separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 23 settembre 2019 - ore 21.52 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Brem torna al successo, ma che brava Sofia Goggia

Clicca sulla foto per ingrandire
Brem E.
Foto: facebook/FisWorldCup
Vai al profilo di Brem E.
commenti 2 Commenti icona rss

Eva Maria Brem resiste alla grande al tentativo di ritorno di Lara Gut e torna al successo dopo quasi 13 mesi precedendo di 17 centesimi la stessa svizzera, a braccetto con la norvegese Nina Loeseth, sempre più convincente e costante in questo scorcio di stagione. L'esito del gigante di Courchevel conduce ad un doppio sorpasso nelle classifiche di Coppa del Mondo: nella generale la Gut scavalca Lindsey Vonn, oggi tredicesima, mentre nella graduatoria di specialità a vestire il pettorale rosso è la stessa Brem, lanciata in vetta dal successo e dallo zero raccolto da Federica Brignone, uscita nelle fasi finali della seconda manche quando stava cercando di rimediare alla pallida prima frazione. Il rammarico per il nulla di fatto della valdostana è da ricercarsi più nell'approccio troppo morbido alla discesa mattutina che non nell'arrembante seconda, per altro di grandissimo livello - almeno finchè è durata. Da questo punto di vista serve una maggior costanza, per restare in prima linea: tra una settimana a Lienz la Brignone avrà il terreno giusto per rilanciarsi, Brem e Gut permettendo.

Perchè la tirolese è tornata assolutamente concreta e competitiva, la stessa che l'anno passato aveva iniziato col botto la stagione: per l'Austria in gonnella si tratta del primo sorriso stagionale e già questo basta per esaltare l'estroversa Eva Maria, pronta a mettere un freno le velleità di tripletta di Lara Gut. Una tripletta mancata davvero per un niente: 280 punti in tre gare sono un bottino incredibile per l'elvetica che arriva a Natale al comando delle operazioni nella corsa al Coppone. Inutile sottolineare come i discorsi siano ancora agli albori, ma se Lara saprà mantenersi su questi livelli, forse forse la Coppa non sarà chiusa già a gennaio. Staremo a vedere.

Completa il podio, a sua volta seconda, Nina Loeseth: un piazzamento meritato anche in gigante per la norvegese che zitta zitta si è ritagliata un ruolo in prima fila in entrambe le discipline tecniche, aggregandosi più che volentieri al momento d'oro del movimento scandinavo. Appena giù dal podio, ecco una Viki Rebensburg sempre più vicina ai suoi standard migliori, la svedese Maria Pietilae Holmner ed una Sofia Goggia che finalmente ha trovato l'occasione giusta per mettere in mostra i gioielli di casa. Già nella prima manche era stata una delle poche azzurre a salvarsi, nella seconda ha messo in pista grinta e oculatezza, completando una manche eccellente (secondo tempo dietro alla scatenata Truppe) per risalire fino alla sesta piazza, risultato mai conquistato in precedenza tra le porte larghe. Bentornata Sofia: c'è bisogno della sua grinta e del suo carisma.

Appena fuori dalle 15 invece Irene Curtoni, l'unica altra azzurra al traguardo considerando che oltre a Brignone, anche Marta Bassino e Nadia Fanchini sono uscite anzitempo, nel cuore di una manche comunque non memorabile. Forse non basta per risollevare il bilancio generale, ma nell'azzurro pallido di Courchevel brilla la stella di Sofia Goggia: non basta, l'abbiamo detto, ma la notizia non è per nulla trascurabile. Avanti così, ora, Sofia. 


(domenica 20 dicembre 2015)





Courchevel | Slalom Gigante | 20.12.2015 - 10.30

bandierafoto sciatore
2:01.72
+0.17s
4. Viktoria Rebensburg (GER) +0.38s
5. Maria Pietilae-Holmner (SWE) +0.68s
6. Sofia Goggia (ITA) +0.70s
7. Ana Drev (SLO) +0.80s
8. Tina Weirather (LIE) +0.93s
9. Frida Hansdotter (SWE) +1.04s
10. Michaela Kirchgasser (AUT) +1.28s
11. Carmen Thalmann (AUT) +1.34s
12. Adeline Baud (FRA) +1.50s
13. Lindsey C. Kildow Vonn (USA) +1.63s
14. Marie-Michele Gagnon (CAN) +1.73s
15. Katharina Truppe (AUT) +1.75s
16. Irene Curtoni (ITA) +1.81s
17. Anemone Marmottan (FRA) +2.25s
18. Ramona Siebenhofer (AUT) +2.30s
19. Marie-Pier Prefontaine (CAN) +2.49s
20. Stephanie Brunner (AUT) +2.67s
21. Anne-Sophie Barthet (FRA) +2.79s
22. Wendy Holdener (SUI) +2.83s
23. Katarina Lavtar (SLO) +3.36s
24. Taina Barioz (FRA) +3.50s
25. Ragnhild Mowinckel (NOR) +3.61s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 20 settembre 2019

    Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"

    venerdì 20 settembre 2019

    Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher

    mercoledì 11 settembre 2019

    Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene

  • mercoledì 28 agosto 2019

    Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia

    lunedì 26 agosto 2019

    Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino

    giovedì 22 agosto 2019

    Goggia nuova Ambassador Cortina 2021

  • mercoledì 21 agosto 2019

    La Thuile ai nastri di partenza per la coppa

    venerdì 16 agosto 2019

    Il nuovo corso di Lara Gut

    mercoledì 24 luglio 2019

    Brignone,Goggia e Bassino in pista a Les 2 Alpes


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | fabio farg team il 21/12/2015 13.07.12
    La Brem è stata brava a gestire il distacco della prima manche.Brignone troppo precipitosa.
    2 | Ale85 il 21/12/2015 14.58.50
    La Brem è attualmente la gigantista più forte dopo Fenninger e Shiffrin che per sfortunate circostanze mancheranno per tutta la stagione... senza dimenticare la Maze che magari non rientrerà più alle competizioni. Federica non può permettersi passi falsi se vuole puntare alla coppetta: un anno come questo è un'occasione più unica che rara e penso che la bionda tirolese l'abbia capito meglio delle sue avversarie[;)] Peccato per Federica: se punta al bersaglio grosso (e ce la può fare) però non può più avere zeri in classifica dato che la concorrenza è più che mai numerosa (Gut, Loeseth, Worley, ma non voglio dare per morta neppure la Rebensburg).



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Courchevel Eva-Maria Brem Lara Gut Nina Loeseth Sofia Goggia Federica Brignone )

      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [28/08/2019] Goggia, Brignone e Bassino in volo verso Ushuaia
      [26/08/2019] Test atletici per Goggia, Brignone e Bassino
      [22/08/2019] Goggia nuova Ambassador Cortina 2021
      [21/08/2019] La Thuile ai nastri di partenza per la coppa
      [16/08/2019] Il nuovo corso di Lara Gut
      [24/07/2019] Brignone,Goggia e Bassino in pista a Les 2 Alpes
      [22/07/2019] Imola: i campioni FISI in pista con Audi
      [22/07/2019] Goggia e Roda mercoledì a San Marino
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [24/06/2019] Goggia: "2026, per me forse l'ultima Olimpiade".
      [20/06/2019] Allo Stelvio Azzurre,velocisti e squadra C
      [17/06/2019] Ad Aosta la Festa per il Centro Sportivo Esercito

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [23/09/2019] Innerhofer e Gross proseguono il recupero
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [21/09/2019] Salta il City Event di Stoccolma?
      [21/09/2019] Ushuaia: per Midali vittoria nel gigante FIS
      [20/09/2019] Schwzarz torna ad allenarsi coi compagni
      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [19/09/2019] Stop per Kira Weidle
      [19/09/2019] Bing Dwen Dwen sarà la mascotte di Pechino 2022
      [18/09/2019] Cerro Castor: riparte la SAC con azzurri sul podio
      [18/09/2019] Olimpiadi 2026: oggi prima riunione
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo coach della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti