separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 23 febbraio 2020 - ore 12.51 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Manni Moelgg esorcizza il Rettenbach: secondo!

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Moelgg M.
commenti 1 Commenti icona rss
Jacques Theolier l'aveva detto: si punta al podio. Forse però Manni Moelgg non era la sua prima scelta. Ma oggi nel turbinio di condizioni meteo in continua mutazione e con una seconda manche sempre più invisibile, il trentenne di San Vigilio di Marebbe ha sorpreso tutti, compreso il Rettenbach che fino ad oggi l'aveva soddisfatto solo nel 2007, quando aveva chiuso sesto. Prima e dopo solo tante delusioni da queste parti, ripagate con gli interessi in questa giornata nevrotica in cui il finanziere ladino ha saputo essere il primo alle spalle di Ted Ligety.
Il terzo posto della prima manche è diventato uno splendente secondo per la retromarcia ingranata da Thomas Fanara: praticamente Manni è stato il primo degli umani, dato che Ligety ha fatto gara a sè, infliggendo un distacco di 2.75 all'azzurro e superiore ai 3 secondi al resto del gruppo, Marcel Hirscher incluso: il suo terzo posto vale comunque un sorriso in casa Austria, tanto più che l'eccellente sua seconda manche è coincisa con il momento di peggior visibilità in assoluto.
Erano oltre 4 anni che Manni Moelgg non saliva sul podio del gigante: bisogna tornare indietro a Kranjska Gora 2008 per ritrovarlo sotto i riflettori tra le porte larghe e quello odierno è il segnale migliore per rilanciare la carriera dell'altoatesino che ha pagato qualche battuta a vuoto di troppo negli ultimi mesi. In fase di presentazione della gara Moelgg aveva scherzato sul suo scarso feeling con la pista di Soelden, un'antipatia che oggi è stata cancellata insieme alla nebbia, insieme alla fitta nevicata che poteva comprometterne il cammino come poco prima era avvenuto per Davide Simoncelli, 16imo a metà gara.
Con quella di oggi sono 15 le presenze di Moelgg sui podi di Coppa, incluse le due vittorie di Garmisch e Kranjska (in slalom) ed è proprio sul terreno da lui meno amato che ritrova il carburante (emotivo) per ripartire con le marce alte sin dal prossimo impegno di Levi.
Nel giorno delle uscite di Simoncelli e Blardone, Jacques Theolier ha trovato un importante contributo da Florian Eisath, eccellente undicesimo e da Roberto Nani, bravo a qualificarsi prima e successivamente a risalire in 18ima piazza: per entrambi si tratta del miglior risultato in carriera, l'altoatesino pareggia lo stesso piazzamento della supercombi di Wengen '08 mentre il valtellinese bagna con 13 punti d'oro il debutto nel gigante di Coppa.
Difficile invece trovare aggettivi per descrivere la discesa di Ligety: per il secondo anno consecutivo il Rettenbach e l'intero Circo Bianco si inchinano ai suoi piedi, ma oggi più della vittoria conta la sensazione di esagerata superiorità manifestata sia dal distacco, sia dalla sicurezza con cui lo statunitense si è buttato in un rodeo spumeggiante e inattaccabile: l'imperatore del gigante è ancora e sempre lui.
Così dietro a Ligety e Moelgg c'è posto per Hirscher che riparte con un fondamentale podio per scavalcare Fanara, Didier Defago ed Hannes Reichelt, con Raich ottavo e Kostelic 15imo, Svindal out.
Così anche questo secondo gigante di Soelden è stato portato in porto: la neve fresca della prima manche e la nebbia della seconda hanno reso il tutto molto difficile da gestire; in alcuni momenti della seconda discesa la visibilità era limitatissima, per usare un eufemismo: la voglia di non annullare tutto è stata superiore alle contingenze del momento e, a bocce ferme, la vera fortuna è che nessuno si sia fatto male.

(domenica 28 ottobre 2012)





Soelden | Slalom Gigante | 28.10.2012 - 09.30

bandierafoto sciatore
2:36.02
+2.75s
4. Thomas Fanara (FRA) +3.23s
5. Didier Defago (SUI) +3.43s
6. Hannes Reichelt (AUT) +3.60s
7. Gauthier De Tessieres (FRA) +3.73s
8. Benjamin Raich (AUT) +3.78s
9. Adam Zampa (SVK) +3.81s
10. Matts Olsson (SWE) +4.00s
11. Florian Eisath (ITA) +4.08s
12. Marcel Mathis (AUT) +4.32s
13. Leif Kristian Haugen (NOR) +4.34s
14. Ivica Kostelic (CRO) +4.38s
15. Kjetil Jansrud (NOR) +4.42s
16. Thomas Mermillod Blondin (FRA) +4.49s
17. Jean-Philippe Roy (CAN) +4.75s
18. Roberto Nani (ITA) +4.91s
19. Tim Jitloff (USA) +5.01s
20. Romed Baumann (GER) +5.58s
21. Janez Jazbec (SLO) +5.63s
22. Dustin Cook (CAN) +5.73s
23. Christoph Noesig (AUT) +5.81s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 23 febbraio 2020

    Crans: Brignone guida combinata su Vlhova

    sabato 22 febbraio 2020

    Crans: Gut fa bis, coppa a Suter, 4/a Brignone

    sabato 22 febbraio 2020

    A Naeba la prima vittoria di Zubcic. DeAlip 10/o

  • sabato 22 febbraio 2020

    Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o

    venerdì 21 febbraio 2020

    TdG - Il ritorno di Roberto Nani

    venerdì 21 febbraio 2020

    Crans: Lara Gut torna al successo, Brignone 7/a

  • giovedì 20 febbraio 2020

    CE: Nani sul podio, ok Ballerin e Franzoni

    domenica 16 febbraio 2020

    Vlhova vince anche a Kranjska. Rossetti ottima 12a

    sabato 15 febbraio 2020

    Sigillo Robinson sulla Podkoren, 5/a Bassino


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | lbrtg il 28/10/2012 18.08.00
    Nel complesso, bene i nostri. Benissimo Manni. Da paura il buon Ted!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Soelden Manfred Moelgg Ted Ligety Marcel Hirscher Florian Eisath Roberto Nani Coppa del Mondo )

      [23/02/2020] Crans: Brignone guida combinata su Vlhova
      [22/02/2020] Crans: Gut fa bis, coppa a Suter, 4/a Brignone
      [22/02/2020] A Naeba la prima vittoria di Zubcic. DeAlip 10/o
      [22/02/2020] Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o
      [21/02/2020] TdG - Il ritorno di Roberto Nani
      [21/02/2020] Crans: Lara Gut torna al successo, Brignone 7/a
      [20/02/2020] CE: Nani sul podio, ok Ballerin e Franzoni
      [16/02/2020] Vlhova vince anche a Kranjska. Rossetti ottima 12a
      [15/02/2020] Sigillo Robinson sulla Podkoren, 5/a Bassino
      [15/02/2020] Kranjska: Vhlova guida gigante, 5/a Bassino
      [14/02/2020] Manfred Moelgg:"A breve si torna sugli sci"
      [14/02/2020] Kilde vince il superg di Saalbach.Casse 5/o
      [13/02/2020] Dressen vince la libera di Saalbach.Marsaglia 19o
      [09/02/2020] Chamonix:Meillard vince il parallelo,Maurberger 8
      [09/02/2020] Frattura del radio per Sofia Goggia

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [23/02/2020] Crans: Brignone guida combinata su Vlhova
      [23/02/2020] Problemi al ginocchio per Petra Vlhova?
      [23/02/2020] Cancellato per vento lo slalom di Naeba
      [23/02/2020] Naeba: partenza rimandata alle 3.20 italiane
      [23/02/2020] C'è vita nello sci croato post Kostelic
      [23/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana - DH2 femminile
      [22/02/2020] Finali Cortina 2020: tutte le qualificate in disc
      [22/02/2020] Brignone: "oggi ho osato.Vlhova favorita"
      [22/02/2020] Crans: Gut fa bis, coppa a Suter, 4/a Brignone
      [22/02/2020] Fantaski Stats - Yuzawa Naeba - gigante maschile
      [22/02/2020] A Naeba la prima vittoria di Zubcic. DeAlip 10/o
      [22/02/2020] Naeba: super Kristoffersen dopo la 1a.De Alip 14o
      [21/02/2020] TdG - Il ritorno di Roberto Nani
      [21/02/2020] Rasmus Windingstad chiude la stagione
      [21/02/2020] Fantaski Stats - Crans Montana 2020 - DH1 donne
      [21/02/2020] CE: Riis beffa Fest in combinata, male le azzurre
      [21/02/2020] Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger
      [21/02/2020] Brignone: "domani cercherò di fare meglio"
      [21/02/2020] Crans: Lara Gut torna al successo, Brignone 7/a
      [20/02/2020] Brignone: "Pista fortunata. Sono pronta".
      [20/02/2020] Christine Scheyer chiude la stagione
      [20/02/2020] CE: Nani sul podio, ok Ballerin e Franzoni
      [20/02/2020] CE: inarrestabile Fest a Sarentino
      [20/02/2020] Loic Meillard a rischio per le gare giapponesi
      [20/02/2020] Crans-Montana:Ortlieb sfreccia in prova,Brignone 2
      [19/02/2020] Stagione finita per Battilani e Roger
      [19/02/2020] CE: a Sarentino è sempre Fest, bene Albano
      [19/02/2020] I 15 del US SKi Team per i Mondiali Jr 2020
      [18/02/2020] La Thuile:le Azzurre provano la "3-Franco Berthod"
      [18/02/2020] I 9 Azzurri per le gare tecniche in Giappone
      [18/02/2020] 70 anni fa l'oro iridato di Zeno Colò in discesa
      [18/02/2020] Brignone guida 8 Azzurre a Crans Montana
      [18/02/2020] TdG - Una strada in salita,ma che corre in discesa
      [17/02/2020] Controllo neve positivo a La Thuile
      [16/02/2020] Vlhova:"meritava Anna.successo importante"
      [16/02/2020] Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti