separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 17 settembre 2019 - ore 08.19 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo - Cip,che curve gli uccellini!

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 38 Commenti icona rss

Quando Ligety ha concluso la prima manche del gigante sulla Gran Risa tutti noi abbiamo trattenuto a lungo il fiato, incapaci di dare una dimensione ragionata ad un momento sportivo di così alta intensità. Ma questo è un mondo agonistico in cui non ci si stupisce più da tempo e, soprattutto in periodi così delicati, dove gli equilibri di mercato si reggono a fatica e DOVE OGNUNO SA TUTTO DI TUTTI, capita che un gruppetto di uccellini esperti e smaliziati si siano divertiti a svolazzare attorno al bravo Ligety, seguendolo sin da Soelden...nelle sue evoluzioni più raffinate ed eleganti. Ogni tanto una strizzatina con gli occhietti...una foto fatta con l'obiettivo nascosto sotto le alucce e tanti appunti...tanti cip cip. Decidono che sia meglio continuare a curiosare...tanto...chi vuoi che dia retta ai nostri cip cip, così vanno in Colorado e, dopo aver preso tutte le precauzioni del caso per non farsi beccare dall'aquila della Birds of Prey, riprendono a svolazzare attorno a Ligety, questa volta imprimendosi bene negli occhiucci le curve del  campione del mondo, quelle che lui riesce a fare stando solo sull'interno! Altri appunti, il taccuino diventa pesante! Si torna in Europa e si arriva a Val d'Isère dove la pista è un po' strana, la tracciatura molto ravvicinata tanto che i nostri uccellini sono confusi, disorientati, per fortuna nevica ed il gipeto, nemico acerrimo, non si fa vedere...:"Ma siamo sicuri che sia Ted quello che stiamo osservando?" Dice il team leader...Dopo la prima manche non ci sono dubbi, lui è proprio Ted...ma gli sci non sono gli stessi, chissàcomemai!

Venne il giorno della Gran Risa...nella scuderia degli uccellini c'era un insolito fermento...altri cip cip si apprestavano ad entrare in azione, tutti con un travestimento insolito...impossibile essere scoperti...bisognava scoprire quale strategia tecnica consentisse a Ligety di sciare con questo autorità e sicurezza. Nella parte alta, dopo la lunga, tra il secondo 23 ed il secondo 25 il gruppo di cip cip operatori fissa delle immagini importantissime che si decide di esaminare subito. Cosa vedono sugli schermi i "mandanti" dei cip cip? Già, cosa vedono...?
Vedono che lo sci, pur rimanendo conforme al regolamento attraverso una costruzione delicata (sembrerebbe l'evoluzione del sistema beta race di Atomic, della seconda metà degli anni novanta) ed un montaggio degli attacchi non standard, avrebbe la lamina interna che - sfruttando il concetto del differenziale delle automobili -, percorre meno strada! Così si spiegherebbero gli anticipi mostruosi che prende in curva, oltre al finire la curva sull'interno!!!
 
Così come quando scrivemmo, prima di Soelden, a proposito delle sciancrature di alcune case, oggi riportiamo questi cinguettìi...mi pare che avessimo centrato l'argomento allora...forse anche questa volta i cip cip potrebbero essere affidabili. Non c'è nulla di illegale...magari un'altra zona grigia del regolamento da riscrivere...di certo si ha la sensazione di entrare in una conflittualità da Formula Uno, dove ogni Team cerca di correre ai ripari, anche perchè la superricerca non è privilegio solo di chi abbia tanto denaro, altri infatti pare siano giunti quasi alle stesse conclusioni del marchio di Ligety...gli amici cip cip lo avrebbero individuato!
Per cui, coraggio, sarà una stagione da bollicine, spumeggiante e vivace.
Torno molto serio in chiusura perchè in tutto questo ambaradan, nella prossima stagione, arriveranno tutti quei ragazzi e ragazze giovani che hanno ancora gambe e muscoli da adolescenti...ed in questa confusione rischieranno di pagare un prezzo troppo alto.
 
Per gli uccellini cip cip una bella tazza di miglio in premio.


(lunedì 17 dicembre 2012)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 26 agosto 2019

    Ligety criptico sui social: Hirscher si ritirerà?

    martedì 16 luglio 2019

    Ligety: "mi concentrerò sul gigante"

    martedì 14 maggio 2019

    Il Team USA per la stagione 2019/2020

  • domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    giovedì 31 gennaio 2019

    Lo US Ski Team per Are 2019

    lunedì 21 gennaio 2019

    La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile

  • lunedì 24 dicembre 2018

    La Coppa del Gobbo - La calda neve

    mercoledì 14 novembre 2018

    Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico

    giovedì 25 ottobre 2018

    Shiffrin, Ligety e compagni per Soelden


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | overvitt il 17/12/2012 22.32.02
    Bellssimo articolo Carlo... Anche se non ho capito bene la storia della lamina!
    2 | doubleM il 18/12/2012 1.04.49
    forse una cosa tipo il vecchio atomic beta race 9.28, con fianco in appoggio sull'interno un po' più sciancrato?
    3 | franz62 il 18/12/2012 7.07.56
    sci assimetrico? [:D] può essere .
    4 | franz62 il 18/12/2012 7.10.26
    devi solo stare attento a non infilarli al contrario sennò ti tocca sciare sull'interno per davvero
    5 | cubodado il 18/12/2012 7.45.33
    franz62 ha scritto:
    devi solo stare attento a non infilarli al contrario sennò ti tocca sciare sull'interno per davvero
    Ma la differenza tra i raggi di curvatura è grosso modo corrispondente alla distanza tra gli sci o è più accentuata?
    6 | lbrtg il 18/12/2012 8.23.20
    A questo punto, lo 007 di turno, deve "postare" qualche foto per chiarirci le idee! O no?[;)]
    7 | franz62 il 18/12/2012 9.23.57
    cubodado ha scritto:
    franz62 ha scritto:
    devi solo stare attento a non infilarli al contrario sennò ti tocca sciare sull'interno per davvero
    Ma la differenza tra i raggi di curvatura è grosso modo corrispondente alla distanza tra gli sci o è più accentuata?
    Che ne so...per me son stronzate, Lugety scia su un raggio di curva diverso dall'anno scorso. Punto. Per cui non c'è trucco non c'è inganno, altrimenti scierebbe sullo stesso raggio di prima. Che poi possa avere l'attacco uno più avanti o indietro fa parte del normale setup...te lo metti dove ti pare l'attacco.
    8 | leo85 il 18/12/2012 10.10.51
    Mamma mia Carlo...davvero storie di Formula 1....Però c'è da dire che l'unione di questo materiale con Ligety crea davvero qualcosa di superbo.... Speriamo però che non succeda quello che è successo in F1....dove l'elettronica e il continuo cambio di regole ha rovinato uno sport meraviglioso.... E che gli uccellini continuino a volare liberi e felici....[:D][:D][;)] Bravo Carlo![;)]
    9 | Andrea81 il 18/12/2012 13.09.56
    Io invece è dall'anno scorso che guardo la piastra che usa. Diversa dalla classica in materiale plastico che hanno tutti gli altri e che si trova anche sugli sci da "comitato";la sua è in alluminio,assomiglia a quella di Belfrond.
    10 | seba92r il 18/12/2012 13.50.27
    comunque l'elan gia produce uno sci asimmetrico, quindi non sarebbe poi così strano... comunque mi sembra anche bello appoggiato sull'esterno per tirare quei curvoni... quindi se avesse la lamina interna dello sci interno più sciancrata dell'altra secondo me avrebbe anche risposte diverse dagli sci, ma vedendolo scendere non mi sembra... tira solo dei gran bei curvoni
    11 | lbrtg il 18/12/2012 13.54.53
    seba92r ha scritto:
    . tira solo dei gran bei curvoni
    Sono d'accordo anch'io.
    12 | TheMustang100 il 18/12/2012 14.03.39
    seba92r ha scritto:
    comunque l'elan gia produce uno sci asimmetrico, quindi non sarebbe poi così strano... comunque mi sembra anche bello appoggiato sull'esterno per tirare quei curvoni... quindi se avesse la lamina interna dello sci interno più sciancrata dell'altra secondo me avrebbe anche risposte diverse dagli sci, ma vedendolo scendere non mi sembra... tira solo dei gran bei curvoni
    E' così semplice![:)][;)] Anche io non "credo" tanto nelle diavolerie tecniche, potrebbe avere le ginocchia asimmetriche...[:D]
    13 | emanueza il 19/12/2012 23.06.51
    ragazzi...manco 3 gg impegnato coi ragazzi-allievi al Memorial Fosson a Pila e al mio rientro ecco, dopo la comunicazione in anteprima su tutti della fine del matrimonio tra Razzoli e Nordica, che il nostro Carlo ci regala un'altra perla... personalmente mi limito a riportare tratta da youtube la manche in questione [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Y3_oUpbrvOs[/youtube] poi riportando le parole di alcuni allenatori di rango interpellati sul tema mi è statoo risposto: si la porta dopo la lunga prende spazio per attaccarla giusta ma dopo c'e un bell'angolo...a parte quel passaggio non mi sembra comunque che vada tanto intorno...che finisce sull'interno l'ho notato anche io e secondo me è perchè è difficile far lavorare sempre la gamba esterna steso com'e... in ogni caso fa delle gran pieghe e rispetto al resto degli umani carva un sacco e sporca ben poco le curve.... Ora voglio aggiungere del "mio" allo sci assimmetrico postandovi questa immagine di Blardone nella seconda manche poco prima dell'uscita....per i più attenti sarebbe opportuno ripescaste il video della caduta che io non ho trovato, ma date un occhio alla forma della punta dei suoi sci Immagine:

    20,36 KB tornando a Ligety secondo me il materiale è sicuramente molto valido e tarato sulle sue caratteristiche anche probabilmente perche ha iniziato prima di altri a lavorare su questi sci...non credo ci sia nulla di losco sotto anche perchè è sicuramente il piu controllato...comunque sia onore e merito a chi ha saputo prima di altri trovare il modo per rimanere al vertice
    14 | dani1965 il 20/12/2012 9.22.35
    Visto che parliamo di materiali, mi chiedo in cosa si possa "barare" (come sparato da SHREKsnadel) quando la maggior parte dei parametri è chiaramente fissata nel regolamento (http://www.fis-ski.com/data/document/competition-equipment_1213_aug12.pdf): - lunghezza minima: 195m - raggio teorico: >35m - larghezza massima centrale sotto l'attacco: 65mm - larghezza massima davanti all'attacco: 98mm - altezza massima lamina-suola scafo: 50mm - altezza massima suola scafo-appoggio tallone: 43mm Tutti questi parametri vengono controllati dagli addetti FIS nella tendina posta accanto all'uscita della zona d'arrivo. Chi sgarra viene squalificato. Quale margine di gioco resta ancora? - larghezza coda (non troppo larga altrimenti sfora le limitazioni sul raggio, non troppo stretta altrimenti gira come uno sci da DH) - flessibilità/torsione - distribuzione della massa - spessore dello sci (modificando poi lo spessore della piastra in modo da non sforare le limitazioni sull'altezza totale) - materiali utilizzati Con questi si "ritaglia" lo sci su misura per l'atleta. Ovviamente, per ritagliare uno sci in perfetta simbiosi con le esigenze dell'atleta devi lavorare molto e in modo serio con lui. Carlo lo sa perché ne avevamo parlato assieme: poco prima di Sölden la FIS ci aveva proibito di utilizzare uno sci al quale avevamo "smussato" la coda, trasformandone la squadrata dell'iGS RD in una simile a quella de WC iSPEED. Abbiamo ottenuto così un attrezzo più facile da controllare e quindi da pilotare: di conseguenza anche i risultati cronometrici erano migliori. Non era nessuna "barata": i parametri imposti dalla FIS erano ampiamente rispettati, non abbiamo fatto altro che "trapiantare" la forma della coda dello sci commerciale su quello da gara... Le altre marche, che non ci sono arrivate prima, non hanno avuto nulla di meglio che andare a reclamare in FIS ed i nostri atleti hanno dovuto utilizzare GS "normali"... In pratica abbiamo pagato la "sonnolenza" di altri: ora sta accadendo lo stesso.
    15 | dani1965 il 20/12/2012 9.40.38
    E ora andiamo... sull'atleta, Ted Ligety: 2008: vincitore Coppetta GS 2009: medaglia di bronzo in GS ai Mondiali Val d'Isère, terzo nella classifica di specialità (coppetta GS vinta da Cuche :)) 2010: vincitore Coppetta GS 2011: vincitore Coppetta GS, medaglia d'oro in GS ai Mondiali di Garmisch 2012: secondo nella classifica di specialità Insomma: in GS non è proprio l'ultimo arrivato... Perché quindi tanto stupore? Sono trascorsi pochi mesi dalle finali di Garmisch, eppure vedo che molti si son dimenticati del miglior tempo di manche fatto realizzare da Ted nella seconda prova di GS corsa con i nuovi 195/35: questo risultato non viene raggiunto semplicemente saltando da un 191/28 ad un 195/30m... La differenza tra i due sci va ben oltre ai numerini che tutti conoscete: bisogna cambiare la ripartizione del peso, la tempistica, in certi casi anche la posizione sugli sci. E questo non riesci a farlo in gara se non lo alleni intensamente prima. Ted è arrivato alle finali (marzo 2012) già in pallacon i nuovi GS: questo significa che è riuscito a trasformare il suo "incazzamento" in stakanovismo, ed ho il dubbio che lo scorso anno abbia perso la coppetta di specialità anche per questo motivo, ovvero si è allenato troppo con i 195/35...
    16 | dani1965 il 20/12/2012 9.49.57
    Ed ora qualche mia personale considerazione su quanto è stato scritto nel web in proposito... Come detto, tutto ciò che è chiaramente definito dal regolamento viene controllato all'arrivo e se c'è qualcosa fuori parametro l'atleta viene squalificato. Ted è stato squalificato? No, quindi il suo materiale è a norma FIS. Quello che c'è NELLO sci è poi il risultato del lavoro svolto dall'azienda con l'atleta. Il flex più morbido o più duro in questo o quel punto, maggior o minor elasticità, un rocker del 7% al posto di un 15%, il montaggio della piastra qualche mm più avanti o più indietro, il delta (angolo rampa) tra puntale e talloniera... sono elementi non contemplati dalla FIS ma elaborati con l'atleta. Come lo facciamo noi possono farlo anche le altre marche. Nel materiale di Ted non c'è alcun "losco trucco", solo un buon lavoro tra un atleta capace ed un'azienda seria. HEAD non ha solo Ligety che corre in GS: ci sono anche Svindal, Jansrud, Karlsen, Mathis, De Tessieres, Faivre... Anche loro utilizzano i nuovi GS, anche loro hanno materiali personalizzati in base alle loro esigenze: perché non abbiamo 7 atleti nei primi 10, se il risultato di Ligety dovesse dipendere solo dai materiali come dice qualcuno qualcuno?
    17 | franz62 il 20/12/2012 9.50.38
    Tutto logico...solo che l'anno scorso ha perso la coppetta perché Hirscherino è andato più forte e anche quest'anno è mica finita[:D]
    18 | franz62 il 20/12/2012 10.02.38
    @Ema..guarda che non scia sul' interno...carica l'interno prima perchè inizia la curva prima, la finisce prima e di conseguenza cambia prima, due metri in anticipo rispetto al resto del mondo...quattro metri rispetto a Reichelt[:D]
    19 | Admin il 20/12/2012 10.02.43
    Dani, quel che scrivi è assolutamente logico e condivisibile, qui nessuno, tanto meno Carlo ha parlato di "barare". nessuno. forse il presidente Austriaco, ma non di certo noi che Head sia un'ottima marca non è una novità, che Ted sia un campione neppure: le novità stanno nel dominio assoluto, e nei distacchi. E SE Head ha trovato soluzioni conformi al regolamento ma "diverse" e "geniali", buon per Head e applausi per Head.
    20 | dani1965 il 20/12/2012 10.14.58
    Grazie [:)] Infatti con "barare" mi riferivo proprio a Schreckensnadel [;)] Quanto letto nei media online (sempre che sia stato tutto ripreso in modo corretto) mi fa dubitare delle competenze di questa persona; ma se penso poi al nostro Urs, sembra sia una cosa normale a questi livelli [:D] [:(]
    21 | dani1965 il 20/12/2012 10.15.34
    franz62 ha scritto:
    Tutto logico...solo che l'anno scorso ha perso la coppetta perché Hirscherino è andato più forte e anche quest'anno è mica finita[:D]
    Anche giusto [:D] [;)]
    22 | magimail il 20/12/2012 13.26.11
    Dani, porta pazienza: l'invidia per i vincitori porta a fare congetture fantascientifiche.... Quando anche gli altri porteranno la loro curva sui quattro appoggi (lamina/anca/gomito/mano )che ho visto fare a Ted in allenamento a Soelden...beh, ne riparliamo.[:D][;)]
    23 | franz62 il 20/12/2012 13.35.37
    Intanto mi ride un po' il kulo....a Ligety prende dentro la vecchia sciancrature e butta via 700000 neuri[:D] Meglio che usi gli sci nuovi[:D]
    24 | tienigiù il 20/12/2012 14.06.46
    emanueza ha scritto:
    Ora voglio aggiungere del "mio" allo sci assimmetrico postandovi questa immagine di Blardone nella seconda manche poco prima dell'uscita....per i più attenti sarebbe opportuno ripescaste il video della caduta che io non ho trovato, ma date un occhio alla forma della punta dei suoi sci Immagine:

    20,36 KB
    sembrerebbe che alle punte degli sci da gigante è stata data forma similare a quella dei parapunta usati sugli sci da slalom, che siano state leggermente fresate le punte? [url]http://goo.gl/oM9eD[/url]
    25 | balineuve il 20/12/2012 14.22.47
    Ma alla fine la cosa che vogliamo sapere è se gli sci di Ligety siano o meno asimmetrici ...... con una sciancratura maggiore all'interno che all'esterno .... perchè da quanto mi pare di capire non è vietato dalla FIS ..... la forma della punta poi mi sembra solo un fatto estetico o antinforcata .......quello che conta è la parte che poggia sulla neve
    26 | emanueza il 21/12/2012 14.58.19
    RAGAZZI....non è sempre così semplice e soprattutto immediato trovare una verifica agli spunti offerti da Carlo, mi è capitato di leggere di tutto e di più anche cose fuori tema ma che per rispetto verso le opinioni di tutti è giusto fossero riportate. Qui nessuno sta dicendo che si sta barando, come pure è doveroso far sapere a Balineuve che le punte degli sci di Blardone non sono un escamottage per non inforcare ma una stratta derivazione dello sci dell'immagine seguente Immagine:

    98,52 KB qui si sta solo cercando di analizzare e rendere omaggio, come staranno facendo tutti i tecnici della nazioni avversarie, le prestazioni stratosferiche di colui che oggi è senz'altro uno dei più grandi interpreti della specialità dello slalom gigante, atleta con un palmares da capogiro, un perfetto connubio tra un gran lavoratore e un'azienda capace che asseconda il suo atleta di punta come ci ha detto l'amico Dani. Io di seguito, preciso subito che non è farina del mio sacco in quanto ieri ero impegnato in quel di Bologna con tanto di cena natalizia aziendale la sera, ma ringrazio uno dei tanti amici che ancora ho dietro le quinte, voglio postare 3 immagini inviatemi ieri direttamente dal Paganella Ski Rock Festival e che ritraggono un particvolare del materiale in questione....un particolare della piastra e della coda...poi vorrei sapere anche i vs pareri in merito...le immagini mettono a confronto il matariale di Ligety con quello di Svindal Immagine:

    138,96 KB Immagine:

    134,3 KB Immagine:

    306,32 KB
    27 | Admin il 21/12/2012 16.21.04
    moooooolto interessante...
    28 | magimail il 21/12/2012 17.57.21
    Due note: 1)Anche di Vettel, all'inizio dicevano che era solo questione di macchina e di kulo...Poi di mondiali non ha ancora finito di vincerne, e sa SEMPRE dove far mettere le mani ai tecnici. E se Lighety fosse il Vettel della neve?...[:D] 2) In quello di Svindal noto anche una notevole "sbananatura", per definire il Rocker cosi'.... Certo che - tornando alle considerazioni della F1- se la FIS ha lasciato cosi' "scoperte" certe pieghe del regolamento, tipo far la punta alle tavole come a una matita, ben gli sta, ai Crucchen!!!![}:)]
    29 | dani1965 il 21/12/2012 20.21.07
    Quelli postati da Emanueza sono i famosi sci con la coda smussata dei quali ho parlato poco più sopra, ovvero quelli che la FIS ci ha vietato di usare - pur rispettando il regolamento - una settimana prima delle gare di Sölden dopo i reclami delle altre marche. Al Paganella li hanno usati perché non è né una gara WC né una gara CE. É solo un riciclo di materiali normalmente inutilizzabili... ma che a loro piacciono molto. That's all. Grazie Emanueza per le foto, ad averle prima avrei risparmiato le spiegazioni... [;)]
    30 | dani1965 il 21/12/2012 20.25.16
    balineuve ha scritto:
    Ma alla fine la cosa che vogliamo sapere è se gli sci di Ligety siano o meno asimmetrici ...... con una sciancratura maggiore all'interno che all'esterno .... perchè da quanto mi pare di capire non è vietato dalla FIS ..... ...
    No.
    31 | dani1965 il 21/12/2012 22.11.41
    franz62 ha scritto:
    Intanto mi ride un po' il kulo....a Ligety prende dentro la vecchia sciancrature e butta via 700000 neuri[:D] Meglio che usi gli sci nuovi[:D]
    Meglio usare un paio di occhiali da vista [:D] Immagine:

    363,66 KB
    32 | franz62 il 21/12/2012 22.57.57
    vatti a fidare di De Chiesa che diceva "guardate come piega adesso che può usare gli sci vecchi"[:D] ( l'uomo giusto al posto giusto dicevi..) ha detto tantissime czzte nelle prime gare, adesso comincia a essere un minimo più equilibrato.
    33 | TheMustang100 il 22/12/2012 11.33.11
    Era stato detto, però, durante la gara che Ligety utilizzava sci vecchi.
    34 | dani1965 il 22/12/2012 21.31.05
    Ha appena risposto Franz... [;)] E dallo scatto fatto dallo schermo del mio televisore si vede bene che: a) la grafica è 2012/13, e b) lo sci ha le code "smussate" perché in questo genere di gare promozionali (non WC, non CE) possono esser utilizzati Inoltre: quanti di voi si sono accorti che De Aliprandini usava un Salomon NERO?
    35 | TheMustang100 il 23/12/2012 11.29.11
    Ho sbagliato a scrivere l'aggettivo: era stato detto in telecronaca che Ligety usava gli sci nuovi, pardon![;)][:)] Evidentemente come De Chiesa sono stato rapito e confuso dalle pieghe di Ligety![:D][:D][:D] Lo statunitense a fine gara ha anche spiegato la scelta: "Ho sciato con i materiali nuovi, anche perché, visto come sto andando e visti i risultati della prima parte di stagione, sarebbe stato inutile cambiarli. Mi sono adeguato e a questo punto non c'è motivo di continuare a contestare il sistema". Pienamente confermata la regola: atleta che va forte non protesta![:D] Sì, De Aliprandini aveva un Salomon nero e (cosa più importante) questo ragazzo ha qualità davvero notevoli!
    36 | franz62 il 23/12/2012 13.22.14
    solito parakulo..dice di usare gli sci nuovi e poi usa quelli taroccati[:D]
    37 | dani1965 il 23/12/2012 16.46.47
    franz62 ha scritto:
    vatti a fidare di De Chiesa che diceva "guardate come piega adesso che può usare gli sci vecchi"[:D] ( l'uomo giusto al posto giusto dicevi..) ha detto tantissime czzte nelle prime gare, adesso comincia a essere un minimo più equilibrato.
    Nel senso che è migliorato o che ci hai fatto l'abitudine? [:D]
    38 | franz62 il 23/12/2012 16.56.00
    se non altro si è accorto che sciano, poi vabbè...fa comunque cinema,



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo Ted Ligety )

      [26/08/2019] Ligety criptico sui social: Hirscher si ritirerà?
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [14/05/2019] Il Team USA per la stagione 2019/2020
      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [31/01/2019] Lo US Ski Team per Are 2019
      [21/01/2019] La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile
      [24/12/2018] La Coppa del Gobbo - La calda neve
      [14/11/2018] Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico
      [25/10/2018] Shiffrin, Ligety e compagni per Soelden
      [26/05/2018] Il Team USA per la stagione 2018/2019
      [18/03/2018] La Coppa del Gobbo - Grazie Manu
      [28/02/2018] La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte
      [07/02/2018] La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924
      [02/02/2018] La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!
      [29/01/2018] Fantaski Stats - Garmisch 2018 - gigante maschile

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo DT della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro
      [30/08/2019] Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo
      [30/08/2019] Liski fornitore per Pechino 2022
      [29/08/2019] Tamara Wolf entra nella squadra TV della SRF
      [29/08/2019] Elisabeth Kappaurer nuovamente infortunata
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [28/08/2019] ANC: dopo Mount Hotham si gareggia a Coronet Peak
      [28/08/2019] Hirscher: l'addio in diretta tv?

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti