separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 20 luglio 2019 - ore 06.54 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

La Coppa del Gobbo - Non è mai troppo tardi!

Clicca sulla foto per ingrandire
Gobbo C.
Gobbo C.
commenti 2 Commenti icona rss

L'atmosfera dei "mondiali" proprio non si addice agli azzurri dello sci alpino, è accaduto già tante volte! Poi cambiano le località, le piste di gara, cambiano anche le
tute (o quantomeno i colori) ed ecco che giunge il risveglio, propiziato forse da quei profumi primaverili che fanno rinascere gli appetiti agonistici. A Crans Montana e nella terra dei trolls c'è stato un vortice di superbe prestazioni che, se da un lato non possono che essere accolte con il giusto apprezzamento, da un altro non fanno che aumentare il rammarico (e qualcosa di più) per il mancato appuntamento con quel palcoscenico che, solo giorni prima, avrebbe offerto gratificazioni e celebrazioni!
 
Peccato che i meccanismi dello sci alpino siano stati tarati con una tempistica diversa da ciò che invece abbiano saputo fare, per esempio, le direzioni agonistiche di fondo e biathlon. In ogni caso restano i fatti ed i numeri. Spero che Roberto Nani sia animato da un profondo senso di riscatto e soprattutto riesca a trovare in se stesso quella passione per la neve e quell'amore per il sacrificio degli allenamenti che lo avevano portato ad essere uno dei più promettenti atleti al mondo delle discipline tecniche. In passato abbiamo assistito a situazioni simili e purtroppo tanti ragazzi e ragazze non si sono più ripresi dalla delusione. Non abbiamo i "granai" ricolmi e non ci possiamo permettere di perdere neppure un chicco! C'è un altro numero che rimbalza sempre davanti a noi....ed è quello dei tecnici italiani al servizio di  federazioni straniere. In un'economia di mercato tutto ciò è normale, ma se parlando con loro scopri che quasi tutti tornerebbero volentieri ad indossare la giacca con la scritta Italia...beh! allora un po' di insoddisfazione da parte loro diventa anche legittima e ci sta che un tecnico "medagliato" a Saint Moritz possa voltare le spalle ed ignorare le congratulazioni di "una" stretta di mano!
In ogni caso è stato imbarazzante fare il conto delle medaglie "straniere" vinte grazie alla professionalità ed alla bravura degli allenatori italiani.
 
Parole, parole, parole...scritti infuocati...e tanto ancora serviranno a cambiare qualcosa? Non credo, anche perchè ad un anno dai Giochi Olimpici Invernali per muovere delle figure sullo scacchiere bisogna avere le pedine giuste e le idee chiare sulle mosse da fare!
 
La nostra scuola di velocità dunque di nuovo in cattedra, sia a Crans, sia a Kvitfjell. Nella pista elvetica le ragazze hanno dato spettacolo mentre sul tracciato olimpico norvegese è stato Peter Fill a trascinare la squadra azzurra. Tanti podi ed altrettanti risultati che gratificano atleti e tecnici e giustificano il rinnovato contratto con l'azienda fornitrice delle tute (e delle sottotute!) che, come sappiamo, sono fondamentali soprattutto in discesa e superg! Con buona pace di chi pensava di poter proporre altri  preventivi ed offerte!
 
Bello il podio della squadra italiana con Fill alla sua prima vittoria in superg...atleti, tecnici ed un sorridente Werner Heel seduto. Solo Alberto Ghidoni, accanto a Peter, non sorride, anzi è un po' serio. Il Ghido peraltro non si sbilancia mai e magari pensava a come sarebbe stato bello fare una foto simile un paio di settimane prima...oppure pensava a qualcos'altro!
 
Lasciatemi fare una considerazione sui mondiali di sci nordico a Lathi e su quel talentuoso fondista che è Federico Pellegrino. Dopo i Giochi Olimpici di Sochi ha preso per mano la squadra maschile trascinando tutti verso una maggiore consapevolezza e responsabilità. E' diventato protagonistaed ha conquistato con pieno merito il titolo mondiale. Nella gara a squadre, in coppia con Dietmar Nockler, è giunto secondo lanciando più di un segnale positivo per la prova di staffetta!
Benvenuti al Nord, dunque!


(lunedì 27 febbraio 2017)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 10 febbraio 2019

    La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!

    lunedì 21 gennaio 2019

    La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile

    lunedì 24 dicembre 2018

    La Coppa del Gobbo - La calda neve

  • mercoledì 12 dicembre 2018

    CE: festa svizzera a St.Moritz, bene Cazzaniga

    lunedì 10 dicembre 2018

    Fantaski Stats - St.Moritz - superg femminile

    domenica 9 dicembre 2018

    St.Moritz: Shiffrin vincente anche nel parallelo

  • sabato 8 dicembre 2018

    St.Moritz: Shiffrin imbattibile, Curtoni 13/a

    giovedì 6 dicembre 2018

    Brignone: "St.Moritz mi è sempre piaciuta"

    giovedì 6 dicembre 2018

    Karoline Pichler rinuncia al superG di St. Moritz


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GhiaccioVerde il 28/02/2017 8.44.17
    Fuga di cervelli. Fuga di allenatori! (vincenti) Mondiale? Immense aspettative sui nostri e dei nostri, poca fiducia sul proprio bagaglio tecnico e zero raccolto, qualche domanda bisogna farsela. Occorrerebbe "solo" che i nostri in quei giorni fossero convinti di correre per la Coppa del Mondo, anziché per i Mondiali accorgendosene solo al momento della medaglia [;)]
    2 | zio65 il 01/03/2017 21.48.26
    SECONDO ME BISOGNA LAVORARE SULLA TESTA DEGLI ATLETI,PER VINCERE OGGI CI VUOLE MOLTA AUTO CONVINZIONE DELLE PROPRIE POSSIBILITA', LA TECNICA NON CI MANCA IN ALCUNI ATLETI ALTRI DEVONO ANCORA MIGLIORARE,E ALCUNI PUTROPPO COMINCIANO A ESSERE VECCHIETTI



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Gobbo St.Moritz Mondiali St.Moritz 2017 )

      [10/02/2019] La Coppa del Gobbo: Aksel e Lindsey, Grazie!
      [21/01/2019] La Coppa del Gobbo - Non Esiste L'Impossibile
      [24/12/2018] La Coppa del Gobbo - La calda neve
      [12/12/2018] CE: festa svizzera a St.Moritz, bene Cazzaniga
      [10/12/2018] Fantaski Stats - St.Moritz - superg femminile
      [09/12/2018] St.Moritz: Shiffrin vincente anche nel parallelo
      [08/12/2018] St.Moritz: Shiffrin imbattibile, Curtoni 13/a
      [06/12/2018] Brignone: "St.Moritz mi è sempre piaciuta"
      [06/12/2018] Karoline Pichler rinuncia al superG di St. Moritz
      [04/12/2018] Le convocate Azzurre per St.Moritz
      [14/11/2018] Coppa del Gobbo - il CSE da Courmayeur a Brunico
      [18/03/2018] La Coppa del Gobbo - Grazie Manu
      [28/02/2018] La Coppa del Gobbo - Gli eroi dietro le quinte
      [07/02/2018] La Coppa del Gobbo - Senza fiamma e braciere, 1924
      [02/02/2018] La Coppa del Gobbo - Olimpiade "dal tubo"!

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/07/2019] Justin Murisier può tornare sugli sci
      [18/07/2019] HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn
      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"
      [18/07/2019] Ispezione FIS OK a Madonna di Campiglio
      [17/07/2019] Swiss-ski,nuovo DT: Berthod e Reusser in corsa
      [17/07/2019] Slalomgigantisti e gruppo A2 allo Stelvio
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [16/07/2019] Fisi Trentino incontra Gruppi Militari
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [16/07/2019] Menghini commissario per Comitato AA
      [15/07/2019] Squadra C tra Stelvio (donne) e Formia (uomini)
      [14/07/2019] I programmi estivi della nazionale francese
      [14/07/2019] Julia Mancuso è diventata mamma!
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata
      [10/07/2019] Gruppo Osservati al lavoro allo Stelvio
      [09/07/2019] FA Consulting gestirà l'immagine di Ema Buzzi
      [09/07/2019] Hanna Schnarf: "proseguirò solo se al 100%"
      [09/07/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 6 agosto
      [08/07/2019] Max Franz è tornato sugli sci
      [08/07/2019] Max Blardone si è sposato
      [08/07/2019] Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni
      [07/07/2019] Si ritira il canadese Phil Brown
      [05/07/2019] Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio
      [05/07/2019] Thomas Dressen è tornato sugli sci
      [05/07/2019] Rossel e Puyol coordineranno la Coppa Europa
      [05/07/2019] Gruppo Coppa Europa ad Amneville
      [05/07/2019] Roda: "Sestriere meritava l'opportunità della CdM"
      [03/07/2019] Comitato FVG: ecco le squadre 2019/2020
      [03/07/2019] Intervento per Ragnhild Mowinckel
      [02/07/2019] ARD: Maria Riesch lascia il posto a...Neureuther?
      [02/07/2019] Alpi Centrali: le squadre di comitato 2019/2020
      [01/07/2019] Milano:2 giorni di confronto tra i tecnici azzurri
      [28/06/2019] Nuovi ingressi nei Centro Sportivo Carabinieri
      [27/06/2019] JB Grange: "amo allenarmi e gareggiare"
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [26/06/2019] Manuel Feller sarà papà

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti