separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 22 luglio 2024 - ore 14:00 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski
- RICERCA NELLE NOTIZIE

" Casanova " è presente in queste 18 notizie:

Prima  | Prossima >>< Precedente | Ultima
[ 07/11/2022 ] - Cortina41: il libro di Max Vergani sul Mondiale cancellato
Massimiliano 'Max' Vergani è da moltissime stagioni il responsabile della comunicazione della FISI: giornalista, un amante del teatro, della storia e dello sport, ha già all'attivo sette libre, ma questo: "Cortina41 - Il Mondiale fantasma" e&#768; il primo in cui si occupa della materia di cui scrive da trent’anni, ovvero gli sport invernali.Nel 1941, dal 1 al 9 febbraio, si svolsero a Cortina i Mondiali di Sci Alpino e di Sci Nordico, in piena Seconda Guerra Mondiale.Quella edizione, a cui ovviamente molto nazione non poterono prendere parte, fu cancellata per volere della Federazione Internazionale dello Sci, immediatamente dopo la guerra.Ma le imprese degli atleti che si imposero nel 1941 sulle nevi di Cortina, durante il Campionato del mondo di sci, furono più forti di ogni decisione della politica sportiva.Il Mondiale fantasma di Cortina 1941 fu uno dei momenti più alti della carriera di Celina Seghi. In quell’occasione la sciatrice abetonese, scomparsa nel 2022 all’età di 102 anni, interruppe, almeno parzialmente, il dominio assoluto di Christl Cranz, che si era presentata a Cortina forte di 12 ori mondiali e un oro olimpico. Allora ventenne, Celina Seghi conquistò l’oro nello slalom e l’argento nella combinata, ma come tanti altri talenti della sua generazione perse gli anni migliori per colpa della guerra.Zeno Colò, all’epoca ventenne di belle speranze, pur essendo uno dei giovani azzurri più promettenti, non partecipò alle gare; tuttavia da apripista fece registrare un tempo che lo avrebbe classificato sul podio davanti al compagno Marcellin e al tedesco Cranz.Le gesta di quegli eroi, le sfide epiche sui campi di gara, rimasero negli occhi degli appassionati e furono tramandate di generazione in generazione. Al di là di ogni valutazione politica, il Mondiale fantasma del 1941 fu il più grande evento sportivo in tempo di guerra.SCHEDA LIBROTitolo: CORTINA41 - Il Mondiale fantasmaAutore: Max VerganiPag.: 190Costo: 18,50Copertina: Osvaldo CasanovaPer ... (continua)

[ 14/09/2009 ] - Circo Bianco: infortuni e ritiri
In vista della stagione olimpica 2009/2010 vediamo quali atleti risultano ancora infortunati e quali non vedremo al cancelletto perché ritirati. Infortunati: Peter Fill: 23/08/09 a Ushuaia, lesione tendinea dell'adduttore.Operato in Finlandia potrà tornare tra circa 4 mesi.Ritorno:gennaio 2010? Cody Marshall: 17/07/09 forte trauma cranico.Dopo 7 settimane lascia l'ospedale per proseguire la riabilitazione.Ritorno:??? Kurt Sulzenbacher: 18/12/2008 cisti al ginocchio.Non è partito per il sudamerica con la squadra, il ginocchio fa ancora male.Si allena con il GS Carabinieri.Ritorno:novembre 2009? Ritiri Uomini: Christoph Kornberger (AUT) Dominik Gschwenter (AUT) Kurt Engl (AUT) Thomas Grandi (CAN) Jouni Kaitala (FIN) Jukka Rajala (FIN) Joel Chenal (FRA) Frederic Covili (FRA) Marc Bottolier (FRA) Raphael Burtin (FRA) Finlay Mickel (GBR) Alain Baxter (GBR) Alois Vogl (GER) Alex Happacher (ITA) Roland Fischnaller (ITA) Walter Girardi (ITA) Martin Hansson (SWE) Johan Brolenius (SWE) Erik Schlopy (USA) Ritiri Donne: Christine Sponring (AUT) Renate Goetschl (AUT) Christine Sponring (AUT) Ingrid Rumpfhuber (AUT) Sophie Splawinski (CAN) Vanessa Vidal (FRA) Anne-Laure Givelet (FRA) Monika Bergmann (GER) Emmi Pezzedi (ITA) Alessia Pittin (ITA) Urska Rabic (SLO) Ana Kobal (SLO) Casanova Carmen (SUI) Caroline Lalive (USA) (continua)

[ 27/05/2009 ] - L'elvetica Carmen Casanova chiude la carriera
Carmen Casanova, velocista elvetica nata a Vignogn (Canton Grigioni), ha annunciato il ritiro dall'attività agonistica. Nata nel 1980 ha esordito in Coppa del Mondo nel gennaio 2005, grazie agli ottimi risultati conseguiti in quell'inverno in Coppa Europa, risultati che l'hanno portata alla conquista della coppetta di specialità in discesa del circuito continentale. Pochi giorni dopo l'esordio in Coppa ha letteralmente dominato la tappa di Megeve con due vittorie in superg e discesa e un secondo posto sempre in discesa. Nell'inverno '98/'99 conquista i primi punti in Coppa Europa entrando nelle squadre nazionali; si infortuna alla fine della stagione 2001 rimanendo di fatto ferma per un anno e mezzo fino al dicembre 2003. In Coppa del Mondo ha partecipato a 34 gare conquistando come miglior risultato due 10/i posti a St.Motitz nel 2005 e a Lake Louise nel 2006. Un anno fa era stata retrocessa dalla squadra nazionale alla selezione regionale, a causa degli scarsi risultati ottenuti nell'inverno 2007/2008. Nella passata stagione Carmen non è riuscita a trovare le buone sensazioni della sua stagione migliore e solo a Cortina è riuscita ad entrare nelle top30, chiudendo la stagione con soli due punti al suo attivo. "Allenarsi da solo per la Coppa del Mondo richiede molta energia, motivazione, gioia e impegno economico..." ha dichiarato Carmen a Skionline, ed ha aggiunto: "purtroppo il dialogo e la collaborazione con Swiss Ski (la federsci elvetica) non sempre ha funzionato..." (continua)

[ 05/05/2008 ] - Le squadre svizzere per la stagione 2008/2009
I DT elvetici Huges Ansermoz e Martin Rufener hanno annunciato le composizioni ufficiali per le squadre nazionali 2008/2009. Pochi i cambi al vertice maschile: Marc Gini è promosso dalla squadra A alla Squadra Nazionale occupando il posto del ritirato Bruno Kernen; molti gli inserimenti in squadra B di atleti provenienti dalla C anche per i contemporanei ritiri di Beni Hofer, Konrad Hari e Bernhard Matti. Tra le ragazze Sandra Gini, Rabea Grand, Lara Gut e Fabienne Suter sono promosse dalla squadra A alla Squadra Nazionale; retrocessa invece Dominique Gisin. Nuovi inserimenti anche nella squadra A dove Camastral, Dettling, Kamer e Puenchera vengono promosse dalla B. Catherine Borghi, ex squadra A, si è ritirata. Infine Carmen Casanova e Sylviane Berthod sono retrocesse dalla squadra A alle selezioni regionali. Uomini: Squadra Nazionale: Daniel Albrecht, Didier Cuche, Silvan Zurbriggen, Marc Berthod, Didier Defago, Ambrosi Hoffmann e Marc Gini Squadra A: Tobias Gruenenfelder, Olivier Brand e Carlo Janka Squadra B: Beat Feuz, Ralf Kreuzer, Vitus Lueoend, Sandro Viletta, Cornel Zueger, Mauro Caviezel, Jonas Fravi, Ami Oreiller, Markus Vogel, Diego Zueger Gruppi di lavoro: WC1: Didier Cuche, Didier Defago, Ambrosi Hoffmann, Silvan Zurbriggen, Tobias Gruenenfelder, Olivier Brand, Cornel Zueger e Marco Buechel Il gruppo WC1 sarà allenato da Hans Flatscher e Patrice Morisod con l'ausilio di Jogi Kunz, Roli Platzer e Bertrand Dubuis. WC2: Daniel Albrecht, Marc Berthod, Marc Gini, Carlo Janka, Sandro Viletta, Beat Feuz e Markus Vogel Il gruppo WC2 sarà allenato da Sepp Brunner, Reto Schlappi e Jurg Roten. EC: Ralf Kreuzer, Vitus Lueoend, Diego Zueger, Ami Oreiller, Mauro Caviezel, Marc Gisin, Beat Gafner, Patrick Kung, Christian Spescha, Moreno Testorelli, Yoan Jaquet e Jonas Fravi Il gruppo EC sarà allenato da Andi Puelacher (già allenatore rossocrociato dal 1999 al 2005 e in forza al Liechtenstein negli ultimi 3 anni) con Simon Rothenbuhler, Ivo Caratsch ... (continua)

[ 23/01/2008 ] - CE: A Sarentino Thanei 2o.A St.Moritz tre svizzere
Risultato sorprendente nella discesa di Coppa Europa disputata questa mattina a Sarentino: il 21enne canadese Patrick Wright, sceso con il pettorale n.33, ha tolto ai nostri Thanei, Hofer e Klotz la gioia di un podio tutto azzurro.Patrick, alla sua prima gara in Coppa Europa, ha fatto tutto bene ed ha preceduto Stefan Thanei di oltre un secondo. Ottimo risultato comunque per gli azzurri che oltre al terzetto in testa vedono Mirko Deflorian 11esimo, a conferma del suo feeling con la velocità, Alex Happacher 26esimo, Matteo Marsaglia 27esimo, Michael Gufler 28esimo e Marco Tomasi 29esimo. A St.Moritz invece festeggia la squadra svizzera: sul podio salgono Nadja Kamer, Andrea Dettling e la "solita" Lara Gut. Dimostrazione di forza non casuale: Lara è in testa alla classifica generale del circuito, e leader in superg e discesa; la compagna di squadra Nadja è subito dietro di lei nelle tre classifiche. Fuori dal podio Anna Fenninger (Austria), Carmen Casanova (Svizzera), Nicole Schmidhofer (Austria) e Marianne Abderhalden (Svizzera) completano il dominio elvetico di questa prova. Male, malissimo le azzurre: a punti solo Larissa Hofer, 21esima con oltre due secondi di distacco. Fuori dalle 30: Camilla Borsotti, Angelika Gruener, Marsaglia, Anna Hofer, Stefanie Demetz, Karoline Trojer, Eleonora Teglia, Yvonn Runggaldier, Magdalena Eisath, Enrica Cipriani, Anna Marconi. Domani in programma la supercombinata in entrambe le località. (continua)

[ 21/01/2008 ] - CE: prove discesa in Val Sarentino e St.Moritz
Non c'è un attimo di tregua per gli atleti veloci impegnati in Coppa Europa: si è appena chiuso il weekend a Crans-Montana e Caspoggio e già questa mattina si sono svolte le prime prove cronometrate. Gli uomini sono in Val Sarentino, dove sono in programma una discesa, una combinata e un superg; le ragazze si sono spostate a St.Moritz dove sono in programma una discesa e una supercombinata. In Val Sarentino miglior tempo per l'austriaco Graggaber, 2.17.63, che precede di 5 e 7 centesimi gli azzurri Thanei e Klotz. Nei top10 anche Mirko Deflorian, 6o, e Matteo Marsaglia 7o. Presente anche Davide Simoncelli, 76esimo. Tra le ragazze è Carmen Casanova la più veloce: dietro di lei le migliori 10 sono racchiuse in 6 decimi tra cui Camilla Borsotti 4o tempo e Anna Hofer 6o tempo. Buon 15o tempo per la 17enne (sarà maggiorenne settimana prossima) Francesca Marsaglia, partita oggi con il pettorale n.54 e sorella minore di Matteo Marsaglia. (continua)

[ 03/05/2007 ] - Le squadre elvetiche per la stagione 2007/2008
I DT Hugues Ansermoz (donne) e Martin Rufener (uomini) hanno comunicato le composizioni ufficiali delle squadre elvetiche per la stagione 2007/2008. Molti i cambiamenti tra cui spicca la promozione della giovane 16enne Lara Gut dalle squadre minori alla squadra A e il passaggio di Marc Berthod dalla squadra B alla squadra Nazionale. Uomini: Squadra Nazionale: Daniel Albrecht, Didier Cuche, Silvan Zurbriggen, Marc Berthod, Didier Defago, Ambrosi Hoffmann e Bruno Kernen. Squadra A: Tobias Gruenenfelder, Olivier Brand, Marc Gini e Carlo Janka. Squadre B: Konrad Hari, Beni Hofer, Beat Feuz e Sandro Viletta. Gli allenatori di questi gruppi sono, rispettivamente, Hans Flatscher, Franz Heizer e Hansjorg Kunz (CM1), Patrice Morisod e Roland Platzer (CM2), Sepp Brunner e Reto Schlappi (CM3). La squadra B si allenarà con le squadre di Coppa del Mondo e vedrà altri 6 atleti aggregati: Michael Bonetti, Raphael Faessler, Ralf Kreuzer, Vitus Luond, Bernhard Matti et Cornel Zueger. Donne: Squadra Nazionale: Franzi Aufdenblatten, Martina Schild, Nadia Styger e Dominique Gisin Squadra A: Lara Gut, Aline Bonjour, Celina Hangl, Sandra Gini, Catherine Borghi, Carmen Casanova, Rabea Grand, Fabienne Suter, Sylviane Berthod e Monika Dumermuth A queste atlete, che compongono il gruppo di allenamento di Coppa del Mondo, vengono aggregate: Tamara Wolf, Aita Camastral e Jessica Puenchera. Gli allenatori: Stefan Abplanalp e Dominique Pittet (CM1), Christian Bruesch e Daniele Petrini (CM2), Beat Tschuor e Hansueli Bosch (CM3). Squadra B: Marianne Abderhalden, Aita Camastral, Andrea Dettling, Nadja Kamer, Jessica Puenchera, Cornelia Staedler, Pascale Berthod e Tamara Wolf. Le ragazze impegnate in Coppa Europa saranno allenate da Reto Nydegger e Joerg Roten. (continua)

[ 02/05/2006 ] - Le nuove squadre elvetiche
La federazione svizzera ha diramato nei giorni scorsi l'eleco degli atleti che andranno a formare i gruppi di lavoro in vista della prossima stagione, quella che dovrà cercare di confermare i buoni risultati ottenuti nell'annata appena conclusa. I due respondabili federali di settore, Hugues Ansermoz per le donne e Martin Rufener per gli uomini hanno operato le loro scelte, con la principale novità del reintegro della velocista Martina Schild nel gruppo principale, dopo molte stagioni passate nel gruppo B; allo stesso tempo "bocciatura" per Didier Cuche e Silvan Zurbriggen che dal gruppo Coppa del Mondo vengono spostati nel "Gruppo A". Questi comunque i componenti dei vari gruppi.
Settore maschile:
Gruppo Nazinale:
Didier Defago, Tobias Gruenenfelder, Ambrosi Hoffmann e Bruno Kernen.
Gruppo A:
Daniel Albrecht, Didier Cuche, Konrad Hari, Silvan Zurbriggen.
Gruppo B:
Marc Berthod, Michael Bonetti, Olivier Brand, Mauro Caviezel, Gregoire Farquet, Raphael Faessler, Marc Gini, Jurg Gruenenfelder, Beni Hofer, Carlo Janka, Ralf Kreuzer, Vitus Luond, Bernhard Matti, Sandro Viletta, Cornel Zueger.
Settore Femminile:
Gruppo Nazionale:
Fraenzi Aufdenblatten, Sylviane Berthod, Martina Schild, Nadia Styger.
Gruppo A:
Catherine Borghi, Carmen Casanova, Rebea Grand, Marlies Oester, Fabienne Suter.
Gruppo B:
Marianne Abderhalden, Martina Buehler, Aita Camastral, Andrea Dettling, Sandra Gini, Dominique Gisin, Nadja Kamer, Jessica Punchera, Cornelia Staedler.
resta da segnalare la definitiva bocciatura di Ella Alpiger e Monika Dumermuth, retrocesse nei gruppi regionali. (continua)

[ 01/05/2005 ] - Le squadre svizzere per la prossima stagione
Le squadre svizzere per la stagione 2005/2006. Squadra A maschile: Didier Cuche, Didier Defago, Juerg Gruenenfelder, Tobias Gruenenfelder, Ambrosi Hoffmann, Bruno Kernen, Silvan Zurbriggen, Franco Cavegn, Konrad Hari. Squadra B maschile: Daniel Albrecht, Marc Berthod, Michael Bonetti, Olivier Brand, Grégoire Farquet, Raphael Faessler, Beat Feuz, Marc Gini, Carlo Janka, Ralf Kreuzer, Bernhard Matti, Michael Zahnd, Cornel Zueger. Squadra A femminile: Sylviane Berthod, Nadia Styger, Fraenzi Aufdenblatten, Catherine Borghi, Carmen Casanova, Tamara Mueller, Sonja Nef, Marlies Oester, Fabienne Suter. Squadra B femminile<. Marianne Abderhalden, Ella Alpiger, Martina Buehler, Monika Dumermuth, Sandra Gini, Dominique Gisin, Miriam Gmuer, Rabea Grand, Karin Hess, Nadia Kamer, Martina Schild, Cornelia Staedler, Eliane Volken. (continua)

[ 12/03/2005 ] - La Fischbacher vince la Coppa Europa
L'austriaca Andrea Fischbacher ha vinto la classifica generale di Coppa Europa, il circuito che ha chiuso sulle nevi abruzzesi di Roccaraso e Rivisondoli. Sul podio altre due austriache: Michaela Kirchgasser 2a e Daniela Zeiser 3a. Coppa di discesa alla svizzera Carmen Casanova, di superG all'austriaca Ingrid Rumpfhuber, di gigante alla Kirchgasser e di slalom speciale alla polacca Katarzyna Karasinska. (continua)

[ 15/01/2005 ] - Coppa Europa a Megeve
Seconda discesa di Coppa Europa sulle nevi francesi di Megeve: si impone l’austriaca Mueller, che precede la svizzera Casanova e la svedese Bent. Più indietro le azzurre di Livio Magoni rispetto alla libera di ieri. La prima in classifica è Verena Stuffer ventesima, quindi al venticinquesimo posto Lucia Mazzotti ex equo con Chiara Maj, al ventottesimo Johanna Schnarf e al ventinovesimo Alexandra Coletti, quindi trentaseiesima Karoline Trojer, quarantunesima Barbara Belingheri, quarantaduesima Ester Bollon e quarantaquattresima Stephanie Danza. (continua)

[ 14/01/2005 ] - Discesa di Coppa Europa a Megeve: 9a Stuffer
L'altoatesina Verena Stuffer si è classificata 9a nella discesa libera di Coppa Europa disputata sulle nevi francesi di Megeve. La più veloce è stata la svizzera Carmen Casanova, che ha preceduto la svedese Nike Bent e l'austriaca Daniela Mueller. Lucia Mazzotti 18a, Alexandra Coletti 21a, Johanna Schnarf 23a, Karoline Trojer 29a. Quindi 31a Stephanie Danza, 32a Chiara Maj, 47a Ester Bollon e 49a Barbara Belingheri. Domani si replica. (continua)

[ 11/01/2005 ] - Coppa Europa a Megeve: 5a Maj e 7a Gianesini
Nel super-g di Coppa Europa di Megeve che recupera Santa Caterina Valfurva, ottima prestazione del team di Livio Magoni: 5a la bergamasca Chiara Maj, 7a la trentina Giulia Gianesini e 12a l'altoatesina Verena Stuffer. Camilla Alfieri chiude 20a, Caroline Trojer 24a, Miriam Gschnitzer e 65a Barbara Belingheri. Fuori Johanna Schnarf e Alexandra Coletti. Vittoria della svizzera Casanova, davanti all'austriaca Rumphuber e alla slovena Rabic. (continua)

[ 09/04/2004 ] - Marco Casanova si ritira
Marco Casanova dà l'addio al circo bianco. Il ventottenne atleta elvetico ha preso questa decisione per la penuria di risultati importanti. D'altronde, lo sciatore di Obersaxen (Cantone Grigioni), era salito sul podio in Coppa del Mondo nello slalom speciale a Sierra Nevada nel 1999. Nel 1995 ha conquistato una medaglia d'argento ai Campionati del Mondo juniores in slalom a Voss. Ha partecipato alle Olimpiadi di Nagano nel 1998, ai Mondiali di Vail nel 1999 e di St.Anton nel 2001. Infine Casanova è stato vice campione nazionale di slalom nel 1999 e nel 2003. Attualmente era in forza alla squadra B elvetica. Infine, in casa Svizzera hanno annunciato il ritiro anche gli atleti della squadra C Markus Good e di Maia Barmettler. (continua)

[ 03/12/2003 ] - Thaler-Moelgg: doppietta in Coppa Europa
Ad Are, Svezia, è andato in scena uno slalom speciale, primo round di Coppa Europa. Parecchi atleti di Coppa del Mondo, sono saliti in terra scandinava per partecipare alla competizione. D'altronde, c'è parecchio tempo fra i primi due slalom della massima serie: tre settimane tra Park City e Madonna di Campiglio. La gara è stata vinta da Patrick Thaler, venticinquenne Carabiniere della Val Sarentino, che fa parte della squadra A. E'in forma "Taly", lo si era notato già a Park City, dove al termine della prima manche era 12°; come del resto negli slalom Nor-Am di Winter Park, in cui è uscito nelle seconde sessioni ma dopo aver staccato il 1° ed il 3° tempo nelle prime manche. 2° la giovane promessa azzurra dello slalom, Manfred Moelgg, ventunenne Finanziere di S.Vigilio di Marebbe, anche lui (da quest'anno) alla corte di Claudio Ravetto. 3° il finlandese Jukka Leino. 4° Marinac, 5° Hansson e Matt, 7° Engl, 8° Cosineau, 9° Vogl, 10° Grandi: gente da Coppa del Mondo. Come Tissot, Gravier, Llorach, Larsson, Brolenius, Casanova, Roy, Grubelnik, Kosir, Egger, Seer, fuori tra la prima e la seconda manche. Stacca un più che buono 17° posto Luca Senoner, primo anno con la squadra B di Christian Thoma, e giovane atleta polivalente. 19° Alan Perathoner, 21° Edoardo Zardini, 39° Luca Tiezza. Fuori nella prima manche Christian Deville e Omar Longhi; ko nella seconda Hannes Paul Schmid e Luca Moretti. (continua)

[ 15/04/2003 ] - A Moretti uno slalom Fis a Sils Maria
Luca Moretti, classe 1980, livignasco del Gruppo Sportivo dell'Esercito, ha vinto uno slalom Fis valevole per le finali del circuito della Coppa Svizzera, a Sils Maria, in Engadina, nei pressi di St. Moritz. A Sils sono andati in scena due slalom: nella prima gara Moretti si è classificato in 2° piazza. Vittoria all'elvetico Michael Weyermann, 3° l'austriaco Pierre Egger, 4° lo svizzero Marco Casanova. Nella seconda competizione tra i pali stretti, vittoria appunto a "Moro": il ventitreenne lombardo ha preceduto Weyermann ed Egger. 4° l'elvetico Urs Imboden. Non hanno terminato la gara il giovane slalomista Daniel Albrecht (nel quartetto per i Mondiali di St. Moritz del febbraio scorso) e il campione del mondo juniores della specialità, Marc Berthod. Intanto, è perfettamente riuscita, secondo il personale medico dell'ospedale finlandese ''Sports Injury Clinic'' di Turku, l'operazione al tendine della gamba destra alla quale si e' sottoposto oggi Kristina Ghedina. Il discesista azzurro dovra' ora cominciare la riabilitazione, e dovrebbe essere in grado di tornare a sciare tra qualche settimana. (continua)

[ 10/04/2003 ] - Pampeago: a Stefano Pergher la Coppa Italia
A Pampeago, Trentino, primo dei due slalom Fis valevoli per le finali di Coppa Italia. Il podio è tutto straniero: 1° lo svizzero Marco Casanova, 2° l'austriaco Patrick Bechter e 3° il francese Romain Valla. 4° ancora un atleta non italiano, Marcel Lorenzin, austriaco. Primo degli azzurri, Luca Senoner (5°). Questo ventenne altoatesino di Ortisei, nazionale "C" e del GS Carabinieri (vincitore dei titoli italiani giovani di slalom e gigante, bronzo in slalom ai mondiali juniores di Serre Chevalier/Mt. Genevre, e terzo in combinata ai campionati assoluti del Tonale), stupisce per la solidità e i costanti miglioramenti: l'anno prossimo dovrebbe essere per lui la volta della nazionale "B". 6° Giancarlo Bergamelli: il ventottenne bergamasco di Trescore Balneario, sta già sciando con gli attrezzi per la prossima stagione, più lunghi (per ordine della Fis) di 10 cm. La classifica della Coppa Italia, circuito che somma alcune gare tra le Fis disputate in Italia, ha visto la vittoria matematica del poliziotto, classe '74, Stefano Pergher, nello speciale di oggi, però, solo 21°. In classifica generale di Coppa italia, 2° piazza per Alexander Polig, carabiniere altoatesino ed in procinto di rientrare nel giro delle squadre nazionali: la prossima stagione farà parte della "B". Domani ultimo slalom di questa quattro giorni trentina. (continua)

[ 09/04/2003 ] - A Pampeago i giganti delle finali di Coppa Italia
A Pampeago, Trentino, 4 gare Fis, due giganti e due slalom, valevoli per le finali di Coppa Italia. Le gare di Pampeago, sono le ultime Fis in calendario della stagione che si disputano in Italia. Dopo i due giganti, in testa nella classifica del circuito di Coppa Italia, Stefano Pergher delle Fiamme Oro(classe '74), 8° e 4° nelle due competizioni. In classifica generale, 2° troviamo il Carabiniere Alexander Polig, che visto i risultati stagionali dovrebbe rientrare nel giro della Nazionale B. Tra i ragazzi, in lotta per gli ultimi punti Fis in palio, tensione e concorrenza: queste sono le ultime indicazioni utili per il Consiglio Federale della Fisi, che a giorni ultimerà il puzzle delle squadre per la prossima stagione. Nel primo gigante, la vittoria è andata ad Arnold Rieder, che ha preceduto Davide Simoncelli e Manfred Moelgg. Quest'ultimo, novello campione italiano di slalom, ha vinto il secondo gigante, precedendo ancora Simoncelli e lo svizzero Marc Berthod. A Pampeago presenti anche diversi atleti italiani e stranieri che fanno Coppa del Mondo: l'elvetico Marco Casanova, l'austriaco Manfred Pranger, il velocista azzurro Matteo Berbenni, e Giancarlo Bergamelli, che fa parte del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, organizzatore di questa quattro giorni di gare. Domani slalom speciale. (continua)


Prima  | Prossima >>< Precedente | Ultima


 
titoletto copyright fantaski
 baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti