separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 16 novembre 2019 - ore 22.53 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Mondiali 2015: la situazione in casa Austria

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Austria Ski Team
commenti 3 Commenti icona rss

Prendiamo spunto da una interessante analisi del Kleine Zeitung per parlare della situazione convocazioni in casa Austria, storicamente la nazione che in vista di Mondiali e Olimpiadi deve compiere più scelte per problemi di abbondanza.

Il contingente massimo è di 24 atleti, a cui si può aggiungere il campione Mondiale uscente se gareggia solo nella specialità in cui difende il titolo (e in quella gara una nazione può schierare 5 atleti, 4 in tutte le altre).

Ci sono altri atleti già sicuri del biglietto per l'America, altri in bilico e altri che proveranno a giocarsi il tutto per tutto nelle gare rimanenti, in particolare nelle tappe 'classiche' di Wengen e Kitz.

Vediamo com'è la situazione in casa Austria, settore maschile. In discesa sono sicuri del posto Matthias Mayer, campione olimpico a Sochi 2014 nonchè vincitore dell'ultima discesa per i colori biancorossi (alle finali di Lenzerheide 2014) e Hannes Reichelt, vincitore di Kitz 2014. Alle loro spalle lottano per un posto Romed Baumann, Max Franz, Otmar Striedinger, Klauss Kroel e Georg Streitberger (in rigoroso ordine di classifica di specialità).
Anche in superg Reichelt è sicuro del posto, grazie alla vittoria di Beaver Creek. Per gli altri 3 posti ci sono Mayer, Striedinger, Kriechmayer, Streitberger e Baumann, e la gara di Kitz, oltre che al calcolo sui contingenti, sarà determinante per la scelta.

Tra i rapid gates la situazione è più chiara: il campione uscente Marcel Hirscher assicura 5 pettorali, gli altri dovrebbero andare ai veterani Reinfried Herbst, Benni Raich e Mario Matt. Quest'ultimo è senza risultati dopo 5 gare, ma è il Campione Olimpico in carica. Il quinto potrebbe essere un giovane come Marco Schwarz o Michael Matt, fratello minore di Mario.

In gigante Marcel Hirscher è assolutamente intoccabile, nonchè favorito, avendo vinto 4 delle 5 gare fin qui corse. Sicuro di partecipare (sarebbe la sua gara 23/a gara Mondiale) è Benni Raich grazie ai due quarti posti di Soelden e Beaver Creek.
Oltre a loro c'è poco: si candidano Christoph Noesig e Philipp Schoerghofer, ma uno dei due potrebbe dover cedere il posto a Matthias Mayer, per questioni di contingente.

Manca infine la superk, che assegna tre medaglie come le altre discipline: in programma venerdì a Wengen, prima delle due in calendario. Basandoci sui risultati storici Baumann e Raich sono gli atleti più quotati (il primo bronzo a Schladming 2013, il secondo oro a Bormio 2005 e argento a Are 2007), ma Raich non si allena più in discesa e non dimentichiamo il terzo posto di Marcel Hirscher un anno fa a Kitz, e la convocazione a Sochi 2014 e Schladming 2013 di Matthias Mayer (che potrebbe correre, come a Sochi, in gigante, superg, discesa e superk.).

Ancor più incerta la situazione nel settore femminile, dove in discesa sono andate a punti ben 10 atlete. In discesa e superg sembrano sicure Anna Fenninger, Lizi Goergl e Cornelia Huetter; in libera si giocheranno l'ultimo posto Cornelia Huetter, Nicole Schmidhofer, Mirjam Puchner, Nicole Hosp e Andrea Fischbacher. Determinanti saranno le prove di Cortina.
In superg si candidano Hosp, Schmidhofer e Puchner per l'ultimo pettorale.
Kathrin Zettel e Nicole Hosp guidano la squadra di slalom e hanno il posto sicuro. Certa anche Michaela Kirchgasser, mentre i tecnici sceglieranno tra Carmen Thalmann e Bernadette Schild per l'ultimo pettorale.
In gigante Eva-Maria Brem, Anna Fenninger e Kathrin Zettel sono intoccabili. Quarto pettorale ad una tra Michaela Kirchgasser e Lizi Goergl.

Infine in superk sono sicure Hosp (argento a Sochi 2014, bronzo a Schladming 2013) e  Kirchgasser (2/a ad Altenmarkt 2014, 'legno' a Schladming 2013), gli altri due pettorali in gioco tra Fenninger (oro a Garmisch 2011), Goergl (bronzo Isere 2009) e Zettel (oro Isere 2009).


(mercoledì 14 gennaio 2015)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 16 novembre 2019

    Francesi e Svizzeri per Levi

    giovedì 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    mercoledì 13 novembre 2019

    Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli

  • martedì 12 novembre 2019

    I nove slalomisti azzurri per Levi

    venerdì 1 novembre 2019

    La Svizzera mette pressione all'Austria

    mercoledì 23 ottobre 2019

    I 15 Norvegesi per Soelden

  • martedì 22 ottobre 2019

    Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria

    martedì 22 ottobre 2019

    E' Midali l'ottava azzurra per Soelden

    lunedì 21 ottobre 2019

    Gli Svedesi per Soelden


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | GM1966 il 14/01/2015 14.48.38
    Problemi di abbondanza come sempre, a parte le discipline tecniche al maschile.
    2 | GRINGO il 14/01/2015 15.48.30
    Be´rispetto agli altri anni mi sembra che questa volta hanno molti meno problemi, hanno almeno 13 posti dei quali 6 riservabili alle discipline veloci contando che in slalom portano 2 atleti che non hanno nemmeno un punto in coppa, daccordo su Matt che puo´sempre estrarre il coniglio dal cilindro ma portare Schwarz o Matt junior mi sembra un po´andarseli a cercare i problemi.
    3 | GRINGO il 14/01/2015 16.01.13
    In campo femminile ancora meglio, guardando risultati e classifiche ad oggi , con 10-11 atlete chiudono tutte le squadre portando quasi tutte ragazze di primo gruppo delle WCSL, se poi, non so se per motivi di forma attuale, si vanno a nominare tutte le atlete nelle 25-30 di ogni classifica e´chiaro che entrano in gioco quasi 20 nomi.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Austria convocazioni Mondiali Vail 2015 Marcel Hirscher )

      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [23/10/2019] I 15 Norvegesi per Soelden
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [22/10/2019] E' Midali l'ottava azzurra per Soelden
      [21/10/2019] Gli Svedesi per Soelden
      [18/10/2019] Svizzeri, Francesi e Sloveni per Soelden
      [18/10/2019] Gli Austriaci per Soelden
      [18/10/2019] Tutti i convocati azzurri per Soelden
      [17/10/2019] Azzurri a Soelden,ultimi posti da assegnare
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago vero Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti