separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 11 aprile 2021 - ore 16:48 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

TdG - Il ritorno di Roberto Nani

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: facebook/robertonani
Vai al profilo di Nani R.
commenti 8 Commenti icona rss

C’è un fatto rilevante nel gigante italiano.

In un anno travagliato in WC per i nostri colori, una nota lieta viene da Roberto Nani.

Il livignasco (sul quale non da queste colonne ci eravamo espressi con toni di inequivocabile fiducia) ha conquistato il ‘posto fisso’ per la WC della prossima stagione,occupando, e nettamente, una delle prime tre posizioni della classifica di specialità della Coppa Europa.

Ad oggi, in verità, e ad una gara dalla conclusione, è ancora in corsa per la prima posizione, a non molta distanza dal norvegese MC Grath: piazzamento molto solido il suo.

Un po’ di storia recente.

Nel maggio scorso (maggio è il mese nel quale per tradizione ‘escono’ le liste delle Nazionali), Roberto Nani era stato escluso da ogni compagine, non era nemmeno stato inserito tra gli atleti di ‘Interesse nazionale’, gruppo che raccoglie atleti delle ´tecniche’ e delle ‘veloci’ che per varie considerazioni non trovano spazio negli altri team (A, A2 e B).

La scelta della FISI non ci aveva trovati d’accordo. 

Considerammo quell’esclusione uno ‘schiaffo’ immeritato: Nani veniva da due stagioni di grave crisi, ma era pur sempre, ed è, uno dei migliori 10 gigantisti italiani del dopo-Tomba.

Se ne trovate più di 10 che per risultati gli stanno davanti, vi paghiamo una settimana a Cortina, skipass incluso.

Roberto non si è perso d’animo.

Ha scelto di cambiare i materiali, e crediamo abbia fatto benissimo (basta scorrere le classifiche di OGNI circuito: gli sci vincenti o performanti in gigante non sono più di quattro/cinque, ma solo tre sono statisticamente superiori), e si è messo a lavorare duro, sempre con il sorriso.

Quando commentò la sua esclusione dalle squadre nazionali, Nani non gettò veleno su nessuno: fece un intervento ironico ed educato, stop.

Signori si nasce, e lui lo nacque, come diceva Totò.

Adesso siamo a commentare il fatto con cui abbiamo aperto l’articolo: Nani nella prossima stagione si giocherà le sue carte in WC.

Due parole sullo scenario futuro: se Roberto farà tre qualifiche (e magari una top 15), farà già molto, considerato il panorama italiano.

Se farà di più, sarà un mezzo miracolo.

Diciamo questo considerando il livello degli atleti in WC e, soprattutto, lo ripetiamo, la crisi del gigante italiano, in attesa di nuovi talenti che stanno crescendo (in fretta).

Noi auguriamo a Nani il meglio, e siamo felici di poterlo rivedere a Soelden, in Badia, ad Adelboden...

Abbiamo detto che Nani dovrebbe fare un miracolo per superare una certa soglia di risultati: a noi, sia chiaro, i miracoli piacciono sempre.


(venerdì 21 febbraio 2020)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 3 aprile 2021

    TdG - Il sistema Carca

    lunedì 22 febbraio 2021

    Bansko: De Aliprandini guida 8 gigantisti

    lunedì 15 febbraio 2021

    Franzoni, debutto positivo a Cortina2021

  • lunedì 15 febbraio 2021

    Lo sci non riparte e Roda attacca: "mancano serietà e chiarezza"

    domenica 7 febbraio 2021

    I 15 Azzurri per i Mondiali di Cortina 2021

    sabato 6 febbraio 2021

    L'Italia ai Mondiali: 15 atleti e un puzzle complicato da comporre

  • venerdì 5 febbraio 2021

    Paris a quota 19, L'Italia a 190

    giovedì 4 febbraio 2021

    FISI: domenica aprirà "Casa Italia Collection"

    mercoledì 27 gennaio 2021

    Le 8 Azzurre per Garmisch e gli 8 Azzurri per Chamonix


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | fabio farg team il 21/02/2020 21:48:28
    Ben ritrovato vediamo.
    2 | GRINGO il 21/02/2020 22:29:57
    Chiedere di Castoldi
    3 | letski82 il 22/02/2020 11:23:18
    mah, non sono d'accordo col giornalista, a volte un calcio nel deretano ti fa bene... uno col talento di nani e' palese che i problemi fossero psicologici, e forse li dovrebbe ringraziare di avergli tolto bruscamente la fiducia, cosi' e' stato costretto a ritrovarla in se stesso. bravo nani, ora mi auguro confermi in coppa del mondo, ma qualcosa di drastico la federazione lo doveva fare, anzi forse l'ha fatto con un paio di anni di ritardo
    4 | Grasscutter il 22/02/2020 11:52:01
    letski82 forse il giornalista ha qualche informazione in più, ed è su queste che poggia l’articolo. Le ‘impressioni’ sono fragili, e il ‘calcio nel deretano’ forse in questo caso non c’entra molto. Massimo rispetto per le opinioni di tutti, ci mancherebbe.
    5 | letski82 il 22/02/2020 21:53:32
    per carita', mica non mi fido... ma mi riesce difficile credere che potesse essere solamente un problema di materiali, sono tipo 4/5 anni che si e' involuto e allora se era solo quello si potevano cambiare prima... poi se ci sono contratti blindati sui materiali io di certo non ne ho idea. rimango dell'idea che un problema di testa c'era, poi magari mi sbaglio per carita'. cmq gli auguro il meglio perche e' uno che sul ripido potenzialmente e' tra i migliori al mondo
    6 | Grasscutter il 23/02/2020 07:19:28
    letski82, dobbiamo intenderci: si è parlato dei materiali ma non si è detto che fossero l’unica causa della crisi. In gigante c’è senz’altro una ‘questione materiali’ piuttosto rilevante, tuttavia, si veda anche il cambio di un altro gigantista italiano. Il caso Nani è più complesso.
    7 | letski82 il 23/02/2020 17:50:46
    sugli sci, e' poco ma sicuro. io non seguo queste vicende anche perche' non e' che vengano fornite tutte queste informazioni a riguardo... non so a chi ti riferisci quando parli di un altro gigantista italiano che ha cambiato materiali e si trova in difficolta', se parli di un cambiamento di quest'anno immagino tonetti? che non sta performando come potrebbe. cmq basta guardare anche razzoli in slalom... se la mia ipotesi che la federazione l'abbia escluso con l'obiettivo di dargli una scossa e' errata, e l'hanno escluso per motivi di talento, allora sono d'accordo al 100% che e' stata una scelta incomprensibile. cmq la certezza e' che e' tornato forte. io rilancio, l'anno prossimo chiaramente gli obiettivi saranno primi 30, primi 15, ma sono convinto che nani in ottima forma psicofisica, con fiducia e con materiali performanti possa lottare per vincerle delle gare... ancora adesso, almeno 3/4 anni buoni ce l'ha. e penso la stessa cosa di de aliprandini e borsotti, saranno scarsi sui piani ma nelle piste difficili se la giocano con chiunque, come dimostrato nella prima manche di adelboden
    8 | Grasscutter il 23/02/2020 18:21:39
    letski82, il gigantista italiano cui facevo riferimento è Borsotti. Mi auguro che su Nani tu abbia ragione... Faccio gran tifo per lui. Credo che tre qualifiche ed una top 15, come ho scritto, sarebbero un buon risultato per lui; se facesse di più, sarebbe un mezzo miracolo. Belli i miracoli, vedremo...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Il Taglio di Grasscutter Roberto Nani FISI )

      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [22/02/2021] Bansko: De Aliprandini guida 8 gigantisti
      [15/02/2021] Franzoni, debutto positivo a Cortina2021
      [15/02/2021] Lo sci non riparte e Roda attacca: "mancano serietà e chiarezza"
      [07/02/2021] I 15 Azzurri per i Mondiali di Cortina 2021
      [06/02/2021] L'Italia ai Mondiali: 15 atleti e un puzzle complicato da comporre
      [05/02/2021] Paris a quota 19, L'Italia a 190
      [04/02/2021] FISI: domenica aprirà "Casa Italia Collection"
      [27/01/2021] Le 8 Azzurre per Garmisch e gli 8 Azzurri per Chamonix
      [23/01/2021] L'Italia arriva a 100 vittorie in Coppa del Mondo!
      [19/01/2021] FISI: Informativa sulla 13/a riunione di Consulta Nazionale
      [06/01/2021] I convocati per Adelboden: presenti Baruffaldi e Franzoni
      [05/01/2021] Via libera della FISI per le gare regionali dal 9 gennaio
      [31/12/2020] Roda: "Complimenti per la Coppa, ma ora Bormio deve muoversi"
      [26/12/2020] Bormio: si inverte il programma, lunedì superG

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard
      [29/03/2021] Urs Lehmann e il futuro della Coppa del Mondo
      [28/03/2021] Franzoni e Paini vincono il titolo Assoluto in combinata
      [28/03/2021] Buzzi nuovo campione italiano in superg.A Franzoni titolo giovani
      [28/03/2021] Francesca Marsaglia vince il titolo nazionale in superg e combinata
      [27/03/2021] Nadia Delago conquista il titolo nazionale in discesa
      [27/03/2021] Paris campione italiano di discesa, secondo Innerhofer
      [26/03/2021] Brignone-Magoni insieme? La grande bolla di sapone
      [25/03/2021] Aline Danioth: "non voglio mollare il mio sogno!"
      [25/03/2021] I dati TV della ORF per la stagione 2020/2021
      [25/03/2021] Lo svedese Arjes candidato alla presidenza della FIS
      [24/03/2021] Walchhofer per il dopo Schroecksnadel alla presidenza Ski Austria
      [24/03/2021] Livigno: Bassino è tricolore in gigante, 2/a Brignone, 3/a Pichler
      [23/03/2021] Coppa Europa: il riepilogo della stagione 2020-2021

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti