separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 13 novembre 2019 - ore 17.47 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Coppa del Gobbo - Quattro passi nella Coppa

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 3 Commenti icona rss

C'è una cosa che mi è piaciuta molto nel Gran Finale di Saint Moritz: le immagini televisive. Il regista elvetico ha una grande esperienza in questo campo e, nella settimana delle gare, ha creato ogni volta tante letture fotografiche, arricchite da scelte tecnologiche molto coinvolgenti. Ad un anno dai Mondiali sappiamo che sui teleschermi, meteo permettendo, lo spettacolo sarà assicurato!
 
Un anno di tempo che ci si augura possa far crescere le nostre squadre che, quest'anno (a parte pochissime individualità) non sono riuscite a raccogliere  - in termini di risultati – ciò che invece era legittimo attendersi, alla luce degli enormi potenziali di parecchi atleti/e.
 
L'edizione numero 50 della Coppa del Mondo ha celebrato dunque Marcel  Hirscher e Lara Gut. Sono stati i più bravi ed il successo premia la loro classe, il loro talento e la loro regolarità.
Certo, mi sarebbe piaciuto assistere fino alla fine a quello spettacolo che, le sfide tra Marcel ed Aksel e tra Lara e Lindsey, avrebbero saputo regalare a tutti noi. Ci sono mancate le emozioni, quelle che ti fanno stare incollato davanti ai teleschermi o ti fanno trattenere il respiro se sei al parterre!  Ma questo è lo sport. Tra i vichinghi il giovane Kristoffersen si è portato a casa la Coppa di slalom (3/o anche in gigante) 16 anni dopo Aamodt ( è la seconda Coppa di slalom vinta dalla Norvegia in 50 anni) Bravo Henrik, ma credo che la superiorità del "treno scandinavo" possa essere soprattutto nella qualità dell’ambiente tecnico! Serenità, rispetto, pochi coltelli che volano e voglia di divertirsi sciando! Resta comunque incredibile il gran numero di vittorie conseguito da un piccolo team di atleti/e. Ma forse...una ragione c’è!!
 
Mi è dispiaciuto tantissimo che Eisath non sia riuscito a salire sul podio, se lo meritava tutto! Max Blardone è andato in Corea per togliersi una soddisfazione gigante e tanti sassolini dagli scarponi. Già, l’unico fuori squadra che fa l’unico podio della stagione! C'è qualcuno che possa e sappia  dirmi perchè un talento come Roberto Nani sia così in crisi...?
 
...sbaglio oppure c'è un "signor" tecnico che ha per le mani un "signor Programma" in terra finlandese? Problemi economici? ...oppure problemi di programmazione! Fra due anni si andrà in Corea per i Giochi e lo sci alpino rischia di fare brutte figure accanto al fondo e al biathlon, per esempio. Speriamo bene .
 
Peter Fill ha meritato di vincere la Coppa di discesa anche se sono in tanti a dire che è stato favorito dall'infortunio di Svindal, la cui assenza ha anche creato una flessione psicologica per Jansrud. Altri ancora ritengono che senza la caduta avrebbe vinto Paris...! Nel libro dei primati tutte queste cose non verranno scritte, come non sono state riportate tante annotazioni che in passato favorirono gli uni piuttosto che gli altri. Nel prossimo inverno si vedrà come reagiranno i protagonisti di queste vicende e speriamo che – oltre ad augurare ancora tanti successi a Peter – si possano vedere tra i primattori...accanto al leader designato Domme Paris... un gruppetto di giovani, dei quali c’è un gran bisogno! Tra una cosa e l'altra il tempo passa e i ragazzi della linea verde rischiano di inseguire con troppi affanni  l'orologio della vita .
 
Mi ha fatto una gran tenerezza quest'anno Ivica Kostelic, un campione immenso  che non vuole arrendersi ai malanni e che si trascina a fatica per onorare la sua passione e l’amore verso il candore della neve! Non è giusto lasciare questi ricordi a coloro – e sono tanti – che lo hanno ammirato a lungo. Sarà il suo cuore a farlo decidere.
 
SECONDA PARTE

 


(martedì 22 marzo 2016)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

    lunedì 4 novembre 2019

    Paris cittadino onorario di Bormio

    sabato 2 novembre 2019

    La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario

  • venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

    sabato 26 ottobre 2019

    Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

    mercoledì 23 ottobre 2019

    Kristoffersen rinnova con Rossignol fino al 2022

  • mercoledì 23 ottobre 2019

    I 15 Norvegesi per Soelden

    martedì 22 ottobre 2019

    Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria

    martedì 15 ottobre 2019

    Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 22/03/2016 11.22.56
    La Coppa poteva celebrare le nozze d'oro in maniera inattesa, insperata e assolutamente imprevedibile, ma la caduta di Lindsey Vonn ha privato lo sci di un momento che nessuno credeva fosse possibile. Superare le 86 vittorie di Stenmark è dunque rimandato, sfumata invece la possibilità di uguagliare le vittorie stagionali di Vreni Schneider! Peccato, i primati sono fatti per essere superati...ma i Grandi Campioni hanno il diritto di essere protetti! E' stata la stagione degli air bag che si gonfiano...e dei droni che precipitano. Mi sono spesso chiesto cosa sarebbe accaduto se ci fosse stato lo schianto su Marcel! Stagione finita e Coppa a ... con filotto di 5 successi consecutivi da lasciare nel cassetto! Meno male che è andata diversamente... Diciamo infine come originale e carino sia stato lo "Sci di Cristallo", un'iniziativa da ripetere...magari consentendo di premiare qualsiasi azzurro in gara, indipendentemente dal fatto di aver ottenuto o meno punti in classifica. Buona primavera a tutti e Felice Pasqua, nelle serenità delle Vostre Famiglie e dei Vostri Affetti.
    2 | didibi il 22/03/2016 17.32.23
    Piccola pillola statistica su questa coppa del mondo. Sui 6 podi (generale + 5 specialità) della coppa del mondo femminile la Svizzera è l'unica nazione a piazzare almeno un atleta (Gut, Suter, Holdener) Tra gli uomini la cosa riesce alla Norvegia con Kristoffersen, Svindal , Jansrud e Kilde. Nelle classifiche per nazioni in quella femminile la Svizzera è terza così come la Norvegia tra gli uomini, ma nessuna delle due la troviamo sul podio di quella generale.
    3 | TEX il 22/03/2016 17.46.22
    Admin ha scritto: Mi sono spesso chiesto cosa sarebbe accaduto se ci fosse stato lo schianto su Marcel! Stagione finita e Coppa a ... con filotto di 5 successi consecutivi da lasciare nel cassetto!
    Nel malaugurato caso che lo avesse centrato la mancata cinquina probabilmente sarebbe stata la preoccupazione minore...[xx(][xx(]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Finali 2016 St.Moritz Lara Gut Marcel Hirscher Henrik Kristoffersen Peter Fill Ivica Kostelic Dominik Paris )

      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [23/10/2019] Kristoffersen rinnova con Rossignol fino al 2022
      [23/10/2019] I 15 Norvegesi per Soelden
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti