separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 15 dicembre 2019 - ore 08.07 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Elezioni FISI: il Veneto appoggia Roda

Clicca sulla foto per ingrandire
Roda F.
Roda F.
commenti 4 Commenti icona rss

Dopo le "dichiarazioni di voto" dei Comitati Alpi Centrali (pro Marocco) e Alpi Occidentali (Marocco è l'attuale presidente), ecco il comunicato del Comitato Veneto, pro Roda (ricordiamo però che votano le singole società)

"Lo sci veneto sceglie la continuità con Flavio Roda. Lunedì scorso i vertici regionali della Federazione italiana degli sport invernali si sono riuniti, insieme ai presidenti dei sette comitati provinciali, in vista dell'assemblea federale elettiva programmata per il prossimo 12 aprile a Bologna. Dall'incontro è emersa la volontà condivisa di sostenere Flavio Roda, presidente uscente che ha già formalizzato la propria ricandidatura.

"Credo che in questo momento sia necessario proseguire sulla strada intrapresa in questi due anni, dando continuità all'impegno della federazione a livello nazionale e internazionale – spiega Roberto Bortoluzzi, presidente del Comitato Veneto Fisi -. Credo altresì che, proprio per questo e proprio per l'importanza che la nostra federazione riveste, sia fondamentale avere una federazione unita: in questo senso, nell'incontro avuto recentemente con gli altri presidenti regionali, ho invitato a mettere insieme le diverse risorse che possediamo per dare vita a un progetto unitario che sappia essere efficace non solo nel far fronte alle esigenze del presente ma anche sul lungo termine. Tanti sono gli impegni che ci attendono. Grande attenzione, e su questo Flavio Roda ha assunto un impegno preciso, dovrà essere rivolta innanzitutto alla base, e cioè agli sci club e a tutto quel movimento fatto di volontari che gratuitamente, e con grande professionalità, operano ogni giorno a favore degli sport invernali. Attenzione a trecentosessanta gradi, inoltre, dovrà essere rivolta indistintamente alle molteplici discipline del mondo degli sport invernali. Guardiamo al futuro nel segno della continuità – conclude Bortoluzzi -. Vogliamo proseguire il lavoro portato avanti nei due anni di presidenza Roda e vogliamo farlo anche con due consiglieri nazionali preparati ed esperti come Alberto Piccin e Guido Carli".
Per presentare la propria candidatura Flavio Roda, insieme ad Alberto Piccin e Guido Carli, incontrerà le società venete, i comitati provinciali  e il consiglio regionale Fisi mercoledì prossimo, 26 marzo, alle 19 a Ca'del Poggio (Treviso).


(mercoledì 19 marzo 2014)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 12 dicembre 2019

    Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch

    domenica 10 novembre 2019

    GP Italia 2019/2020: regole e calendari

    venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

  • giovedì 31 ottobre 2019

    Vialattea firma il logo 100 anni Fisi

    venerdì 25 ottobre 2019

    Sestriere si candida ad ospitare il Mondiale

    venerdì 18 ottobre 2019

    La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione

  • lunedì 14 ottobre 2019

    Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino

    domenica 13 ottobre 2019

    La Fisi ancora targata Audi

    venerdì 11 ottobre 2019

    Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | alo il 21/03/2014 11.21.41
    Ho già espresso il mio modesto parere nella discussione che il Redattore ha aperto con la notizia della candidatura della Di Centa: ricordo solo che la coerenza, in mancanza di serie ragioni per il cambiamento e che quì non vedo, è un fondamentale elemento per la fidelizzazione di quella "Base" di cui tanto si parla al momento in cui se ne cerca il consenso.... Ma perchè i Comitati Regionali portano avanti candidature diverse non avendo propri candidati il "cui prodest" è d'obbligo e fa nascere cattivi pensieri.....? Oggi più che mai e sempre più in futuro serviranno competenza, passione e disponibilità con un Consiglio Federale ridotto dalle nuove norme ed in grado di contribuire efficacemente alla conduzione della macchina federale con attenzione all'agonismo, allo sviluppo, all'organizzazione periferica, assegnando ruoli ed attività alla struttura centrale e periferica e determinando quell'"affezione" di cui tanto si parla e che sempre meno si trova
    2 | didibi il 21/03/2014 11.52.17
    a parte il fatto che visto che votano i club e non i comitati tutto questo muoversi è in effetti controproducente all'immagine che si vorrebbe avere della federazione perché si ha la percezione di essere in mano a delle consorterie che annunciano le loro intenzioni di voto senza specificare e nascondendosi dietro fumosa ed ampollosa verbosità però anche Roda non è che ha portato tutto questo rinnovamento ed anche lui si è presentato due anni ed ha avuto successo come capocordata di un gruppetto di "amici" che hanno messo in moto la macchina elettorale a suo vantaggio evitando il confronto diretto con gli altri candidati ora si ricandida accennando ad alcuni punti di programma .... che Conci aveva nel suo programma due anni fa allora forse era meglio votare l'originale e poi vuol dire che abbiamo perso due anni prima che si accorgessero che magari qualcosa c'era da fare e gli altri due candidati a me personalmente ispirano ancor meno fiducia la Di Centa è stata campionessa ... di assenteismo in parlamento, allergica al lavoro amministrativo (e pertanto inadeguata al ruolo di presidente Fisi) e il suo partito alle elezioni politiche la dovette candidare in TN-AA perché in Friuli pur di non votare lei la gente non avrebbe votato la lista in cui si presentava Marocco non lo conosco, ma ho sentito la sua intervista su Race: il classico politico chiacchierone nulla dicente possiamo scegliere tra un terzetto mica male [:)]
    3 | franz62 il 21/03/2014 14.10.39
    senza nessun particolare interesse al riguardo devo dire che condivido l'analisi di didibi.
    4 | didibi il 21/03/2014 14.47.49
    anch'io preferisco farmi due curve che stare a perdere i miei pensieri dietro a queste elezioni ne ho viste tante e oramai sono immunizzato, dopo la bocciatura di Conci oramai non mi aspetto più nulla diventeremo una federazione di seconda fascia ero solo intervenuto perché i nick come Alo che saltano fuori qui e altrove in particolari occasioni mi sembrano tanto i "tifosi" di una parte a cui poi alla fine della federazione come entità frega ben poco ma come già detto andiamo a farci due curve visto che quest'anno di neve ne abbiamo



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Flavio Roda Comitato Veneto FISI Elezioni FISI )

      [12/12/2019] Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [25/10/2019] Sestriere si candida ad ospitare il Mondiale
      [18/10/2019] La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [28/09/2019] Markus Ortler nuovo presidente Fisi Alto Adige
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/12/2019] Mikaela Shiffrin rinuncia al parallelo
      [14/12/2019] Fantaski Stats - St.Moritz 2019 - sg femminile
      [14/12/2019] CE Andalo: Zenere 3/a nella festa norvegese
      [14/12/2019] Goggia: "il clima in squadra è molto positivo"
      [14/12/2019] Isere:cancellato per il meteo lo slalom maschile
      [14/12/2019] Goggia-Brignone premiata ditta a St. Moritz
      [14/12/2019] Federica Sosio deve operarsi nuovamente
      [14/12/2019] Val d'Isere: il vento abbassa la partenza slalom
      [13/12/2019] Ad Hangar7 Hirscher parlerà del suo futuro
      [13/12/2019] Vento forte e neve,vigilia tribolata a Val d'Isere
      [13/12/2019] Dieci anni fa iniziava l'era di Marcel Hirscher
      [12/12/2019] CE: Prast, un fulmine a Zinal
      [12/12/2019] Anna Veith torna in superg a St.Moritz
      [12/12/2019] St.Moritz: solo 12 le azzurre in gara
      [12/12/2019] Val Isere:i convocati azzurri per slalom e gigante
      [12/12/2019] Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch
      [11/12/2019] A St. Moritz debutto di Albano al posto di Zenere
      [11/12/2019] CE: Worley vince in superg, Cillara ottima 6/a
      [11/12/2019] Innerhofer al rientro in Val Gardena
      [11/12/2019] Le 13 Azzurre per St.Moritz.Debutta Asja Zenere
      [11/12/2019] Val d'Isère: 50 anni fa nasceva il mito Thoeni
      [10/12/2019] CE: Dannewitz a segno in superg, Bassino 7/a
      [10/12/2019] CE: Prast 5/o a Santa Caterina, vince Weber
      [10/12/2019] Alice Robinson in allenamento all'Alpe di Lusia
      [10/12/2019] Ledecka sempre più alpina: sarà a St.Moriz
      [10/12/2019] Val d'Isere: maltempo cambia programma gare
      [10/12/2019] Francesi e Svizzeri per St.Moritz e Isere
      [09/12/2019] CE: in Valfurva la Francia domina la combinata
      [09/12/2019] Wada:Russia bandita 4 anni da Mondiali e Olimpiadi
      [09/12/2019] L''Austria piange in gigante, ma l'Italia non ride
      [08/12/2019] Delago:"Sul podio nella specialità meno attesa!"
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Beaver Creek 2019 - GS maschile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - SG femminile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Beaver Creek 2019 - DH maschile
      [08/12/2019] Fantaski Stats - Lake Louise 2019 - DH 2 femminile
      [08/12/2019] Beaver: Tommy Ford prima volta gigante

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti