separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 20 gennaio 2021 - ore 05:01 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

I 32 qualificati per il parallelo di Oslo

Clicca sulla foto per ingrandire
Oslo
Foto: Olav Olsen / Aftenposten
Oslo
commenti 30 Commenti icona rss

Sono stati resi noti questa sera dalla Fis i 32 atleti, donne e uomini, qualificati per lo slalom parallelo del City Event in programma il 1 gennaio 2019 ad Oslo.

Sulla rampa di atterraggio del trampolino di Holmenkollen, alla periferia della capitale norvegese si daranno battaglia i migliori specialisti, 16 uomini e 16 donne. I dodici migliori slalomisti arrivano dalla classifica mondiale dello slalom (WCSL). Se un atleta rinuncia, un atleta della stessa nazione può prendere il suo posto se però è nella top 30 della WCSL, altrimenti beneficiano altri paesi. Anche i primi quattro della classifica generale sono automaticamente qualificati.

Per l'Italia risulta qualificata una sola atleta: Irene Curtoni. 

Il tracciato di gara allestito sarà lungo 180 metri e sarà composto da 18 porte e un salto. Un atleta correrà sul tracciato rosso, l'altro su quello blu in un tabellone di tipo tennistico ad eliminazione. In precedenza il city event prima di approdare ad Oslo si era corso a Monaco di Baviera e a Mosca.

Lo scorso anno in campo femminile si impose nella nebbia la statunitense Mikaela Shiffrin, superando in finale l'elvetica Wendy Holdener, mentre tra gli uomini si impose lo svedese André Myhrer superando l'austriaco Michael Matt.

Ecco tutti gli atleti iscritti ad Oslo:

Donne:

1. Mikaela Shiffrin, Stati Uniti d'America 
2. Petra Vlhová, Slovacchia 
3. Frida Hansdotter, Svezia 
4. Wendy Holdener, Svizzera 
5. Bernadette Schild, Austria 
6. Anna Swenn Larsson, Svezia 
7. Katharina Lienberger, Austria 
8. Katherine Truppe, Austria 
9. Erin Mielzynski, Canada 
10. Irene Curtoni, Italia 
11. Lena Duerr, Germania 
12. Christina Geiger, Germania 
13. Roni Remme, Canada 
14 Ragnhild Mowinckel, Norvegia 
15. Laurence St. Germain, Canada 
16 Aline Danioth Svizzera

Uomini:

Marcel Hirscher, Austria 
2. Henrik Kristoffersen, Norvegia 
3. Daniel Yule, Svizzera 
4. Michael Matt, Austria 
5. Andre Myhrer, Svezia 
6. Ramon Zenhaeusern, Svizzera 
7. Marco Schwarz, Austria 
8. Dave Ryding, Gran Bretagna 
9. Manuel Feller , Austria 
10. Alexis Pinturault, Francia 
11. Sebastian Johan Foss Solevåg, Norvegia 
12. Victor Muffat-Jeandet, Francia 
13. Luca Aerni, Svizzera 
14. Clement Noel, Francia 
15. Mattias Hargin, Svezia 
16. Christian Hirschbuehl, Austria

 


(sabato 29 dicembre 2018)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 27 novembre 2020

    Lech-Zuers: Pinturault vince il parallelo, Kristoffersen è 2/o

    martedì 24 novembre 2020

    A Lech il nuovo parallelo con 13 Azzurri

    giovedì 10 settembre 2020

    Alta Badia: torna lo slalom speciale in Gran Risa

  • martedì 21 luglio 2020

    Si sono svolti oggi i funerali di Jagge

    martedì 26 maggio 2020

    Tutte le decisioni del Consiglio FIS

    giovedì 13 febbraio 2020

    TdG - Paralleli solo gli sci

  • venerdì 7 febbraio 2020

    Nel 2021 a Flachau un parallelo donne notturno

    giovedì 6 febbraio 2020

    Are: nuovo orario parallelo donne

    sabato 18 gennaio 2020

    Al Sestriere debutta il gigante parallelo in coppa


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | ManuCirce il 30/12/2018 00:57:38
    Catherine truppa... [:D] Vabbè che non è una gran bellezza, ma darla in pasto così ai lanzichenecchi... [:(][:(][:(]
    2 | ManuCirce il 30/12/2018 01:01:24
    ... Senza contare che si chiama esattamente come la Liensberger
    3 | draghetto il 30/12/2018 01:03:22
    Stando a questa lista vuol dire che diversi atleti hanno già rinunciato, e l'Italia non ha nessun uomo in quanto hanno rinunciato sia Moelgg che Gross.
    4 | draghetto il 30/12/2018 01:17:18
    Da notare l'assenza di Nina Loeseth, che nella caduta di ieri ha subito la rottura del piatto tibiale della gamba destra, mettendo fine alla sua stagione.
    5 | christiansand il 30/12/2018 09:28:17
    Non serve davvero a niente questo parallelo se oltretutto quelli che avrebbero diritto per la generale..coppa troppo sbilanciata verso gli slalomisti..ma a che pro?hirscher ormai ha vinto tutto il possibile,shriffin puô comunque vincere anche nelle veloci..o davvero tengono a che il record di stenmark sia infranto?
    6 | Fairyking il 30/12/2018 10:09:17
    christiansand ha scritto:
    Non serve davvero a niente questo parallelo se oltretutto quelli che avrebbero diritto per la generale..coppa troppo sbilanciata verso gli slalomisti..ma a che pro?hirscher ormai ha vinto tutto il possibile,shriffin puô comunque vincere anche nelle veloci..o davvero tengono a che il record di stenmark sia infranto?
    Beh mah il parallelo è una disciplina ridicola non perché consentirebbe di battere il record Stenmark ma perché ha poco significato tecnico una gara di pochi secondi..dove possono vincere anche dei carneadi sconosciuti. Tanto Shiffrin batterà sto record in carrozza anche senza fare e contare i paralleli visto che se continua così arriverà ben oltre le 100 vittorie. Ed anche sulla Coppa Generale stesso discorso. Anche senza paralleli le due coppone sembrano già ben indirizzate, anzi nel femminile la Coppa è già ampiamente finita...[:D]
    7 | quilodico il 30/12/2018 10:34:52
    questa dei paralleli è una discussione infinita... [:D] tecnicamente stanno a zero, ma rappresentano il tentativo più palese di adattare lo sci al formato TV. Ma una disciplina che già fa al caso c'è, e si chiama slalom. Abbiamo ancora negli occhi Campiglio; ecco, questa è la gara perfetta per lo spettatore anche da divano. Notturna, difficile, pista perfetta, con grande pubblico, con prove abbastanza corte da far rimanere sempre col fiato sospeso. Meglio, mooolto meglio di questi parallelini.
    8 | Fairyking il 30/12/2018 14:29:30
    quilodico ha scritto:
    questa dei paralleli è una discussione infinita... [:D] tecnicamente stanno a zero, ma rappresentano il tentativo più palese di adattare lo sci al formato TV. Ma una disciplina che già fa al caso c'è, e si chiama slalom. Abbiamo ancora negli occhi Campiglio; ecco, questa è la gara perfetta per lo spettatore anche da divano. Notturna, difficile, pista perfetta, con grande pubblico, con prove abbastanza corte da far rimanere sempre col fiato sospeso. Meglio, mooolto meglio di questi parallelini.
    ma rappresentano il tentativo più palese di adattare lo sci al formato TV. Ecco tentativo anche questo fallimentare non credo proprio (ma chi segue gli share televisivi delle gare saprà meglio di me), che questi paralleli abbiano piu' ascolti delle classiche di slalom o gigante, manco per il piffero….[8D]
    9 | ManuCirce il 31/12/2018 01:31:54
    christiansand ha scritto:
    Non serve davvero a niente questo parallelo se oltretutto quelli che avrebbero diritto per la generale..coppa troppo sbilanciata verso gli slalomisti..ma a che pro?hirscher ormai ha vinto tutto il possibile,shriffin puô comunque vincere anche nelle veloci..o davvero tengono a che il record di stenmark sia infranto?
    Eppure Stenmark il suo parallelo, già ai tempi, l'ha fatto...[;)]
    10 | Katunga il 31/12/2018 11:12:55
    Manu, da ciò si evince che, come dice Christiansand, vengono fatti per far battere Ingo [:D]
    11 | giovannino1963 il 31/12/2018 12:46:17
    Ma Moellg ha rinunciato?
    12 | ugo il 31/12/2018 18:00:53
    Moelgg e Gross avevano diritto ma hanno rinunciato e anche Brignone sarebbe stata dentro, perché numero 7 in WCSL generale con davanti tre slalomiste quindi rientrava. Ma anche lei è rimasta a casa. O uno gareggia per la coppa di slalom o non fa queste gare, che per la start list non contano (Mowinckel sì perché a casa sua!). D'accordissimo su eccessivo sbilanciamento calendario pro slalomisti.
    13 | marc girardelli il 31/12/2018 22:14:26
    ugo ha scritto:
    Moelgg e Gross avevano diritto ma hanno rinunciato e anche Brignone sarebbe stata dentro, perché numero 7 in WCSL generale con davanti tre slalomiste quindi rientrava. Ma anche lei è rimasta a casa. O uno gareggia per la coppa di slalom o non fa queste gare, che per la start list non contano (Mowinckel sì perché a casa sua!). D'accordissimo su eccessivo sbilanciamento calendario pro slalomisti.
    Questo la dice lunga sull interesse di questa gara....
    14 | giovannino1963 il 31/12/2018 22:17:35
    Siamo sicuri che non contano nella WCSL?E a fine stagione?
    15 | marc girardelli il 31/12/2018 22:38:49
    giovannino1963 ha scritto:
    Siamo sicuri che non contano nella WCSL?E a fine stagione?
    No nn contano...
    16 | draghetto il 01/01/2019 02:03:17
    ugo ha scritto:
    Moelgg e Gross avevano diritto ma hanno rinunciato e anche Brignone sarebbe stata dentro, perché numero 7 in WCSL generale con davanti tre slalomiste quindi rientrava. Ma anche lei è rimasta a casa. O uno gareggia per la coppa di slalom o non fa queste gare, che per la start list non contano (Mowinckel sì perché a casa sua!). D'accordissimo su eccessivo sbilanciamento calendario pro slalomisti.
    Anche Costazza avrebbe avuto diritto, ma in fondo gli italiani, a parte Curtoni, non hanno mai dimostrato di avere feeling in questa disciplina, quindi è comprensibile che abbiano rinunciato.
    17 | ManuCirce il 01/01/2019 11:41:35
    Katunga ha scritto:
    Manu, da ciò si evince che, come dice Christiansand, vengono fatti per far battere Ingo [:D]
    Eggià, ma se non li fa la Vonn, al momento servono a poco... Al limite spianano la strada alla Barillina, ma per lei ci vuole ancora qualche anno
    18 | fabio farg team il 01/01/2019 16:58:57
    Questa gara poi il 1° Gennaio a che serve?Vedi quanti rinunciano?Perchè il parallelo dell'Alta Badia non basta?Poi ci sta anche il parallelo Team event a squadre dopo.Il 1° Gennaio 1997 fecero al Sestrieres un parallelo,Trofeo centenario della Gazzetta d. sport,che non valeva per la Coppa del mondo.Vero coppa troppa sbilanciata agli slalomisti puri.A questo punto togliere il parallelo del 1° Gennaio,in parte anche quello dell'Alta Badia,al suo posto in un altro weekend successivo,metterei al suo posto un super-g oppure una combinata.
    19 | quilodico il 01/01/2019 20:40:09
    fabio farg team ha scritto:
    Questa gara poi il 1° Gennaio a che serve?Vedi quanti rinunciano?Perchè il parallelo dell'Alta Badia non basta?Poi ci sta anche il parallelo Team event a squadre dopo.Il 1° Gennaio 1997 fecero al Sestrieres un parallelo,Trofeo centenario della Gazzetta d. sport,che non valeva per la Coppa del mondo.Vero coppa troppa sbilanciata agli slalomisti puri.A questo punto togliere il parallelo del 1° Gennaio,in parte anche quello dell'Alta Badia,al suo posto in un altro weekend successivo,metterei al suo posto un super-g oppure una combinata.
    Serve altro? [:D]
    20 | giovannino1963 il 01/01/2019 22:19:00
    christiansand ha scritto:
    Non serve davvero a niente questo parallelo se oltretutto quelli che avrebbero diritto per la generale..coppa troppo sbilanciata verso gli slalomisti..ma a che pro?hirscher ormai ha vinto tutto il possibile,shriffin puô comunque vincere anche nelle veloci..o davvero tengono a che il record di stenmark sia infranto?
    Troppo sbilanciata verso gli slalomisti?Ancora non è niente vedrete quando il fenomeno Waldner abolira'anche i superg!
    21 | brunodalla il 02/01/2019 07:26:27
    cioè, hai quasi sessant'anni, visto chissà quante stagioni di sci, e ancora non hai capito che waldner o predecessori non hanno il potere di abolire proprio un bel niente? che si trovano a gestire quello che la FIS decide? mi pare che sia l'assemblea generale della Fis che prende queste decisioni, waldner forse neanche partecipa a quelle riunioni, e di certo non vota. ma sei appena sbarcato da plutone o cosa?
    22 | giovannino1963 il 02/01/2019 17:02:48
    55 anni [:D][:D],È lui che nelle interviste dice che lo sci si deve rinnovare e per fare ciò si devono eliminare superg e combinate,e creare sempre più city event,se poi alla fis non lo ascolteranno ne sarò felicissimo.Comunque già ha fatto i suoi danni col cambio delle regole dei pettorali in superg e discesa quando le gare al 10 sono già finite e sfavoriscono esageratamente il nono e il decimo in classifica,con questo city event di Oslo senza senso.Potevano evitarlo fare Zagabria il 2 e il 3 e poi il week-end ad adelboden e le donne da qualche altra parte invece ci ritroviamo in una settimana in cui tanta gente è ancora in vacanza con una sola gara sabato e una domenica.Soliti fenomeni!
    23 | didibi il 02/01/2019 17:33:29
    Giovannino, tu e Waldner siete coscritti. Deve essere stata un'annata un poco scadente [:D][:D][:D]
    24 | Katunga il 02/01/2019 17:57:55
    Giovannino, ma ti pare che Waldner abbia il potere di far tutto ciò da solo? Non è che magari è il portavoce di quanto il consiglio Fis, quindi le varie federazioni, intendono fare? Per quanto riguarda il SG, che a me piace tantissimo, ormai è diventata una specialità ibrida che ha perso i suoi connotati originari. Nata per porsi a metà tra GS e DH per dare delle chances ai velocisti, è diventata una DH replica ed il GS si è molto avvicinato al SG vecchio stile. Guardati il SG di Bormio ad esempio. Avrebbe bisogno di piste sue invece, causa costi, si corre su piste da discesa. Nessuna località, o pochissime, accetterebbe di accollarsi simili costi per un solo giorno di gara.
    25 | Fairyking il 02/01/2019 18:14:52
    Katunga ha scritto:
    Giovannino, ma ti pare che Waldner abbia il potere di far tutto ciò da solo? Non è che magari è il portavoce di quanto il consiglio Fis, quindi le varie federazioni, intendono fare? Per quanto riguarda il SG, che a me piace tantissimo, ormai è diventata una specialità ibrida che ha perso i suoi connotati originari. Nata per porsi a metà tra GS e DH per dare delle chances ai velocisti, è diventata una DH replica ed il GS si è molto avvicinato al SG vecchio stile. Guardati il SG di Bormio ad esempio. Avrebbe bisogno di piste sue invece, causa costi, si corre su piste da discesa. Nessuna località, o pochissime, accetterebbe di accollarsi simili costi per un solo giorno di gara.
    Già è' proprio così… il SuperG è bellissimo se veramente è una via di mezzo tra gigante e discesa… se invece è una discesa rallentata ed in alcuni tratti neppure quella, ha poco senso.
    26 | Katunga il 02/01/2019 19:38:22
    https://youtu.be/ltKTIw_I6l0 Superg anni 90
    27 | Fairyking il 02/01/2019 20:03:29
    Si direi che il video postato del superG di Lech inquadra il modo coretto di tracciare questa gara. Dove per regola in teoria ogni porta in qualche modo deve prevedere un sia pur minimo (o piu' accentuato) cambio di direzione….
    28 | giovannino1963 il 02/01/2019 21:33:19
    Non mi sembra poi tanto difficile cambiare le regole e obbligare a tracciare i superg con un po' più di curve!
    29 | quilodico il 03/01/2019 00:29:52
    Voi continuate a parlare da appassionati competenti, ma guardate che il futuro dello sci passa attraverso il grande pubblico. Che a malapena riesce a capire se quella che passa in TV è una libera oppure un gigante.
    30 | Fairyking il 03/01/2019 08:56:14
    quilodico ha scritto:
    Voi continuate a parlare da appassionati competenti, ma guardate che il futuro dello sci passa attraverso il grande pubblico. Che a malapena riesce a capire se quella che passa in TV è una libera oppure un gigante.
    Eh ma come lo attiri il grande pubblico con i City Event con il deserto nelle tribune? [8D] Cmq qui si stava semplicemente parlando di come il superG abbia deviato dal suo concetto originario di gara tra gigante e discesa...dove il superG perfetto è quello che consente a discesista e gigantista eguali possibilità di vittoria incontrando a metà strada le caratteristiche delle due discipline...[:)]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Parallelo Oslo )

      [27/11/2020] Lech-Zuers: Pinturault vince il parallelo, Kristoffersen è 2/o
      [24/11/2020] A Lech il nuovo parallelo con 13 Azzurri
      [10/09/2020] Alta Badia: torna lo slalom speciale in Gran Risa
      [21/07/2020] Si sono svolti oggi i funerali di Jagge
      [26/05/2020] Tutte le decisioni del Consiglio FIS
      [13/02/2020] TdG - Paralleli solo gli sci
      [07/02/2020] Nel 2021 a Flachau un parallelo donne notturno
      [06/02/2020] Are: nuovo orario parallelo donne
      [18/01/2020] Al Sestriere debutta il gigante parallelo in coppa
      [23/12/2019] Alta Badia: Windingstad vince parallelo
      [23/12/2019] Parallelo: Maurberger e Zingerle qualificati
      [22/12/2019] Alta Badia: i 7 azzurri per il parallelo
      [22/12/2019] C.E.Parallelo: Svezia e Austria sugli scudi
      [24/11/2019] A Zeurs il parallelo del novembre 2020
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/01/2021] Stagione finita per Hans Vaccari
      [19/01/2021] Innerhofer negativo al test covid
      [19/01/2021] CE Zinal: Mettler a segno, male l'Italia
      [19/01/2021] FISI: Informativa sulla 13/a riunione di Consulta Nazionale
      [18/01/2021] I 6 Azzurri all'attacco della Streif. Non ci sarà Innerhofer
      [18/01/2021] Chi vincerà la Sfera di Cristallo? Pinturault e lotta Vlhova/Gisin
      [18/01/2021] Via libera Fis a Gamisch-Partenkirchen e Plan de Corones donne
      [18/01/2021] Le 8 Azzurre per la tappa di Crans Montana
      [18/01/2021] Kitz: cancellata la prima prova
      [18/01/2021] CE: dominio Svizzera in superg, Franzoni 11/o
      [18/01/2021] Fantaski Stats - Kranjska Gora 2 - gigante femminile
      [18/01/2021] Fantaski Stats - Kranjska Gora 1 - gigante femminile
      [18/01/2021] Fantaski Stats - Flachau 2 - slalom maschile
      [18/01/2021] Fantaski Stats - Flachau 1 - slalom maschile
      [18/01/2021] Mattia Casse torna a sciare a Bardonecchia, con lui Tessa Worley
      [18/01/2021] Markus Waldner positivo al Covid19, Kitzbuehel gestito dai vice
      [17/01/2021] Stagione finita per l'olandese Adriana Jelinkova, rottura crociati
      [17/01/2021] Kitzbuehel: autorità sanitarie confermano 81/o Hahnenkamm Trophy
      [17/01/2021] Bassino: "due giorni di intense emozione!"
      [17/01/2021] Flachau: premiere di Sebastian Foss-Solevaag, 13/o Manny Moelgg
      [17/01/2021] Stagione finita per Marta Rossetti
      [17/01/2021] QUATTRO VOLTE BASSINO! VINCE ANCORA A KRANJSKA GORA
      [17/01/2021] Flachau: norvegese Foss-Solevaag comanda slalom, azzurri in ritardo
      [17/01/2021] Kranjska: Shiffrin in testa al 2/o gigante davanti Bassino
      [17/01/2021] Flachau: Hans Vaccari trauma distorsivo-contusivo al ginocchio destro
      [16/01/2021] CE: Runggaldier e Albano sfiorano le 10 in discesa
      [16/01/2021] Bassino: "Bella vittoria su una pista difficile!"
      [16/01/2021] Kilde caduto in allenamento, ginocchio KO
      [16/01/2021] Terzo sigillo stagionale per Marta Bassino a Kranjska Gora!
      [16/01/2021] Flachau: Manuel Feller primo sigillo in slalom, 19/o Gross
      [16/01/2021] Vinatzer: "Errori di inesperienza e gara buttata via"
      [16/01/2021] Bassino guida la prima manche di Kranjska Gora.Brignone 6/a
      [16/01/2021] Flachau: Noel al comando dello slalom, 11/o Gross, out Vinatzer
      [15/01/2021] Marcel Hirscher torna a parlare live in diretta web
      [15/01/2021] Marta Bassino: "mi sento pronta! A Kranjska Gora pendio impegnativo"
      [14/01/2021] Chi vincerà la Sfera di Cristallo? Kilde e Vlhova

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti