periodo di preparazione atletica e di sci. Cercherò di ottimizzare ottimizzare il tempo al meglio per crescere di condizione
".

Bene anche Manfred Moelgg 8/o a +1.31 e 19 posizioni recuperate, mentre purtroppo ne perde 19 Stefano Gross che scivola in ultima posizione 28/o a +2.57 per i molti errori commessi nella seconda.
In mezzo c'è spazio anche per il 13/o posto di Vinatzer a +1.56 che fa ben sperare: dopo le difficoltà delle ultime gare il gardenese può serenamente pensare a lavorare nelle prossime tre settimane per arrivare pronto allo slalom Mondiale.
Spazio anche per Maurberger 21/0 a +1.90, così sono 5 gli azzurri a punti.
Il quartetto per i Mondiali? Vinatzer e Moelgg sono sicuri, poi due tra Razzoli, Gross e Maurberger, con l'emiliano e il fassano favoriti. Oggi non hanno chiuso la prova Sala e Tonetti.

Non c'è tempo di pensare perchè il Circo Bianco si sposta a Garmisch per le prove della discesa del prossimo weekend.


(domenica 31 gennaio 2021)





Chamonix | Slalom Speciale | 31.01.2021 - 10:00

4. Victor Muffat Jeandet (FRA) +1.03s
4. Adrian Pertl (AUT) +1.03s
6. Marco Schwarz (AUT) +1.28s
7. Giuliano Razzoli (ITA) +1.29s
8. Manfred Moelgg (ITA) +1.31s
8. Alexis Pinturault (FRA) +1.31s
10. Kristoffer Jakobsen (SWE) +1.38s
11. Manuel Feller (AUT) +1.47s
12. Jean-Baptiste Grange (FRA) +1.55s
13. Alex Vinatzer (ITA) +1.56s
14. Sebastian-Foss Solevaag (NOR) +1.58s
15. Stefan Hadalin (SLO) +1.59s
16. Michael Matt (AUT) +1.62s
17. Luca Aerni (SUI) +1.64s
18. Daniel Yule (SUI) +1.71s
19. Luke Winters (USA) +1.76s
20. Sebastian Holzmann (GER) +1.82s
21. Simon Maurberger (ITA) +1.90s
21. Marc Rochat (SUI) +1.90s
23. Albert Popov (BUL) +2.00s
23. Linus Strasser (GER) +2.00s
25. Filip Zubcic (CRO) +2.20s
26. Fabio Gstrein (AUT) +2.26s
27. Armand Marchant (BEL) +2.44s
28. Stefano Gross (ITA) +2.57s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 31 luglio 2022

    Dal 1 agosto gli slalomisti si allenano indoor a Peer

    venerdì 1 luglio 2022

    Gli Slalomisti di CdM in allenamento a Livigno

    domenica 5 giugno 2022

    Giuliano Razzoli si è sposato!

  • sabato 4 giugno 2022

    Henrik Kristoffersen lascia Rossignol e firma per Van Deer

    giovedì 26 maggio 2022

    Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!

    sabato 21 maggio 2022

    Fiori d'arancio per Razzoli, Ryding e Leitinger

  • domenica 1 maggio 2022

    I Norvegesi per la stagione 2022/2023

    martedì 12 aprile 2022

    Manfred Moelgg è diventato papà: benvenuto Franz

    domenica 20 marzo 2022

    Fantaski Stats - Courchevel 2022 - slalom maschile


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | fabio farg team il 01/02/2021 10:57:59
    Gara molto strana,tranne Kristoffersen che è sembrato il miglior Kristoffersen;e poiZenhaeusern.Strana perchè con le condizioni pessime della neve si sono avvantaggiati solo coloro che sono partiti per primi nella 2a manche,tipo il terzo classificato.Per quanto riguarda Razzoli e Gross,risultati così non riscattano una stagione,visto che a volte loro due non si sono nemmeno qualficati per la seconda manche.Ma poi vedendo i risultati di questa gara,ma secondo voi:Simonet,Razzoli e Gross,sono più foriti dei vari Schwarz,Feller,Ryding,Noel,Yule,Foss Solevaag,Grange,Matt,Khoroshilov e Ryding?Non credo proprio.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Chamonix Henrik Kristoffersen Sandro Simonet Ramon Zenhaeusern Giuliano Razzoli Manfred Moelgg )

      [31/07/2022] Dal 1 agosto gli slalomisti si allenano indoor a Peer
      [01/07/2022] Gli Slalomisti di CdM in allenamento a Livigno
      [05/06/2022] Giuliano Razzoli si è sposato!
      [04/06/2022] Henrik Kristoffersen lascia Rossignol e firma per Van Deer
      [26/05/2022] Ufficializzati i calendari 2022/2023: 83 gare!
      [21/05/2022] Fiori d'arancio per Razzoli, Ryding e Leitinger
      [01/05/2022] I Norvegesi per la stagione 2022/2023
      [12/04/2022] Manfred Moelgg è diventato papà: benvenuto Franz
      [20/03/2022] Fantaski Stats - Courchevel 2022 - slalom maschile
      [20/03/2022] Finali 2022, Brignone e Bassino: "che bello questo finale di stagione"
      [20/03/2022] Finali 2022: McGrath vince l'ultimo slalom, Kristoffersen la coppa
      [20/03/2022] Finali 2022, incredibile gigante: gara a Brignone, coppa a Worley
      [20/03/2022] Finali 2022 Meribel: Shiffrin guida l'ultimo gigante,Brignone 2/a
      [19/03/2022] Finali 2022 Meribel: Slokar rimonta e vince l'ultimo slalom
      [19/03/2022] Courchevel: Odermatt vince il gigante finale

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [11/08/2022] SAC Cerro Catedral: doppietta di Lara Colturi e tripletta di Figueroa
      [11/08/2022] Velocisti e gruppo Coppa Europa a Saas Fee
      [10/08/2022] Il Gruppo Elite partirà il 19 per l'Argentina
      [10/08/2022] Dal 19 agosto Paris e gli slalomisti ad Ushuaia
      [10/08/2022] L'appello di Ryding contro il taglio dei fondi allo sci britannico
      [09/08/2022] Tre gare a Chapelco: vittoria di Lara Colturi in SAC
      [05/08/2022] Stefano Maldifassi si candida alla presidenza della FISI
      [04/08/2022] Lara Colturi vince anche a La Parva
      [04/08/2022] La FIS in Val Badia per l'ispezione estiva
      [31/07/2022] Dunnhofer e Mosso per il Comitato FVG e ASIVA
      [31/07/2022] Dal 1 agosto gli slalomisti si allenano indoor a Peer
      [29/07/2022] E' cominciata la stagione 2023! Prima vittoria per Lara Colturi
      [28/07/2022] Elezioni FISI, Falez: "Roda non può ricandidarsi"
      [27/07/2022] Annullato l'allenamento del gruppo CdM polivalenti a Cervinia
      [27/07/2022] Temperature elevate: anche Cervinia deve chiudere
      [27/07/2022] A 102 anni se ne è andata Celina Seghi
      [26/07/2022] Si ritira il velocista svedese Alexander Koell
      [26/07/2022] Si è dimesso il VicePresidente FISI Angelo Dalpez
      [26/07/2022] Gruppo Coppa Europa in allenamento a Cervinia
      [25/07/2022] Confermati i Presidenti del Comitato Ligure e Alto Adige
      [25/07/2022] Pietro Blengini confermato presidente del Comitato Alpi Occidentali
      [23/07/2022] Comitato Trentino: Tiziano Mellarini riconfermato presidente col 76%
      [22/07/2022] Il Tribunale di Milano impone alla FISI di proseguire con Kappa
      [22/07/2022] Adriana Jelinkova correrà per la Repubblica Ceca
      [13/07/2022] Gigantisti e Gruppo Coppa Europa in allenamento a Formia
      [12/07/2022] Le decisioni del Consiglio FIS di luglio
      [12/07/2022] Comitato Trentino: le squadre per il 2022/2023
      [10/07/2022] Raimund Plancker entra nello staff della FIS
      [05/07/2022] Ispezione FIS a Cervinia e Sestriere
      [01/07/2022] Gli Slalomisti di CdM in allenamento a Livigno
      [01/07/2022] Gruppo Coppa Europa e C femminile a Les 2 Alpes
      [01/07/2022] Tante novità nello staff del US Ski Team
      [01/07/2022] Kitzbuehel omaggia Lizeroux e Grange
      [23/06/2022] Velocisti a Courmayeur, Coppa Europa a Les 2 Alpes
      [23/06/2022] Squadre C, il primo bilancio di Deflorian
      [23/06/2022] Il generale Vincenzo Parrinello lascia le Fiamme Gialle

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti