separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 17 ottobre 2019 - ore 08.01 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Lenzerheide nella bufera: parola agli atleti

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Innerhofer C.
commenti 26 Commenti icona rss

Quattro giorni, quattro annullamenti. Nebbia, neve, vento, rinvii, posticipi, infortuni...e un regolamento che non consente recuperi di alcun tipo.

Cosa ne pensano gli atleti? Non si nasconde Christof Innerhofer, alla ORF: "i coach non erano unanimi sull'opportunità di partire. Così hanno chiesto l'opinione degli atleti, ma noi siamo in partenza pronti per correre, non siamo lungo il tracciato! Sapevamo comunque che sarebbe stata una gara falsata. Però non si può aspettare finchè uno si fa male per prendere una decisione. La sicurezza degli atleti deve essere sempre sopra ogni interesse."

Dopo l'incidente di Kroell, gli austriaci avevano deciso di non continuare, prima ancora dell'annuncio ufficiale, come conferma Hirscher: "avevamo già deciso di non correre. Se la salute non è garantita allora è una farsa."

Secondo Kostelic, sceso ed arrivato al traguardo non senza difficoltà "...le condizioni non erano facili e non eque. Ho sentito in partenza che 6 allenatori erano d'accordo per partire e 4 no. Onestamente anche a Kvitfjell il vento era troppo forte per partire. Secondo me oggi non era pericoloso, ma sarebbe stata una gara farsa, una lotteria."

Il francese Gauthier De Tessieres, sceso per primo alle 13, è stato a lungo nell'angolo del leader, e alla telecamera ha mostrato un cartello con scritto: "Oggi ho fatto il crash-tester!" Poi ha aggiunto parole durissime: "non era pericoloso. Penso che non sia stato corretto annullare, proprio come avvenne con Clarey in Val Gardena. Gli austriaci fanno il bello e cattivo tempo e c'è un signore (Hans Pum, ndr) che ha fatto pressione su Hujara per interrompere la gara dopo la caduta di Kroell, minacciando che avrebbe ritirato gli atleti biancorossi. Mi spiace per Klaus ma non è stata colpa del tracciato, ha sbagliato lui, ha sciato male."

Pinturault ha dichiarato: "non era pericoloso, ma certo la visibilità era un problema, c'era molto vento che porta la neve sulla maschera e riduce la visibilità"

Hans Pum della OESV e Maier della DSV hanno confermato di aver votato contro la prosecuzione della gara, a causa del forte vento e della scarsa visibilità.

"Volevo correre - spiega il vincitore della coppa di disciplina Aksel Lund Svindal - anche se la coppa era già assegnata. Avevo possibilità di vincere oggi e volevo sciare, ma mi sono accorto con il passare del tempo, mentre eravamo in attesa, che sempre più colleghi non erano della stessa idea. Con oggi la Sfera di Cristallo è andata, certo per me sarebbe stato comunque difficilissimo vincerla, avrei dovuto sciare benissimo. Sono dispiaciuto perchè non ho potuto nemmeno provarci..."

Infine ecco Tina Maze: "non mi piacciono giornate come questa dove non puoi mostrare il tuo valore in pista. Ma alla fine oggi è un buon giorno per me, mentre ieri non lo è stato. Ovviamente sono felice della coppa di disciplina, sono orgogliosa della mia stagione. E' stato meglio non correre oggi, le condizioni erano davvero difficili. Secondo me le prove veloci non dovrebbero corrersi oltre l'una. Aspettare a lungo è stressante e il rischio di incidenti aumenta"


(giovedì 14 marzo 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 10 ottobre 2019

    Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

    lunedì 7 ottobre 2019

    Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì

    venerdì 4 ottobre 2019

    Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)

  • lunedì 23 settembre 2019

    Innerhofer e Gross proseguono il recupero

    lunedì 23 settembre 2019

    Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?

    venerdì 20 settembre 2019

    Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher

  • martedì 10 settembre 2019

    Inner e Gross allo Stelvio

    venerdì 6 settembre 2019

    Hirscher Day: le reazioni

    venerdì 6 settembre 2019

    L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | franz62 il 14/03/2013 16.49.55
    Come al solito gli atleti ognuno per i czzi propri a seconda del risultato. Inner esemplare....bisogna chiedere sempre il parere degli atleti che però non sono in grado di giudicare[:D]
    2 | lbrtg il 14/03/2013 17.59.36
    franz62 ha scritto:
    Inner esemplare....bisogna chiedere sempre il parere degli atleti che però non sono in grado di giudicare[:D]
    Soprattutto perchè non vedono le condizioni di tutto il tracciato. Gli allenatori ci sono anche per questo.
    3 | didibi il 14/03/2013 18.04.31
    Innerhofer più che sudtirolese mi sembra il classico italico cerchiobottista [:D]
    4 | miky88techno il 14/03/2013 18.22.51
    le parole di de tessieres nn fanno testo, facile parlare quando sei al traguardo in testa...volevo vedere se era su in partenza...è stato giusto annullare xo va cambiato il regolamento che nn si possono recuperare le gare delle finali, cosi la coppa viene falsata...
    5 | paco il 14/03/2013 19.56.35
    la farsa continua.........basta con queste finali annulliamole definitivamente.[8][8]
    6 | magimail il 14/03/2013 20.31.55
    Io invece vado controcorrente: iniziamo su un ghiacciaio? Bene, chiudiamo su un ghiacciaio, con condizioni perfette, in questo periodo. E con un po' di giorni - tipo mondiali od olimpiadi- per recuperare qualcosa. ma questo- ai matusalemme della Fis, è chiedere troppo.....[:(!]
    7 | franz62 il 14/03/2013 20.34.29
    Puoi anche ricominciare su un ghiacciao....è quello che dico io, ma è meglio a giugno di adesso...prendi tempo del casso adesso su un ghiacciao.
    8 | masterA il 14/03/2013 22.16.53
    IN questo momento in valsenales ci sono -25° e 75Kmh di vento.[:D]
    9 | Carcentina il 14/03/2013 22.53.27
    Finali a santa caterina......con il mitico Tino e la neve garantita+la pista nel bosco non ci sono pbl. [:D][^]
    10 | kalel77 il 15/03/2013 1.49.52
    Anche io d'accordo, ste finali sembrano davvero una farsa e come al solito gli atleti non riescono a far fronte comune su temi come quello della sicurezza, ma c'è da dire che i vecchiacci della Fis anche in quel caso non danno nessuna importanza come l'anno scorso per la bufera dei materiali. E infatti abbiamo visto come sono diminuti gli incidenti. Soluzioni semplici Fis no eh? Modificare sto casso dl regolamento per fare i recuperi e organizzare bene il calendario eliminando i team event di sto casso (e due) e i paralleli che fanno più danno che resto, e fare dei tracciati meno veloci sul gigante no eh?
    11 | kaiser il 15/03/2013 5.35.45
    A me sembra che si spari un po' troppo a senso unico sulla FIS.... Le finali sono un evento mediatico eccezzionale per tutti gli amanti di questo sport e molto importanti per la località che le ospita..... quindi credo che la formula sia azzeccata...... Team event.... se si vuol far festa a fine stagione va benissimo l'idea..... ma la formula andrebbe rivista...... facciamo gogliardate????? Benissimo....ci sono mille modi per farla....... Questione Lenzeraide..... beh...... mica possono guardare le previsioni meteo a + di un anno di distanza per organizzare il calendario no?????? Penso che una località situata a 1450 m di altitudine, di norma in questo periodo, sia assolutamente in grado, come condizioni climatiche, di organizzare decorosamente delle gare di sci o no???? Per capirci siamo sugli stessi livelli di altitudine di La Villa...... visti i tanti forumisti che frequentano la zona, non si potrà far altro che concordare sul fatto che al mattino di sti periodi la pista è in condizioni perfette senza essere preparata per una gara di CDM o do di matto?
    12 | Hundschopf il 15/03/2013 7.07.30
    Concordo con Kaiser, anch'io penso che si attacchi con troppa facilità la FIS. Se le gare di questi giorni fossero state annullate per mancanza di neve, si sarebbe allora forse potuto imputare alla Fis una sbagliata scelta di località. Ma c'erano freddo e neve, le condizioni base; e non si possono prevedere con mesi di anticipo nebbia e vento. Sull'annullare o non annullare una gara, le dichiarazioni degli atleti rendono bene l'idea di coe sia difficile decidere: perfino gli allenatori non sono unanimi. Sulla formula delle finali però anch'io sono critico: pensare di fare nove gare in cinque giorni senza che il maltempo ci metta lo zampino significa essere super-ottimisti o un po' scriteriati. E' vero che le finali sono una festa e un grande evento mediatico, ma assegnare una coppa per annullamento dell'ultima gara rovina festa ed evento. Perciò secondo me la FIS dovrebbe rassegnarsi a pensare a un programma di finali meno ambizioso e meno concentrato
    13 | marc girardelli il 15/03/2013 9.00.21
    Se finali devono proprio essere (allargherei ai primi 30 di specialità la partecipazione con lo scalare all'atleta successivo in caso di infortunio)...spalmiamole su 2 week end, sempre nella stessa località...il primo week discesa e super g...se fa brutto si possono recuperare lunedi e martedi...sabato gigante e domenica slalom....team event boh...mettetelo dove volete....
    14 | quilodico il 15/03/2013 10.05.44
    marc girardelli ha scritto:
    Se finali devono proprio essere (allargherei ai primi 30 di specialità la partecipazione con lo scalare all'atleta successivo in caso di infortunio)...spalmiamole su 2 week end, sempre nella stessa località...il primo week discesa e super g...se fa brutto si possono recuperare lunedi e martedi...sabato gigante e domenica slalom....team event boh...mettetelo dove volete....
    oppure il maschile in una settimana, e il femminile in un'altra...
    15 | kaiser il 15/03/2013 11.58.18
    Comunque.... riguardando le immagini caro Franz..... se Krl avesse avuto un ninin di sciancratura in più non sarebbe finito nelle reti come un tonno!!! [:D][:D][:D][:D]
    16 | didibi il 15/03/2013 15.07.25
    Kroell alla libera dei mondiali aveva una tolleranza sugli sci dello zero virgola zero zero perciò non state a dirgli certe cose che magari vi stritola con l'unico braccio rimastogli intero
    17 | jos235 il 15/03/2013 15.30.03
    ma poi dove caxo le fate le discese libere sui ghiacciai? (tanto per dirne un'altra)
    18 | didibi il 15/03/2013 16.58.51
    Jos, tu non stare a piantare altre grane che ce ne sono già abbastanza [:D] intanto quel fenomeno di Inner deve dirci che cosa dovremmo recuperare al posto del team event, il super-g o la discesa; io propongo la discesa donne e il super-g uomini, svindalone è di idea opposta come anche la tipa in ferie in Florida con il tigrotto; e adesso che facciamo ?
    19 | Admin il 15/03/2013 18.32.39
    ovvio che non si può decidere li per li. ci vogliono regole chiare e condivise, che prevedano le casistiche. Ci vogliono regole...valide! Mia proposta: Alle finali tieni il programma con il team event di venerdì. Se salta il superg viene recuperato il venerdì e annullato il team event se salta la discesa viene recuperata il venerdì e annullato il team event se saltano entrambi viene recuperato il superg lunedì viene utilizzato come giornata di recupero per le tecniche se va tutto bene non si corre se salta gigante si corre il lunedì se salta slalom si corre il lunedì se saltano slalom e gigante si corre il gigante il lunedì
    20 | jos235 il 15/03/2013 20.39.05
    didibi ha scritto:
    Jos, tu non stare a piantare altre grane che ce ne sono già abbastanza [:D] intanto quel fenomeno di Inner deve dirci che cosa dovremmo recuperare al posto del team event, il super-g o la discesa; io propongo la discesa donne e il super-g uomini, svindalone è di idea opposta come anche la tipa in ferie in Florida con il tigrotto; e adesso che facciamo ?
    ma guarda che è facile, mica ci vogliono tutti 'sti studi.. si fa mezzo tracciato di discesa, poi sosta per cambio sci, e via si riparte per la seconda parte del tracciato in superg.. poi la facciamo valere sia per la classifica di discesa che per quella di superg.. e siamo a posto, tutti contenti (no?)
    21 | paco il 15/03/2013 21.07.05
    Admin ha scritto:
    ovvio che non si può decidere li per li. ci vogliono regole chiare e condivise, che prevedano le casistiche. Ci vogliono regole...valide! Mia proposta: Alle finali tieni il programma con il team event di venerdì. Se salta il superg viene recuperato il venerdì e annullato il team event se salta la discesa viene recuperata il venerdì e annullato il team event se saltano entrambi viene recuperato il superg lunedì viene utilizzato come giornata di recupero per le tecniche se va tutto bene non si corre se salta gigante si corre il lunedì se salta slalom si corre il lunedì se saltano slalom e gigante si corre il gigante il lunedì
    non credo farebbero mai finire la coppa di lunedi e poi oltre la data finale non si é mai andati,sarebbe una rivoluzione.......
    22 | leo85 il 15/03/2013 21.32.31
    "Parole nel vuoto"....per citare un libro di Loos....(scusate...deformazione professionale...) La verità è una sola.....finchè sono vivi certi individui, la Fis non cambia proprio un bel niente! Mettiamocelo in testa!
    23 | GM1966 il 15/03/2013 22.16.22
    Si possono provare a cambiare tante cose, ma ricordiamoci sempre che siamo di fronte ad uno sport invernale e praticato all'aperto, che di conseguenza dovrà fare sempre i conti con eventuali cattive condizioni atmosferiche. Approvo in linea di massima la proposta dell'Admin.
    24 | franz62 il 16/03/2013 6.59.15
    kaiser ha scritto:
    Comunque.... riguardando le immagini caro Franz..... se Krl avesse avuto un ninin di sciancratura in più non sarebbe finito nelle reti come un tonno!!! [:D][:D][:D][:D]
    Visto il timing che ha avuto ad attaccare quella curva con lo sci più sciancrato avrebbe aspettato ancora un po' e andava nelle reti a velocità doppia[:D]
    25 | franz62 il 16/03/2013 7.02.26
    jos235 ha scritto:
    ma poi dove caxo le fate le discese libere sui ghiacciai? (tanto per dirne un'altra)
    Guarda che non devi fare due discese alla settimana...relax voglio...se da giugno a dicembre non mi trovi 5 posti in giro per il mondo dove far discesa ti squalifico[:D] (Son tutte czzte comunque, frega a nessuno dello sci..)
    26 | Hundschopf il 16/03/2013 8.24.34
    Tanto per complicare le cose, dico che si potrebbe pensare di inserire anche un parallelo nelle finali. Ieri sono riuscito a vedere solo le ultime due discese della finale tra Svezia e Germania ma ho notato che la gara era lunga 26", contro i 16" dei paralleli cittadini. Con ventisei secondi di discesa, un parallelo acquista dignità di vera gara e non appare più una kermesse come sembrano un po' i paralleli cittadini. Parteciperebbero i primi 16 della classifica generale e i rinunciatari sarebbero sostituiti da chi segue in classifica (niente Thalmann e Aerni). Si potrebbe pensare di istituire una coppetta di parallelo (slegata da quella di slalom) con due siti events durante la stagione e un parallelo in montagna come ultimissima gara. Il programma delle finali che proporrò a Hujara e Skaardal nel prossimo dei nostri consueti meeting a tre è pertanto strutturato su due settimane (due località diverse) in questo modo Ven finali discesa Sab finali gigante Dom team event ... ... ... ... Ven finali superG Sab finali speciale Dom parallelo



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Christof Innerhofer Marcel Hirscher Gauthier De Tessieres Alexis Pinturault Aksel Lund Svindal Tina Maze Lenzerheide )

      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [23/09/2019] Innerhofer e Gross proseguono il recupero
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [27/08/2019] Stelvio:Gruppo Coppa Europa,Innerhofer e Vlhova

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [17/10/2019] Skjoeld e Staalnacke ferme per infortunio
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [16/10/2019] Archiviata posizione doping Hannes Reichelt
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [15/10/2019] Puelacher: "il calendario è troppo fitto"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [14/10/2019] Verso Soelden: 10 Azzurre a Hintertux
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [14/10/2019] Osservati in stage a Saas Fee
      [14/10/2019] Caso Liensberger: Katharina torna in Rossignol
      [13/10/2019] Stop per Andrea Ballerin
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Gruppo Coppa Europa tra Stelvio e Saas Fee
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [11/10/2019] Shiffrin inizia la nuova stagione da single
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [11/10/2019] Test atletici per le slalomiste
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [08/10/2019] Claudia Riegler consulente per l'Italia di Atomic
      [08/10/2019] A Soelden c'è la neve: tutto pronto per l'Opening
      [08/10/2019] Olimpiadi 2026: prima riunione a Verona
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [07/10/2019] Liensberger: ora Soelden è a rischio
      [07/10/2019] SAC Corralco: vincono Simari Birkner e Yakovishina
      [07/10/2019] A Soldeu le Finali di CdM 2022/2023
      [07/10/2019] FIS: le regole per paralleli e combinate
      [06/10/2019] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2020)
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] Saas Fee: gigantisti verso Soelden
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [03/10/2019] Frattura al malleolo per Nastasia Noens
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [01/10/2019] Slalomisti a Saas Fee per 7 giorni.Torna Gross

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti