separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 17 aprile 2021 - ore 22:20 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Finali Cortina 2020: la mossa di Flavio Roda

Clicca sulla foto per ingrandire
Roda F.
Foto: Fisi/Pentaphoto
Roda F.
commenti 21 Commenti icona rss

Se fossimo negli scacchi potremmo dire che Flavio Roda ha dato scacco matto in una mossa alla Fis. Lo ha fatto grazie a quel comunicato "capolavoro" pubblicato qualche minuto dopo lo scarno comunicato ufficiale della Fis che annunciava per domani mattina alle 9 la decisione sulla cancellazione o meno delle Finali di Coppa del Mondo di Cortina d'Ampezzo a causa della situazione derivante dall'allarme per il Covid-19 (Coronavirus).

Ed, invece, la Fisi ha spiazzato tutti Fis in testa, con quel comunicato scritto ad arte dove si è spiegato che non è stata la Fisi a rinunciare a disputare le Finali di Cortina, ma è stato il voto contrario di 17 dei 18 membri (Italia solo a favore) del Council della Fis costituito dalle principali nazioni partecipanti alla coppa del mondo (Svezia, Russa, Cina, Australia, Germania, Slovenia, Rep. Ceca, Giappone, Usa, Norvegia, Austria, Canada, Finlandia, Spagna, Francia, Italia e i due rappresentanti atleti Germania e Usa).

Una decisione unanime (eccetto l'Italia ndr.), che ha lasciato un po' perplessi più di un addetto ai lavori: possibile che tutti fossero così intimoriti dalla situazione sanitaria italiana? Possibile che nessuno fosse a favore della trasferta italiana? Pare strano perchè sono le stesse nazioni che in massima parte martedì disputeranno la coppa del mondo di snowboard, seppur a porte chiuse, a Livigno, che fino a prova contraria si trova in Lombardia e come il Veneto è considerata area a rischio. 

Tornando al comunicato della Fisi si tratta di un documento molto importante, perchè negli anni a venire confermerà che la decisione di cancellare non è stata dell'Italia, ma per decisione di tutte le altre nazioni. E di questo la Fis ne sarà consapevole sempre anche se nel comunicato reso noto, guarda caso 12 ore prima del previsto, non fa menzione di questa votazione, ma dichiara che è la Fisi ad aver formalizzato la rinuncia.

Certo perchè secondo prassi è la nazione organizzatrice che deve formalizzare per lettera 24 ore prima la decisione di rinuncia. Cosa che la Fisi ha fatto, ma precedendola da questo comunicato stampa, che all'ultimo capoverso annuncia anche che le gare sono annullate e non spostabili o recuperabili in altra sede, costringendo di fatto la Fis ha non tentare un eventuale salvataggio in extremis. Cioè: non avete voluto farle a Cortina ed allora non si fanno da nessuna altra parte. 

Diamo atto a Flavio Roda e alla Fisi di essere stati molto abili in questo senso, mettendo la Fis davanti al fatto compiuto, costringendoli ad una contromossa obbligata. Senza quel comunicato della nostra federsci domani la Fis avrebbe ufficialmente annunciato che sono stati la Fisi e la Fondazione Cortina a rinunciare all'organizzazione delle finali, senza se e senza ma, e non ci sarebbe stato diritto di replica.


(venerdì 6 marzo 2020)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 17 aprile 2021

    Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino

    martedì 6 aprile 2021

    L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza

    mercoledì 31 marzo 2021

    FIS e Longines insieme fino al 2025/2026

  • giovedì 25 marzo 2021

    Lo svedese Arjes candidato alla presidenza della FIS

    domenica 21 marzo 2021

    FIS e tracciature: la polemica continua

    venerdì 19 marzo 2021

    Cara FIS, cambiamo il regolamento delle Finali?

  • giovedì 18 marzo 2021

    Lenzerheide: ha perso la Fis, ha perso lo sci

    martedì 16 marzo 2021

    Lenzerheide: si va forse verso un cambio di programma?

    mercoledì 24 febbraio 2021

    Ivica Kostelic duro contro la FIS e i migliori slalomisti


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GRINGO il 07/03/2020 03:14:37
    Andate a spiegare le mosse e le contromosse ai milioni di nonno Mario che sparsi per il mondo il sabato e la domenica accendono la tv sapendo di trovare lo sci alpino.
    2 | GhiaccioVerde il 07/03/2020 07:01:27
    Ho letto la notizia due volte, ieri e adesso e a dirla tutta, non ho capito un granché che astuzia ci sia stata esattamente in questa mossa da scasso matto alla regina FIS [:I] ho capito solo che non vedrò nessuna finale quest'anno [V]
    3 | Los Pepitones il 07/03/2020 07:39:18
    Pure io non capisco dove stia l´astuzia se non che forse un "lontano giorno" la FISI potrá usare questa "abile mossa" per un qualche possibile tornaconto. Quello che capisco, peró, é che a rimetterci é lo sport[}:)]
    4 | GhiaccioVerde il 07/03/2020 09:15:49
    Los Pepitones ha scritto:
    Pure io non capisco dove stia l´astuzia se non che forse un "lontano giorno" la FISI potrá usare questa "abile mossa" per un qualche possibile tornaconto. Quello che capisco, peró, é che a rimetterci é lo sport[}:)]
    Ripensandoci per ore ed ore il tornaconto immediato FISI dovrebbe essere unicamente il probabilissimo Coppone di Fede [:257] a dispetto del rientro di Mikaelina che vola verso Aare...
    5 | GhiaccioVerde il 07/03/2020 09:16:21
    L abile mossa dell Ulisse italiano.. [:D]
    6 | quilodico il 07/03/2020 09:19:55
    mah... faccio francamente fatica a comprendere tutta questa austuzia, vabbè pazienza.
    7 | letski82 il 07/03/2020 09:26:28
    pur capendo la delusione della fisi per l'annullamento, con questa mossa egoistica si impedisce quello che la logica e l'amore per lo sci avrebbero dettato, finali in scandinavia tra aare e kvitfjell, volendo levi per sl, se riuscivano ad organizzarle, volendo incrociando le gare nelle localita' tra maschi e femmine. sarebbe stato bello. soprattutto con due norvegesi in lotta per la coppa. mi sembra ridicolo cmq annullare cortina ma correre a kranjska, che se la geografia non e' un opinione non mi risulta lontanissima dalle zone rosse....
    8 | viktorbz il 07/03/2020 09:49:48
    Le spiego: il regolamento Fis vieta la possibilità di spostare o far slittare data e luogo delle Finali di coppa del mondo. In situazione estrema come questa era stata valutata la possibilità di trasferimento in Scandinavia tra Kvitfjell e Are, ma le due località hanno immediatamente declinato l'invito della Fis, impossibilitate ad organizzare in così brevissimo tempo.
    letski82 ha scritto:
    pur capendo la delusione della fisi per l'annullamento, con questa mossa egoistica si impedisce quello che la logica e l'amore per lo sci avrebbero dettato, finali in scandinavia tra aare e kvitfjell, volendo levi per sl, se riuscivano ad organizzarle, volendo incrociando le gare nelle localita' tra maschi e femmine. sarebbe stato bello. soprattutto con due norvegesi in lotta per la coppa. mi sembra ridicolo cmq annullare cortina ma correre a kranjska, che se la geografia non e' un opinione non mi risulta lontanissima dalle zone rosse....
    9 | viktorbz il 07/03/2020 09:51:49
    Vedo che qualcosa ha capito dell'"Abile mossa"
    Los Pepitones ha scritto:
    Pure io non capisco dove stia l´astuzia se non che forse un "lontano giorno" la FISI potrá usare questa "abile mossa" per un qualche possibile tornaconto. Quello che capisco, peró, é che a rimetterci é lo sport[}:)]
    10 | letski82 il 07/03/2020 10:23:49
    ah capito, perche' i fenomeni della fis speravano di organizzarle in extremis in austria, a 10 metri dall'italia, evidentemente? se lo snowboard lo fanno, la questione mi puzza alquanto
    viktorbz ha scritto:
    Le spiego: il regolamento Fis vieta la possibilità di spostare o far slittare data e luogo delle Finali di coppa del mondo. In situazione estrema come questa era stata valutata la possibilità di trasferimento in Scandinavia tra Kvitfjell e Are, ma le due località hanno immediatamente declinato l'invito della Fis, impossibilitate ad organizzare in così brevissimo tempo.
    letski82 ha scritto:
    pur capendo la delusione della fisi per l'annullamento, con questa mossa egoistica si impedisce quello che la logica e l'amore per lo sci avrebbero dettato, finali in scandinavia tra aare e kvitfjell, volendo levi per sl, se riuscivano ad organizzarle, volendo incrociando le gare nelle localita' tra maschi e femmine. sarebbe stato bello. soprattutto con due norvegesi in lotta per la coppa. mi sembra ridicolo cmq annullare cortina ma correre a kranjska, che se la geografia non e' un opinione non mi risulta lontanissima dalle zone rosse....
    11 | didibi il 07/03/2020 21:04:12
    Il messaggio che deve passare è che l'Italia/Cortina era pronta. E che erano gli altri che invece hanno detto no. Questo ha una sua importanza per il futuro, sia per i mondiali durante i quali non si potrà "incolpare" la FISI delle mancate prove generali (magari scusando così qualche possibile problema durante la manifestazione [;)]) che anche più avanti perché non si può pestare i piedi troppo spesso a una delle più importanti federazioni all'interno della FIS.
    12 | brunodalla il 07/03/2020 21:30:15
    ...però il fatto che le stesse nazioni che hanno votato no, adesso chiedano di venire ad allenarsi a cortina mi sembra un controsenso assoluto, per usare parole gentili....
    13 | ManuCirce il 07/03/2020 23:39:30
    Da oggi a mezzanotte lombardia zona rossa, chiusa a tutti i transiti. Con Livigno come la mettiamo? La zona extradoganale vale anche per questo? [xx(]
    14 | draghetto il 07/03/2020 23:59:11
    brunodalla ha scritto:
    ...però il fatto che le stesse nazioni che hanno votato no, adesso chiedano di venire ad allenarsi a cortina mi sembra un controsenso assoluto, per usare parole gentili....
    Io non capisco perché i Paesi degli atleti che si giocano le Coppe, compresa la Francia, abbiano votato contro lo svolgimento delle gare a porte chiuse.
    15 | eliacodogno il 08/03/2020 08:01:03
    draghetto ha scritto:
    brunodalla ha scritto:
    ...però il fatto che le stesse nazioni che hanno votato no, adesso chiedano di venire ad allenarsi a cortina mi sembra un controsenso assoluto, per usare parole gentili....
    Io non capisco perché i Paesi degli atleti che si giocano le Coppe, compresa la Francia, abbiano votato contro lo svolgimento delle gare a porte chiuse.
    Allora posto che io non conosco la portata del problema mi pare chiaro che con i provvedimenti in atto pensare di disputare eventi sportivi ad ogni costo sia fuori luogo. Saltano le corse ciclistiche, salta pure lo sci. Entrando in ambito sportivo penso che a pinturault convenga quasi, che uno slalom buono senza uscire può farlo, due la vedo critica.
    16 | draghetto il 08/03/2020 09:28:09
    Ad ogni modo non c'è coerenza nelle decisioni, lo snowboard a Livigno gareggerà senza problemi a porte chiuse.
    17 | rebus il 09/03/2020 08:42:37
    Adesso hanno cancellato anche Livigno.
    18 | eliacodogno il 09/03/2020 09:27:19
    rebus ha scritto:
    Adesso hanno cancellato anche Livigno.
    A me sa che un pezzo per volta cancellano tutto
    19 | Katunga il 09/03/2020 11:56:17
    rebus ha scritto:
    Adesso hanno cancellato anche Livigno.
    Non potevano fare altrimenti, la motivazione su Livigno è diversa: LOMBARDIA ZONA CHIUSA
    20 | Thunder6508 il 10/03/2020 11:47:53
    brunodalla ha scritto:
    ...però il fatto che le stesse nazioni che hanno votato no, adesso chiedano di venire ad allenarsi a cortina mi sembra un controsenso assoluto, per usare parole gentili....
    Allenarsi sui tracciati di gara dei Mondiali al di fuori delle finali avrebbe comunque dato modo a tecnici e skimen di "mappare" le piste, acquisire campioni dei grani di neve per definire struttura e umidità relativa (quella non direttamene condizionata dalle condizioni meteo esterne) e quindi avere un'idea di base da cui partire per la preparazioe dei materiali. Invece le squadre italiane avranno la possibilità di svolgere una o due sedute di allenamento anche nel corso della stagione prossima con un vantaggio rilevante. Per gli austraci è importantissimo tanto è vero che spendono in ricerca quanto la FISI spende per quasi tutto il budget stagionale
    21 | Katunga il 10/03/2020 12:36:30
    Certo Thunder, tutto giusto, ma la domanda è: se era pericoloso per la salute correre le finali, perché non lo è fare gli allenamenti? Se una zona è a rischio lo è in entrambi i casi, forse meno alle finali, a porte chiuse e con più controlli, nei test sei sempre in mezzo alla gente. Avremo un vantaggio? ce lo teniamo! E comunque nessuno vieta loro di andarci il prossimo inverno, prenotano la pista, pagano, si allenano, purchè entro i tempi previsti dal regolamento. E' successo altre volte in tante località (a Santa Caterina la Fisi aveva prenotato la pista ed ha accettato la presenza di altre federazioni. Gli austriaci non ci sono andati, poi nei giorni delle gare hanno sollevato un mare di obiezioni e problematiche perché erano in difficoltà sul primo salto)



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Flavio Roda Fisi Fis )

      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [25/03/2021] Lo svedese Arjes candidato alla presidenza della FIS
      [21/03/2021] FIS e tracciature: la polemica continua
      [19/03/2021] Cara FIS, cambiamo il regolamento delle Finali?
      [18/03/2021] Lenzerheide: ha perso la Fis, ha perso lo sci
      [16/03/2021] Lenzerheide: si va forse verso un cambio di programma?
      [24/02/2021] Ivica Kostelic duro contro la FIS e i migliori slalomisti
      [21/02/2021] Roda:"Ci aspettavamo più medaglie". Vinatzer:"segnale positivo"
      [15/02/2021] Lo sci non riparte e Roda attacca: "mancano serietà e chiarezza"
      [12/02/2021] Cortina 2021: Domme Paris: "Questa non è una discesa da mondiale"
      [12/02/2021] Cortina 2021: polemiche sulla tracciatura della discesa uomini
      [11/02/2021] Cancellata la tappa di Kvitfjell a causa del covid19
      [11/02/2021] Possiamo schierare 15 atleti? La FIS chiarisca sulle quote ai Mondiali

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard
      [29/03/2021] Urs Lehmann e il futuro della Coppa del Mondo
      [28/03/2021] Franzoni e Paini vincono il titolo Assoluto in combinata

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti