separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 17 aprile 2021 - ore 22:26 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Si corre l'ultimo superG sulla Saslong

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Svindal A.
commenti 35 Commenti icona rss

LIVE DA VAL GARDENA - Quello di quest'anno potrebbe l'ultimo superG che si disputa da 18 anni sulla Saslong: dal 2020 sarà sostituito da  una discesa sprint in due manche.

Il meteo sarà la grande incognita odierna per questo superG che dovrebbe essere l'ultimo da disputare sulla Saslong. Dal 2020, secondo quanto stabilito nel maggio 2018 al Congresso primaverile della Fis, dalla prossima stagione invernale sulle nevi ladine sarà introdotta per la prima volta nel calendario ufficiale una discesa sprint in due manche che al venerdì prenderà il posto del superG, mentre sabato resta in calendario la tradizionale discesa libera.

Dunque dopo 18 edizioni consecutive il superG potrebbe salutare per sempre la Val Gardena.

Ripercorriamo la sua storia sulle nevi ladine. La prima edizione del superG si disputò il 20 dicembre 2002 e vinse l'elvetico Didier Defago. A seguire nel 2003 Lasse Kjus, nel 2004 Michael Walchofer, nel 2005 Hans Grugger, nel 2006 Bode Miller e nel 2007 Didier Cuche. Da allora ne sono stati disputati altri undici con anche sei podi azzurri con l'unica vittoria di Werner Heel (2008), il terzo posto di Patrick Staudacher nel 2009, il secondo e terzo posto di Matteo Marsaglia e Werner Heel nel 2012, il secondo posto di Dominik Paris nel 2014 ed infine il secondo posto di Christof Innerhofer nel 2018. Lo sciatore con il maggior numero di vittorie è stato il norvegese Aksel Lund Svindal con 5 successi.

Su questa pista si corse anche un superG maschile il 19 dicembre 1983 vinto dallo svizzero Pirmin Zurbriggen, recupero di quello cancellato a Madonna di Campiglio, mentre nel 2018 si corse un superG femminile, recupero di quello cancellato a Val d'Isere, e a vincere fu la slovena Ilka Stuhec.


(venerdì 20 dicembre 2019)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 24 dicembre 2020

    Stagione finita per Sam DuPratt e Alice McKennis

    sabato 19 dicembre 2020

    Fantaski Stats - Val Gardena - discesa maschile

    sabato 19 dicembre 2020

    Kilde conquista la Saslong, indietro gli Azzurri

  • sabato 19 dicembre 2020

    Fantaski Stats - Val Gardena - superg maschile

    venerdì 18 dicembre 2020

    Sospetta rottura dei legamenti per Schmidhofer. Ko anche Sam Dupratt

    venerdì 18 dicembre 2020

    Paris:"Mi manca ancora la fluidità". Inner:"sono troppo aggressivo!"

  • venerdì 18 dicembre 2020

    Val Gardena: Kilde vince il superg, indietro gli Azzurri

    giovedì 17 dicembre 2020

    Seconda prova sulla Saslong: Kilde sfreccia davanti a Jansrud

    mercoledì 16 dicembre 2020

    Goldberg il più veloce nella prima prova sulla Saslong.Paris 20/o


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | seba92r il 20/12/2019 08:16:37
    [:0][:0][:0][:0][:0][:0] che boiata è la discesa sprint?
    2 | rebus il 20/12/2019 08:29:08
    La Discesa Sprint varrà per la classifica della Coppetta di Specialità "Frattaglie" assieme a paralleli e city/team events [:o)] Dai, speriamo che non sia "per sempre" e che tornino presto sui loro passi... [B)]
    3 | marc girardelli il 20/12/2019 09:13:11
    seba92r ha scritto:
    [:0][:0][:0][:0][:0][:0] che boiata è la discesa sprint?
    Cmq sempre meglio di paralleli e combinate.....
    4 | jos235 il 20/12/2019 09:18:18
    rebus ha scritto:
    La Discesa Sprint varrà per la classifica della Coppetta di Specialità "Frattaglie" assieme a paralleli e city/team events [:o)]
    Simpatica questa della coppa di specialità "frattaglie" [:246]
    5 | Lothar il 20/12/2019 10:06:08
    [V]
    6 | quilodico il 20/12/2019 10:24:49
    sarei stato curioso di vedere cosa sarebbe venuto fuori sui forum, se internet fosse esistito ai tempi del debutto del superG (1982 circa, giusto?) "che è 'sta cafonata? una specie di libera che si vergogna di essere una libera? un gigantone? una via di mezzo tra due specialità che somma i difetti di entrambe? e nemmeno una prova prima, e la sicurezza? ma in FIS non hanno niente di meglio da inventarsi?" (cit: forum di Fantaski, dicembre 1982).
    7 | didibi il 20/12/2019 10:26:48
    Mai stato un fan delle discese sprint. Il gesto tecnico diventa insignificante, conta sci veloci, meteo favorevole e la minima sbavatura non riesci a recuperarla.
    8 | brunodalla il 20/12/2019 11:27:29
    ....gli stessi motivi che ti fanno perdere o vincere una discesa "normale"....[;)] vado controcorrente, per può essere interessante, dipende anche dalla pista dove si corre.
    9 | quilodico il 20/12/2019 11:36:22
    brunodalla ha scritto:
    ....gli stessi motivi che ti fanno perdere o vincere una discesa "normale"....[;)] vado controcorrente, per può essere interessante, dipende anche dalla pista dove si corre.
    pienamente d'accordo!
    10 | marc girardelli il 20/12/2019 11:42:38
    didibi ha scritto:
    Mai stato un fan delle discese sprint. Il gesto tecnico diventa insignificante, conta sci veloci, meteo favorevole e la minima sbavatura non riesci a recuperarla.
    Ma non è proprio così....se la fanno nel tratto più tecnico...e cmq dovrebbe durare di più di una discesa normale quindi c'è anche più tempo per recuperare...
    11 | Katunga il 20/12/2019 11:45:03
    brunodalla ha scritto:
    ....gli stessi motivi che ti fanno perdere o vincere una discesa "normale"....[;)] vado controcorrente, per può essere interessante, dipende anche dalla pista dove si corre.
    assolutamente non sono d'accordo. Siccome saranno percorsi corti, diciamo la metà, rapportati alle piste attuali avremo: -Sasslong dal Socher in giù, tutta insignificante tranne le ondulazioni del Ciaslat che con gambe fresche sono un'altra cosa -Wengen che non ha nulla di significativo -Kitzbuhel che perde il 90% del suo fascino -Bormio con partenza appena sopra la Carcentina ha le curve finali che non fanno più differenza perché non si arriva con le gambe distrutte Concordo, quoto e straquoto Didibi e chi non è d'accordo deve essere bannato! [;)]
    12 | rebus il 20/12/2019 11:55:18
    I primi SG che io ricordo somigliavano in effetti più a dei gigantoni che a delle discese, al contrario di adesso. Però la formula attuale non è male, e permette un sufficiente bilanciamento fra prove tecniche e veloci.
    brunodalla ha scritto: dipende anche dalla pista dove si corre.
    Sono d'accordo, ma hanno qualche senso solo in località dove non c'è modo di allestire una discesa lunga... in Gardena NO.
    13 | Katunga il 20/12/2019 12:01:16
    Invece un SG in due manche non mi dispiacerebbe
    14 | max fox il 20/12/2019 12:01:32
    Nell’ultima revisione dei calendari a lungo termine (pubblicata sul sito FIS il 25 novembre 2019) le discese in 2 manche sono state tolte mi sembra... in Val Gardena è ancora previsto il SuperG[:)]
    15 | quilodico il 20/12/2019 12:13:56
    ... ma davvero un superG come quello che si è intravisto oggi vi mancherebbe?
    16 | Katunga il 20/12/2019 12:55:36
    Sinceramente non mi mancherebbe nemmeno la DH
    17 | quilodico il 20/12/2019 13:03:32
    parliamoci chiaro: oggi, nonostante tutti i tentativi fatti fin qui in questi anni, la disciplina più televisiva tra tutti rimane lo slalom. E un paio di discese, quelle che conosciamo tutti.
    18 | max fox il 20/12/2019 13:36:34
    Bozze dei calendari delle prossime stagioni pubblicate poco più di 20 giorni fa https://assets.fis-ski.com/image/upload/v1574670934/fis-prod/assets/Longterm_L_M_2021-2122_25.11.2019.pdf Non so cosa sia più attendibile, ma l'anno prossimo il SuperG in Val Gardena dovrebbe essere confermato il 18 dicembre
    19 | didibi il 20/12/2019 14:37:07
    marc girardelli ha scritto:
    didibi ha scritto:
    Mai stato un fan delle discese sprint. Il gesto tecnico diventa insignificante, conta sci veloci, meteo favorevole e la minima sbavatura non riesci a recuperarla.
    Ma non è proprio così....se la fanno nel tratto più tecnico...e cmq dovrebbe durare di più di una discesa normale quindi c'è anche più tempo per recuperare...
    Le discese sprint si fanno per ovvie ragioni nel tratto finale. Trovami dei tracciati selettivi tra quelli di CdM e tieni presente che su certe piste la difficoltà del tratto finale è data anche dal minuto di gara che hai fatto prima. Per quanto riguarda i fattori da me elencati vorrei solo ricordare che ci sono state vittorie perché l'atleta senza far nomi si è beccato il vento di spalle in una gara di puro scorrimento punto. Poi il bello della libera è che se fai un errore in un punto spesso azzardando riesci a recuperare, in una sprint non hai ne il tempo ne spesso una pista con difficoltà tali per recuperare o indurre in errore gli avversari
    20 | Lothar il 20/12/2019 14:42:22
    ed essendo l'ultima volta non ne vogliono sapere di non portarlo a termine [:D]
    21 | brunodalla il 20/12/2019 16:07:00
    per me qualunque competizione si svolga con una somma dei tempi di due manche è sempre interessante, si tratti di slalom, di gigante, o di discesa. il fatto di vedere se un atleta recupera, perde, ci arriva vicino e quant'altro, è il sale che fa rimanere attaccato il telespettatore alla televisione. o quantomeno è uno dei motivi. l'unico dubbio che mi rimane è su come sarebbe organizzata una discesa in due manche: quanto è lunga, quanto c'è di riposo fra due manche, dove la fanno, se c'è sicurezza per gli atleti. l'idea può essere buona, c'è sempre l'incognita organizzativa
    22 | franz62 il 20/12/2019 16:17:26
    per me la discesa in due manche è una cag.ata, non ho letto cosa avete scritto[:)]solo opinione personale...anche perchè sono per valorizzare le classiche e non far gare di me.rda in posti di mer.da con il fatto che in due manche porti a casa qualcheccosa...non andrà a finire diversamente.
    23 | jos235 il 20/12/2019 17:53:07
    marc girardelli ha scritto: e cmq dovrebbe durare di più di una discesa normale quindi c'è anche più tempo per recuperare...
    Se faranno la qualifica alla seconda manche soltanto per i primi 30 (e sicuramente sarà così, altrimenti non ci sono i tempi tecnici per far disputare entrambe le manche) basta una minima cavolata che sei fuori e la seconda non la disputi nemmeno, altro che recuperare. Le fecero anni fa a Kitz e l'esperimento guarda caso durò poco. Erano deprimenti in una pista come Kitz, figuriamoci come possono essere altrove. Le due manche possono avere un senso nel circuito continentale dove comunque si fa fatica a mettere insieme un discreto numero di gare veloci, in Coppa del Mondo le trovo totalmente prive di senso, a maggior ragione se per fargli posto devi sottrarre giornate ad altre gare. E comunque a sto punto preferisco 100 volte di più una combinata.
    24 | brunodalla il 20/12/2019 18:18:47
    tutto quello che volete, tutte critiche che hanno anche senso. non si capisce però allora perchè per slalom e gigante va bene e per la discesa no. parlo dal punto di vista puramente del risultato sportivo-cronometrico. tutte le volte che ho visto una discesa in due manche alla tv mi sono sempre divertito.
    25 | marc girardelli il 20/12/2019 18:44:56
    brunodalla ha scritto:
    tutto quello che volete, tutte critiche che hanno anche senso. non si capisce però allora perchè per slalom e gigante va bene e per la discesa no. parlo dal punto di vista puramente del risultato sportivo-cronometrico. tutte le volte che ho visto una discesa in due manche alla tv mi sono sempre divertito.
    Sono d accordo con te...ovvio che non sostituirá la discesa classica ci macherebbe..,ma come giorno in più di gara può essere interessante....sempre meglio di un parallelo...
    26 | Katunga il 20/12/2019 18:46:42
    Bruno, una componente della discesa è la lunghezza, la togli non è più discesa. Sarebbe come fare 2 manche di SL da 25" o GS da 35. Sarebbero la stessa cosa?
    27 | jos235 il 20/12/2019 19:29:14
    brunodalla ha scritto: però allora perchè per slalom e gigante
    In gigante per avere due minuti di gara devi fare due manche, oppure trovare un'Alta Badia da due minuti (se non vuoi vedere metà gara di piattone terrificante) sperando che poi gli atleti arrivino in fondo prima di stramazzare [:D]. In discesa per via delle alte velocità anche tratti con pendenza non eccezionale risultano faticosi e spettacolari, quindi puoi permetterti di avere una pista difficilissima in alcuni tratti e meno impegnativa in altri. Comunque non cerco di convincere nessuno, esponevo solo i motivi per cui personalmente le trovo inutili ed anzi controproducenti se si pensa di migliorare l'appeal dello sci alpino.
    28 | Jeppo il 20/12/2019 22:14:44
    Concordo con Katunga sia sul fatto che la Saslong, con tutto il bene che le si può volere, più di tanto non mancherebbe... Sia sul fatto che quello che sarebbe bello sarebbe vedere qualche superG in due manche. Teoricamente darebbe modo di farne uno più "veloce" e uno più gigantone, questo sì renderebbe la doppia manche appassionante. Non dico di farlo sempre in due manche, ma se il motivo per cui si vuole inserire le discese sprint è che si vogliono correre poi delle gare su piste più corte, allora meglio un superG in due manche che non una discesa insipida in due manche, che diventa solo una discesa doppiamente insipida.
    29 | fabio farg team il 21/12/2019 09:59:42
    rebus ha scritto:
    La Discesa Sprint varrà per la classifica della Coppetta di Specialità "Frattaglie" assieme a paralleli e city/team events [:o)] Dai, speriamo che non sia "per sempre" e che tornino presto sui loro passi... [B)]
    Lo spero anche io,comunque se la Fis decide così,organizzatori di Val Gardena e Fisi non possono opporsi?
    30 | fabio farg team il 21/12/2019 10:00:37
    jos235 ha scritto:
    marc girardelli ha scritto: e cmq dovrebbe durare di più di una discesa normale quindi c'è anche più tempo per recuperare...
    Se faranno la qualifica alla seconda manche soltanto per i primi 30 (e sicuramente sarà così, altrimenti non ci sono i tempi tecnici per far disputare entrambe le manche) basta una minima cavolata che sei fuori e la seconda non la disputi nemmeno, altro che recuperare. Le fecero anni fa a Kitz e l'esperimento guarda caso durò poco. Erano deprimenti in una pista come Kitz, figuriamoci come possono essere altrove. Le due manche possono avere un senso nel circuito continentale dove comunque si fa fatica a mettere insieme un discreto numero di gare veloci, in Coppa del Mondo le trovo totalmente prive di senso, a maggior ragione se per fargli posto devi sottrarre giornate ad altre gare. E comunque a sto punto preferisco 100 volte di più una combinata.
    Sposo in pieno quello che hai detto.
    31 | eliacodogno il 21/12/2019 10:02:19
    jos235 ha scritto:
    . Le fecero anni fa a Kitz e l'esperimento guarda caso durò poco. Erano deprimenti in una pista come Kitz, figuriamoci come possono essere altrove.
    Questo è il punto, non c'è nessuna novità o vediamo intanto come va per dire se piace...[:)]
    32 | franz62 il 21/12/2019 20:17:12
    brunodalla ha scritto:
    tutto quello che volete, tutte critiche che hanno anche senso. non si capisce però allora perchè per slalom e gigante va bene e per la discesa no. parlo dal punto di vista puramente del risultato sportivo-cronometrico. tutte le volte che ho visto una discesa in due manche alla tv mi sono sempre divertito.
    semplice Bruno..un discesista per essere tale deve andar forte sui piani (sopratutto)andar forte sui salti e andar forte in curva...e quando cominci a veder nero e ad aver le gambe dure aver le palle per schiacciarsi di più invece che meno. se mi togli 30 secondi oltre a togliere almeno una delle componenti tecniche di cui sopra di qualunque pista mi togli pure le gambe dure e le palle... pure Bormio che stiamo qui sempre a decantare non è poi gran cosa se dopo il ciùk sei fresco come una rosa. Già son facili e basta far la peak to creek per capire quanto si rischi poco al giorno d'oggi biliardi come sono...se poi gli togliamo tutto si può anche non farle. A meno che si vada in disco d'estate e si vieti l'allenamento...allora se ne può parlare [:D][:D] Inutile dirti che nelle tecniche non ci vogliono due minuti di fila per sapere chi è bravo a far le curve...e in gigante ci vuol mica tanto per aver le gambe dure. p.s.della tv mi interessa una cippa che tanto sempre sport di nicchia sarà...e tutto è fatto per risparmiar soldi dal punto di vista organizzativo e portare a casa le gare più facilmente. Per punizione alla pessima idea diluvierà e tirerà vento in ogni discesa a due manche e si annulleranno tutte [:D]
    33 | brunodalla il 21/12/2019 21:42:22
    ripeto ancora,..... ma son d'accordo con le vostre obiezioni, che hanno senso. rimane che A ME mi diverte una gara così. vogliamo non chiamarla discesa? va benissimo, chiamiamola in altro modo, se la fis si è inventata la combinata alpina, può benissimo inventarsi una discesa in due manche, la preferisco di gran lunga alla combinata alpina. ma è un mio parere, non voglio nemmeno io convincere nessuno[;)][:D]
    34 | ManuCirce il 22/12/2019 00:54:51
    Bè, almeno aspetta di vedere come funzionano le combinate quest'anno che i discesisti possono partire davanti anche in slalom
    35 | Katunga il 22/12/2019 13:22:10
    brunodalla ha scritto:
    ripeto ancora,..... ma son d'accordo con le vostre obiezioni, che hanno senso. rimane che A ME mi diverte una gara così. vogliamo non chiamarla discesa? va benissimo, chiamiamola in altro modo, se la fis si è inventata la combinata alpina, può benissimo inventarsi una discesa in due manche, la preferisco di gran lunga alla combinata alpina. ma è un mio parere, non voglio nemmeno io convincere nessuno[;)][:D]
    Bruno, siccome la chiamano libera in due manche, sempre libera rimane. E visto che tu le vuoi cambiare nome, suggerisco "obbrobrio di libera". In due righe Franz ha spiegato nei dettagli il senso dei miei commenti precedenti. E comunque a me le K SG/SL piacciono



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Val Gardena Saslong )

      [24/12/2020] Stagione finita per Sam DuPratt e Alice McKennis
      [19/12/2020] Fantaski Stats - Val Gardena - discesa maschile
      [19/12/2020] Kilde conquista la Saslong, indietro gli Azzurri
      [19/12/2020] Fantaski Stats - Val Gardena - superg maschile
      [18/12/2020] Sospetta rottura dei legamenti per Schmidhofer. Ko anche Sam Dupratt
      [18/12/2020] Paris:"Mi manca ancora la fluidità". Inner:"sono troppo aggressivo!"
      [18/12/2020] Val Gardena: Kilde vince il superg, indietro gli Azzurri
      [17/12/2020] Seconda prova sulla Saslong: Kilde sfreccia davanti a Jansrud
      [16/12/2020] Goldberg il più veloce nella prima prova sulla Saslong.Paris 20/o
      [16/12/2020] Scatta oggi la 53/a Saslong Classic con la 1/a prova discesa uomini
      [15/12/2020] 8 + 8 : gli Azzurri per la Val Gardena e la Val d'Isere
      [09/12/2020] Il Val Gardena Suedtirol Trophy al migliore velocista sulla Saslong
      [05/12/2020] Semaforo verde per le gare del 18 e 19 dicembre in Val Gardena
      [01/12/2020] Nevica a Val d'Isere e Courchevel, gare verso la conferma.
      [30/11/2020] L'elvetico Marc Gisin chiude con lo sci agonistico dopo 11 anni

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard
      [29/03/2021] Urs Lehmann e il futuro della Coppa del Mondo
      [28/03/2021] Franzoni e Paini vincono il titolo Assoluto in combinata

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti