separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 16 aprile 2021 - ore 09:23 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Possiamo schierare 15 atleti? La FIS chiarisca sulle quote ai Mondiali

Clicca sulla foto per ingrandire
Azzurri
Foto: fisi.org
Azzurri
commenti 6 Commenti icona rss

Sabato sera, quando sono state annunciate le convocazioni per l'Italia, c'è stato un fitto scambio di comunicazioni nella redazione di Fantaski.it e in particolare con Luigi, perchè l'Italia - come noto - ha convocato 15 atleti.

Forse è il caso che la FIS scriva in modo più chiaro le regole di convocazione/utilizzo degli atleti ai Campionati del Mondo quando si è presenza di un Campione del Mondo in carica che difende il titolo, perchè ci sono già state discussioni praticamente ad ogni edizione, e in particolare nel 2013 e nel 2015.

IL REGOLAMENTO - Andiamo con ordine: il regolamento al paragrafo 9.1.3 dice chiaramente che non possono esserci più di 24 "competitors" (dunque atleti che effettivamente gareggiano) con un massimo di 14 per genere, più gli atleti che soddisfino il punto 9.3
Il punto 9.2 dice che in ogni disciplina si possono schierare 4 atleti, più eventualmente gli atleti che soddisfino il punto 9.3
Al punto 9.3 si legge che il Campione del Mondo ha il diritto di partecipare "fuori quota" alla disciplina che difende. Però si legge anche che se il Campione del Mondo gareggia anche in un'altra disciplina, deve essere incluso nella quota.
L'aspetto non chiaro, e fuorviante, è questa parola "quota" che non è chiaro se si applichi alla singola disciplina o al totale del contingente.
Da notare che il paragrafo fa parte del capitolo "partecipanti al singolo evento" quindi sembrerebbe che il campione del mondo non abbia diritto ad essere fuori quota in una disciplina non sua, e questo è ovvio perchè finora le nazioni hanno schierato 5 atleti solo nella disciplina in cui il campione del mondo difendeva il titolo.
E se invece la parola "quota" si riferisse all'intero contingente, come il testo sembra suggerire?
In questo caso la presenza del campione in carica non andrebbe ad aumentare la quota totale (14 massimo per sesso, 24 massimo in totale), ma solo ed esclusivamente per la gara in cui difende il titolo.

I CASI 2013 e 2015 - L'Archivio di Fantaski.it ci aiuta a ricostruire quanto accadde nel 2013, per i Mondiali di Schladming. L'Austria convocò 27 atleti (13 donne e 14 uomini), in un evento dove erano presenti ben tre campionesse del mondo (Fenninger in combinata, Goergl in superg e discesa, Schild in slalom), di cui due (Goergl e Schild) gareggiarono solo nelle discipline in cui difendevano il titolo.
Anche in quel caso ci furono confronti e discussioni, e addirittura il presidente Roda sollevò la questione in sede di presentazione della pattuglia azzurra.
Adesso a distanza di tempo possiamo però ricostruire quel che effettivamente avvenne: Schild e Goergl gareggiarono solo nelle loro discipline, Fenninger no (fece 4 discipline). Però ci furono ben tre atleti non impiegati, ovvero Koehle, Puchner e Scheiber, dunque di fatto l'Austria "fece gareggiare" 12 donne e 12 uomini.
Vediamo adesso cosa accadde a Vail 2015 proprio con gli USA: furono convocati 14 uomini e 12 donne, anche in questo caso dunque superando la quota totale, con Ligety campione del mondo in ben 3 discipline (ma gareggiò anche in slalom), e Shiffrin che difendeva il titolo in slalom (e che gareggiò anche in gigante).
Dunque sia Ligety che Shiffrin, secondo la seconda l'interpretazione del regolamento, avrebbero dovuto rientrare nella quota. In effetti ci furono ben 3 atleti convocati ma non impiegati: Sullivan e Kasper tra gli uomini e Lapanja tra le donne.

Di fatto quindi sia Austria che USA rientrano nei parametri dei max 14 per sesso e dei max 24 impiegati, soddisfacendo anche l'interpretazione del regolamento più stringente.

IL CASO ITALIA 2021 - Sabato pomeriggio la FISI ha diramato le convocazioni con 15 atleti nella squadra maschile. Molti avran pensato che Paris, essendo campione uscente, permettesse di aumentare il limite da 14 a 15.
Abbiamo già scritto che il puzzle non era semplice da comporre, ma alla luce di quanto effettivamente fatto da Austria e USA viene il dubbio che l'Italia non possa schierare tutti e 15 gli atleti, perchè Dominik Paris, campione uscente e in gara oggi, sicuramente sarà in gara anche in discesa, essendo il nostro miglior atleta nella disciplina.
Come abbiamo scritto sabato, e aggiungendo la startlist del superg di oggi, scopriamo che ci sono già 13 nomi 'sicuri' di gareggiare: Vinatzer, Moelgg, Gross e Razzoli in slalom; De Aliprandini e Borsotti in gigante; Paris, Innerhofer, Casse, Buzzi e Marsaglia in superg (iscritti alla gara); Paris e Innerhofer in discesa; Innerhofer, Tonetti e Franzoni (annunciato) in combinata. Da definire i nomi per parallelo individuale e Team Event.
Dunque nel caso l'interpretazione del regolamento (la famosa 'quota'!) sia quella più restrittiva, l'Italia potrebbe schierare ancora solo un nome.
E in questo momento ci sono solo Schieder e Della Vite non sicuri, e dunque uno dei due non potrebbe gareggiare.
Se rimanesse fuori Schieder, avremmo Casse, Buzzi e Marsaglia in lizza per due posti in discesa, e Della Vite che potrebbe gareggiare in gigante e/o in parallelo, e in gigante ci sarebbe un ulteriore posto per Tonetti o Franzoni.
Se invece fosse data a Schieder la possibilità di giocarsela o addirittura la certezza di partire in virtù del risultato di Kitz, allora avremmo Marsaglia/Buzzi/Casse per l'ultimo pettorale della discesa, ma rimarrebbe fuori Della Vite. E a questo punto appare scontato che siano Tonetti e Franzoni a scendere in gigante con De Aliprandini e Borsotti.
Dunque, ancora una volta i dubbi rimangono, ma nel caso si dovesse escludere uno tra Della Vite e Schieder, la domanda sorge spontanea: perchè sono stati portati?

CONCLUSIONE - Lo diciamo con simpatia: siamo stufi di rifare questa discussione ad ogni Mondiale! Anche perchè nel dubbio sono caduti, a rotazione, gli stessi addetti ai lavori, dagli allenatori agli atleti ai dirigenti sportivi.
A tutto questo si aggiunge il fatto che in alcuni casi sono stati convocati alcuni atleti in più, superando la quota, semplicemente perchè erano previste delle selezioni in prova per la discesa e/o il superg.
Andrebbe riscritto il regolamento in modo che tutti questi aspetti (convocazioni, effettivo utilizzo, quota per disciplina, quota totale, etc) fossero chiariti senza ombre di dubbio.


(giovedì 11 febbraio 2021)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 6 aprile 2021

    L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza

    mercoledì 31 marzo 2021

    FIS e Longines insieme fino al 2025/2026

    giovedì 25 marzo 2021

    Lo svedese Arjes candidato alla presidenza della FIS

  • domenica 21 marzo 2021

    FIS e tracciature: la polemica continua

    venerdì 19 marzo 2021

    Lenzerheide: Norvegia vince team event, Italia fuori ai quarti.

    venerdì 19 marzo 2021

    Cara FIS, cambiamo il regolamento delle Finali?

  • giovedì 18 marzo 2021

    Lenzerheide: 3 casi di positività al covid in Svizzera e Italia

    giovedì 18 marzo 2021

    Lenzerheide: ha perso la Fis, ha perso lo sci

    martedì 16 marzo 2021

    Lenzerheide: si va forse verso un cambio di programma?


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Jeppo il 11/02/2021 10:10:27
    Ottimo riassunto, Matteo! E ottimo lavoro a indagare se avessero gareggiato poi tutti. Concordo al 100%, è abbastanza assurdo che a distanza di 8 anni ci sia ancora lo stesso dubbio! Basterebbe cambiare la frasetta sulla "quota" e non staremmo qua a farci ste seghe mentali!
    2 | Maxicono il 11/02/2021 16:25:55
    Schieder era stato inserito nel draw list della combinata (insieme a Tonetti, Innerhofer e Franzoni) - che poi però è stata rinviata a lunedì. Dunque sarebbe Della Vite a rimanere fuori (del resto sarebbe assurdo preferire uno che in vita sua non ha mai fatto punti in Cdm a chi è arrivato quattordicesimo nella discesa si Kitzbühel).
    3 | Admin il 11/02/2021 23:40:16
    Se fosse così però ci si dovrebbe domandare: perchè portarlo?
    4 | draghetto il 12/02/2021 02:42:30
    Vacanza premio.
    5 | Lothar il 12/02/2021 12:13:21
    draghetto ha scritto:
    Vacanza premio.
    ne aveva proprio bisogno [:D]
    6 | Jeppo il 16/02/2021 18:29:25
    Ufficialmente assente Della Vite dalla squadra di Team Event, quindi escluso dal mondiale, dato che si e` gia` comunicato che Franzoni fara` il gigante. Su Neveitalia avevano pubblicato un'intervista in cui diceva, appena dopo la convocazione, "per ora mi hanno detto che partecipero` al team event". A questo punto mi viene il sospetto che la risposta alla domanda di Admin sia "la FIS ha chiarito che non potevamo scheirarne 25 e quindi, una volta schierati gli altri, non abbiam potuto che escludere lui...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Mondiali Cortina 2021 FIS regolamento Italia )

      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [25/03/2021] Lo svedese Arjes candidato alla presidenza della FIS
      [21/03/2021] FIS e tracciature: la polemica continua
      [19/03/2021] Lenzerheide: Norvegia vince team event, Italia fuori ai quarti.
      [19/03/2021] Cara FIS, cambiamo il regolamento delle Finali?
      [18/03/2021] Lenzerheide: 3 casi di positività al covid in Svizzera e Italia
      [18/03/2021] Lenzerheide: ha perso la Fis, ha perso lo sci
      [16/03/2021] Lenzerheide: si va forse verso un cambio di programma?
      [27/02/2021] Shiffrin a 360 gradi: dalla perdita del papà alle medaglie di Cortina
      [24/02/2021] Ivica Kostelic duro contro la FIS e i migliori slalomisti
      [23/02/2021] Cortina 2021: tutti i risultati degli Azzurri
      [22/02/2021] Wendy Holdener: "E' stato un mondiale difficile per me"
      [22/02/2021] Cortina 2021: Kriechmayr, Faivre, Gut, Liensberger protagonisti
      [21/02/2021] Cortina 2021: Austria regina del medagliere, Italia 6/a

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard
      [29/03/2021] Urs Lehmann e il futuro della Coppa del Mondo
      [28/03/2021] Franzoni e Paini vincono il titolo Assoluto in combinata
      [28/03/2021] Buzzi nuovo campione italiano in superg.A Franzoni titolo giovani
      [28/03/2021] Francesca Marsaglia vince il titolo nazionale in superg e combinata
      [27/03/2021] Nadia Delago conquista il titolo nazionale in discesa
      [27/03/2021] Paris campione italiano di discesa, secondo Innerhofer

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti