separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 1 giugno 2020 - ore 22.29 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Bode Miller operato e mondiali terminati

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Twitter
Vai al profilo di Miller B.
commenti 30 Commenti icona rss

E' durato circa 50 secondi il ritorno alle competizioni di Bode Miller. Il cow-boy di Franconia, quando sembrava destinato ad un grande risultato dopo il ritorno alle competizioni in seguito all'operazione alla schiena per un'ernia al disco, è finito fuori dopo una rovinosa caduta conseguenza di un braccio finito in una porta nel super-g maschile dei Mondiali di sci alpino a Vail-Beaver Creek.

La rovinosa caduta, o meglio la lamina di uno dei suoi due sci, staccatosi durante la caduta, gli ha provocato una profonda lacerazione al tendine posteriore del ginocchio destro.

Miller, sceso comunque con le sue gambe fino al traguardo, è stato medicato sul posto e poi trasportato presso la Clinica Steadman di Vail, dove dopo alcuni accertamenti è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Dopo l'intervento ha postato su Twitter: "Mi sento fortunato perché poteva andare molto peggio". Mondiali dunque terminati per lo il 37enne statunitense ed ora ci si interroga sulla sua carriera futura? Cosa farà ora Miller, appenderà gli sci al fatidico chiodo oppure andrà avanti ancora?  I tempi di recupero non saranno comunque inferiori ai due mesi.


(venerdì 6 febbraio 2015)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 14 maggio 2020

    Il croato Kolega si frattura la tibia allenandosi

    venerdì 24 aprile 2020

    Mirjam Puchner può riprendere la preparazione

    domenica 8 marzo 2020

    Stop per l'elvetico Niels Hintermann

  • giovedì 5 marzo 2020

    Ancora uno stop per Cornelia Huetter

    venerdì 21 febbraio 2020

    Rasmus Windingstad chiude la stagione

    venerdì 21 febbraio 2020

    Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger

  • giovedì 20 febbraio 2020

    Christine Scheyer chiude la stagione

    giovedì 20 febbraio 2020

    Loic Meillard a rischio per le gare giapponesi

    mercoledì 19 febbraio 2020

    Stagione finita per Battilani e Roger


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | brunodalla il 06/02/2015 9.29.52
    è finita nel peggiore dei modi ma 50 secondi da sogno, grazie Bode. quei 50 secondi forse l'ultimo regalo che ci hai voluto dare? forse, ma comunque grazie di tutto. certo, se finiva con una medaglia sarebbe stato meglio, ma come hai scritto su twitter nella vita non ci sono solo le medaglie.
    2 | franz62 il 06/02/2015 9.35.52
    non so quanti calci nel c**o ti darei se tu avessi 13 anni..mi piacerebbe fosse per sempre
    3 | GRINGO il 06/02/2015 10.25.58
    Non lo so se e' credere o sognare ma aspetto Bode per la prossima stagione, magari l'ultima ma almeno un'altra.
    4 | brunodalla il 06/02/2015 10.27.59
    è anche la mia speranza, ma gli dico grazie comunque. dovesse finire qui va bene, se continua è tutto un di più.
    5 | seba92r il 06/02/2015 10.36.30
    Guardato senza audio, in contemplazione ieri... Come ha fatto a dare mezzo secondo sciando in quel modo lo sa solo lui... Dai che kitz ti aspetta
    6 | franz62 il 06/02/2015 10.47.03
    come ha fatto? punte in giù..sempre in giù..poi ancora in giù..nel dubbio in giù. "mi piace aspettare lo sci che torna sotto" torna sotto? e chi ti aspetta sci della mi***ia..vado in giù,
    7 | TheMustang100 il 06/02/2015 11.14.25
    Un genio dello sport, non solo dello sci: Bode sta nella categoria dei Messi, dei Federer, dei Vale Rossi, ecc. Quanto vorrei ancora 1 stagione ed 1 vittoria nella dh (vera) di Kitz! Qualunque cosa decida...GRAZIE!!! Anche per lo spettacolo di ieri!
    8 | lbrtg il 06/02/2015 11.45.26
    Grazie for ever, Bode!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    9 | roccaraso il 06/02/2015 11.47.38
    si, davvero un grande! ieri strepitoso
    10 | pedezootv il 06/02/2015 12.15.41
    Il migliore di sempre!!! Ci vorranno altri 50 anni prima di trovare uno con il suo carisma,la sua classe e capace di entusiasmare le folle allo stesso modo. Mancherà sicuramente a tutti gli appassionati di sci. Ancora mi vengono i brividi quando rivedo il filmato della "sciata sulle reti" sulla Streif. Peccato per ieri perchè senza caduta avrebbe chiuso in medaglia, probabilmente quella più pesante Grazie di tutto Bode! Ho ancora una piccola speranza che il prossimo anno sarà ancora "Miller time" almeno a Kitz, ma se così non fosse in bocca al lupo per tutto!!!
    11 | marc girardelli il 06/02/2015 12.51.00
    Cmq si parla di cento punti di sutura...,cavoli....
    12 | tienigiù il 06/02/2015 13.10.29
    nello Short Track sono obbligatorie tute antitaglio ed apposite protezioni... basterebbe poco
    13 | franz62 il 06/02/2015 13.47.03
    il filo di Bode (ma anche il mio) te la fa a fette la tua tuta da pattinaggio e dimmi che protezione metti all'attaccatura del polpaccio.
    14 | Katunga il 06/02/2015 14.02.22
    Non avesse vinto un italiano avrei voluto vincesse lui. Mi dispiace davvero tanto. Lui come Stenmark: tanta classe in gara e fuori. Mai una polemica, davvero un grande.
    15 | Wolf III il 06/02/2015 14.03.08
    Bode ci ha regalato un'emozione indescrivibile in quei 50 secondi. Spero di vederlo al cancelletto di partenza della prossima stagione. Ci manca...
    16 | tienigiù il 06/02/2015 14.43.15
    franz62 ha scritto:
    il filo di Bode (ma anche il mio) te la fa a fette la tua tuta da pattinaggio e dimmi che protezione metti all'attaccatura del polpaccio.
    sicuramente una tuta antiglio non può resistere a tutto ma altrettanto sicuramente è molto più resistente di una normale. Già minimizzare un danno non è poca cosa... se poi si vuole studiare qualcosa di specifico, come sarebbe il caso che il regolamento stesso richieda, incidenti come questo possono non avvenire. però vero che molto più semplice e comodo dare risposte come questa per non fare un razzo [;)]
    17 | franz62 il 06/02/2015 14.59.03
    si può sempre pensare a un'armatura medioevale..anche le maglie da sub per giocare con gli squali funzionerebbero.. chiaro che per capirlo devi aver fatto qualche sci..avergli passato sopra le mani e immaginare quel filo a cento all'ora quando ci cadi sopra, comunque si può far tutto..anche neve fresca senza lamine e pantaloni comodi...poi arrivano le valanghe...fai l'impiegato..infarto che non ti muovi. un mondo difficile.
    18 | brunodalla il 06/02/2015 15.09.44
    tienigiù ha scritto:
    nello Short Track sono obbligatorie tute antitaglio ed apposite protezioni... basterebbe poco
    poi come glilo spieghi alla fis che non fanno passare aria? è la loro fissa[;)][:D]
    19 | franz62 il 06/02/2015 15.21.06
    Se non passa aria diventi un missile e non hai bisogno di tagliarti[:D] Comunque le gare si potrebbero fare anche in pantavento èe giacca a vento anti taglio, vince comunque il più bravo, il problema son le donne...guarderemo mica la più brava?[:)]
    20 | tienigiù il 06/02/2015 16.16.19
    maglie per gli squali? [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=9zTJx04sBhc[/youtube] guardacaso son realizzate con le stesse fibre utilizzate per abbigliamento sportivo in cui è richiesta resistenza a taglio ed abrasione: [url]www.dsm.com/products/dyneema/en_GB/applications/performance-textiles/performance-apparel.html[/url] ed oltretutto son fibre traspiranti anche sulle norme di traspirabilità scorrevolezza ci sarebbe comunque molto da dire... è solo riguardo al volerle fare le cose o preferire evidenziare le difficoltà per far apparire le soluzioni impossibili [;)]
    21 | franz62 il 06/02/2015 16.47.35
    che voglia di mare mi fai venire..[:D] ma 'sto dyneema cominciare a usarlo accoppiato al neoprene per i sub e per il surf così non mi strappo più la czzo di muta sul reef?
    22 | franz62 il 06/02/2015 16.49.45
    forse che non è elastico?
    23 | franz62 il 06/02/2015 16.59.47
    controllato..non è elastico, lo usano per le linee dei kite, per cui son contrario a priori[:D] (windsurferkitersciatorisnowboardercanigatti) comunque tienigiù potrebbe farti tagliare meno, davvero non so risponderti...però a 130 sei più stabile con niente che prende aria, per cui devi renderlo elastico.
    24 | wizard il 06/02/2015 17.02.17
    Grazie Bode.
    25 | tienigiù il 06/02/2015 17.08.40
    ho dei guanti super elasticizzati in Dyneema che uso per fare kayak in acque bianche, tutto positivo ad eccezione che, a differenza del Kevlar che è meno resistente, trasmettono molto il calore quindi ideali quando fa caldo ma in acque molto fredde possono richiedere uno strato più isolante a contatto con la pelle, nulla d'impossibile, già ora comuni indumenti da sci sono un mix di fibre e strati riguardo alle mute in neoprene... nel kayak o si prendon le più economiche e si cambiano oppure si prendon tute stagne (o meglio dire quasi stagne) o semistagne che già usano materiali resistenti sopratutto nelle tipiche zone di contatto
    26 | Matt92 il 06/02/2015 17.19.17
    Magari nasceranno sciatori più forti di Bode, ma sicuramente non ne nasceranno come Bode. Forse l'unico sciatore che io abbia visto che avrebbe passato il test della frittata di Rino Tommasi.
    27 | franz62 il 06/02/2015 17.24.12
    andiamo OT finchè non ci czziano[:D] riguardo alle stagne e semistagne non so se parli di quelle in neoprene o larghe da vestirsi sotto..in windsurf e surf solo le prime perchè con le altre nelle schiume non nuoti..ci metti una vita ogni frullata, il neoprene lo accopppiano con diversi materiali termici...mettono tutti i materiali anti taglio su ginocchia e tibie...niente che resista al semplice reef..meno che meno a una lamina di uno sci.. il dyneema evidentemente come dici può essere elastico o meno...se lo usano per le linee dei kite e i guanti avrà diversi tipi di lavorazione e non ho idea di quale sia la sua resistenza al taglio riferita a una lamina di uno sci a cento all'ora, non escludo che funzioni perchè non o lo so...certo che non è nemmeno come pensi che non si voglia usare a prescindere, dovrebbe parlare qualche produttore di tutine da gara. vero che i costi ci sono...considera che una tuta viene usata una volta.
    28 | tienigiù il 06/02/2015 18.02.47
    non penso che ci sia un rifiuto a prescindere, anzi son convinto che far indumenti di alta qualità sia ciò che possa mantenerti competitivo verso altri produttori non così specializzati il discorso è di semplice domanda offerta: son incidenti non frequentissimi, gli atleti ben difficilmente vanno a cercare una soluzione in merito; per questo dicevo che l'intervento dovrebbe essere a livello regolamentare dopo un adeguato periodo di sperimentazione, le aziende che sperimentano saranno poi avvantaggiate nel mercato in altri sport che usano abbigliamento in Dynema o comunque altri tessuti antitaglio tessuto assieme ad altre fibre elastiche, questa viene usata come sottotuta aderente, quindi non serve continuare a cambiare quanto ai costi la sicurezza li ha indubbiamente, ma son da vedersi anche da parte degli atleti come investimento che permette risparmi sugli infortuni, che non di rado condizionano pesantemente la carriera sportiva
    29 | franz62 il 06/02/2015 18.32.53
    certo..per costi intendevo un tessuto del tutino se usato una volta.. se rispecchia i valori di permeabilità all'aria e il tessuto esiste già usato in altri sport come "intimo" quale potrebbe essere il motivo per cui già non lo usano? o non funziona per le lamine (il tssuto attuale) oppure rallenta e dovrebbe essere obbligatorio per regolamento.
    30 | tienigiù il 06/02/2015 20.45.43
    riguardo alla traspirabilità richiesta non ne vedo problema: può variare a piacere in base a come viene tessuto i merito ai motivi per cui non viene usato ripeto che è un problema non frequente, quindi molti non si saranno neppure posti il problema, per esempio nello Short Track cadere non è infrequente e può voler dire venire investiti e pattini che ti passan sopra... si usa persino un collarino antitaglio stavo quindi curiosando un po' gli usi che già ne fanno nello sci, vedo che viene usato dalla Leki per i cinturini di aggancio ai bastoni; in alcuni sci della Zai dove riportano "This plastic fibre is 60% stronger in relation to its weight than carbon fibre, and up to 15 times stronger than steel. It is also extremely light and highly resistant to abrasion. Unlike other materials it does not become brittle when exposed to low temperatures" e nei lacci di questi innovati parastinchi/ginocchiere sviluppate assieme alla Federazione Francese di sci che aiutano a salvaguardare le ginocchia [url]http://www.kneemax.com/[/url]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Bode Miller sci super-g maschile Mondiali Vail 2015 Vail infortunio )

      [14/05/2020] Il croato Kolega si frattura la tibia allenandosi
      [24/04/2020] Mirjam Puchner può riprendere la preparazione
      [08/03/2020] Stop per l'elvetico Niels Hintermann
      [05/03/2020] Ancora uno stop per Cornelia Huetter
      [21/02/2020] Rasmus Windingstad chiude la stagione
      [21/02/2020] Possibile infortunio per Elisabeth Reisinger
      [20/02/2020] Christine Scheyer chiude la stagione
      [20/02/2020] Loic Meillard a rischio per le gare giapponesi
      [19/02/2020] Stagione finita per Battilani e Roger
      [16/02/2020] Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione
      [14/02/2020] Johanna Schnarf: "Tornerò la prossima stagione"
      [13/02/2020] Melanie Meillard preferisce chiudere la stagione
      [10/02/2020] Goggia: "Ricorda, dal dolore si può ricominciare".
      [10/02/2020] Crociato KO anche per Simon Maurberger
      [10/02/2020] Il grazie a tutti di Mikaela Shiffrin e famiglia

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [31/05/2020] I Norvegesi si allenano.Jansrud NO a Cortina 2022
      [31/05/2020] Le squadre del Comitato AOC per la stagione 2021
      [31/05/2020] Brunner con Atomic,cambiano Leitinger e Alphand
      [31/05/2020] Da lunedì lo Stelvio torna ad essere "Casa Italia"
      [29/05/2020] Gli Azzurri ripartono dallo Stelvio!
      [29/05/2020] Mikaela Shiffrin rinnova con Atomic
      [28/05/2020] Buzzi rinnova con Head,Marsaglia con Salomon
      [28/05/2020] FISI:aggiornate le disposizioni per gl allenamenti
      [27/05/2020] Roda: "Saracco non sarà sostituito"
      [27/05/2020] Roda:"Mondiali Cortina 2022 al posto delle Finali"
      [26/05/2020] I calendari per la stagione 2020/2021
      [26/05/2020] Tutte le decisioni del Consiglio FIS
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: decisione Fis il 1 luglio
      [25/05/2020] Asta di beneficenza per i cimeli di Fede Brignone
      [25/05/2020] Rinvio Cortina 2021: il segreto di Pulcinella
      [25/05/2020] Murisier passa ad Head,Chable a Salomon
      [24/05/2020] Cortina 2021 verso il rinvio di un anno
      [24/05/2020] Donazione privata per salvare Wengen
      [23/05/2020] E' ufficiale: Anna Veith si è ritirata
      [23/05/2020] TdG - Saracco torna in famiglia
      [22/05/2020] Roberto Saracco lascia i gigantisti azzurri
      [22/05/2020] Marta Rossetti si affida a Energiapura
      [22/05/2020] Zermatt annuncia la discesa più lunga del mondo
      [22/05/2020] Gardena, Kronplatz e poi Sestriere in calendario
      [22/05/2020] Oltre 100 resort sperano di riaprire in giugno
      [22/05/2020] Brignone su RaiUno il 2 giugno
      [21/05/2020] Parallelo: cambiano le regole
      [21/05/2020] FISI: Nota del 17/o Consiglio Federale
      [20/05/2020] Veith annuncerà il ritiro sabato sulla ORF?
      [20/05/2020] Zermatt sostituirà Wengen dal 2022?
      [20/05/2020] Wengen a rischio cancellazione dal 2021-22
      [19/05/2020] Come sarà la prossima Coppa del Mondo?
      [17/05/2020] Riaprono a breve Hintertux e Les Deux Alpes?
      [17/05/2020] L'amarezza di Maren Skjoeld
      [15/05/2020] I Norvegesi per la stagione 2020/2021
      [15/05/2020] Primo caso Covid19 nell'Austria Ski Team

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti