separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 18 aprile 2021 - ore 23:02 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Presentata a Trento la tessera FISI 2010/2011

Clicca sulla foto per ingrandire
Morzenti
Morzenti
commenti 41 Commenti icona rss
Durante il weekend la FISI ha presentato a Trento la tessera federale 2010/2011, in una due giorni dedicata alla novità e difficoltà della nostra federsci con la consulta nazionale che coinvolge i presidenti dei Comitati regionali e provinciali d'Italia. Ha chiuso i lavori la conferenza stampa nella Sala Depero del Palazzo della Provincia di Trento, alla presenza del presidente Giovanni Morzenti, dell'Assessore all'Agricoltura, Turismo e Promozione della Provincia Autonoma di Trento Tiziano Mellarini e del presidente del Comitato Trentino Fisi Angelo Dalpez oltre che di molti atleti trentini tra cui Deville e Chiara Costazza."La nostra collaborazione con la FISI prosegue da tanti anni ed è l'ulteriore conferma del rapporto che lega il nostro territorio agli sport della montagna", ha spiegato nel suo intervento Mellarini. Il Trentino, oltre a sponsorizzare la tessera Fisi 2010/2011 riconferma il progetto Piste Azzurre della Val di Fassa, ossia l'iniziativa che distingue la valle trentina come centro federale di allenamento da novembre a marzo e dove tutti gli atleti dello sci alpino (dalle nazionali di Coppa del Mondo a quelle giovanili) possono allenarsi su piste perfettamente preparate e barrate, con ospitalità alberghiera e skipass gratuiti. Si è poi approntato un accordo di massima per concretizzare importanti progetti promozionali con i Mondiali della Val di Fiemme 2013, con un'interessante apertura riguardante le percentuali dei diritti televisivi. Inoltre si sta lavorando per il ritorno nel grande sci della 3Tre di Madonna di Campiglio: c'è una possibilità che sia inserita nel calendario 2012/2013 come tappa di slalom a metà dicembre.
Parlando della tessera Morzenti ha dichiarato: "La tessera 2010/11 contiene un'assicurazione e agevolazioni di assoluto livello, i nostri vecchi e nuovi tesserati saranno pienamente soddisfatti e aiuteranno lo sviluppo degli sport della montagna e di tutta la Federazione". Oltre alle numeroso convenzioni già presenti (Vuarnet, Telepass, Europcar, Automobile Club, Dolomiti Superski, etc..), la tessera offre una copertura assicurativa particolarmente vantaggiosa sia in termini di responsabilità civile verso terzi (con un massimale pari a 500.000 € e una franchigia frontale di 1.000 €) che di infortuni (contro gli eventi fortuiti relativi alle attività svolte come tesserato FISI, opera in caso di morte, di invalidità permanente e copre le spese di primo intervento, perdita anno scolastico, danno estetico per assicurati di età inferiore ai 14 anni, assideramento, congelamento e rischio volo). Qualche mugugno per l'incremento di costo, fissato ora a 35 euro; ai tesserati FISI del Trentino verrà offerta gratuitamente la SkiTrentino card che offre ulteriore scontistica e copertura assicurativa.
In apertura di giornata sono stati celebrati i Mondiali Studenteschi di Sci 2010 disputati a Folgaria, ai quali hanno partecipato oltre 600 atleti di 20 diverse nazioni e 300 volontari sotto i 18 anni. Nell'occasione sono stati consegnati al Presidente Morzenti, all'Assessore Mellarini, a Marco Raffaelli (Presidente Comitato Organizzatore) e a Cristian Sala (Direttore Generale) una scultura in ceramica che rappresentava la mascotte della manifestazione.

(lunedì 27 settembre 2010)



@RIPRODUZIONE RISERVATA


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Marco78 il 27/09/2010 11:02:54
    Grandissima copertura assicurativa....se è come l'anno scorso che non pagano niente e sottolineo niente per frattura tibia e perone è un'assicurazione del cavolo e invece che fare falsa pubblicità o vantare qualche euro di sconto nelle stazioni sciistiche(dove le gite hanno maggiori sconti) o convenzioni in autogrill che nessuno usa sarebbe meglio che lasciasse il costo invariato almeno chi deve fare le gare risparmia su una cosa inutile per l'atleta ma utile per le casse della FISI. E si lamentano pure che si fanno meno tessere!!!![:(!]
    2 | bicco il 27/09/2010 11:43:04
    Non ho parole 8 euro in più con meno coperture assicurative e 1000 euro di franchigia!!!!!!!!! Poi almeno abbiano il coraggio di scriverlo sul sito della fisi invece di mandare ai club una mail che comunica che per il momento il tesseramento è sospeso e nemmeno nella mail citano il perchè. Eppure era semplice spiegare che hanno spedito a tutte le società la circolare del tesseramento con scritto 27 EURO ed adesso ci ritroviamo con un aumento del 25%. Le numerose convenzioni "di assoluto livello" come dice il Presidente (a parte il fatto che lasciano il tempo che trovano) sono diminuite dallo scorso anno e sono molto meglio quelle che offrono i Comitati Regionali. Io come vecchio tesserato rispondo al Presidente: NON SONO ASSOLUTAMENTE SODDISFATTO. Invece che buttare soldi a pioggia (contributi ai club e ai comitati) ai soli fini elettorali non si potevano usare ora???
    3 | Marco78 il 27/09/2010 11:55:46
    SODDISFATTO......di cosa? visto che è una tessera che non da niente!!!!! Esempio stupido ho fatto la tessera a un tennis club 60 euro....all'inizio ho pensato tanto, mi conviene? Poi mi hanno detto che con la tessera le ore costano invece che 10 euro 5....se faccio più di 12 ori ci guadagno.....l'ho fatta. Vorrei chiedere al presidente perchè invece che metterla obbligatoria non fà decidere ai club.....voglio vedere in quanti fanno la tessera....scommetto al massimo 1000!!!!!
    4 | Marco78 il 27/09/2010 13:52:49
    Quest'anno dopo queste baggianate e aumento ingiustificato ero quasi tentato a non farla, non far più gare peccato che ho fatto il corso da direttore di gara ed è obbligatorio avere la tessera fisi......tra un pò ci diranno loro quando andare in bagno!!!!! Forse i dirigenti della FISI non lo sanno o non ci pensano ma se gli sci club o ancora peggio il ricco e numeroso gruppo master si rompono le scatole di ste cavolate e si fanno un circuito indipendente dalla FISI loro saltano per aria!!!![;)]
    5 | Marco78 il 27/09/2010 14:31:17
    Forse è meglio che non leggo tutte le ottime condizioni dell'assicurazione perchè mi stà venendo schifo!!!!! Vi riporto la meravigliosa assicurazione.......lo sapete che con franchigia del 6% ti devi far veramente male altrimenti una frattura non risarciscono niente!!!!!! Era meglio quella dell'anno scorso.....probabilmente dovremo fare una assicurazione per i cavoli nostri. Coperture Assicurative Responsabilità Civile verso Terzi: mantiene indenne l’Assicurato per danni involontariamente cagionati a terzi, per morte, per lesioni personali e per danneggiamenti a cose, in relazione all’attività svolta come tesserato F.I.S.I. Il tesserato con copertura base godrà di un massimale di Responsabilità Civile verso Terzi pari a 500.000 € (con franchigia frontale di 1.000 €), mentre quello con copertura integrativa arriverà sino ad un massimale di 700.000 € (con franchigia frontale di 1.000 €). Infortuni: è prestata contro gli eventi fortuiti, violenti ed esterni relativi alle attività svolte come tesserato F.I.S.I. Opera nel caso di morte (capitale 80.000 €) e di invalidità permanente (capitale 80.000 €). Copre, tra le altre cose : le spese di primo intervento ( trasporto in autoambulanza - € 200 - o in elicottero - € 1.500 - presso le strutture ospedaliere più vicine ), perdita anno scolastico, danno estetico per assicurati di età inferiore ai 14 anni, assideramento, congelamento e rischio volo. La copertura opera con una franchigia del 6%. La tessera integrativa opera con capitali maggiori sia per il caso morte (220.000 €) sia per l’invalidità permanente (220.000 €).
    6 | Marco78 il 27/09/2010 14:40:11
    Quella dell'anno scorso era così: Massimali per Responsabilità verso terzi di 500.000 euro tesserati normali 700.000 per integrativa e arrivavano fino a 3.000.000 per presidente ecc.... La garanzia di Responsabilità Civile verso Terzi viene prestata con le seguenti franchigie: • per gli Associati/Tesserati la franchigia è di € 516,00 per danni a cose; • per i Soggetti A, B e per gli Associati/Tesserati possessori di Integrativa "A" la franchigia è di € 200,00 relativamente ai danni a cose. Mentre per gli infortuni i capitali sono rimasti invariati ma la franchigia era del 3%!!!!
    7 | jos235 il 27/09/2010 16:21:59
    "i nostri vecchi e nuovi tesserati saranno pienamente soddisfatti" e come no??! In pratica è una tassa da pagare per chi non può fare a meno di tesserarsi, con in più la presa per i fondelli delle "ottime" condizioni assicurative.. Quest'anno avevo una mezza idea di riprendere a fare qualche garetta, ma mi sa tanto che invece possono andare a prendersela in quel posto. Capace pure che si stupiranno quando continueranno a calare i tesserati..
    8 | Admin il 27/09/2010 18:19:34
    mi fate un elenco preciso delle differenze dall'anno scorso, delle convenzioni, insomma di tutto quello che c'è da lamentarsi?
    9 | bicco il 27/09/2010 18:51:23
    1) 8 euro in più quindi aumento di circa il 30 % 2) aumento della franchigia da 516 a 1000 euro ( il doppio) 3) massimali uguali 4) convenzioni diminuite 5) tesseramento sospeso 6) nessuna comunicazione dell'aumento da parte della fisi, ne nella mail della sospensione ne nella notizia sul sito fisi.org 7) moduli già spediti agli sci club con scritto 27 euro
    10 | Enrico il 27/09/2010 19:08:07
    Aridatece er puzoneee!!!
    11 | Enrico il 27/09/2010 19:11:07
    Sicuramente con l'aumento del costo del tesseramento, possiamo stare sicuri che aumenteranno i gettoni di presenza per le riunioni del CF, del C.d.R., del Consiglio delle Regioni ecc., ecc.... L'avete votato e adesso, come si dice dalle mie parti... vi zucate sta caramella!!
    12 | bicco il 27/09/2010 20:02:30
    Enrico ha scritto:
    Sicuramente con l'aumento del costo del tesseramento, possiamo stare sicuri che aumenteranno i gettoni di presenza per le riunioni del CF, del C.d.R., del Consiglio delle Regioni ecc., ecc.... L'avete votato e adesso, come si dice dalle mie parti... vi zucate sta caramella!!
    quoto riquoto e straquoto
    13 | truddo il 27/09/2010 20:04:30
    ririquoto... alla salute di diabolik!!![:(][:(][:(]
    bicco ha scritto:
    Enrico ha scritto:
    Sicuramente con l'aumento del costo del tesseramento, possiamo stare sicuri che aumenteranno i gettoni di presenza per le riunioni del CF, del C.d.R., del Consiglio delle Regioni ecc., ecc.... L'avete votato e adesso, come si dice dalle mie parti... vi zucate sta caramella!!
    quoto riquoto e straquoto
    14 | truddo il 27/09/2010 20:08:04
    da www.fisi.org... a voi ogni commento[xx(][xx(][xx(] (guardate che le cifre non le ho tolte io... non ci sono proprio!) TESSERA F.I.S.I. 2010-2011 Periodo: • Il Tesseramento dei Soci deve essere effettuato dal 1° ottobre 2010 al 30 settembre 2011. Validità: • Ha validità annuale e scade a tutti gli effetti il 30 settembre 2011. Costi: • Per i soci civili costa € (Ogni sci club ha la facoltà di aggiungere un ulteriore costo di associazione) • Per i soci militari costa € • Riaffiliazione Società € • Affiliazione Società €
    15 | lbrtg il 28/09/2010 08:16:16
    Io, come sciatore non agonista, penso che quest'anno, passerò alla tessera del C.A.I.
    16 | truddo il 28/09/2010 08:40:08
    da Raceskimagazine.it: Il Consiglio vota l'aumento della tessera a 35 euro Ma scoppia un caso: perchè la Fisi ha bloccato il nuovo tesseramento? 27/09 | di Gabriele Pezzaglia | Sabato scorso il Consiglio Federale riunito a Trento ha approvato l’aumento della tessera Fisi da 27 euro a 35. Proprio oggi doveva avere inizio il tesseramento in vista della stagione 2010/2011, ma visto alcune osservazioni, se non rimostranze, in merito ad un aumento di 8 euro, l’apertura della campagna tesseramenti è stata rimandata. I vertici federali nella mattinata di oggi hanno inviato a tutti i Comitati regionali, ai Comitati Provinciali e agli Sci Club, una comunicazione per aspettare ad aprire il nuovo tesseramento. “Il nuovo tesseramento non è ancora iniziato. C’è aperto un dibattito sull’aumento della tessera. Si può discutere certo, ma ritengo riduttivo parlare solo di un eventuale aumento senza vedere i benefici della tessera”. fa sapere Claudia Giordani, dallo scorso maggio alla guida del Comitato Alpi Centrali. L’aumento della tessera sembra causato perché il premio dell’assicurazione è salito notevolmente. “E’ vero, la Fisi paga 1.800.000 euro quest’anno, 600.000 in più della scorsa stagione. Va da se che l’aumento della tessera sia semplicemente necessario”, afferma Dante Berthod, il Consigliere Fisi valdostano. Favorevole anche il trentino Lorenzo Conci, Consigliere Fisi: “Non si poteva fare altrimenti”. Il Consiglio si è espresso a favore in larga maggioranza, solo due astenuti. Piero Marocco, presidente Comitato Alpi Occidentali nonché portavoce delle realtà regionali fa il punto della situazione: “Il Consiglio si è espresso in favore, del resto i costi sono aumentati in maniera considerevole. L’asta pubblica indetta dalla Fisi è andata deserta, allora la Federazione ha trattato privatamente. La soluzione con Alleanza Toro era addirittura la più bassa”. La scorsa stagione la Fisi si appoggiava su Generali Augusta, ma ultimamente c’è stato il rifiuto di voler proseguire il rapporto perché ritenuto sconveniente per il numero ingente di sinistri. Insomma, sembra che i vertici federali abbiano avvallato l’aumento della tessera, ma sembrerebbe la ‘base’ invece ha opporsi a questa novità. Ma sentiamo uno dei due astenuti Marco Mapelli, astenuto con Guido Carli: “L’aumento è oggettivamente troppo forte, ma un problema legato ai premi esiste eccome. La vera questione è che si farà più fatica a raccogliere le 35 euro per tessera, in particolare per quei club che sono esclusivamente di fondisti o di altre di discipline. Del resto l’infortunistica e i relativi aumenti pesano maggiormente sull'alpino. La soluzione? Quote diverse per alpino e fondo”. Chiude Franco Fontana, il Consigliere Fisi con delega proprio al tesseramento: “La tessera è aumentata, ma nessuno ha ancora detto che da 12 si passa a 14 euro di quota per i Comitati regionali”. Inoltre pubblichiamo i benefici i benefici della tessera Fisi, riportando direttamente dal web federale www.fisi.org: “Alle numerose convenzioni già presenti e ulteriormente allargate (con Vuarnet, Telepass, Europcar, Automobile Club, Dolomiti Superski solo per citarne alcuni), la tessera offre una copertura assicurativa particolarmente vantaggiosa sia in termini di responsabilità civile verso terzi (con un massimale pari a 500.000 € e una franchigia frontale di 1.000 €) che di infortuni (contro gli eventi fortuiti relativi alle attività svolte come tesserato F.I.S.I., opera in caso di morte, di invalidità permanente e copre le spese di primo intervento, perdita anno scolastico, danno estetico per assicurati di età inferiore ai 14 anni, assideramento, congelamento e rischio volo)”.
    17 | Marco78 il 28/09/2010 10:06:00
    bicco ha scritto:
    1) 8 euro in più quindi aumento di circa il 30 % 2) aumento della franchigia da 516 a 1000 euro ( il doppio) 3) massimali uguali 4) convenzioni diminuite 5) tesseramento sospeso 6) nessuna comunicazione dell'aumento da parte della fisi, ne nella mail della sospensione ne nella notizia sul sito fisi.org 7) moduli già spediti agli sci club con scritto 27 euro
    Bicco ti sei dimenticato un punto importante la franchigia in casa d'infortuni che passa da 3% a 6% che detta terra terra per avere un risarcimento ti devi demolire perchè già se ti rompi un braccio o gamba non prendi niente. Io sicuramente non l'ho votato e avrei piuttosto votato il primo ballanudo che trovavo a fare le gare almeno ero sicuro che non mi avrebbe preso in giro e avrebbe cercato di fare il bene dello sci, atleti cercando di dare convenzioni che servono e un'assicurazione degna di questo nome. Vorrei fare un sondaggio per sapere quanti di chi ha la tessera la presenta negli Hotel best western, parcheggio sommese, rent and go o altre fesserie del genere......oppure è più probabile che la presentiate alla biglietteria di una stazione sciistica sentendoti rispondere o che ti fanno 1,5 euro di sconto o 2 dita negli occhi come a campiglio!!!!![:(]
    18 | Marco78 il 28/09/2010 10:15:01
    Vorrei proporre alla FISI che se non è riuscita a trovare un'accordo decente per ottenere un'assicurazione a prezzi vantaggiosi e condizioni decenti potrebbe dire la tessera fisi costa 10 euro ma l'assicurazione è obbligatoria e dovete farla a parte così ognuno è libero o di fare un'assicurazione da 10 euro o da 200 euro. Noi come sci club ne abbiamo già una per assicurare viaggi e pernottamenti in Hotel e responsabilità direttivo ma probabilmente ne faremo un'altra da 20 euro per gli infortuni visto che la FISI non copre neanche se ti rompi una gamba....che è una cosa molto frequente tra i ragazzini.
    19 | Enrico il 28/09/2010 11:04:18
    Cose dell'altro mondo (il terzo)!! L'asta va deserta. Il C.F. supinamente si mette a P-greco/2 davanti la Toro Assicurazioni che gli fa un rilancio enorme (leggo qui di +600.000). Si può decidere una cosa così importante per il bilancio della FISI in poche ore e senza un minimo di sondaggio con la base? Se stanno bloccando la cosa è perché qualcuno a ragion veduta si è accorto della castroneria propinata a tutti i tesserati. La copertura assicurativa così come è proposta non serve proprio a nulla, ovvero, copre solo se accidentalmente ammazzi qualcuno o lo rendi permanentemente invalido. A questo punto la FISI dovrebbe fare come tante altre federazioni italiane che all'indomani del fallimento della SportAss hanno eliminato l'assicurazione dai servizi annessi alla tessera, imponendo a chi fa sport agonistico l'obbligo di assicurarsi; come giustamente ricordato da Marco78. La cosa veramente schifosa è che questo aumento - cosa non detta ma che alla fine la redazione di RACE ha giustamente sottolineato - non va tutto imputato al solo aumento del premio assicurativo, ma serve anche a finanziare i Comitati Regionali (degli 8 Euro in più che si pagheranno 2 restano al C.R.). Invece di distribuire a pioggia 160.000 Euro quale rimborso figurativo ai primi 50 sci club d'Italia (per una rinfrescatina alla memoria consiglio la consultazione di un mio vecchio post http://www.fantaski.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=19476&whichpage=21), si poteva tenere quella legna in cascina per parare almeno parzialmente il colpo. Invece il nostro lungimirante CF uscente quale ultimo atto prima delle elezioni aveva improvvidamente deliberato quanto sopra. Ah quanta saggezza sprecata!![xx(][xx(]
    20 | bicco il 28/09/2010 12:03:48
    Attenzione, persone presenti alla presentazione mi hanno riferito che i due euro ai Comitati andranno SOLO in presenza di progetti (non ho capito bene di che tipo) rivolti all'attività giovanile. Poi il C.F. qualche anno fa aveva già stabilito un aumento per i C.R. di 5 euro a tessera ma la cosa se non mi sbaglio è avvenuta forse per un anno poi nisba. Sui contributi a pioggia sono d'accordo con Enrico, un contentino a fini elettorali.
    21 | Enrico il 28/09/2010 12:10:58
    Quindi 2 Euro in più ai soli C.R. capaci di presentare un progetto c.d. "incentivante" l'attività giovanile. Chi sarà poi l'ente proposto al controllo per stabilire se un comitato ne ha diritto oppure no? Non è che poi alla fine sto sistema è il solito mezzuccio con il quale si danno delle diarie straordinarie al pubblico impiego quando il contratto collettivo rimane bloccato per anni e dove i progetti stanno solo su un foglio di carta? Direte voi ma sei proprio diffidente. Vi risponderò... ne ho viste di cose, che voi umani neppure immaginate...
    22 | Enrico il 28/09/2010 12:20:18
    Sul sito di RACE a margine dell'articolo postato da Truddo, hanno pubblicato un sondaggio in proposito. Consiglio tutti gli interessati a votare per far sentire la propria opinione.
    23 | Marco78 il 28/09/2010 12:54:12
    Non lo sapevo del contributo dato ai primi 50 sci club.....proprio una bella cavolata.....già mi fà schifoso questo metodo di raccattare voti con i soldi della FISI..........in più non capisco perchè non l'anno dato ai primi 10 per comitato per differenziare maggiormente gli sci club e non solo quelli più grossi e facoltosi. Praticamente altra "balla" e ai comitati regionali non arriva una cippa.
    24 | Enrico il 28/09/2010 13:05:08
    al momento nel sondaggio i contrari sono il 72% contro il 28% dei favorevoli. Sarebbe interessante conoscere il numero dei votanti. Ad apertura del sondaggio i contrari rappresentavano il 100% dei vontanti. Nelle ultime 2 ore sono arrivati i voti dei pro delibera FISI.
    25 | Marco78 il 28/09/2010 14:21:11
    Votato logicamente no. Come già detto vorrei fare anche il sondaggio preferite farvi a parte l'assicurazione.
    26 | Enrico il 28/09/2010 19:06:19
    Forza ragazzi ingolfiamo il sito di Race con i nostri commenti e partecipate tutti al sondaggio. Che ognuno metta la propria opinione anche qui (tanto ci leggono eccome). Naturalmente anche quelle favorevoli all'aumento, basta che siano corredate anche delle motivazioni per le quali ci si trova d'accordo con la FISI. Per favore astenersi ultras e vendicatori mascherati di ogni sorta[:D]
    27 | bicco il 28/09/2010 19:46:27
    Mi sembra che la cosa non interessi molto visto lo scarso numero dei partecipanti a questa discussione
    28 | Marco78 il 29/09/2010 09:58:33
    Secondo me non interessa molto perchè ci sono pochi tesserati alla FISI.
    29 | truddo il 29/09/2010 10:25:38
    Purtroppo, caro Marco, abbastanza per fare eleggere morzenti! (in inverno sei al Penice?)
    30 | CornoalleScaleForever il 29/09/2010 10:58:25
    La questione della nuova copertura assicurativa, sbandierata come "fiore all'occhiello" della nuova tessera quando invece è gravemente peggiore rispetto a quella dell'anno precedente, è semplicemente offensiva per l'intelligenza dei tesserati/tesserandi. Non posso pensare che la FISI non sia in grado di affidarsi ad un broker assicurativo con gli attributi per trovare, sul mercato EUROPEO delle compagnie d'assicurazione, una compagnia di adeguata solidità in grado di offrire coperture idonee e senza franchigie assurde. Visto il numero dei tesserati, e quindi dell'ammontare del premio complessivo, sono ragionevolmente certo che di compagnie interessate a fare una gara seria ce ne sarebbero non poche. Su questo fronte, la FISI, a mio parere, ha dato prova di scarsa professionalità, di assoluto spregio dei diritti dei tesserati e di spirito imprenditoriale pari a zero. Speravamo che i tempi della terrificante SPORTASS (io sto ancora aspettando un risarcimento per mio figlio dal 2005 ....) fossero tramontati. Mi rendo conto, invece, che se voglio essere assicurato per davvero sulle piste di sci, devo arrangiarmi per conto mio.
    31 | Marco78 il 29/09/2010 11:26:31
    X truddo: Probabilmente o a far sciare i boccia o a fare qualche serata sugli sci la faccio al penice. Ci conosciamo? XCornoallescale: Esatto, 2 sono le cose fastidiose: che ti prendono in giro e che devi pagare una cosa che non ti serve e poi fare un'ulteriore assicurazione. Io sarei disposto anche a pagarla 50 euro la tessera FISI ma se poi ho dei reali benefici cioè un'assicurazione che mi copra se mi faccio male e quando arrivo a una qualsiasi stazione sciistica lo ski-pass mi costa almeno il 20% meno........dove il mio sci club si allena ha lo stagionale che costa 240 euro in prevendita invece che 400 e il giornaliero il 30% meno....perchè la FISI non riesce ad avere una convenzione seria con tutte le stazioni sciistiche? Poi mettiamoci delle convenzioni con riviste di sci, abbigliamento(il 10% te lo fanno sempre) ecc...ripeto convenzioni utili agli sciatori e non a chi vola spesso mi sembra la tessera di turisti per caso!!!!![;)]
    32 | Enrico il 29/09/2010 11:36:50
    Prendere a stipendio un vecchio marpione come Brunner si! Rivolgersi ad un Broker serio o semplicemente fare un'analisi fai da te attraverso internet per verificare che la via indicata dal relatore dell'ordine del giorno era semplicemente sbagliata, invece nisba! Il che rappresenta di per se un paradosso. Ricordiamo, infatti, che dalle precedenti elezioni ne è uscito un C.F. di non diretta promanazione dell'attuale Presidente, ovvero esisterebbe in seno allo stesso Consiglio una nutrita minoranza, che dovrebbero stare li per rappresentare anche e soprattutto quel 50% dei tesserati che non avevano confermato la fiducia a Morzenti. Da ciò sembra assurdo che nessuno di questi si sia alzato ed abbia proferito una legittima obiezione, che sia UNA. Stessa cosa nel consiglio dei comitati regionali. Nessuno che abbia suggerito che tale strada era foriera di ulteriori diminuzioni del tesseramento, che anche l'anno scorso non ha invertito il suo trend. Posso capire gli atleti che di questioni come numeri, marketing e politica amministrativa non sono preparati, ma gli altri che si pregiano del titolo di dirigenti sportivi? Tutti supini sulle posizioni portate in consiglio? Qualcuno sul sito di RACE (che tra l'altro scrive saltuariamente anche qui) commentava inveendo sulla classe politica, facendo la solita equazione FISI=CONI=ROMA...ladrona! Non è questione di Politichese né tanto meno di malaffare più o meno legato a temi tanto cari ad una certa parte dell'opinione pubblica, quanto invece del gerontocomio mentale che caratterizza certi dirigenti nazionali. Vale a dire l'assoluta mancanza di coraggio e della prontezza di riflessi necessaria per cogliere gli errori del vertice della piramide per segnalarli e difendere anche a costo mettersi di traverso gli interessi di tutta la comunità, piuttosto che ratificare con il complice silenzio gli interessi e le decisioni del direttivo. Invece del coraggio e della passione, assistiamo all'esercizio da parte di costoro nella più diffusa arte italica. Il trasformismo. Ovvero il dolce, rassicurante e per certi versi camaleontico piacere nel mimetizzarsi nella massa di un consesso lasciando che sia solo il legale rappresentante ad essere il parafulmine e l'oggetto degli strali del volgo - bruto ed ignorante - salvo aspettare la scadenza elettorale per rivendicare la propria poltrona e vendersi a colui che sarà in grado di riconfermargliela.
    33 | truddo il 29/09/2010 11:50:54
    @ Marco: no, ma ho preso casa dalle tue parti (per rilassarmi dalle fatiche lavorative), magari vengo a conoscerti
    34 | truddo il 29/09/2010 11:53:03
    per i più anzianotti: vi ricordate quando le convenzioni fisi erano racchiuse in un librone da tante che erano? alberghi, impianti, abbigliamento e chi più ne aveva più ne metteva... questo è un modo di attrarre tesserati, altro che storie...
    35 | bicco il 29/09/2010 12:03:49
    Mi piacerebbe sentire quelli che difendevano Morzenti su questo sito in tempo di elezioni. Ottima analisi di Enrico sul C.F. erano in 21 e 19 hanno votato a favore, mi piacerebbe che quei 19 andassero a spiegare agli sci club della loro regione (che li hanno votati) le fantastiche nuove condizioni e agevolazioni della nuova tessera. Non era meglio, senza prenderci per i fondelli, dire: le cose stanno così punto e basta.
    36 | truddo il 29/09/2010 12:08:14
    Giusto Bicco!
    37 | jos235 il 29/09/2010 12:34:00
    CornoalleScaleForever ha scritto:
    assoluto spregio dei diritti dei tesserati
    esatto, e che il rispetto verso i tesserati sia pari a zero è dimostrato anche dalla vicenda del blocco dei tesseramenti, in seguito all'invio della circolare con i prezzi pre-aumento, senza nemmeno degnarsi di fornire spiegazioni..
    38 | Enrico il 29/09/2010 13:54:51
    bicco ha scritto:
    ... sul C.F. erano in 21 e 19 hanno votato a favore, mi piacerebbe che quei 19 andassero a spiegare agli sci club della loro regione (che li hanno votati) le fantastiche nuove condizioni e agevolazioni della nuova tessera...
    ... almeno mi fa piacere che 2 di loro abbiano avuto l'onestà di opporsi (ma forse si sono semplicemente astenuti[}:)]).
    39 | bicco il 29/09/2010 13:57:44
    Enrico ha scritto:
    bicco ha scritto:
    ... sul C.F. erano in 21 e 19 hanno votato a favore, mi piacerebbe che quei 19 andassero a spiegare agli sci club della loro regione (che li hanno votati) le fantastiche nuove condizioni e agevolazioni della nuova tessera...
    ... almeno mi fa piacere che 2 di loro abbiano avuto l'onestà di opporsi (ma forse si sono semplicemente astenuti[}:)]).
    Da quello che ho letto solo astenuti, forse votare contro sarebbe stato troppo
    40 | truddo il 29/09/2010 14:20:03
    astenuti, astenuti... cosa non si fa per una giacchetta e una poltroncina...
    41 | Marco78 il 13/10/2010 11:22:20
    Ho dato un'altra occhiata all'assicurazione sul sito della FISI....rimborso spese trasporto 200 euro e se con elicottero 1500.....ma sono sufficenti ad esmpio in svizzera o italia dove il recupero è a pagamento?



      Cerca una parola nelle news:        

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/04/2021] Renate Goetschl si candida alla presidenza federsci austriaca
      [18/04/2021] FIS Madesimo: si chiude la stagione in Italia
      [17/04/2021] Verso il congresso FIS: lo skicross entrerà nello sci alpino
      [17/04/2021] CN USA:Lapanja vince il gigante,Stiegler chiude con lo slalom
      [16/04/2021] Garmisch si candida per i Mondiali 2027
      [16/04/2021] Alex Vinatzer liquida il suo skimen Fabio Maxenti, arriva Moelgg
      [15/04/2021] CN USA: a O Brien il superg, a Lapanja la combi
      [15/04/2021] Didier Plaschy: "Magoni? Si rischia di bruciarsi le mani"
      [14/04/2021] Sofia Goggia e Marta Bassino in allenamento a Livigno
      [13/04/2021] Futuro sloveno per Livio Magoni?
      [11/04/2021] Giordano Ronci saluta l'agonismo
      [11/04/2021] CN USA, discesa: titolo a Laurenne Ross e a Biesemeyer/Goldberg
      [11/04/2021] Si ritirano la velocista Alice McKennis e i francesi Falgoux e Guillot
      [09/04/2021] Si ritira Laurenne Ross: "che gioia poter scendere da una montagna"
      [08/04/2021] 5 Azzurri da lunedì in allenamento a Livigno
      [08/04/2021] CN USA: titolo in superg per Radamus, combinata a Winters
      [07/04/2021] CN USA: a Ritchie il titolo in slalom, a Gile in gigante
      [07/04/2021] Pechino 2022: a rischio la partecipazione di Shiffrin e compagne
      [07/04/2021] Sarà Andrea Massi il successore di Livio Magoni?
      [06/04/2021] Petra Vlhova e Livio Magoni si separano dopo 5 anni
      [06/04/2021] Si ritira la velocista tedesca Michaela Wenig
      [06/04/2021] L'ex segretaria Fis Sarah Lewis in corsa per la presidenza
      [06/04/2021] Il gruppo Elite donne e velocisti uomini a Santa Caterina
      [04/04/2021] Saluta il circo Eva Maria Brem, si ritira la gigantista tirolese
      [04/04/2021] Se ne è andato Rolando Thoeni, grande ex della valanga azzurra
      [03/04/2021] TdG - Il sistema Carca
      [01/04/2021] GP Italia Giovani/Aspiranti:vittorie per Agnelli/Sola e Alliod/Saracco
      [31/03/2021] Petra Vlhova ricevuta dalla Presidente della Slovacchia Caputova
      [31/03/2021] CN Giovani: titoli in slalom a Della Vite (bis) e Celina Haller
      [31/03/2021] CN Francia: doppietta Escane, tripletta Muffat-Jeandet
      [31/03/2021] FIS e Longines insieme fino al 2025/2026
      [30/03/2021] Luca Taranzano in Nazionale grazie al GPI Senior
      [30/03/2021] Ghisalberti vince il titolo nazionale Giovani in gigante
      [30/03/2021] Filippo Della Vita Campione Italiano Giovani in gigante
      [30/03/2021] Milano Cortina 2026: Futura l'emblema della Olimpiade invernale
      [29/03/2021] CN Svizzera: tripletta per Durrer; titoli a Zenhaeusern, Rast,Meillard

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti