separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 18 luglio 2019 - ore 17.22 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo - XI - Stile ed etica di Cuche

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 10 Commenti icona rss
Il fascino non è una qualità in vendita...non lo si può acquistare, così come la classe, lo stile e l'eleganza, caratteristiche inequivocabili che esaltano - in questo caso - un uomo, Didier Cuche. I venti gelidi che flagellano la Coppa del Mondo stanno mettendo in serio imbarazzo le strutture vegliarde e monolitiche di una federazione sportiva, mortificando la passione ed il rigore in nome di un modernismo troppo furbesco - seppur comprensibile nella sua manifestazione giovanile - però indifferente ed anzi irrispettoso delle elementari norme che regolano la vita dell'atleta - prima - e dell'uomo poi! Il messaggio che un giovane sciatore sta inviando ai suoi coetanei è negativo e "brutto", soprattutto ricordando come, nello stesso momento, ad Innsbruck centinaia di ragazzi e ragazze, da tutto il mondo, si siano incontrati, conosciuti e sfidati con stimoli e spirito di profilo assai diverso! Spero che "Marcellino" si ravveda presto, spero che sappia e possa ascoltare consigli migliori! In caso opposto a rimetterci non sarebbe lo sci, ma la società, quella che alcune settimane fa ha saputo dare un segnale molto forte, tanto forte da disperdersi forse troppo in fretta nella tormentata esistenza di tutti i giorni. In Svizzera è stato scelto quale "uomo dell'anno" Didier Cuche, già nominato nei mesi precedenti "sportivo dell'anno". Gli appassionati dello sci conoscono bene i successi di Cuche nella scorsa stagione ed è stata una gran soddisfazione precedere atleti come Dario Cologna e Roger Federer, ma essere scelto quale "simbolo" di una nazione è cosa da far tremare i polsi! Il suo esempio morale, le innumerevoli presenze laddove fosse necessaria un'immagine solidale, la lealtà dei suoi comportamenti, gli atteggiamenti mai scorretti e sempre all'interno di un codice comportamentale che - anche nelle discussioni più accese - lo portava a dire "No Sig.Hujara, non sono d'accordo con Lei..."!
Ho provato a cercare nel tessuto sociale del nostro Paese uno sportivo, un atleta, che potesse essere fatto oggetto di un simile, prestigioso, riconoscimento! Non ci sono riuscito. Certo, l'Italia è una nazione diversa dalla Svizzera, non siamo uguali, ma i valori no, quelli sono simili, quei valori comportamentali che i nostri padri ci hanno lasciati in eredità, il rispetto altrui, attraverso quello delle regole che hanno proprio nello sport una palestra di straordinaria efficacia, quelli sono valori universali, o almeno dovrebbero esserlo! Cuche è stato preferito a donne e uomini di scienza, a professionisti di valore, ad economisti, tante persone che - spesso senza apparire - operano da anni per il bene della società elvetica e, lasciatemi aggiungere, europea. Il generoso Didier si è visto consegnare un trofeo pesantissimo, ma quale fierezza, quale orgoglio poter pensare di aver saputo costruire un bene così prezioso attraverso lo sport, sfidando la sorte e gli avversari su due sottili assi di legno, patendo infortuni e sconfitte, sorridendo sempre...e rispettando con rigore il responso delle competizioni, senza mai farsi sfiorare dall'idea delle scorciatoie, dei trucchi per costruire finti momenti di gloria!
A Kitz il campione svizzero ha comunicato la sua decisione di abbandonare, ammaliato e forse rasserenato dal fascino di questi luoghi (come fece il nostro Giorgio Rocca), concedendosi poi un ultimo, struggente, giro d'onore! E' stato molto triste impoverire questa limpida atmosfera con le miserie successive...
Nel libro dei ricordi di tutti noi, un giorno, ci saranno spazi speciali da sfogliare ogni tanto, quello di Didier Cuche sarà dolce e quieto, come quello dedicato a Dada Merighetti e a Cristian Deville, due bravi ragazzi, dagli occhi puliti, capaci di cullare un sogno grande grande e trasformarlo in favole, quelle che finiscono bene, quelle che fanno venire i lucciconi agli occhi...

(lunedì 23 gennaio 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    lunedì 21 gennaio 2019

    La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile

    lunedì 24 dicembre 2018

    La Coppa del Gobbo - La calda neve

  • mercoledì 14 novembre 2018

    Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico

    domenica 18 marzo 2018

    La Coppa del Gobbo - Grazie Manu

    mercoledì 28 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte

  • mercoledì 7 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924

    venerdì 2 febbraio 2018

    La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!

    martedì 16 gennaio 2018

    La Coppa del Gobbo - Non sarà facile!


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | leo85 il 23/01/2012 17.14.50
    Lucciconi e brividi Carlo!!!!! Vorrei sottolineare 3 parole chiave che vanno di pari passo...."RISPETTO"..."LEALTA'"...."EMOZIONI"!
    2 | franz62 il 23/01/2012 17.49.20
    cavolo avevo capito che Cuche era in combutta con Gstrein per spianare tutti i salti della coppa del mondo di nascosto[:246] io voto Totti per l'Italia[:D] sennò la nuotatrice rubacuori....anzi la mamma della scherma che vince tutti i mondiali...gli Abbagnale che bisteccone è romantico anche lui.. Ma abbiamo un botto di Cuche in Italia...manco uno che vinca a Kitz.[:(!] meno male che hanno beccato la moglie del banchiere centrale svizzero a vendere franchi prima delle decisioni del marito, sennò 'sti svizzeri erano invincibili
    3 | BodeMobile il 23/01/2012 18.43.00
    Carlo, la disputa sabato della discesa in condizioni impossibili è stata decisa per i soldi dello sponsor che è lo stesso del team campione del mondo di Formula 1 ?
    4 | emanueza il 23/01/2012 21.13.03
    eccovi spiegato costa differenzia un grande campione dal un buon atleta...e CUCHE è il granbde campione che tutti non smetteremo mai di ricordare
    5 | Wolf III il 23/01/2012 21.23.47
    L'unico difetto di Cuche è...che smetterà a fine stagione. Ci mancherà moltissimo.
    6 | blossom il 23/01/2012 21.49.17
    emanueza ha scritto:
    eccovi spiegato costa differenzia un grande campione dal un buon atleta...e CUCHE è il granbde campione che tutti non smetteremo mai di ricordare
    ecco perchè io soffro già di nostalgia!!![:(][:(][:(]
    7 | floriano il 23/01/2012 21.57.30
    Carlo è difficile non pensarlo come te,io ero di fronte a quella carvata di interno sx per una curva simile occorre sciare una vita, le doti tecniche sono indiscutibili,però però!l'uomo(il ragazzo)è manipolato da gente interessi e altro ecco cosa succede.io ho modo di arbitrare gare cuccioli ragazzi e allievi sono meravigliosi peccato che ci siano i "grandi" intrno.peccato!
    8 | skitzato il 23/01/2012 22.35.38
    Sig. Carlo Gobbo!!!!!.........chapeau. skitzato
    9 | lbrtg il 24/01/2012 8.31.15
    Tutto vero, Carlo!
    10 | batmangra il 24/01/2012 21.35.36
    Per fortuna nel nostro amato sport i furbetti tipo "Marcellino"sono in nettissima minoranza,se non azzerati,rispetto agli onesti come Didier....[^][^][^] Certo lo svizzero mancherà eccome al circo bianco,si potrebbe provare ad ibernarlo per poi scongelarlo tra un pò di tempo......[:D][:D][:D] Non credo che la nostra sia solo una nazione di santi e di eroi,essendo qualche decina di milioni in più rispetto ai nostri vicini elvetici il parco dei candidati al titolo è di conseguenza maggiore.....e comunque per rimanere nell'ambito sportivo e non ragionando da solito italiano che oltre il calcio non riconosce null'altro io direi che la Vezzali forse un pò di considerazione la meriterebbe....[;)][;)]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Didier Cuche )

      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [21/01/2019] La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile
      [24/12/2018] La Coppa del Gobbo - La calda neve
      [14/11/2018] Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico
      [18/03/2018] La Coppa del Gobbo - Grazie Manu
      [28/02/2018] La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte
      [07/02/2018] La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924
      [02/02/2018] La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!
      [16/01/2018] La Coppa del Gobbo - Non sarà facile!
      [02/01/2018] Coppa del Gobbo - Prima erano Cinque...
      [07/12/2017] Coppa del Gobbo - non è mai troppo tardi
      [29/11/2017] Coppa del Gobbo - Una pietra per Caillou
      [10/11/2017] Il mio ricordo di Bode Miller
      [21/03/2017] Coppa del Gobbo - Dove andranno i palloncini
      [27/02/2017] La Coppa del Gobbo - Non è mai troppo tardi!

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/07/2019] HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn
      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"
      [18/07/2019] Ispezione FIS OK a Madonna di Campiglio
      [17/07/2019] Swiss-ski,nuovo DT: Berthod e Reusser in corsa
      [17/07/2019] Slalomgigantisti e gruppo A2 allo Stelvio
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [16/07/2019] Fisi Trentino incontra Gruppi Militari
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [16/07/2019] Menghini commissario per Comitato AA
      [15/07/2019] Squadra C tra Stelvio (donne) e Formia (uomini)
      [14/07/2019] I programmi estivi della nazionale francese
      [14/07/2019] Julia Mancuso è diventata mamma!
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata
      [10/07/2019] Gruppo Osservati al lavoro allo Stelvio
      [09/07/2019] FA Consulting gestirà l'immagine di Ema Buzzi
      [09/07/2019] Hanna Schnarf: "proseguirò solo se al 100%"
      [09/07/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 6 agosto
      [08/07/2019] Max Franz è tornato sugli sci
      [08/07/2019] Max Blardone si è sposato
      [08/07/2019] Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni
      [07/07/2019] Si ritira il canadese Phil Brown
      [05/07/2019] Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio
      [05/07/2019] Thomas Dressen è tornato sugli sci
      [05/07/2019] Rossel e Puyol coordineranno la Coppa Europa
      [05/07/2019] Gruppo Coppa Europa ad Amneville
      [05/07/2019] Roda: "Sestriere meritava l'opportunità della CdM"
      [03/07/2019] Comitato FVG: ecco le squadre 2019/2020
      [03/07/2019] Intervento per Ragnhild Mowinckel
      [02/07/2019] ARD: Maria Riesch lascia il posto a...Neureuther?
      [02/07/2019] Alpi Centrali: le squadre di comitato 2019/2020
      [01/07/2019] Milano:2 giorni di confronto tra i tecnici azzurri
      [28/06/2019] Nuovi ingressi nei Centro Sportivo Carabinieri
      [27/06/2019] JB Grange: "amo allenarmi e gareggiare"
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [26/06/2019] Manuel Feller sarà papà
      [26/06/2019] Emanuele Buzzi è tornato sugli sci

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti