separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 15 ottobre 2019 - ore 23.01 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Finali 2016: a Rebensburg il gigante, Coppa a Brem

Clicca sulla foto per ingrandire
Brem E.
Foto: GEPA
Vai al profilo di Brem E.
commenti 1 Commenti icona rss

Grandi emozioni nell'ultima manche di stagione, ultimo gigante che va a chiudere il 2016: emozioni perchè c'era una coppa di specialità da assegnare e una grande sfida tra Eva-Maria Brem e Viktoria Rebensburg.

L'austriaca nella prima manche fa il miglior tempo e sembra chiudere i giochi, ma nella seconda la tedesca disegna una manche fenomenale, guadagnando un secondo e mezzo sulla leader provvisoria Kirchgasser, demolendo la concorrenza.
Tutta la pressione è sulle spalle di Eva, che scende tirando il freno a mano nel tratto centrale...questione di centesimi, 4 per la precisione, e chiude al quarto posto  davanti alla canadese Gagnon..4 centesimi che si trasformano in 2 punti in più della tedesca e significano quindi coppa di specialità (592 a 590).

Nella scorsa stagione Eva-Maria Brem si era tolta grandi soddisfazioni, dovendo però inchinarsi alla sua capitana Fenninger per la coppa di disciplina. In questa, con l'infortunio di Anna, ha fatto di tutto per centrare l'obiettivo grande, ma i 50 punti di vantaggio potevano non bastare. Come già in passato la Rebensburg si scatena nella seconda, ma deve ricriminare per la prima (10/a): si consola con la 13/a vittoria in carriera, la terza della stagione.
Due successi per la Brem (Chourchevel, Jasna) ma maggior regolarità con i podi di Aspen e Are.

"E' stata una battaglia fantastica durante la stagione ed essere riuscita a vincere la coppa in quest'ultima gara con così poco margine è incredibile - confessa l'austriaca alla FIS - Non potrei essere più felice per come tutto è andato bene oggi."

A sorpresa sale sul podio la francese Taina Barioz, splendida  sia nella prima che nella seconda manche, si regala il miglior risultato della carriera nonchè il secondo podio dopo ben 6 anni. Lara Gut saluta il pubblico di casa con l'ennesimo podio, due manche solide, non regala nulla e si prende il terzo posto nella classifica di specialità. Chiude la classifica generale con 1522 punti, potendo finalmente alzare al cielo la sua prima Sfera di Cristallo generale. Il bottino del 2016 sale a 13 podi conquistati in 4 discipline, di cui 6 vittorie.

Fede Brignone perde una posizione rispetto alla prima manche e chiude 6/a, rimanendo ai piedi del podio di specialità: la nostra miglior specialità può essere soddisfatta della sua stagione, dove ha trovato la prima e la seconda vittoria in carriera, tanto da chiudere 8/a della generale.
Entra nelle top10 anche Marta Bassino 9/a, e va a punti Nadia Fanchini 15/a. Il secondo miglior tempo di manche (bravissima!) non basta a Irene Curtoni per entrare in zona punti: rimonta dalla 23/a alla 18/a posizione, Elena Curtoni 19/a, Francesca Marsaglia 21/a, Sofia Goggia 24/a. Esce nella prima manche Manu Moelgg.

La Bassino entra per la sesta volta nelle top10, chiudendo al 13/o posto della classifica finale di specialità: "risultato che mi dà moltissima fiducia per il prossimo anno - spiega la piemontese alla FISI -. Forse avrei potuto fare qualcosa in più, ma tutto sommato ci provo sempre. Per il futuro la mia idea è quella di rimanere concentrata sul gigante, ma vorrei intensificare anche l'attività in supergigante e slalom".

Si chiude la stagione 2016 con la vittoria generale di Lara Gut, che vince anche la classifica di superg, mentre la coppa di gigante ad Eva-Maria Brem, quella di speciale a Frida Hansdotter, quella di discesa all'infortunata Lindsey Vonn.


(domenica 20 marzo 2016)





St.Moritz | Slalom Gigante | 20.03.2016 - 09.30

+0.46s
+0.75s
4. Eva-Maria Brem (AUT) +1.16s
5. Marie-Michele Gagnon (CAN) +1.20s
6. Federica Brignone (ITA) +1.49s
7. Michaela Kirchgasser (AUT) +1.52s
8. Ana Drev (SLO) +1.63s
9. Marta Bassino (ITA) +1.65s
10. Adeline Baud (FRA) +1.85s
11. Nina Loeseth (NOR) +2.01s
12. Frida Hansdotter (SWE) +2.06s
13. Maria Pietilae-Holmner (SWE) +2.10s
13. Tina Weirather (LIE) +2.10s
15. Nadia Fanchini (ITA) +2.23s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 14 ottobre 2019

    Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux

    lunedì 30 settembre 2019

    Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia

    venerdì 20 settembre 2019

    Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"

  • mercoledì 11 settembre 2019

    Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene

    mercoledì 28 agosto 2019

    Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia

    lunedì 26 agosto 2019

    Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino

  • venerdì 16 agosto 2019

    Il nuovo corso di Lara Gut

    mercoledì 24 luglio 2019

    Brignone,Goggia e Bassino in pista a Les 2 Alpes

    mercoledì 26 giugno 2019

    Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | fabio farg team il 25/03/2016 23.18.36
    Rebensburg grande gara,Brem coppa meritata,ed infine buon ritorno al podio per la Barioz.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (St.Moritz Finali 2016 Eva-Maria Brem Viktoria Rebensburg Taina Barioz Lara Gut Federica Brignone Nadia Fanchini )

      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [30/09/2019] Goggia, Brignone e Bassino tornano in Italia
      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [26/08/2019] Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino
      [16/08/2019] Il nuovo corso di Lara Gut
      [24/07/2019] Brignone,Goggia e Bassino in pista a Les 2 Alpes
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [20/06/2019] Allo Stelvio Azzurre,velocisti e squadra C
      [17/06/2019] Ad Aosta la Festa per il Centro Sportivo Esercito
      [04/06/2019] Nadia Fanchini sarà mamma a dicembre
      [29/05/2019] Tutti i nomi dell'Austria 2019/2020
      [21/05/2019] Le squadre tedesche per la stagione 2019/2020
      [07/05/2019] Taina Barioz saluta il Circo Rosa

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario è troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [08/10/2019] Claudia Riegler consulente per l'Italia di Atomic
      [08/10/2019] A Soelden c'è la neve: tutto pronto per l'Opening
      [08/10/2019] Olimpiadi 2026: prima riunione a Verona
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [07/10/2019] Liensberger: ora Soelden è a rischio
      [07/10/2019] SAC Corralco: vincono Simari Birkner e Yakovishina
      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [06/10/2019] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] Saas Fee: gigantisti verso Soelden
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [03/10/2019] Frattura al malleolo per Nastasia Noens
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [01/10/2019] Slalomisti a Saas Fee per 7 giorni.Torna Gross
      [01/10/2019] Ragnhild Mowinckel è tornata sugli sci
      [01/10/2019] Problemi alla schiena per Carlo Janka
      [01/10/2019] Swiss-ski: Walter Reusser nuovo DT

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti