separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 21 aprile 2019 - ore 00.44 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Grazie di tutto Aksel!

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Svindal A.
commenti 13 Commenti icona rss

9 febbraio 2019, Discesa Mondiale di Are 2019, ultima gara della carriera per Aksel Lund Svindal, chiusa con uno splendido argento a soli due centesimi dall'oro del compagno Jansrud.
Una gara vera, una prestazione da campione, così come le sue parole di ieri pensando alla gara di oggi: "...so che sarà speciale, ma spero vada anche bene. E' pur sempre una gara. Tutti sono nervosi, è un mondiale e per un bel 50% contano le emozioni. Non sarà una passerella, voglio gareggiare sul serio."

Aksel Lund Svindal non è solo uno dei veterani del circuito, ma uno dei grandissimi protagonisti dello sci alpino degli ultimi 20 anni. Nell'ottobre 2001, a 19 anni non ancora compiuti, indossa il primo pettorale del massimo circuito nel gigante di Soelden: in 386 gare ha conquistato 80 podi, di cui 36 vittorie (17 SG, 14 DH, 4 GS, 1 K), la prima nel superg di Lake Louise 2005, l'ultima in Val Gardena lo scorso dicembre.

Ha vinto la Sfera di Cristallo generale nel 2007 (all'ultima manche dell'ultima gara) e 2009 (all'ultima gara, per 2 punti), la coppa di gigante nel 2007, quelle di superg nel 2006, 2009, 2012, 2013, 2014, quelle di discesa nel 2013 e 2014, per un totale di 10 coppe in CdM.
Il suo palmares non finisce certo qui: Svindal si è messo al collo 4 medaglie olimpiche (argento in discesa, oro in superg, bronzo in gigante a Vancouver 2010; oro in discesa a PyenongChang 2018) e ben 9 Mondiali (oro in discesa e gigante ad Are 2007; oro in combinata e bronzo in superg in Isere 2009; oro in combinata a Garmisch 2011; oro in discesa e bronzo in superg a Schladming 2013; argento ad Are 2019).
Un bottino di 13 medaglie di cui 7 del metallo più pregiato che lo proiettano senza dubbio tra i più grandi di sempre.

Ma non sono solo numeri: Svindal ha avuto la tenacia e la costanza di inserirsi nel solco della grande tradizione norvegese e succedere a campioni come Kjetil Andre Aamodt e Lasse Kjus, facendo ancora meglio.
Uno stile e una presenza che è andata ben oltre le piste da sci grazie ad un mix di serenità, gentilezza, simpatia e leadership naturale.

Il campionissimo norvegese ha passato anche momenti difficilissimi: come nel novembre 2007 a Beaver Creek, quando una tremenda caduta sulla Birds of Prey gli procura un profondo taglio alla coscia sinistra. Un anno più tardi torna sulla stessa pista e vince. Leggendario.
O come nell'ottobre 2014, pochi giorni prima dell'opening di Soelden, quando si rompe il tendine d'Achille; torna in gara ai Mondiali di Vail ed è 6/o sia in discesa che in superg.
Dopo l'ennesimo recupero, Svindal arriva in ottima forma a Kitzbuehel, nel gennaio 2016: vince il superg, ma il giorno dopo cade al Hausbergkante rompendosi il crociato del ginocchio destro.
Ennesimo stop, ennesimo recupero con un ginocchio ormai a brandelli: eppure Aksel riesce a tornare ancora una volta, e conquistare altri 14 podi...

Nonostante un ginocchio malandato le cui energie devono essere dosate col contagocce, Aksel ha corso l'ultima stagione ad altissimo livello, competitivo sempre, congedandosi dal Grande Sci con un argento al collo...mancherà molto agli appassionati a tutto il Circo Bianco.


(sabato 9 febbraio 2019)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 4 aprile 2019

    Si ritirano Magg e Patricksson

    lunedì 1 aprile 2019

    Si ritira il croato Natko Zrncic-dim

    lunedì 1 aprile 2019

    Si ritira la norvegese Kristine Haugen

  • venerdì 29 marzo 2019

    Si ritira il francese Steve Missillier

    giovedì 28 marzo 2019

    Anna Hofer saluta l'agonismo

    martedì 19 marzo 2019

    Saluta anche Thomas Mermillod Blondin

  • sabato 16 marzo 2019

    Ciao Felix! Si ritira Neureuther

    sabato 16 marzo 2019

    Costazza:"ho dato tutto allo sci,nessun rimpianto"

    sabato 16 marzo 2019

    Thomas Fanara chiude la carriera


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | franz62 il 09/02/2019 19.25.26
    pure a Maui con la Mancuso stava[:D]
    2 | Katunga il 09/02/2019 20.49.03
    Mia moglie è triste
    3 | franz62 il 09/02/2019 20.57.07
    ci siam giocati Maze e Mancuso...chessarà mai uno Svindal[:D]
    4 | ManuCirce il 09/02/2019 23.36.12
    Voglio vederti domani se la tua si pensiona davvero [:(][:(][:(]
    5 | franz62 il 10/02/2019 5.41.05
    Al momento sto pensando che sei anni fa a Schladming, con una condizione di pista oscena come da queste parti, le hanno mezzo rovinato quel che le rimaneva da sciare...sei anni che scia su una gamba sola e adesso pare consunta pure quella....quindi mi auguro che gli dei delle nevi scatenino una bufera tale che Atle, esimio testina con la sicurezza altrui quando c’è da portare a casa una gara, rimanga sotterrato dalla neve quando apre la finestra stamattina.:-) La Mia sarebbe obbligata a rinviare l’addio:-) quando questo avverrà al limite si organizza cena del pianto con Katunga e moglie nella certezza che lo spirito di vino risolverà ogni cosa.:-)
    6 | brunodalla il 10/02/2019 7.00.54
    osti, ritiro in due giorni consecutivi di questi due personaggi è un duro colpo da sopportare....
    7 | eugenio il 10/02/2019 8.25.12
    sopporterò invece la cena... solito posto, ritiri o non ritiri[:D]
    8 | Katunga il 10/02/2019 9.03.10
    E solito vino
    9 | ManuCirce il 10/02/2019 10.02.00
    Lo Spirito di Vino vi ha già fatto uscire tutti .... O.T. [:D] Aksel, un mito per bravura e signorilità, mancherà a noi ma pensate adesso che si può godere il resto dei Mondiali in relax, con anche la birretta alla sera nel pub mentre gli altri si litigano i pettorali [8D]
    10 | GhiaccioVerde il 10/02/2019 11.31.19
    Uno spettacolo per gli occhi e il cuore vedendolo sciare. La coppa del mondo per me non sara' mai piu la stessa con il suo ritiro. Ha accompagnato molti anni delle nostre vite. Si chiude un'epoca. Lui e' il VERO CAMPIONE elegante sportivo (ieri indicava Jansrud) ma tante volte era comunque felice per gli altri vincitori, di essere sul podio secondo terzo o anche dietro. Grazie di cuore per tutto Akselone! [:147]
    11 | fabio farg team il 10/02/2019 12.33.40
    Mi associo con Manu Circe,nel suo ultimo commento,poi con Franz62 e GhiaccioVerde.
    12 | franz62 il 10/02/2019 13.13.03
    Non fatemi un grazie di tutto alla mia#128557;#128557;
    13 | rebus il 11/02/2019 9.04.43
    Mi ritengo fortunato ad avere avuto la possibilità di seguire tutta la carriera di un simile campione, già fra le leggende dello sci, fuoriclasse in pista e fuori. Mancherà a tutti la sua classe e la sua correttezza. Ciao Aksel!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Aksel Lund Svindal fine carriera )

      [04/04/2019] Si ritirano Magg e Patricksson
      [01/04/2019] Si ritira il croato Natko Zrncic-dim
      [01/04/2019] Si ritira la norvegese Kristine Haugen
      [29/03/2019] Si ritira il francese Steve Missillier
      [28/03/2019] Anna Hofer saluta l'agonismo
      [19/03/2019] Saluta anche Thomas Mermillod Blondin
      [16/03/2019] Ciao Felix! Si ritira Neureuther
      [16/03/2019] Costazza:"ho dato tutto allo sci,nessun rimpianto"
      [16/03/2019] Thomas Fanara chiude la carriera
      [12/03/2019] Si ritira Mattias Hargin
      [06/03/2019] Frida Hansdotter annuncia il ritiro a fine stagion
      [01/03/2019] Werner Heel saluta il Circo Bianco
      [25/02/2019] Anne-sophie Barthet chiude la carriera
      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [09/02/2019] Grazie di tutto Aksel!

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/04/2019] Jacques Theolier torna in FISI
      [19/04/2019] Gut: "stagione difficile ma continuo con il team"
      [17/04/2019] Vonn, Mancuso, Smith e Cook festeggiano il ritiro
      [17/04/2019] FIS a Pampeago: doppietta di Roberta Midali in SL
      [16/04/2019] Bode Miller e Weibrecht nella Hall of Fame USA
      [16/04/2019] Brignone e Goggia a Livigno,Fill in Val Passiria
      [12/04/2019] Brignone vince a Courma, poi test a con Goggia
      [12/04/2019] Reto Nydegger nuovo coach dei velocisti elvetici
      [12/04/2019] A Prowinter la FISI celebra i suoi campioni
      [12/04/2019] Hans Pum lascia OESV dopo oltre 40 anni
      [11/04/2019] Evers alla guida della velocità tedesca
      [11/04/2019] La TV norvegese NRK perde i diritti dell'alpino
      [11/04/2019] Hannes Reichelt è diventato papà
      [11/04/2019] GP Italia Sr: vincono Franceschetti e Baruffaldi
      [10/04/2019] Goggia e Vinatzer premitati con le Fiamme Gialle
      [10/04/2019] Intervento al ginocchio per Tessa Worley
      [10/04/2019] Crans-Montana candidata per i Mondiali 2025
      [09/04/2019] Tapiro d'Oro a Sofia Goggia
      [08/04/2019] Tanti conflitti nella federsci norvegese
      [08/04/2019] Tina Maze critica Slivnik
      [08/04/2019] Olimpiadi 2026: si chiude la visita del CIO
      [08/04/2019] Team Pirovano vince Sciare con il Cuore 2019
      [07/04/2019] Incidente per Sofia Goggia, ma è illesa
      [06/04/2019] Galà della Neve Gazzetta: premitati Paris e Goggia
      [05/04/2019] Sofia Goggia maestra di sci in Alto Adige
      [05/04/2019] L'Austria chiude con il coach Slivnik
      [05/04/2019] Il tecnico Serra saluta i gigantisti azzurri
      [04/04/2019] I medagliati Austriaci ricevuti dal Governo
      [04/04/2019] Melanie Meillard è tornata sugli sci
      [04/04/2019] Si ritirano Magg e Patricksson
      [03/04/2019] Schwaiger nuovo Head Coach dei tedeschi
      [03/04/2019] Come stanno Anna Veith e Lara Gut?
      [03/04/2019] Domenica 7 aprile Sciare con il Cuore
      [03/04/2019] Olimpiadi 2026: visita area dolomitica positiva
      [03/04/2019] GP Italia Aspiranti:vincono Lucchini e Franzoni
      [02/04/2019] Neureuther cantante? Pesce d'aprile! (a metà)

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti