separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 22 settembre 2019 - ore 03.36 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Ligety oro iridato in super-g;abdica Innerhofer

Clicca sulla foto per ingrandire
Vai al profilo di Ligety T.
commenti 16 Commenti icona rss

LIVE DA SCHLADMING - In un super-g, più gigante che super, Ted Ligety trova la via dell'oro iridato sulla Planai di Schladming. Per lo statunitense si tratta del secondo successo in carriera in questa specialità (il primo risale al 2010), lui che invece ha vinto sempre e solo in gigante (15 volte) e che gli regala il secondo oro iridato oltre ad un bronzo. Una sorta di riscatto della squadra Usa dopo essere rimasta vittima della sfortuna perdendo ieri per molto tempo Lindsey Vonn. Gli Usa regalano anche un altro dispiacere ai padroni di casa dell'Austria: a St. Anton nel 2001 a vincere il super-g fu sempre uno statunitense, Daron Rahlves. Corsi e ricorsi storici.

Ligety è stato l'unico a reggere la tracciatura molto stretta - colpa anche della conformazione molto stretta di questo tracciato - approntata dall'allenatore norvegese che ha ribaltato i piani di molte squadre che schieravano quasi esclusivamente dei velocisti. "Una vittoria incredibile - ha dichiarato ai microfoni dello stadio l'americano - Questa era una gara molto tecnica, adatta alle mie caratteristiche". Quest'oggi si sono salvati in corner i francesi che trovano un argento insperato con un Gauthier De Tessieres, proiettato al cancelletto di partenza per l'assenza dell'infortunato Clarey e il super favorito Aksel Lund Svindal, rimasto vittima della ultima "S" che gli ha fatto perdere due dei tre metalli più pregiati. Alla fine il norvegese, vincitore di tre dei quattro super-g di stagione in coppa del mondo, si deve accontentare di un bronzo.

Nulla da fare per il nostro Christof Innerhofer, costretto ad abdicare, e a cedere quel titolo conquistato due a anni fa a Garmisch-Partenkirchen. Il finanziere di Gais ci ha provato comunque, anche se forse ha accusato un po' di pressione in questa vigilia di gara iridata. Alla fine chiude comunque nei top10, settimo, ma forse senza rimpianti. "Ci ho provato - ha dichiarato l'azzurro al traguardo - ho dato tutto me stesso e dunque non ho rimpianti. Forse ho sentito un po' di pressione in questa vigilia di gara. Ero il campione del mondo in carica e tutti volevano da me il grande risultato. Ora però bisogna voltare pagina e pensare alla discesa".

Giornata grigia in tutti i sensi anche per il resto della squadra affondata un po' nella molle neve stiriana e nel tortuosissimo tracciato di gara. Finisce fuori dai top10 Matteo Marsaglia, risalito però in undicesima piazza dopo la squalifica per irregolarità nei materiali (scarpone troppo alto) dello svizzero Silvan Zurbriggen. Più attardati un Peter Fill, al sesto mondiale, che chiude 14/o e Werner Heel, forse il più deludente oggi, solo 20/o. Siegmar Klotz, preferito a Dominik Paris ha concluso 22/o.

Se in Casa Italia è palpabile un po' di delusione per come sono andate le cose, non gioiscono nemmeno i padroni di casa dell'Austria, finiti fuori dal podio anche oggi come ieri tra le donne. Non accadeva da Sierra Nevada che il Wunder Team non marcasse medaglie in entrambe le gare nella stessa edizione. Oggi il migliore, finendo per indossare però la medaglia di legno, è stato Hannes Reichelt, quarto a precedere l'altro compagno di squadra e giovane idolo di casa Matthias Mayer. Sesto è finito un altro gigantista francese Alexis Pinturault.

Ora prossime medaglie maschili da assegnare, quelle della discesa libera maschile in programma sabato 9 febbraio (inizio ore 11.00).


(mercoledì 6 febbraio 2013)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 10 settembre 2019

    Inner e Gross allo Stelvio

    martedì 27 agosto 2019

    Stelvio:Gruppo Coppa Europa,Innerhofer e Vlhova

    lunedì 26 agosto 2019

    Ligety criptico sui social: Hirscher si ritirerà?

  • mercoledì 14 agosto 2019

    Innerhofer torna a sciare dopo 144 giorni di stop

    martedì 16 luglio 2019

    Ligety: "mi concentrerò sul gigante"

    martedì 18 giugno 2019

    Innerhofer: "il ginocchio reagisce bene!"

  • martedì 14 maggio 2019

    Il Team USA per la stagione 2019/2020

    martedì 30 aprile 2019

    Squadre FISI maschili 2019/2020: cosa cambia?

    martedì 23 aprile 2019

    Innerhofer:"riesco a piegare il ginocchio di 80°"


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Ale85 il 06/02/2013 15.19.27
    Inutile nascondere la delusione per i nostri che hanno assai faticato[:(] Ma non solo loro, a giudicare dal risultato della gara[:0] Ligety comunque non ha rubato nulla: con una tracciatura che avvantaggiava i gigantisti ha fatto meritatamente la differenza[;)] Inoltre nella specialità è andato forte per tutta la stagione... Svindal - che ha dominato in lungo e in largo le gare precedenti - deve "accontentarsi" del bronzo: nelle sue dichiarazioni ai microfoni RAI ha parlato della gara più difficile dell'anno quanto a condizioni di neve... Penso che (almeno) di lui ci si possa fidare visto che non è dei nostri, che amano solo certe nevi etc. etc.[8D] De Tessieres bravo a cogliere l'occasione: ai mondiali non doveva nemmeno venirci e invece regala la prima medaglia iridata alla Francia... Che comunque siano stati avvantaggiati i gigantisti con propensione alla velocità lo dimostra anche l'ottimo 5° posto di Pinturault (forse penalizzato dall'1 per il fatto di avere pochi riferimenti).
    2 | paco il 06/02/2013 18.10.47
    come sempre quando i nostri sono favoriti fanno cilecca.....penso che tutto il mondiale dell'italia si mette male,é vero che si sono disputate solo 2 gare,ma se la neve non piace ai nostri é un grosso problema.speriamo in paris,ma gia' ci siamo giocati molte possibilita' di medaglia.sui pronostici di girardelli c'erano 2 medaglie per i nostri,io avevo scritto solo2?a oggi metterei la firma per 2 medaglie a fine rassegna.[:(]
    3 | Ale85 il 06/02/2013 19.03.10
    paco ha scritto:
    come sempre quando i nostri sono favoriti fanno cilecca.....penso che tutto il mondiale dell'italia si mette male,é vero che si sono disputate solo 2 gare,ma se la neve non piace ai nostri é un grosso problema.speriamo in paris,ma gia' ci siamo giocati molte possibilita' di medaglia.sui pronostici di girardelli c'erano 2 medaglie per i nostri,io avevo scritto solo2?a oggi metterei la firma per 2 medaglie a fine rassegna.[:(]
    Diciamo che oggi in tanti hanno fatto cilecca: non penso che Svindal fosse contentissimo del bronzo visto come è stata tutta la stagione[:(!] Certo che per i nostri è stata una débacle sotto tutti i punti di vista... Circa i pronostici di medaglie aspetterei ancora, visto che le frecce al nostro arco non mancano... Di una cosa sola però sono certo: il bottino di Garmisch non penso sia avvicinabile... e lì fu veramente una sorpresa la pioggia di medaglie per la nostra nazionale[:D]
    4 | Admin il 06/02/2013 21.59.30
    NON QUOTIAMO MAI IL MESSAGGIO PRECEDENTE GRAZIE
    5 | seba92r il 06/02/2013 22.13.15
    eddai che è tutto sto disfattismo, sperate che non arrivino medaglie anche in discesa altrimenti dovete rimangiare tutte le balle che state dicendo, hanno sbagliato una gara, ma dare così addosso a ragazzi a cui ad inizio stagione chiedevamo si e no una vittoria mi sembra un po' esagerato, non scadiamo a livelli calcistici please
    6 | roccaraso il 07/02/2013 8.53.49
    Ligety non ha mai vinto in super G. il miglior piazzamento in super G dell'americano è un secondo posto in Val d'Isere il 12-12-2009. Non capisco le critiche ai nostri...francamente. Speriamo bene per le altre gare e basta!
    7 | marc girardelli il 07/02/2013 9.07.09
    Ma spesso in stagioni in cui fai un sacco di risultati positivi può capitare di arrivare ai mondiali un po scarichi o di "biccare" la gara soprattutto xchè a febbraio le condizioni di neve possono cambiare soprattutto quando si corre a quote collinari come a Schladming..io sinceramente preferisco "dominare" in Coppa e sbagliare al mondiale che viceversa, come x esempio ci è successo con Staudacher... Però credo che in discesa non succederà, dovrebbe arrivare il freddo, abbiamo due frecce importanti..e Paris lo vedo tanto superiore in questo momento x uscire dal podio...poi può succedere di tutto...ma non mi sembra il caso di criticare la nostra squadra veloce...
    8 | cancliatomic il 07/02/2013 10.42.46
    infatti, una squadra che in una stagione vince Beaver Creek, Bormio, Wengen e Kitz...e sbaglia un superg mondiale non è comunque da criticare, ma bisogna andarne fieri
    9 | Admin il 07/02/2013 11.10.12
    concordo con marc al 100%
    10 | sebastioni il 07/02/2013 11.52.57
    Penso che gli azzurri in questi mondiali non prenderanno nessuna medaglia. Sono decisamente non all'altezza delle altri nazionali, quali ad esempio gli Stati Uniti o l'Austria.
    11 | marc girardelli il 07/02/2013 12.07.39
    Bello quest'intervento...
    12 | TheMustang100 il 07/02/2013 13.08.48
    Infatti l'Austria sta collezionando medaglie su medaglie, quasi non si riesce più a tenerne il conto...[:D]
    13 | renatino il 07/02/2013 13.52.14
    Oggi alla ORF erano tutti contenti perché avevano vinto tre prove (di discesa[;)]) su tre
    14 | sebastioni il 07/02/2013 17.35.05
    Ad oggi l'Austria non ha conquistato nessuna medaglia, ma a fine mondiali probabilmente le medaglie saranno molte. ( Hirscher gareggia per l'Austria)
    15 | Admin il 07/02/2013 22.59.29
    sebastioni è già la seconda o terza perla in due giorni: rifletti un attimo primo di scrivere
    16 | fabio farg team il 08/02/2013 4.15.55
    Ale85 ha scritto:
    Inutile nascondere la delusione per i nostri che hanno assai faticato[:(] Ma non solo loro, a giudicare dal risultato della gara[:0] Ligety comunque non ha rubato nulla: con una tracciatura che avvantaggiava i gigantisti ha fatto meritatamente la differenza[;)] Inoltre nella specialità è andato forte per tutta la stagione... Svindal - che ha dominato in lungo e in largo le gare precedenti - deve "accontentarsi" del bronzo: nelle sue dichiarazioni ai microfoni RAI ha parlato della gara più difficile dell'anno quanto a condizioni di neve... Penso che (almeno) di lui ci si possa fidare visto che non è dei nostri, che amano solo certe nevi etc. etc.[8D] De Tessieres bravo a cogliere l'occasione: ai mondiali non doveva nemmeno venirci e invece regala la prima medaglia iridata alla Francia... Che comunque siano stati avvantaggiati i gigantisti con propensione alla velocità lo dimostra anche l'ottimo 5° posto di Pinturault (forse penalizzato dall'1 per il fatto di avere pochi riferimenti).
    Mi associo a te,però aggiungo che Svindal senza l'errore alla fine,per me portava l'oro a casa.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Ted Ligety Christof Innerhofer Mondiali Schladming 2013 Schladming )

      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [27/08/2019] Stelvio:Gruppo Coppa Europa,Innerhofer e Vlhova
      [26/08/2019] Ligety criptico sui social: Hirscher si ritirerà?
      [14/08/2019] Innerhofer torna a sciare dopo 144 giorni di stop
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [18/06/2019] Innerhofer: "il ginocchio reagisce bene!"
      [14/05/2019] Il Team USA per la stagione 2019/2020
      [30/04/2019] Squadre FISI maschili 2019/2020: cosa cambia?
      [23/04/2019] Innerhofer:"riesco a piegare il ginocchio di 80°"
      [27/03/2019] Innerhofer: "Ritiro? Scierò fino al 2026!"
      [22/03/2019] Infortunio per Christof Innerhofer
      [21/03/2019] Marsaglia-Innerhofer tricolori in discesa e combi
      [20/03/2019] C.I.Cortina: Paris e Innerhofer veloci in prova DH
      [18/03/2019] Shiffrin e Hirscher Paperoni della Coppa 2019
      [16/03/2019] De Aliprandini: "stagione difficile,oggi bene 7/o"

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [21/09/2019] Salta il City Event di Stoccolma?
      [21/09/2019] Ushuaia: per Midali vittoria nel gigante FIS
      [20/09/2019] Schwzarz torna ad allenarsi coi compagni
      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [19/09/2019] Stop per Kira Weidle
      [19/09/2019] Bing Dwen Dwen sarà la mascotte di Pechino 2022
      [18/09/2019] Cerro Castor: riparte la SAC con azzurri sul podio
      [18/09/2019] Olimpiadi 2026: oggi prima riunione
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo coach della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti