separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 20 aprile 2021 - ore 09:35 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Ravetto: "ci serve tanto tanto tanto lavoro"

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Blardone M.
commenti 11 Commenti icona rss

(da fisi.org) Claudio Ravetto, direttore tecnico maschile, analizza la situazione dopo il primo gigante della stagione. "Direi che è andata decisamente in modo diverso rispetto allo scorso anno, dove avevamo conquistato un secondo posto con Moelgg - spiega il tecnico biellese di Strona -. La situazione non è buona non tanto per i tre davanti che in questo momento sono dei fenomeni, quanto per i distacchi che prendiamo da quelli che gli stanno dietro. Ci serve solamente tanto, tanto, tanto lavoro. Certamente i ragazzi hanno pagato il solito piano, ma non deve essere una scusa. A Soelden c'era la neve che troveremo alle Olimpiadi di Sochi, quindi dobbiamo adattarci. Ripartiamo dallo slalom di Levi, l'anno scorso in Finlandia facemmo abbastanza male, magari questa volta saremo più bravi".

Max Blardone, 17/o, è stato il primo degli italiani: "Questa gara rispecchia il nostro valore attuale, adesso abbiamo un mese di tempo per colmare il gap che ci separa dalla concorrenza".

Manfred Moelgg, 25/o, si è leggermente risollevato nella seconda parte. "Ho sentito sensazioni migliori, nella prima manche invece ho sbagliato quasi tutto perché volevo strafare".

Florian Eisath, 26/o, è sceso nella seconda manche nel momento probabilmente peggiore: "Si è completamente oscurato il sole, non ho praticamente visto più nulla. Peccato, guardiamo avanti perché avremo molte altre possibilità per rifarci".      


(domenica 27 ottobre 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 14 marzo 2021

    Finali Lenzerheide 2021: tutti i qualificati in slalom

    martedì 9 marzo 2021

    I 12 Azzurri per Kranjska Gora

    martedì 23 febbraio 2021

    Cortina 2021: tutti i risultati degli Azzurri

  • lunedì 22 febbraio 2021

    Bansko: De Aliprandini guida 8 gigantisti

    domenica 21 febbraio 2021

    Cortina 2021:oro in slalom a Foss-Solevaag, Vinatzer medaglia di legno

    domenica 21 febbraio 2021

    Cortina 2021,slalom: Vinatzer secondo dopo la prima manche

  • sabato 20 febbraio 2021

    Cortina 2021: Vinatzer,Moelgg,Gross e Razzoli a caccia dello slalom

    lunedì 8 febbraio 2021

    Cortina 2021: la Val di Fassa accoglie gli slalomisti azzurri

    domenica 7 febbraio 2021

    I 15 Azzurri per i Mondiali di Cortina 2021


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Hatfjell il 27/10/2013 18:14:30
    Poveri...sono rimasti al palo, gli altri avanzano a passi da gigante (guardate i francesi) e noi siamo ancora li' a non capirci una cippa. Ma quest'estate che hanno fatto?
    2 | franz62 il 27/10/2013 18:34:11
    Mah...se l'anno scorso Manfred è arrivato secondo starebbe a significare che noi abbiamo capito tutto un anno prima degli altri (Ligety è escluso per manifesta superiorita[:D]) Probabilmente non è vera nè la tua nè la mia.
    3 | Patamunzo il 27/10/2013 19:26:28
    Noi abbiamo qualche discreto gigantista ultra trntenne o a pezzi fisicamente Manny, Blardo, Simo e poi il nulla, questo è il problema. Chiaro che i veci qualche acuto possono ancora farlo, ma bisogna imbroccare l'allineamento di giove nettuno urano e plutone... Paradossalmente sono messi meglio di noi gli svizzeri che almeno qualche prospetto del 92 ce l'hanno...
    4 | Hatfjell il 27/10/2013 19:26:48
    A sentire Simoncelli si sono allenati poco e male e questa mi sembra una possibile spiegazione, di solito Davide non è uno che trova delle scuse, anzi...
    5 | lbrtg il 27/10/2013 19:31:07
    Non voglio essere troppo critico, anche perchè sarebbe presto e c'è tutto il tempo per recuperare il gap, però sono d'accordo con Hatfjell, quando si chiede che cosa abbiano fatto i gigantisti fino ad oggi. Voglio crdere che questa, sia stata una gara nata e finita male. Forza ragazzi! Su con il morale; dateci dentro e recuperiamo!!!!
    6 | Patamunzo il 27/10/2013 19:34:29
    Sì è vero, sono andati a prendersi le audi invece di allenarsi (polemica non mia ma di Teolier), vero anche che ormai Simo, Blardo e Manni difficilmente potranno cambiare sciata e andare come Ligety, in una squadra bilanciata mi aspetterei più concorrenza dal basso...
    7 | franz62 il 27/10/2013 20:16:27
    Hatfjell ha scritto:
    A sentire Simoncelli si sono allenati poco e male e questa mi sembra una possibile spiegazione, di solito Davide non è uno che trova delle scuse, anzi...
    Motivo per cui si sono allenati poco e male? Meteo? Morzenti?[:D] zero soldi? Voglia di fare un czzo?[:D] Blardo e Nani non mi son sembrati così male dal punto di vista fisico, un secondino lo tirano via alla svelta, altri sono un po' più indietro.
    8 | mntr86 il 28/10/2013 09:19:54
    La situazione per gli azzurri è brutta, c'è un gap prima di tutto fisico e di reattività, poi sicuramente tecnico. Nani fisicamente mi sembra l'unico con una reattività buona ma tecnicamente è da rivedere. Max ha perso al reattività e la potenza di un tempo, ora ci mette la grinta ma non è sufficiente perchè lo sci va dove vuole e la sciata non è fluida. Auguriamoci che Moelgg si riprenda dai malanni ma l'età avanza anche per lui. E se guardiamo i giovani è anche peggio... Un esempio su tutti l'errore di Simoncelli che non ha neanche provato a reagire, come se non avesse avuto ne la forza ne la voglia.
    9 | Lucas il 28/10/2013 13:40:52
    franz62 ha scritto:
    Blardo e Nani non mi son sembrati così male dal punto di vista fisico, un secondino lo tirano via alla svelta, altri sono un po' più indietro.
    Sono d'accordo! Soprattutto Nani non mi era così dispiaciuto, certo sul piano ha preso un'eternità... Ma guardando al futuro, direi che si può nutrire qualche speranza in questo ragazzo! E meno male, dato che i nostri veterani ormai sono a fine carriera (o quasi) e dietro non sembra muoversi un granchè...
    10 | kalel77 il 28/10/2013 17:24:30
    Speriamo bene ragazzi, fare un recupero "magico" in un mese di tempo ed arrivare a un livello competitivo con gli altri, la vedo proprio una missione impossibile. Se poi penso al fattore età della nostra squadra perdo proprio la speranza. Secondo me bisogna davvero cominciare a prendere nuove leve a gogò e lavorare sulla crescita di quelle..
    11 | kaiser il 29/10/2013 05:22:11
    Mah.... diciamo che personalmente non mi aspettavo nulla da questa gara che ci ha quasi sempre regalato poche soddisfazioni...... Per quanto riguarda la squadra di gigante in generale..... beh..... l'anno scorso ci ha pensato Manfred a nascondere i grossi problemi di adattamento ai nuovi materiali per tutti gli altri....... Al contrario di quanto pensassi, la sciata di Simoncelli è incompatibile con sti legni, idem Blardone anche se per motivi diversi...... per entrambi poi l'età non gioca a favore...... mah.... vederemo.....



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Claudio Ravetto Max Blardone Manfred Moelgg Florian Eisath )

      [14/03/2021] Finali Lenzerheide 2021: tutti i qualificati in slalom
      [09/03/2021] I 12 Azzurri per Kranjska Gora
      [23/02/2021] Cortina 2021: tutti i risultati degli Azzurri
      [22/02/2021] Bansko: De Aliprandini guida 8 gigantisti
      [21/02/2021] Cortina 2021:oro in slalom a Foss-Solevaag, Vinatzer medaglia di legno
      [21/02/2021] Cortina 2021,slalom: Vinatzer secondo dopo la prima manche
      [20/02/2021] Cortina 2021: Vinatzer,Moelgg,Gross e Razzoli a caccia dello slalom
      [08/02/2021] Cortina 2021: la Val di Fassa accoglie gli slalomisti azzurri
      [07/02/2021] I 15 Azzurri per i Mondiali di Cortina 2021
      [04/02/2021] Cortina 2021: Raisport perde anche Max Blardone causa Covid19
      [31/01/2021] Slalom 2 di Chamonix: vince Kristoffrsen,Razzo e Moelgg nei top10
      [27/01/2021] Le 8 Azzurre per Garmisch e gli 8 Azzurri per Chamonix
      [27/01/2021] Fantaski Stats - Schladming - slalom maschile
      [26/01/2021] Manny Moelgg: "La sciata c'è, i risultati arriveranno".
      [26/01/2021] Schladming: colpo di Marco Schwarz sulla Planai, 8/o Manny Moelgg

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/04/2021] Bassino e Goggia in allenamento a Livigno
      [19/04/2021] CN Norvegia: titoli a Stjernesund, Haugen e Foss-Solevaag
      [18/04/2021] Renate Goetschl si candida alla presidenza federsci austriaca
      [18/04/2021] FIS Madesimo: si chiude la stagione in Italia
      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti