separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 25 ottobre 2020 - ore 09:54 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Svindal: l'anno olimpico e l'ennesima rinascita

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: facebook/AkselLundSvindal
Vai al profilo di Svindal A.
commenti 0 Commenti icona rss

Quando a novembre 2007 Aksel Lund Svindal cadde sulla Birds of Prey di Beaver Creek apparve subito chiara la gravità dell'infortunio: il norvegese, ai tempi già vincitore di una Coppa assoluta e tre medaglie mondiali, perse tutta la stagione ma, un anno più tardi, tornò alle gare da trionfatore, ricominciando a vincere proprio da Beaver Creek, e finendo con la conquista della sua seconda Sfera di Cristallo.

Qualcosa di simile accadde nella stagione 2014/2015, iniziata con un brutto infortunio al tendine d'Achille patito (forse) giocando a calcio a pochi giorni dall'opening di Soelden, che costrinse Aksel ad un serrato programma di riabilitazione per poter difendere il titolo mondiale a Vail 2015.
Aksel partecipò all'evento e chiuse con due straordinari 6/i posti in superg e discesa, sue uniche gare di quell'inverno.

La stagione successiva - 2015/2016 - cominciò (e proseguì) nel segno di Aksel: vittoria a Lake Louise (2), Beaver Creek, Val Gardena (2) e Wengen. A Kitz vince il superg e sembra aver saldamente nelle mani le coppe di velocità ma la Streif, nel giorno di Peter Fill, mostra il solito carattere insidioso: al Hausbergkante cadono Reichelt e Svindal, che si rialza subito per tranquillizzare tutti, salvo poi scoprire in ospedale di avere un ginocchio destro totalmente fuori uso (rottura del legamento crociato e del menisco).

L'operazione, la riabilitazione, l'addio alle coppe (anche se in discesa rimane in corsa fino all'ultima gara) e ancora un'estate di recupero, di rincorsa, con un ginocchio sempre più sollecitato e dolorante.
Eppure quando il cancelletto delle stagione velocità si riapre, e siamo al dicembre scorso in Val d'Isere, il norvegese è sempre lì con i migliori, 2/o in superg e 3/o in discesa, e poi ancora 2/o in Val Gardena, pronto a giocarsi le sue carte fino a St.Moritz.
Ma il ginocchio non sta bene, e così a metà gennaio è costretto ad operarsi nuovamente al menisco, saltare l'evento Mondiale e chiudere anzitempo l'ennesima stagione.

In una intervista pubblicata ieri dalla TV NRK, Aksel - che con i compagni si trova a Oslo nel centro federale Olympiatoppen per i test atletici - fa il punto della situazione in vista della preparazione estiva e, ovviamente, della stagione olimpica.
Proprio l'oro olimpico è l'obiettivo più importante per il vichingo, un obiettivo "realisticamente realizzabile", in quella che sarà "la mia ultima Olimpiade", e quindi "sarebbe fantastico chiudere con una grande Olimpiade. Sarebbe bello vincere proprio li e prendersi l'oro."
Ma prima di arrivare a febbraio c'è un lungo percorso da fare, un percorso fatto di lavoro atletico, di tecnica sugli sci, di ritorno alle gare e alla velocità. Il programma è di rimettere gli sci a inizio agosto, quando è previsto uno stage di squadra sul ghiacciaio norvegese Folgefonna, in modo da poter sfruttare settembre per gli allenamenti di qualità, lavorando in Cile con i compagni Kjetil Jansrud e Alex Kilde, ovvero due dei più forti velocisti del Circus.
"Se riuscissi ad allenarmi con loro e lavorare bene in Sudamerica penso di avere una buona possibilità di tornare al top - dichiara Aksel che, per esperienza, conosce bene il futuro che lo aspetta - l'obiettivo è di essere al cancelletto a Lake Louise, di arrivarci allenato e preparato pronto per dare battaglia, fin dalla prima gara."

A 34 anni e 362 pettorali in Coppa non è ancora venuto il momento per i saluti: in Corea sarà forse l'ultima Olimpiade per Aksel ma non è detto che sia l'ultima stagione.
Il bottino di 32 vittorie e 37 podi in CdM, 2 Sfere Generali e 8 di specialità, un oro, un argento e un bronzo olimpici, 5 ori, 1 argento e 2 bronzi mondiali può essere ulteriormente arricchito.


(martedì 23 maggio 2017)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 4 ottobre 2019

    Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)

    lunedì 4 novembre 2019

    Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal

    venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni

  • lunedì 6 maggio 2019

    Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia

    lunedì 29 aprile 2019

    Steve Skavik nuovo DT della Norvegia

    mercoledì 24 aprile 2019

    Christian Mitter lascia la Norvegia

  • domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    sabato 9 febbraio 2019

    Grazie di tutto Aksel!

    sabato 9 febbraio 2019

    Are 2019: Jansrud-Svindal dominano la discesa





      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Aksel Lund Svindal )

      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/05/2019] Aksel Lund Svindal prepara la sua biografia
      [29/04/2019] Steve Skavik nuovo DT della Norvegia
      [24/04/2019] Christian Mitter lascia la Norvegia
      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [09/02/2019] Grazie di tutto Aksel!
      [09/02/2019] Are 2019: Jansrud-Svindal dominano la discesa
      [31/01/2019] I 15 Norvegesi per Are 2019
      [27/01/2019] Aksel Lund Svindal:"Dopo Are 2019 mi ritiro"
      [24/01/2019] Kitz: Svindal e Janka no a discesa della Streif
      [24/01/2019] Svindal salta la 2/a prova a Kitz.SG e DH in forse
      [14/12/2018] Fantaski Stats - Val Gardena - superg maschile
      [14/12/2018] Gardena: Innerhofer 2/o bruciato da Svindal

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [24/10/2020] A Piztal i Velocisti, e i gruppi Coppa Europa
      [24/10/2020] In Val Senales gruppo Elite e gigantisti
      [22/10/2020] Lindsey Vonn investe sul calcio femminile
      [21/10/2020] Lorenzo Conci: "Ad oggi Canalone Miramonti senza pubblico".
      [21/10/2020] Atleta dell'Anno FISI 2020: Brignone e Wierer le finaliste
      [20/10/2020] Si prospetta un lungo stop per Aline Danioth
      [19/10/2020] In Senales le squadre azzurre proseguono gli allenamenti
      [19/10/2020] WCSL: Brignone-Bassino-De Alip in 1o gruppo,Goggia nel 2o
      [19/10/2020] De Alip: "so cosa mi manca".Borsotti:"che bel gruppo!"
      [18/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante maschile
      [18/10/2020] Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o
      [18/10/2020] Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o
      [17/10/2020] Bassino:"ero fiduciosa! Lo dedico alla famiglia,fan club e mia terra"
      [17/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante femminile
      [17/10/2020] Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a
      [17/10/2020] Cortina 2021: il 19 ottobre via alla vendita online dei biglietti
      [17/10/2020] Bassino: "sono soddisfatta, trovato subito buone sensazioni"
      [17/10/2020] Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche
      [16/10/2020] Gli sci Carpani sbarcano in Coppa del Mondo
      [16/10/2020] Soelden: le Azzurre pronte per la prima gara della stagione
      [16/10/2020] Slalomisti e Polivalenti da lunedì in Val Senales
      [16/10/2020] Wengen dopo Kitzbuehel sarà a porte chiuse
      [16/10/2020] Secondo caso di Covid a Soelden dopo il tecnico svedese
      [16/10/2020] Aperte le votazione per l'Atleta del'Anno FISI con 7 candidati
      [16/10/2020] Holdener e Moelgg in gara, rinuncia anche Feller
      [16/10/2020] Primo caso di positività al Covid19 a Soelden
      [15/10/2020] Rasmus Windingstad rinuncia a Soelden
      [15/10/2020] Tutti negativi al Covid19 gli azzurri per Soelden
      [15/10/2020] Fisi: Via libera all'attività agonistica nazionale ed internazionale
      [15/10/2020] Bolle, tamponi, assenza di pubblico...verso uno sci virtuale
      [14/10/2020] I velocisti azzurri e il gruppo Coppa Europa allo Stelvio
      [14/10/2020] Le Elvetiche per Soelden: c'è anche Lara Gut
      [14/10/2020] Val Senales: rifinitura verso Soelden e tanti Azzurri in pista
      [13/10/2020] Ancora un infortunio al ginocchio per Aline Danioth
      [13/10/2020] Si ritira il velocista canadese Manuel Osborne-Paradis
      [13/10/2020] I 7 tedeschi convocati per Soelden

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti