separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 21 ottobre 2020 - ore 06:22 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Contusione e trauma distorsivo per Nadia Fanchini

Clicca sulla foto per ingrandire
Fanchini N.
Vai al profilo di Fanchini N.
commenti 27 Commenti icona rss
Gli esami radiografici cui si è sottoposta Nadia Fanchini presso l'ospedale di Cortina dopo la caduta nella discesa libera odierna hanno escluso la presenza di fratture alla gamba sinistra della ventiquattrenne di Montecampione. Evidenziata invece una contusione al quadricipite ed un trauma distorsivo al ginocchio la cui effettiva entità verrà valutata con precisione nella mattinata di lunedì dal dottor Stefani (lo stesso che l'ha operata in passato) presso la Clinica Città di Brescia. Nonostante l'ennesimo incidente, Nadia all'uscita dal nosocomio ampezzano è apparsa sorridente e tranquilla. Domani ovviamente non sarà impegnata come apripista nel superg che chiuderà il trittico cortinese.
(sabato 22 gennaio 2011)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 18 ottobre 2020

    Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o

    domenica 18 ottobre 2020

    Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o

    sabato 17 ottobre 2020

    Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a

  • sabato 17 ottobre 2020

    Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche

    venerdì 2 ottobre 2020

    Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2021)

    venerdì 25 settembre 2020

    Infront e Rai a Cortina per preparare le riprese dei Mondiali

  • giovedì 10 settembre 2020

    Alta Badia: torna lo slalom speciale in Gran Risa

    giovedì 27 agosto 2020

    La Fisi incontra i Comitati italiani di coppa

    giovedì 27 agosto 2020

    Fisi ed Infront insieme fino al 2026


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | BAKUNEN e BURZACCHINI il 22/01/2011 16:59:10
    mamma mia quanta sfortuna per Nadia![xx(][}:)]
    2 | masterA il 22/01/2011 19:18:33
    Finitela di chiamarla solo sfortuna. Lo è fino ad un certo punto.......
    3 | BAKUNEN e BURZACCHINI il 22/01/2011 21:07:25
    cioè? spiegati meglio! vorresti dire che la sua carriera è finita e che per via dell'infortunio non puo o non sa piu sciare?! sii un po piu chiaro per favore,perchè per come la vedo io mi sembra una bella dose di sfortuna,ma magari Tu ne sai certamente di piu!
    4 | masterA il 22/01/2011 21:37:07
    L'ho già detto altre volte. Nadia è una sciatrice che scia sempre al limite e con poco controllo. E' la sua forza ma anche una grande debolezza, in quanto rischia molto quasi sempre. Più rischi e più hai probabilità di farti male........non è un caso che a certi sciatori/trici capitino tanti infortuni. La sfortuna è un elemento sicuro, ma non è certamente l'unico e nemmeno il più importante in queste casistiche, ahimè.
    5 | BAKUNEN e BURZACCHINI il 22/01/2011 22:01:13
    ma non era in gara,stava facendo l'apripista. ora,io non ho competenza in materia,ma presumo che un apripista non scenda a tutta come se fosse in gara. poi sul fatto che Nadia scii sempre al limite,mi devo fidare della tua analisi.[;)]
    6 | masterA il 22/01/2011 22:19:49
    E' il suo modo di sciare, quindi non conta se gara o apripista. E' una campionessa che si testava e ti assicuro che non le fa piacere prendere secondi........quindi tanto piano, in una discesa di Coppa, non andava.
    7 | leo85 il 22/01/2011 22:27:09
    masterA ha scritto:
    L'ho già detto altre volte. Nadia è una sciatrice che scia sempre al limite e con poco controllo. E' la sua forza ma anche una grande debolezza, in quanto rischia molto quasi sempre. Più rischi e più hai probabilità di farti male........non è un caso che a certi sciatori/trici capitino tanti infortuni. La sfortuna è un elemento sicuro, ma non è certamente l'unico e nemmeno il più importante in queste casistiche, ahimè.
    Purtroppo caro Master, devo quotarti in pieno...La sfortuna centra davvero fino ad un certo punto...tutti questi infortuni altre non li ahnno...perchè? Ve lo siete domandati? Speriamo Nadia riesca a mettere a posto anche questo aspetto tecnico...è giovane e il talento c'è, non si discute...[V]
    8 | matly il 22/01/2011 22:35:03
    però ci sono ragazze (tra i maschi accade meno di frequente) che appena cadono si rompono. anzi,a volte non cadono neppure,si rompono anche per un carico eccessivo,come successe lo scorso anno a Cortina alla Weirhater Debora Compagnoni era un altro esempio in tal senso,Nadia probabilmente ha gli stessi problemi,che poi è vero che è troppo spesso al limite e rischia parecchio,ma io ho idea che da un errore come quello della Vonn oggi Nadia sarebbe uscita con le ginocchia distrutte...
    9 | BAKUNEN e BURZACCHINI il 22/01/2011 22:44:24
    credo che in molte oggi si sarebbero distrutte le ginocchia col numero che ha fatto la vonn.
    10 | franz62 il 22/01/2011 22:46:52
    Hai nominato tutte atlete che si sono distrutte le ginocchia cadendo una prima volta, poi una volta operata sai com'è.. ti rompi l'altro. Perchè le donne più recidive degli uomini? Meno muscolo che tiene insieme le articolazioni.
    11 | franz62 il 22/01/2011 22:48:52
    La Vonn è preparata bene e le ginocchia le ha a posto, se si fosse rotta sarebbe stata sf**a.
    12 | larousse il 22/01/2011 22:55:58
    masterA ha scritto:
    E' il suo modo di sciare, quindi non conta se gara o apripista. E' una campionessa che si testava e ti assicuro che non le fa piacere prendere secondi........quindi tanto piano, in una discesa di Coppa, non andava.
    verissimo, senza darsi in pasto ai media senza che nessuno e tanto meno lei stessa potesse pretendere un risultato, pero' con la possibilità di provare come fosse gara. E' logico che non si sia risparmiata per nulla. Giusto o sbagliato? Certamente non ha mai rispettato i tempi corretti di recupero
    13 | perlu il 22/01/2011 22:59:12
    La Vonn ha passato tutto il pomeriggio a fare terapia per il ginocchio, visto che un minimo sforzo l'ha sentito. Per questo non ha partecipato a conferenze stampa, premiazioni ed estrazione dei pettorali. Comunque domani sarà ancora al 100%, almeno tutto questo a sentire i suoi tecnici.
    14 | lbrtg il 23/01/2011 00:03:53
    masterA ha scritto:
    L'ho già detto altre volte. Nadia è una sciatrice che scia sempre al limite e con poco controllo.
    Ma lo sai che, pensandoci bene, forse hai ragione?
    15 | fabio.bdr il 23/01/2011 23:31:06
    Lo dico con la morte nel cuore, ma forse Nadia devo iniziare a pensare alla sua integrità fisica, lo sci le ha dato tanto, forse è giunto il momemto di guardare oltre
    16 | GeneraleLee il 23/01/2011 23:40:19
    fabio...potremmo dirti dove potresti guardare tu?!?! scherzo dai[;)] però non mi sembra proprio il caso...
    17 | magimail il 24/01/2011 01:05:10
    Master ha ragione, al 100%. Io ci aggiungo anche - ma è una mia idea vecchia e siete liberi di massacrarmi- che sia anche stata sempre poco seguita, come la sorella, dal punto di vista alimentare e atletico.(E parlo per averle viste in "azione" a Les Deux Alpes un due/tre anni fa, nello stesso albergo...). Poi evidentemente la voglia di andare, e andare come saprebbe, fa il resto.
    18 | lbrtg il 24/01/2011 08:01:17
    magimail ha scritto:
    Master ha ragione, al 100%. Io ci aggiungo anche - ma è una mia idea vecchia e siete liberi di massacrarmi- che sia anche stata sempre poco seguita, come la sorella, dal punto di vista alimentare e atletico.(E parlo per averle viste in "azione" a Les Deux Alpes un due/tre anni fa, nello stesso albergo...). Poi evidentemente la voglia di andare, e andare come saprebbe, fa il resto.
    Sono d'accordo con te, Magi. Basta osservare per notarlo.
    19 | otto piedi il 24/01/2011 16:16:16
    Anch'io condivido (e preoccupandomi) le osservazioni di MasterA e di Magi. Pur senza avere un grande occhio per la tecnica, son sempre con il cuore in mano quando le vedo scendere: troppe volte sembrano avere poco controllo sulla loro discesa, magari sarà anche il loro "stile" però spesso questo apparente poco controllo si concretizza e... Finiscono fuori o si fanno male. Ricordo di aver già visto sul forum altre perplessità circa la "forma atletica" delle sorelle Fanchini, perplessità peraltro sacrosante confrontando un pò i fisici delle altre atlete presenti nelle aree di partenza: certo non tutte le strutture son uguali, ma mi sa che forse qualche attenzione in più per dieta e preparazione fisica non sarebbe stata inutile. E la cosa fa rosicare ancora di più, considerati i "piedi buoni" che hanno le sorelline...
    20 | bicco il 24/01/2011 18:14:01
    Una cosa che nessuno si è chiesto!! chi ha deciso di farle fare l'apripista???? Non valeva la pena di aspettare ancora??
    21 | brunodalla il 24/01/2011 18:28:40
    come sempre io penso che sia una cosa concordata fra l'atleta e i tecnici. non credo che nessuno l'abbia costretta con la pistola alla tempia. lei probabilmente se la sentiva, i tecnici che l'hanno vista in allenamento erano d'accordo, ed è scesa.
    22 | franz62 il 24/01/2011 21:22:05
    Vorrei capire in che allenamento Bruno,allenamento di discesa?, mi domando (dato che non lo so) chi sia all'interno delle squadre addetto a seguire gli atleti infortunati, chi segua il recupero fisico e tecnico e secondo quali parametri. Quando si è infortunata si parlava di 15 giorni di stop. Un mese fa mentre facevo l'aggiornamento sciava soletta a Temù in campo libero con un ritmo diciamo estivo mentre le altre andavano a tuono da due mesi, poi ti spiani a far l'apripista a Cortina (che non è proprio il nulla) e cadi, non è così strano. Che poi lei se la senta è un altro paio di maniche, sennò non sarebbe una discesista. In ogni caso non so come siano andate le cose, dati i risultati (non sportivi ma fisici) direi comunque male, pur condividendo le osservazioni di Master riguardo all'atteggiamento sugli sci, normalmente ci si aspetta una qualche evoluzione nell'atleta, le due Fanchini sembrano sempre al ballo delle debuttanti, stessi pregi e stessi difetti con un tot. di legamenti in meno.
    23 | magimail il 24/01/2011 21:28:28
    Che dire di più? Una disamina brutale, ma realistica al 100%...[V]
    24 | simoski il 24/01/2011 21:31:27
    anche se conosco bene Nadia, obiettivamente non posso che concordare con voi..
    25 | lbrtg il 24/01/2011 23:13:11
    simoski ha scritto:
    anche se conosco bene Nadia, obiettivamente non posso che concordare con voi..
    D'accordo.
    26 | brunodalla il 25/01/2011 00:48:25
    franz, il mio è un parere dettato dalla logica, poi non so come sono andate le cose. la tua analisi può anche essere giusta, mi pare di ricordare però ultimamente una news dove si parlava di allenamenti di velocità e della presenza anche di nadia, poi magari mi ricordo male. io dico solo che se fossi un'atleta che ha subito un infortunio del genere, mi sono allenato, bene o male che sia, seguito o non seguito che sia, se non mi sento a posto io per primo non vado a fare l'apripista, e nessuno mi può costringere. e questo esula da quale tecnico segua le infortunate. mi pare che la nadia non scii da ieri, è qualche anno che scia, non è nemmeno il primo infortunio e quindi sa di che cosa si tratta, rifiuto semplicemente l'idea che sia andata a fare l'apripista allo sbaraglio, accettando chissà quale diktat. questa mi pare francammente un'idea eccessiva. che ripeto, esula dal fatto che sia stata seguita o meno.
    27 | humdrum il 25/01/2011 09:59:46
    franz62 ha scritto:
    normalmente ci si aspetta una qualche evoluzione nell'atleta, le due Fanchini sembrano sempre al ballo delle debuttanti, stessi pregi e stessi difetti con un tot. di legamenti in meno.
    vero[:(]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Cortina Nadia Fanchini Coppa del Mondo )

      [18/10/2020] Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o
      [18/10/2020] Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o
      [17/10/2020] Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a
      [17/10/2020] Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche
      [02/10/2020] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2021)
      [25/09/2020] Infront e Rai a Cortina per preparare le riprese dei Mondiali
      [10/09/2020] Alta Badia: torna lo slalom speciale in Gran Risa
      [27/08/2020] La Fisi incontra i Comitati italiani di coppa
      [27/08/2020] Fisi ed Infront insieme fino al 2026
      [20/08/2020] La Fis cancella tappe Nord-America causa Covid19
      [09/08/2020] Kristian Ghedina e Patty Auer presto genitori
      [29/07/2020] Sabato a Cortina Gran Galà della Neve
      [02/07/2020] Cortina 2021: confermata la data dalla Fis
      [29/06/2020] Cortina 2021: rinviata al 2. luglio riunione Fis
      [24/06/2020] Un anno fa l'assegnazione di Milano-Cortina 2026

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/10/2020] Si prospetta un lungo stop per Aline Danioth
      [19/10/2020] In Senales le squadre azzurre proseguono gli allenamenti
      [19/10/2020] WCSL: Brignone-Bassino-De Alip in 1o gruppo,Goggia nel 2o
      [19/10/2020] De Alip: "so cosa mi manca".Borsotti:"che bel gruppo!"
      [18/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante maschile
      [18/10/2020] Soelden:primo successo in carriera per Braathen.De Aliprandini 10/o
      [18/10/2020] Soelden: Gino Caviezel guida la prima manche.De Aliprandini 9/o
      [17/10/2020] Bassino:"ero fiduciosa! Lo dedico alla famiglia,fan club e mia terra"
      [17/10/2020] Fantaski Stats - Soelden 2020 - gigante femminile
      [17/10/2020] Soelden: Marta Bassino regina del Rettenbach, Fede Brignone è 2/a
      [17/10/2020] Cortina 2021: il 19 ottobre via alla vendita online dei biglietti
      [17/10/2020] Bassino: "sono soddisfatta, trovato subito buone sensazioni"
      [17/10/2020] Soelden: Bassino e Brignone comandano la prima manche
      [16/10/2020] Gli sci Carpani sbarcano in Coppa del Mondo
      [16/10/2020] Soelden: le Azzurre pronte per la prima gara della stagione
      [16/10/2020] Slalomisti e Polivalenti da lunedì in Val Senales
      [16/10/2020] Wengen dopo Kitzbuehel sarà a porte chiuse
      [16/10/2020] Secondo caso di Covid a Soelden dopo il tecnico svedese
      [16/10/2020] Aperte le votazione per l'Atleta del'Anno FISI con 7 candidati
      [16/10/2020] Holdener e Moelgg in gara, rinuncia anche Feller
      [16/10/2020] Primo caso di positività al Covid19 a Soelden
      [15/10/2020] Rasmus Windingstad rinuncia a Soelden
      [15/10/2020] Tutti negativi al Covid19 gli azzurri per Soelden
      [15/10/2020] Fisi: Via libera all'attività agonistica nazionale ed internazionale
      [15/10/2020] Bolle, tamponi, assenza di pubblico...verso uno sci virtuale
      [14/10/2020] I velocisti azzurri e il gruppo Coppa Europa allo Stelvio
      [14/10/2020] Le Elvetiche per Soelden: c'è anche Lara Gut
      [14/10/2020] Val Senales: rifinitura verso Soelden e tanti Azzurri in pista
      [13/10/2020] Ancora un infortunio al ginocchio per Aline Danioth
      [13/10/2020] Si ritira il velocista canadese Manuel Osborne-Paradis
      [13/10/2020] I 7 tedeschi convocati per Soelden
      [13/10/2020] Colmar firma le tute da gara di Francia e Slovenia
      [13/10/2020] Mikaela Shiffrin: confermata l'assenza a Soelden
      [13/10/2020] I 18 Norvegesi per Soelden
      [13/10/2020] Schroecksnadel "A Kitzbuehel possibile il pubblico"
      [12/10/2020] Gli 11 Francesi per Soelden

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti