separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 19 settembre 2019 - ore 21.27 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Moelgg:'Orgoglioso di questo bronzo per l'Italia"

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: www.fantaski.it
Vai al profilo di Moelgg M.
commenti 3 Commenti icona rss

LIVE DA SCHLADMING - E' medaglia per l'Italia, la terza di questo mondiale. Dopo i due argenti della velocità di Dominik Paris e Nadia Fanchini, questa volta è Manfred Moelgg a regalarci uno splendido bronzo nello slalom gigante iridato, 17 anni dopo l'ultima medaglia di Alberto Tomba (Sierra Nevada '96). Il finanziere di San Vigilio di Marebbe, quarto dopo la prima manche, porta a casa anche la sua terza medaglia in carriera ad un mondiale dopo l'argento di Are e il bronzo di Garmisch, entrambe però conquistate in slalom. Quinto italiano a vincere una medaglia sia in slalom, sia in gigante, dopo Zeno Colò, Gustavo Thoeni, Piero Gros e Alberto Tomba.
"Sono passati un po' di anni da quando abbiamo vinto in gigante, questo lo sapevo e sono dunque orgoglioso di questo. Ieri in riunione abbiamo discusso molto tra di noi e con i tecnici e ci siamo detti: andiamo a prendere una medaglia! Sicuramente una medaglia molto importante. Certamente la più difficile
– ha raccontato Manny - Le condizioni erano molto difficili. E' stato un bronzo cercato, il più difficile da raggiungere. Non credevo di riuscire nell'impresa".
Una gara anche tattica: "L'obiettivo della prima manche era quello di rimanere a contatto con i mostri sacri del gigante e ci sono riuscito – ha proseguito il finanziere di San Vigilio di Marebbe - Nella seconda sapevo di dovere rischiare e l'ho fatto. Ho sbagliato tantissimo in cima dove ho fatto un errore stupido; dove c'era Jacques (Theolier ndr.) mi sono quasi sdraiato, però sentivo che i piedi andavano comunque e mi sono detto di rimanere concentrato perchè avrei potuto recuperare. Dopo quattro quarti posti in stagione, stavolta la fortuna è stata dalla mia parte. E' incredibile, di solito sono abbastanza agitato prima della gara, stavolta invece ho riposato bene. Una medaglia nelle discipline veloci e una in quelle tecniche: è molto importante. A Ted faccio i complimenti, tre ori sono un'impresa".
Ora l'azzurro è atteso domenica in slalom, la disciplina dove ha raccolto un argento e un bronzo. "Non devo guardare a loro (Hirscher e Ligety ndr.)per lo slalom, ma devo dare il massimo e fare la mia gara. Mi manca un piazzamento qua e mi manca una medaglia....vedremo"ha concluso Manfred.

Ma oggi è stata soprattutto la giornata di Ted Ligety. Lo statunitense conquista la sua terza medaglia d'oro, dopo quelle di super-g e super combi ed entra così nella leggenda dello sci."Sono felicissimo e non so cosa dire – ha detto in conferenza stampa Ligety - Negli ultimi anni le mie prestazioni sono state sempre costanti in gigante e questo ne è il risultato. E' bello esser tra i grandi del gigante, tra Von Gruenigen e Tomba, è molto importante per me. Non è stato facilissimo vincere i due ori (super-g e super combinata), ma oggi sapevo anche che non sarei tornato a mani vuote. Ero venuto per vincere in gigante o per fare una medaglia. Ed alla fine ce l'ho fatta. La prima manche era difficile ed ero un po' nervoso, ma poi tutto è andato come volevo".
A qualcuno che gli domandava se ogni tanto frenasse con i suoi sci, il campione di Salt Lake City confessa ridendo:"I miei sci li lascio andare, è un effetto ottico il fatto che io possa frenare".
E poi riguardo ai nuovi materiali precisa: "E' importante avere dei colleghi con gli stessi materiali. Abbiamo messo a punto un nuovo sci e anche l'anno scorso li ho già usati. Il lavoro fatto insieme ad Aksel (Svindal ndr.) ha dato i suoi frutti. Io ho gli stessi materiali di Aksel e si è visto anche in pista".   


(venerdì 15 febbraio 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 26 agosto 2019

    Ligety criptico sui social: Hirscher si ritirerà?

    martedì 16 luglio 2019

    Ligety: "mi concentrerò sul gigante"

    martedì 14 maggio 2019

    Il Team USA per la stagione 2019/2020

  • venerdì 1 febbraio 2019

    Fantaski Stats - Schladming - slalom maschile

    giovedì 31 gennaio 2019

    Lo US Ski Team per Are 2019

    martedì 29 gennaio 2019

    Schladming: poker Hirscher sulla Planai

  • martedì 29 gennaio 2019

    Schladming: Hirscher devastante, sua la 1/a manche

    martedì 29 gennaio 2019

    Waldner:"Palle di neve in pista? Fermarsi subito".

    lunedì 28 gennaio 2019

    Schladming: gli 8 slalomisti azzurri per la Planai


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | brunodalla il 15/02/2013 17.15.39
    grande manni. ma oggi la ribalta è tutta per ted ligety, che entra definitivamente fra i più grandi sciatori della storia.
    2 | MARcN3TT il 15/02/2013 18.31.42
    una grandissima medaglia da un talento che non si fa mai abbattere dalle avversità
    3 | lbrtg il 15/02/2013 18.53.32
    Talento, classe e simpatia! Un vero american boy![;)]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Mnfred Moelgg Ted Ligety Mondiali Schladming 2013 Schladming )

      [26/08/2019] Ligety criptico sui social: Hirscher si ritirerà?
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [14/05/2019] Il Team USA per la stagione 2019/2020
      [01/02/2019] Fantaski Stats - Schladming - slalom maschile
      [31/01/2019] Lo US Ski Team per Are 2019
      [29/01/2019] Schladming: poker Hirscher sulla Planai
      [29/01/2019] Schladming: Hirscher devastante, sua la 1/a manche
      [29/01/2019] Waldner:"Palle di neve in pista? Fermarsi subito".
      [28/01/2019] Schladming: gli 8 slalomisti azzurri per la Planai
      [28/01/2019] Schladming: nuovo impianto luci sulla Planai
      [25/10/2018] Shiffrin, Ligety e compagni per Soelden
      [06/07/2018] Olimpiadi 2026: Graz-Schladming si ritirano
      [26/05/2018] Il Team USA per la stagione 2018/2019
      [07/02/2018] Sci di Cristallo - VI e VII tappa a Sofia Goggia
      [29/01/2018] Fantaski Stats - Garmisch 2018 - gigante maschile

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [19/09/2019] Stop per Kira Weidle
      [19/09/2019] Bing Dwen Dwen sarà la mascotte di Pechino 2022
      [18/09/2019] Cerro Castor: riparte la SAC con azzurri sul podio
      [18/09/2019] Olimpiadi 2026: oggi prima riunione
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo coach della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa
      [30/08/2019] Da Salisburgo Marcel Hirscher svelerà il futuro
      [30/08/2019] Ushuaia: tanti Azzurri e Azzurre al lavoro
      [30/08/2019] Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo
      [30/08/2019] Liski fornitore per Pechino 2022
      [29/08/2019] Tamara Wolf entra nella squadra TV della SRF

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti