separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 14 luglio 2020 - ore 09.52 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

L''Austria piange in gigante, ma l'Italia non ride

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Pentaphoto-Gabriele Facciotti
Vai al profilo di Mayer M.
commenti 3 Commenti icona rss

L'ultimo gigante di Beaver Creek corso ieri e vinto a sorpresa dal neofita Tommy Ford - prima vittoria e primo podio in carriera - ci ha offerto anche una mezza disfatta dell'Italia, ma anche di un'altra potenza di questa specialità: l'Austria.

Eh, sì...perchè nella prima stagione post Marcel Hirscher il Wunder team sta facendo i conti con una magra molto preoccupante, nella specialità che l'ha vista sempre storicaménte tra le nazioni più forti al mondo.

L'avvisaglia si è avuta già alla vigilia di questo ultimo gigante, quando tra i primi 15 della start list non compariva la bandiera biancorossa degli aquilotti austriaci. Il primo a partire, con il 19, è stato, infatti, Marco Schwarz, finito poi in 25/a posizione finale.

Un precedente del genere è difficile tra riscontrare negli annali della storia sciistica di questa nazionale. Forse bisognerebbe risalire agli albori della Coppa del Mondo, all'era post Sailer, per trovare un dato così negativo per l'Austria. Noi abbiamo provato a fare una ricerca, ma non abbiamo trovato riscontro.

Un'Austria che è rimasta alla finestra su una Birds of Prey dove Marcel Hirscher negli ultimi 9 anni ha raccolto tre successi in gigante ed uno in superG. Alla fine i ragazzi del presidente Schrocksnadel hanno  chiuso drammaticamente lontanissimi dalle prime posizioni, ma restando fuori anche dai top15. Per trovare il migliore in graduatoria finale bisogna scendere fino al 19/o posto di Matthias Mayer, un velocista più che uno specialista dei pali stretti ed il più in forma in questo momento in assoluto nel Wunder Team. Siamo certi che in Casa Austria, conoscendo anche il carattere del presidente-padrone Peter Schrocksnadel, gli umori non siano dei migliori e presto qualche processo interno alla conduzione tecnica potrebbe iniziare ben prima del Natale.

Se l'Austria piange, l'Italia certo non ride: Luca De Aliprandini, l'unico azzurro nei top15 a partire, chiude 14/o recuperando una posizione rispetto alla mattina, mentre sia il veterano Manfred Moelgg che Riccardo Tonetti escono chi nella prima, chi nella seconda manche. I giovani Ballarin e Bosca restano fuori dalla qualifica come pure Maurberger. Fa quello che può il velocista Paris, ma resta anch'egli fuori dai top30, lui che andava a caccia di punticini per la graduatoria generale. 

Il tecnico azzurro Lorenzi continua a buttare acqua sul fuoco, spiegando che i potenziali ci sono e i risultati daranno ragione al lavoro che si sta portando avanti. Noi attendiamo con ottimismo la Gran Risa, la pista per antonomasia legata ai successi degli azzurri ad iniziare da Pramotton, passando per Tomba, Blardone e Simoncelli. Speriamo dunque di risvegliarci il 22 dicembre da questo torpore con un grande prova di orgoglio dei nostri gigantisti. 


(lunedì 9 dicembre 2019)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 5 giugno 2020

    Primo bilancio di Rulfi:"buon lavoro allo Stelvio"

    mercoledì 3 giugno 2020

    Primi giorni per gli Azzurri allo Stelvio

    martedì 26 maggio 2020

    I calendari per la stagione 2020/2021

  • venerdì 22 maggio 2020

    Oltre 100 resort sperano di riaprire in giugno

    giovedì 14 maggio 2020

    Schroecksnadel guiderà la OESV fino a giugno 2021

    lunedì 11 maggio 2020

    Come si allenaranno gli Azzurri allo Stelvio?

  • mercoledì 6 maggio 2020

    Le squadre maschili FISI per stagione 2020/2021

    lunedì 4 maggio 2020

    Il Wunderteam per la stagione 2020/2021

    sabato 2 maggio 2020

    Scheiber nuovo coach delle velociste


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Fabski il 09/12/2019 14.05.21
    I giovani Ballarin e Bosca restano fuori dalla qualifica come pure Maurberger.
    Insomma, forse nemmeno Merlin e la zia Ivana avrebbero osato definire giovani Ballerin e Bosca, rispettivamente 30 e 29 anni.[:100]
    2 | TheMustang100 il 10/12/2019 2.03.02
    E' Ballelrin con "e", Ballarin è sì un giovane sciatore (19 anni), ma svizzero.[8D]
    3 | JeanNoelAugert il 10/12/2019 14.59.30
    In genere i Campioni aiutano a far crescere la squadra, invece dietro Hirscher c'è il deserto. In ogni modo in questo momento mi sembra che i primi due in CdM siano Mayer e Kriechmayr quindi l'Austria tiene sempre botta...anche se personalmente credo che le 2 squadre più forti siano Svizzeri e Norvegesi L'Italia ha uno squadrone femminile fantastico, ma sul lato maschile tolto Paris non siamo all'altezza dei migliori Team.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (azzurri Italia Austria Gran Risa Beaver Creek Alta Badia )

      [05/06/2020] Primo bilancio di Rulfi:"buon lavoro allo Stelvio"
      [03/06/2020] Primi giorni per gli Azzurri allo Stelvio
      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [22/05/2020] Oltre 100 resort sperano di riaprire in giugno
      [14/05/2020] Schroecksnadel guiderà la OESV fino a giugno 2021
      [11/05/2020] Come si allenaranno gli Azzurri allo Stelvio?
      [06/05/2020] Le squadre maschili FISI per stagione 2020/2021
      [04/05/2020] Il Wunderteam per la stagione 2020/2021
      [02/05/2020] Scheiber nuovo coach delle velociste
      [02/05/2020] Dove, come, quando si alleneranno gli Azzurri?
      [30/04/2020] L'Austria tornerà presto ad allenarsi
      [14/03/2020] La Svizzera vince tra le Nazioni.Italia 1/a donne
      [13/03/2020] Anche Austria e Svizzera chiudono gli impianti
      [10/03/2020] TdG - Si chiude (quasi) il sipario
      [25/02/2020] Gli Azzurri convocati per Hinterstoder

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [13/07/2020] Comitato Veneto: le squadre 2020/2021
      [13/07/2020] Atomic Ski Racing Test 2020 allo Stelvio
      [10/07/2020] Il Trentino Ski Team si allena con Gross
      [09/07/2020] Marta Bassino testimonial del Cuneese
      [08/07/2020] E' morto il norvegese Finn Christian Jagge
      [08/07/2020] Gli Svizzeri ripartono da Zermatt
      [07/07/2020] Formia: arrivano gli slalomgigantisti
      [07/07/2020] Dave Ryding torna in Fischer
      [07/07/2020] Milano-Cortina 2026:le note di Morricone nell'inno
      [07/07/2020] "Enjoy Fassa" 2020 con i campioni dello sport
      [04/07/2020] Formia:Polivalenti al lavoro per 7 giorni
      [04/07/2020] FISI: Nota del 18/o Consiglio Federale
      [03/07/2020] Atomic sponsor tecnico esclusivo dello SC Cortina
      [03/07/2020] Comitato Trentino: le squadre per il 2021
      [03/07/2020] Paris raggiunge i compagni a Formia
      [02/07/2020] Confermata Cortina 2021: le reazioni degli Azzurri
      [02/07/2020] Cortina 2021: confermata la data dalla Fis
      [01/07/2020] Marie Michele Gagnon passa a Head
      [01/07/2020] Un'altra gondola per Matthias Mayer
      [30/06/2020] I 100 anni di Zeno Colò in diretta da Abetone
      [29/06/2020] Stelvio: tutti gli Azzurri a casa per precauzione
      [29/06/2020] Cortina 2021: rinviata al 2. luglio riunione Fis
      [28/06/2020] Stelvio: positivo un coach azzurro
      [27/06/2020] Stelvio: le Azzurre si allenano in parallelo
      [26/06/2020] Alpi Centrali: le squadre per la stagione 2021
      [26/06/2020] Senoner confermato presidente Saslong Classic
      [25/06/2020] Le ragazze USA in allenamento a Copper Mountain
      [25/06/2020] Saslong Classic: verso la rielezione di Senoner
      [25/06/2020] Hannes Reichelt è tornato sugli sci
      [24/06/2020] Un anno fa l'assegnazione di Milano-Cortina 2026
      [24/06/2020] Soelden 2020: pubblico sì, pubblico no.
      [23/06/2020] Gruppo Osservati in allenamento allo Stelvio
      [22/06/2020] Elite e Polivalenti tornano allo Stelvio
      [19/06/2020] Stelvio: tornano i velocisti,arrivano B e C donne
      [19/06/2020] TdG - Zazzaro, la C finalmente
      [18/06/2020] Stelvio: il primo bilancio di Lorenzi sul gigante

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti