separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 20 febbraio 2020 - ore 15.06 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Si va verso cancellazione tappa in Cina

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Cina Olympic C.
commenti 16 Commenti icona rss

Il Corona Virus che sta dilagando in Cina potrebbe costringere il Cio e la Fis ad alzare definitivamente bandiera bianca. Questo quanto riportano i media di Austria, Germania e Svizzera in queste ultime ore.

Come avevamo già annunciato venerdì e sabato scorso da Kitzbuehel la Fis in accordo con il Cio, che ha competenza riguardo queste due gare di coppa del mondo maschile e valide come test event per l'Olimpiade di Pechino 2022, sta valutato la situazione e potrebbe già decidere domani o al più tardi giovedì per la sua cancellazione.

La tappa prevista a Yanqing il 15 e 16 febbraio prevedeva una discesa libera ed un superG, ma gli atleti sarebbe giunti subito la domenica dopo la discesa libera del prossimo fine settimana a Garmisch per un periodo di ambientamento. I polivalenti, invece, sarebbero volati in Cina dopo la tappa di Chamonix del 5 e 6 febbraio.

La località sede delle gare si trova ad oltre 1.000 km dal focolaio principale del Corona Virus, ma a soli 88 km dalla capitale Pechino dove gli atleti sarebbero dovuti atterrare proveniente dall'Europa per poi proseguire con un treno ad alta velocità. 

Il problema non è tanto il Corona Virus e il suo pericolo, ma l'eventuale quarantena a cui gli atleti potrebbero essere sottoposti al momento del rientro e che potrebbe metterli nelle condizioni di dover saltare tutto il resto della stagione. Inoltre proprio dopo la tappa cinese molti atleti sarebbero dovuti trasferire nel vicino Giappone per disputare un gigante ed uno slalom e che ha già chiuso le sue frontiere a chi proviene dalla Cina.

Secondo l'allenatore austriaco Andreas Puelacher, che avevamo interpellato a Kitzbuehel sabato scorso la maggior parte degli allenatori sono in attesa di un annullamento. "La salute degli atleti deve venire prima" ha dichiarato Puelacher.

Resta aperto l'interrogativo di dove eventualmente si potrà recuperare questa tappa, se verrà cancellata, con un calendario che è già stretto. Trattandosi di gare sotto il controllo di Infront difficilmente potrebbero andare ad esempio in Austria a Saalbach o ad Altenmarkt-Zauchensee dove è l'Eurovision che gestisce i diritti tv, ma ad esempio il gigante della Val d'Isere (Infront) è stato riprogrammato ad Hinterstoder. Più facile è che si vada ad un recupero nell'ultima tappa prima delle finali di Cortina a Kvitfjell in Norvegia.

Altre federazioni sportive che avevano in programma gare nel mese di febbraio e marzo in Cina hanno già annunciato la loro cancellazione ed a rischio c'è anche il Gp di Shanghai in programma dal 17 febbraio prossimo. 


(martedì 28 gennaio 2020)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 16 febbraio 2020

    Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione

    venerdì 14 febbraio 2020

    Kilde vince il superg di Saalbach.Casse 5/o

    venerdì 14 febbraio 2020

    Superg Saalbach: confermata partenza alle 13

  • venerdì 14 febbraio 2020

    Fantaski Stats - Saalbach 2020 - discesa maschile

    giovedì 13 febbraio 2020

    Dressen vince la libera di Saalbach.Marsaglia 19o

    giovedì 13 febbraio 2020

    Saalbach:miniprova a Cochran-Siegl.Gara alle 12:45

  • mercoledì 12 febbraio 2020

    Saalbach: programma della discesa con miniprova

    mercoledì 12 febbraio 2020

    Saalbach: prova discesa a Ralph Weber,13/o Inner

    mercoledì 12 febbraio 2020

    Pinturault e Kristoffersen cercano punti in superg


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GhiaccioVerde il 28/01/2020 11.55.27
    Saggia decisione per questo grosso problema. La scelta poi di portare la CdM in posti assurdi con pochi spettatori dove il paese non ha atleti mi lascia basito. Meglio in Corea dove c'è Yung, in Giappone dove c'è la Ando e in "Neo Zelanda" (cit. Cattaneo) dove c'è Robinson. Mi sono sempre chiesto come mai la CdM non iniziasse già direttamente lì e a Coupper Montain negli Stati Uniti così ci sarebbero più gare da vedere [:p]
    2 | max fox il 28/01/2020 12.28.34
    GhiaccioVerde ha scritto:
    Saggia decisione per questo grosso problema. La scelta poi di portare la CdM in posti assurdi con pochi spettatori dove il paese non ha atleti mi lascia basito. Meglio in Corea dove c'è Yung, in Giappone dove c'è la Ando e in "Neo Zelanda" (cit. Cattaneo) dove c'è Robinson. Mi sono sempre chiesto come mai la CdM non iniziasse già direttamente lì e a Coupper Montain negli Stati Uniti così ci sarebbero più gare da vedere [:p]
    Serve andarci per testare le piste che ospiteranno le olimpiadi[:)] Comunque, se recuperano in Norvegia e poi li è brutto tempo, ci rimettono i discesisti come sempre[:(]
    3 | GhiaccioVerde il 28/01/2020 12.47.12
    Ah già dimenticavo [:I]
    4 | GRINGO il 28/01/2020 12.48.51
    La situazione in Cina é molto piu' grave di quello che ci raccontano, la situazione é fuori controllo. É una pazzia il solo pensare se andare o non andare, altro che provare le piste. Sara' gia' un mezzo miracolo poterle fare le olimpiadi.
    5 | seba92r il 28/01/2020 13.55.52
    GRINGO ha scritto:
    La situazione in Cina é molto piu' grave di quello che ci raccontano, la situazione é fuori controllo. É una pazzia il solo pensare se andare o non andare, altro che provare le piste. Sara' gia' un mezzo miracolo poterle fare le olimpiadi.
    sono tra 2 anni eh...
    6 | Zedi il 28/01/2020 14.20.23
    GRINGO ha scritto:
    La situazione in Cina é molto piu' grave di quello che ci raccontano, la situazione é fuori controllo. É una pazzia il solo pensare se andare o non andare, altro che provare le piste. Sara' gia' un mezzo miracolo poterle fare le olimpiadi.
    Commento che esula dallo sci: non esageriamo. Per quanto la situazione possa essere apparentemente grave la gente comune fa sempre molta difficoltà a capire le proporzioni e l'effettiva dimensione e pericolosità di questi fenomeni infettivi, tant'è che fenomeni di isteria di massa legata a influenze aviarie, suine, SARS, mucca pazza, Ebola e chi più ne ha più ne metta si sono già visti e si produrranno ciclicamente nei prossimi decenni, veicolati dal sensazionalismo dei mass media e da una buona dose di ignoranza di biologia di base delle persone, che a ruota si ripercuote su provvedimenti a volte esagerati degli organi di controllo, che non fanno altro che alimentare la paura. E con questo non voglio dire che non si tratti di emergenze sanitarie, voglio dire che si tratta spesso e volentieri c'è una grande distanza tra la percezione del fenomeno e la sua effettiva portata. Personalmente, da persona che fa ricerca scientifica di lavoro, questa isteria di massa fa un po' sorridere.
    7 | GRINGO il 28/01/2020 14.46.00
    https://youtu.be/TIhm8pR8T_o Non sono un esperto come te ma se i vídeo sono veri mi preoccupo eccome. Questo e' di 4 giorni fa. Nello stesso canale ce ne sono di piu' aggiornati che spiegano anche come é nato il vírus. Magari riesci a capire se puo' essere vero.
    8 | Zedi il 28/01/2020 15.04.52
    Lo so bene, e ti ripeto che un video montato in stile the Walking Dead è una cosa e la vita reale è un'altra. Bisogna guardare ai dati scientifici che ci sono a disposizione ad oggi, e questi dicono chiaramente che questo virus è meno letale ad esempio della SARS (che, ricordiamolo, ha fatto un totale di ZERO morti in Europa). Bisogna restare in attesa di ulteriori sviluppi riguardo alle dinamiche che seguirà la sua diffusione, ma non ci sarà nessuna fine del mondo.
    9 | MARcN3TT il 28/01/2020 15.21.54
    non gridiamo al lupo, al pupo: si tratta di un'epidemia seria ma che non ha i livelli della spagnola del 1918........comunque l'obbligatorietà della Cina sta nel fare i test preolimpici per Pechino 2022. E ad ogni modo è vero che la Cina non ha tradizione nell'alpino ma ha unpotenziale mercato di quasi 2 miliardi di persone......
    10 | didibi il 28/01/2020 15.24.18
    In Giappone manco sanno cosa è una libera pertanto difficile recuperare la visto che comunque ci devi andare per le gare della settimana successiva. L'unica sarebbe la Corea con le piste olimpiche ma non credo che sono in grado di organizzare il tutto in quattro e quattr'otto
    11 | brunodalla il 28/01/2020 15.27.22
    Zedi ha scritto:
    GRINGO ha scritto:
    La situazione in Cina é molto piu' grave di quello che ci raccontano, la situazione é fuori controllo. É una pazzia il solo pensare se andare o non andare, altro che provare le piste. Sara' gia' un mezzo miracolo poterle fare le olimpiadi.
    Commento che esula dallo sci: non esageriamo. Per quanto la situazione possa essere apparentemente grave la gente comune fa sempre molta difficoltà a capire le proporzioni e l'effettiva dimensione e pericolosità di questi fenomeni infettivi, tant'è che fenomeni di isteria di massa legata a influenze aviarie, suine, SARS, mucca pazza, Ebola e chi più ne ha più ne metta si sono già visti e si produrranno ciclicamente nei prossimi decenni, veicolati dal sensazionalismo dei mass media e da una buona dose di ignoranza di biologia di base delle persone, che a ruota si ripercuote su provvedimenti a volte esagerati degli organi di controllo, che non fanno altro che alimentare la paura. E con questo non voglio dire che non si tratti di emergenze sanitarie, voglio dire che si tratta spesso e volentieri c'è una grande distanza tra la percezione del fenomeno e la sua effettiva portata. Personalmente, da persona che fa ricerca scientifica di lavoro, questa isteria di massa fa un po' sorridere.
    niente altro da aggiungere. perfetto.
    12 | brunodalla il 28/01/2020 15.33.31
    FantaskiNews ha scritto: Il problema non è tanto il Corona Virus e il suo pericolo, ma l'eventuale quarantena a cui gli atleti potrebbero essere sottoposti al momento del rientro e che potrebbe metterli nelle condizioni di dover saltare tutto il resto della stagione.
    aggiungerei invece qualcosa su questo. se il problema è questo, allora la fis fa bene a cancellare le gare. certo, una eventuale situazione di quarantena non dipende dalla fis, ma la subirebbe, con stravolgimento del calendario. se è così fa bene a cancellarle.
    13 | draghetto il 28/01/2020 15.41.44
    Non mi ripeto sul coronavirus, ho già detto quello che avevo da dire nell'altro posto, ne ho scritto sul mio blog e Zedi ha ribadito un punto di vista equilibrato come già fatto da brunodalla in precedenza. Intanto, mentre i media parlavano di "annullamento del capodanno cinese" - fatto senza senso, visto che i festeggiamenti si svolgono prevalentemente a casa e in famiglia, come anche qui in Vietnam - il governo cinese ha in realtà prolungato le festività di una settimana per evitare gli spostamenti di massa, lasciando scuole e uffici chiusi, e garantendo lo stipendio come per le altre festività nazionali.
    14 | Jeppo il 28/01/2020 17.20.32
    Su neveitalia danno per certo recupero a Saalbach, anticipando a giovedi e venerdi per lasciare tempo ai velocisti di andare in Giappone per il gigante. Capisco le difficolta` ma personalmente avrei preferito, visto che di sciatori che fanno discesa e slalom non ne esistono, una semplice inverisone di superG e discesa, e di GS e slalom. In questo modo tra SG e GS ci sarebbero stati gli stessi giorni (8) senza gareggiare in settimana quando nessuno puo` vedere le gare...
    15 | didibi il 28/01/2020 17.58.28
    Comunque la Commissione Europea ha appena comunicato che è stato attivato il meccanismo di protezione civile della UE e due aerei partiranno dalla Francia alla volta della Cine per evacuare cittadini comunitari dalla zona di Wuhan. Pertanto mi sa che a questo punto andare in Cina verrà archiviato.
    16 | brunodalla il 28/01/2020 19.02.41
    didibi ha scritto: che è stato attivato il meccanismo di protezione civile della UE e due aerei partiranno dalla Francia alla volta della Cine per evacuare cittadini comunitari dalla zona di Wuhan.
    ecco, la mi***iata più grossa che si possa fare in questi casi.....



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Cina cancellazione Pechino 2022 Yanqing Saalbach Hinterstoder Kvitfjell )

      [16/02/2020] Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione
      [14/02/2020] Kilde vince il superg di Saalbach.Casse 5/o
      [14/02/2020] Superg Saalbach: confermata partenza alle 13
      [14/02/2020] Fantaski Stats - Saalbach 2020 - discesa maschile
      [13/02/2020] Dressen vince la libera di Saalbach.Marsaglia 19o
      [13/02/2020] Saalbach:miniprova a Cochran-Siegl.Gara alle 12:45
      [12/02/2020] Saalbach: programma della discesa con miniprova
      [12/02/2020] Saalbach: prova discesa a Ralph Weber,13/o Inner
      [12/02/2020] Pinturault e Kristoffersen cercano punti in superg
      [11/02/2020] Saalbach: cancellata 1a prova discesa uomini
      [10/02/2020] Gli otto velocisti per Saalbach
      [01/02/2020] Maltempo cancella discesa Rosa Khutor
      [31/01/2020] Rosa Khutor: cancellata anche 3/a prova discesa
      [30/01/2020] Saalbach recupera tappa cancellata in Cina
      [30/01/2020] Garmisch: Cancellata prova odierna discesa uomini

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/02/2020] Crans-Montana:Ortlieb sfreccia in prova,Brignone 2
      [19/02/2020] Stagione finita per Battilani e Roger
      [19/02/2020] CE: a Sarentino è sempre Fest, bene Albano
      [19/02/2020] I 15 del US SKi Team per i Mondiali Jr 2020
      [18/02/2020] La Thuile:le Azzurre provano la "3-Franco Berthod"
      [18/02/2020] I 9 Azzurri per le gare tecniche in Giappone
      [18/02/2020] 70 anni fa l'oro iridato di Zeno Colò in discesa
      [18/02/2020] Brignone guida 8 Azzurre a Crans Montana
      [18/02/2020] TdG - Una strada in salita,ma che corre in discesa
      [17/02/2020] Controllo neve positivo a La Thuile
      [16/02/2020] Vlhova:"meritava Anna.successo importante"
      [16/02/2020] Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione
      [16/02/2020] Innerhofer:"apripista in Norvegia e a Cortina"
      [16/02/2020] Fantaski Stats - Kranjska Gora - slalom femminile
      [16/02/2020] Vlhova vince anche a Kranjska. Rossetti ottima 12a
      [16/02/2020] CE: Albano sfiora il podio in superg
      [16/02/2020] Kranjska Gora: guida Swenn-Larsson.Curtoni 15a
      [15/02/2020] Marta Bassino: "contenta, ma quel centesimo..."
      [15/02/2020] TdG - Talenti, team privati, e Squadre nazionali
      [15/02/2020] CE: doppietta Austria a Crans, Cillara 5/a
      [15/02/2020] Sigillo Robinson sulla Podkoren, 5/a Bassino
      [15/02/2020] Dominik Paris:"il ginocchio sta sempre meglio!"
      [15/02/2020] Kranjska: Vhlova guida gigante, 5/a Bassino
      [15/02/2020] Manu Moelgg voce tv Eurosport
      [14/02/2020] Shiffrin assente a Kranjska.Le parole del team USA
      [14/02/2020] TdG - I tre giorni in EC di Giovanni Franzoni
      [14/02/2020] CE: Franzoni brilla a Sella Nevea
      [14/02/2020] Manfred Moelgg:"A breve si torna sugli sci"
      [14/02/2020] Kilde vince il superg di Saalbach.Casse 5/o
      [14/02/2020] Johanna Schnarf: "Tornerò la prossima stagione"
      [14/02/2020] Superg Saalbach: confermata partenza alle 13
      [14/02/2020] Brignone:"Podkoren con fondo duro,tosta"
      [14/02/2020] Fantaski Stats - Saalbach 2020 - discesa maschile
      [14/02/2020] Innerhofer a Cortina...da apripista.
      [13/02/2020] CE: Bosca a podio a Sella Nevea, bene Franzoni
      [13/02/2020] CE: Fest vince a Crans, Cillara 7/a

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti