separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 15 aprile 2021 - ore 15:23 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Il caso Shiffrin-Magoni:cosa è successo?

Clicca sulla foto per ingrandire
Shiffrin M.
Foto: GEPA pictures
Vai al profilo di Shiffrin M.
commenti 13 Commenti icona rss

Nei giorni scorsi ha tenuto banco il (presunto) caso di spionaggio tra il team di Petra Vlhova, capitanato dal bergamasco Livio Magoni, e il team di Mikaela Shiffrin, non a caso le due principali protagoniste della classifica generale femminile e dello slalom in particolare - gli ultimi 24 slalom sono andati tutti a loro due, con 19 vittorie a 5 per l'americana.

Subito dopo lo slalom di Zagabria, vinto nettamente dalla slovacca, è apparso un articolo sul magazine statunitense Skiracing.com a firma di Moran Mackenzie.
Un articolo che oltre alla cronaca di gara e alle dichiarazioni delle due protagoniste, aggiungeva: "Vlhova può essere forte e solida nello slalom, ma ci sono altre componenti nella sua sciata e nei suoi allenamenti che non sono paragonabili a quanto fa Shiffrin. Per questa ragione Livio Magoni spesso manda qualcuno a registrare le sessioni di allenamento di Shiffrin nel corso della stagione. Il team di Magoni non solo filma le manche di allenamento di Shiffrin, ma filma l'intero staff, osservando come lavora il miglior team di CdM. Magoni ha detto che guarda i video di Shiffrin quasi tutti i giorni (...) Si sente fortunato di poter aver accesso alla "proprietà intellettuale" degli altri team, visto che gli allenamenti nello sci non sono protetti dalla legge come in altri sport"
A questo punto la giornalista cita direttamente Magoni: "E' importante guardare Mikaela perchè è la migliore del mondo. E' importante per capire come portare piccoli miglioramenti nella sciata. Se sei intelligente, puoi imparare molto. Come gli sciatori pensano, ma anche come si muove il team intorno ad essi. Come responsabile è importante vedere come gli altri gestiscono le loro squadre."
L'articolo prosegue spiegando che, essendo in montagna, non è possibile allenarsi totalmente al riparo da occhi indiscreti, e cita direttamente la risposta di Mikaela: "Quel che faccio con la mia sciata, è come fosse una mia proprietà. E' qualcosa che ho creato con i miei allenatori e con le persone con cui lavoro. E' qualcosa che ho creato intellettualmente e fisicamente. E' qualcosa che sono in grado di fare e nessuno mi ha spiegato come farlo."
Nello stesso articolo viene riportata un'ultima affermazione di Magoni: "So che non è del tutto corretto, ma d'altra parte, è anche positivo che qualcuno faccia video agli altri atleti perchè significa che vogliono imparare, e vogliono imparare dai migliori. A volte abbiamo problemi, ma è il nostro lavoro"

Apriti cielo. Tre giorni più tardi la "Gazzetta dello Sport" a firma Marisa Poli, torna sull'argomento riprendendo di fatto l'articolo di Skiracing, nel frattempo ripreso da moltissimi media americani, slovacchi, austriaci, italiani etc...

Oggi Sciare Magazine, a firma del direttore Marco di Marco, ha pubblicato la risposta di Magoni a queste accuse: "...la giornalista americana a Zagabria ha estrapolato le frasi che servivano per inventare lo spionaggio industriale non corretto del team Vlhova. Ricordo per correttezza che io non ho mai inviato nessun allenatore in località diverse da quelle dove siamo per filmare altri team. E non solo americani. Ricordo anche che abbiamo fatto video quando siamo tutti sulle stesse piste come fanno tutti i team, non solo il nostro. Tra l’altro anche Petra è filmata da altri team. E ricordo che non esiste nessuna regola riguardo ai video."

Cosa aggiungere? Che l'1.31 che Vlhova ha rifilato a Shiffrin a Zagabria è il maggior distacco mai accusato da Mikaela dalla slovacca, anzi è il maggior distacco mai accusato da Mikaela su un podio dello slalom, peggio ancora di Lienz 2011 (8 anni fa!!!) quando con il pettorale #40 chiuse al terzo posto, salendo per la prima volta su un podio di Coppa del Mondo, a +1.30 da Marlies Schild.
Un centesimo in meno.


(giovedì 9 gennaio 2020)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 15 aprile 2021

    Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"

    martedì 13 aprile 2021

    Futuro sloveno per Livio Magoni?

    mercoledì 7 aprile 2021

    Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne

  • mercoledì 7 aprile 2021

    Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?

    martedì 6 aprile 2021

    Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni

    mercoledì 31 marzo 2021

    Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova

  • venerdì 26 marzo 2021

    Brignone-Magoni insieme? La grande bolla di sapone

    lunedì 22 marzo 2021

    Mikaela Shiffrin: "Grazie, anche nei momenti che non credevo in me"

    domenica 21 marzo 2021

    Tutti i verdetti della stagione 2020/2021


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | balineuve il 09/01/2020 20:53:43
    Mi sembra di parlare del sesso degli angeli ... Shiffrin fa esattamente quello che fanno tutti gli sciatori/sciatrici agonisti ..... lo fa solo meglio e più rapidamente .... Non ci vedo alcune elemento di novità e/o proprietà intellettuale, altrimenti Tomba che è stato lo sciatore più copiato ed imitato della storia dovrebbe essere più ricco dei Beatles messi insieme.
    2 | brunodalla il 09/01/2020 22:21:15
    qui però si introduce una questione nuova e diversa, e cioè la questione dello "spionaggio". che è una cosa che praticamente fanno tutti, si filmano e si studiano a vicenda, da quando esistono le telecamere portatili.
    3 | jos235 il 09/01/2020 23:02:24
    Se fa quello che fanno anche gli altri meglio e più velocemente, è perché dietro c’è un lavoro più efficace di quello fatto da altri [;)]
    4 | didibi il 09/01/2020 23:44:08
    Ma lo sapete che durante le gare non si fanno video, ma tutte le squadre possono andare con la loro chiavetta nel camion regia tv e farsi scaricare la gara? Di tutti/e gli atleti ? E poi è sempre stato che se più squadre si allenano nella stessa località che si fanno i video degli altri. Qua mi sembra che gli americani cerchino una qualsiasi scusa per giustificare il distacco fuori dal normale che Petra ha rifilato. Poi essendo Magoni un fanatico dell'organizzazione che osservi cosa fanno gli altri è ovvio, ma si studiava anche l'organizzazione di Hirscher o della valanga azzurra, pertanto mi sembra la classica ricerca di finto scoop e basta
    5 | gabriele81 il 10/01/2020 00:33:18
    Considerarlo al pari dello spionaggio industriale mi sembra un po' esagerato da parte della giornalista americana .. non ci sono alettoni o prese d'aria da copiare come negli sport motoristici. E poi anche la stessa Shiffrin lo dice (intervistata dalla Gisin per la televisione svizzera) "...c'è sempre qualche cosa da migliorare. faccio tante analisi video anche di quelle più lente di me, per trovare dettagli interessanti e migliorarsi sempre". Allenandosi insieme si studiano a vicenda, ci si confronta.
    6 | brunodalla il 10/01/2020 07:58:29
    didibi ha scritto:
    Ma lo sapete che durante le gare non si fanno video, ma tutte le squadre possono andare con la loro chiavetta nel camion regia tv e farsi scaricare la gara? Di tutti/e gli atleti ?
    veramente? beh direi che questo pone fine alla questione.
    7 | Lothar il 10/01/2020 09:49:06
    cosa è successo? tanta caciara di basso profilo.....
    8 | balineuve il 10/01/2020 10:24:13
    jos235 ha scritto:
    Se fa quello che fanno anche gli altri meglio e più velocemente, è perché dietro c’è un lavoro più efficace di quello fatto da altri [;)]
    Non sapremo mai quanto sia merito di organizzazione e lavoro e quanto del talento naturale... Io propendo più per il secondo...
    9 | jos235 il 10/01/2020 10:41:08
    vero, non lo sapremo mai per certo [;)]. Comunque non è successo niente di che, esistono giornalisti seri ed altri meno seri. Quelli meno seri per farsi pubblicità ricamano su fatti assolutamente normali cercando di creare dei "casi" dal nulla. Esistono in tutto il mondo, non solo in America. [:)]
    10 | Katunga il 10/01/2020 10:42:03
    gabriele81 ha scritto:
    Considerarlo al pari dello spionaggio industriale mi sembra un po' esagerato da parte della giornalista americana
    Bisogna vendere copie o generare tanti click. Dopo una gara andata malissimo, non come piazzamento ma come distacco che fa più male, certamente in America ci sarà stato un crollo nell'interesse (quando perde l'Atalanta per due o tre giorni io non leggo nulla [:D]), ed ecco che arriva un articolo che fa passare in secondo piano la gara ma nello stesso tempo crea forse ancora più interesse.
    11 | Katunga il 10/01/2020 10:49:30
    balineuve ha scritto:
    jos235 ha scritto:
    Se fa quello che fanno anche gli altri meglio e più velocemente, è perché dietro c’è un lavoro più efficace di quello fatto da altri [;)]
    Non sapremo mai quanto sia merito di organizzazione e lavoro e quanto del talento naturale... Io propendo più per il secondo...
    ovvio che a parità di lavoro vince il più talentuoso
    12 | gabriele81 il 10/01/2020 12:25:30
    Katunga ha scritto:
    gabriele81 ha scritto:
    Considerarlo al pari dello spionaggio industriale mi sembra un po' esagerato da parte della giornalista americana
    Bisogna vendere copie o generare tanti click. Dopo una gara andata malissimo, non come piazzamento ma come distacco che fa più male, certamente in America ci sarà stato un crollo nell'interesse (quando perde l'Atalanta per due o tre giorni io non leggo nulla [:D]), ed ecco che arriva un articolo che fa passare in secondo piano la gara ma nello stesso tempo crea forse ancora più interesse.
    Esatto. hai ragione. Poi in questo caso il distacco se lo è autoinflitto Shiffrin con l'errore a metà prima manche[B)], non c'è bisogno di tante teorie complottistiche della giornalista[:D]
    13 | TheMustang100 il 11/01/2020 00:51:19
    E' successo che l'articolo è di 3 mesi fa, quindi non è successo nulla.[:D]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Mikaela Shiffrin Petra Vlhova Livio Magoni Zagabria )

      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [26/03/2021] Brignone-Magoni insieme? La grande bolla di sapone
      [22/03/2021] Mikaela Shiffrin: "Grazie, anche nei momenti che non credevo in me"
      [21/03/2021] Tutti i verdetti della stagione 2020/2021
      [21/03/2021] Lenzerheide: Robinson fa tris in coppa, Brignone 4/a, Bassino di coppa
      [21/03/2021] Lenzerheide: Shiffrin guida gigante, Bassino-Hrovat inseguono da 2/e
      [20/03/2021] Livio Magoni il Fante di Coppe alla corte di Petra Vlhova
      [20/03/2021] Lenzerheide: Liensberger regina dello slalom, Vlhova alza la generale
      [20/03/2021] Lenzerheide: Liensberger fenomeno guida 1/a run slalom, 6/a Vlhova
      [19/03/2021] Lenzerheide: slalom donne, la gara delle gare, ci si gioca la coppa

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard
      [29/03/2021] Urs Lehmann e il futuro della Coppa del Mondo
      [28/03/2021] Franzoni e Paini vincono il titolo Assoluto in combinata
      [28/03/2021] Buzzi nuovo campione italiano in superg.A Franzoni titolo giovani
      [28/03/2021] Francesca Marsaglia vince il titolo nazionale in superg e combinata
      [27/03/2021] Nadia Delago conquista il titolo nazionale in discesa
      [27/03/2021] Paris campione italiano di discesa, secondo Innerhofer

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti