separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 12 novembre 2019 - ore 06.17 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Kitz: Noel beffa ancora Hirscher, sua la Ganslern

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Pentaphoto/Colmar
Vai al profilo di Noel C.
commenti 4 Commenti icona rss

Clement Noel  ci prende gusto e dopo Wengen mette il sigillo anche a Kitzbuehel cogliendo così il secondo successo consecutivo in slalom speciale.

Il giovane talento francese non pago del successo sulle nevi elvetiche di una settimana fa si porta a casa anche il successo a Kitzbuehel, nei due templi dello sci alpino. Per il transalpino è il secondo successo in carriera, per altro consecutivamente come pure i podi dopo il primo di Adelboden. Sempre molto preciso il 21enne della val d'Isere, nonostante due piccole sbavature, riesce a metter gli sci davanti a tutti anche ad un mostro sacro come Marcel Hirscher sulle nevi di casa sua.

Il campione di Annaberg ci prova a recuperare dalla nona piazza mattutina e ci riesce, con il miglior tempo di manche, finendo sul podio a soli 29 centesimi però da Noel. Molto attento nella parte iniziale, su quelle lastre di ghiaccio insidiose che affioravano, l'austriaco e poi un missile da metà in giù lasciando alle spalle oltre a Henrik Kristoffersen (4/o), anche Michael Matt, il campione olimpico André Myhrer, Marco Schwarz, il sorprendente bulgaro Albert Popov (pettorale 71), Christain Hirschbuehl e il francese Alexis Pinturault.

Il francese nonostante gli oltre 7 decimi di vantaggio finisce alle spalle dell'austriaco per soli 7 centesimi chiudendo  comunque sul podio 3/o. Solo 6/o l'elvetico Ramon Zehnhauser che aveva dominato la prima manche, finito alle spalel anche dell'austriaco Marco Schwarz (5/o).

Il migliore quest'oggi degli azzurri è il campione olimpico di Vancouver 2010 Giuliano Razzoli. L'emiliano è comunque bravo, chiude 14/o (+2.60), riuscendo a staccare due belle manche che gli consentono un altro passo in avanti nelle graduatorie di specialità e che fanno morale in vista del Mondiale di Are.

Riccardo Tonetti (pettorale 54) recupera qualcosina finendo comunque in zona punti in 23/a piazza. Ha inforcato purtroppo Simon Maurberger, 20/o nella manche mattutina, risalito e poi giunto al traguardo fuori tempo massimo.

Debacle dei due alfieri dell'Italia Moelgg e Gross nella prima manche: fuori purtroppo per una inforcata a metà tracciato del finanziere di San Vigilio di Marebbe che stava viaggiando sui tempi dei migliori. Stessa sorte toccata poi anche a Stefano Gross, in un passaggio su un dosso leggermente insidioso. Lo slalomista fassano paga anche la carenza di allenamento dovute a guai fisici. Fuori sempre nella manche mattutina anche Fabian Bacher e Alex Vinatzer, mentre non si era qualificato Hans Vaccari.

Domani si torna a gareggiare sulla Streif con il superG inizialmente programmato per venerdì e fatto slittare di due giorni causa maltempo per anticipare la discesa libera poi vinta dal nostro Dominik Paris. Inizio ore 13.30 con diretta tv su RaisportHD ed EurosportHD.


(sabato 26 gennaio 2019)





Kitzbuhel | Slalom Speciale | 26.01.2019 - 09.30

bandierafoto sciatore
1:45.53
4. Henrik Kristoffersen (NOR) +0.53s
5. Marco Schwarz (AUT) +0.69s
6. Ramon Zenhaeusern (SUI) +0.85s
7. Andre Myhrer (SWE) +0.88s
8. Michael Matt (AUT) +1.01s
9. Albert Popov (BUL) +1.05s
10. Christian Hirschbuehl (AUT) +1.24s
11. Felix Neureuther (GER) +1.94s
12. Stefan Hadalin (SLO) +2.15s
13. Jonathan Nordbotten (NOR) +2.48s
14. Giuliano Razzoli (ITA) +2.60s
15. David Ryding (GBR) +2.67s
16. Leif Kristian Haugen (NOR) +2.83s
17. Victor Muffat Jeandet (FRA) +2.92s
18. Mathias Graf (AUT) +2.94s
18. Daniel Yule (SUI) +2.94s
20. Julien Lizeroux (FRA) +2.95s
21. Elias Kolega (CRO) +3.15s
22. Marc Digruber (AUT) +3.16s
23. Riccardo Tonetti (ITA) +3.42s
24. Zan Kranjec (SLO) +3.52s
25. Sandro Simonet (SUI) +3.62s
26. Timon Haugan (NOR) +5.10s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 4 novembre 2019

    Slalomgigantisti in Val Senales

    venerdì 1 novembre 2019

    Clement Noel torna sugli sci

    domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

  • domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

    sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden

    sabato 26 ottobre 2019

    Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone

  • martedì 22 ottobre 2019

    Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria

    mercoledì 16 ottobre 2019

    Kitz: montepremi record per la 80/a edizione

    giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | qrier il 26/01/2019 14.08.01
    Hirscher resta il più forte ma con questo Noel non gli basta più fare seriamente solo la seconda manche, mi aspetto che a Schladming attacchi a fondo già nella prima. Peccato per Maurberger, come tempi dei settori intermedi avrebbe potuto fare una gara molto vicina a quella di Razzoli. Tonetti così così. Martedì a Schladming si deciderà il 4° posto per i mondiali tra Maurberger, Tonetti e Vinatzer.
    2 | JeanNoelAugert il 26/01/2019 15.53.34
    Fra la nevicata e il tracciato laborioso della prima manche forse MH non ha trovato il ritmo giusto. Nella seconda credevo che Kristoffersen con una discesa veloce e pulita potesse tenere il podio, ma all'arrivo di Hirscher ha avuto una crisi di nervi scalciando via un inerme bastoncino che gli era a tiro ed imprecando in Norvegese stretto...a un passo dall'intervento della Croce Rossa per sedarlo...[:o)]
    3 | franz62 il 26/01/2019 15.58.01
    Già mi sembrava isterica quando sceneggiava se le prendeva sciando perfettamente, non ho capito bene di che si lamenta attualmente se fa sei sette curve a manche sotto al palo.
    4 | fabio farg team il 27/01/2019 11.34.41
    qrier ha scritto:
    Hirscher resta il più forte ma con questo Noel non gli basta più fare seriamente solo la seconda manche, mi aspetto che a Schladming attacchi a fondo già nella prima. Peccato per Maurberger, come tempi dei settori intermedi avrebbe potuto fare una gara molto vicina a quella di Razzoli. Tonetti così così. Martedì a Schladming si deciderà il 4° posto per i mondiali tra Maurberger, Tonetti e Vinatzer.
    Hirscher ha accomulato ritardo nella prima manche,quello è.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Clement Noel Marcel Hirscher Giuliano Razzoli Coppa del Mondo Kitzbuehel )

      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [01/10/2019] Slalomisti a Saas Fee per 7 giorni.Torna Gross
      [30/09/2019] Stop per Clement Noel e Nils Alphand
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2021/2022
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa
      [31/10/2019] Rising Star: Alice Robinson
      [30/10/2019] Frattura al gomito per Wendy Holdener
      [30/10/2019] Chi ospiterà il parallelo tra Soelden e Levi?
      [30/10/2019] Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve
      [30/10/2019] Val Senales: stage del gruppo Osservati
      [30/10/2019] Uyn sarà Technical Supplier di Cortina 2021

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti