separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 20 febbraio 2020 - ore 16.14 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Alta Badia: mini gigante domani sulla Gran Risa

Clicca sulla foto per ingrandire
Alta Badia
Foto: Freddy Planinschek
Alta Badia
commenti 16 Commenti icona rss

LIVE DA ALTA BADIA - Sarà un mini gigante quello in programma domani in Alta Badia. Questo pomeriggio alla riunione dei capitani il direttore della coppa del mondo Markus Waldner ha confermato l'abbassamento della partenza sotto al muro iniziale all'inizio della diagonale. Una scelta operata perché le temperature alte e la pioggia della notte scorsa hanno deteriorato il fondo. 

Sarà dunque un gigante molto più corto, circa 55 secondi di gara, dove non si potrà sbagliare. 

Il meteo però sembra dare un miglioramento per le prossime ore, cosicché le due gare programmate, oltre al gigante anche il gigante parallelo di lunedì, dovrebbero svolgersi regolarmente.

Gli organizzatori sono già al lavoro per liberare la Gran Risa dalla neve superflua delle ultime ore.
 

"Sarà una gara che si svolgerà in condizioni non semplici a causa della grande nevicata di oggi  g ci ha detto Luca De Aliprandini - e sarà probabilmente una gara sprint, cioè corta, perché si dà per quasi certo un abbassamento della partenza. Il che significa che bisognerà partire a tutta sin dalla prima porta e tirare fino all'ultima, senza risparmiarsi. Ci siamo allenati bene in questi giorni, in ogni condizione climatica: prima la pioggia, poi la neve, e siamo pronti a tutto. E' stato un peccato non aver disputato la gara di Val d'Isère perché eravamo arrivati all'appuntamento davvero pronti. Ora però c'è la gara di casa, dove è sempre bello gareggiare e dove bisognerà cercare di fare il miglior risultato possibile. Io, come al solito, ce la metterò tutta e vedremo quale sarà il risultato".

Saranno nove gli Azzurri al via: Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti, Manfred Moelgg, Andrea Ballerin, Giovanni Borsotti, Giulio Bosca, Simon Maurberger, Roberto Nani, Hannes Zingerle.

La partenza della prima manche è prevista per le 10, mentre la seconda per le 13 (diretta TV su RaisportHD ed Eurosport). 

Solo dopo il gigante sarà decisa la formazione che prenderà parte al gigante parallelo.

Confermato ufficialmente anche il recupero della discesa cancellata oggi in Gardena che avverrà il 27 dicembre a Bormio con partenza abbassata alla 2/a Rocca. 


(sabato 21 dicembre 2019)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 26 dicembre 2019

    E si continua a parlare dell'Alta Badia...

    martedì 24 dicembre 2019

    Odermatt operato al menisco.Pintu adduttore KO?

    lunedì 23 dicembre 2019

    Alta Badia: Windingstad vince parallelo

  • lunedì 23 dicembre 2019

    Parallelo: Maurberger e Zingerle qualificati

    lunedì 23 dicembre 2019

    Kristoffersen-Fis: nessuna squalifica

    domenica 22 dicembre 2019

    Niente parallelo per Odermatt, problemi ginocchio

  • domenica 22 dicembre 2019

    Waldner: "Kristoffersen si deve dare una calmata".

    domenica 22 dicembre 2019

    Alta Badia: i 7 azzurri per il parallelo

    domenica 22 dicembre 2019

    Fantaski Stats - Alta Badia - gigante maschile


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | ManuCirce il 22/12/2019 0.57.30
    Tra un po' a furia di abbassare ci toccheranno i giganti in 3 manches [:D]
    2 | draghetto il 22/12/2019 0.59.20
    Bilancio del week-end disastroso per tutti gli sport invernali: cancellate (per ora) due gare di sci alpino (più lo slalom della scorsa settimana), un gigante menomato, un supergigante svoltosi con ore di attesa e senza far scendere tutti gli atleti; gare di skicross annullate e risultati basati sulle qualificazioni; salto della combinata nordica annullato, risultati presi dal salto di prova e gara di sci di fondo sotto una tempesta di neve; sprint dello sci di fondo interrotta prima delle semifinali per pioggia torrenziale. Ma naturalmente il cambiamento climatico non esiste.
    3 | TheMustang100 il 22/12/2019 3.50.57
    Chi pensa che il cambiamento climatico non esista è un idiota. Aggiungo all'elenco il biathlon, che ha visto anche la pioggia nel we precedente.
    4 | Lothar il 22/12/2019 7.50.56
    draghetto ha scritto:
    Bilancio del week-end disastroso per tutti gli sport invernali: cancellate (per ora) due gare di sci alpino (più lo slalom della scorsa settimana), un gigante menomato, un supergigante svoltosi con ore di attesa e senza far scendere tutti gli atleti; gare di skicross annullate e risultati basati sulle qualificazioni; salto della combinata nordica annullato, risultati presi dal salto di prova e gara di sci di fondo sotto una tempesta di neve; sprint dello sci di fondo interrotta prima delle semifinali per pioggia torrenziale. Ma naturalmente il cambiamento climatico non esiste.
    e salutiamo anche il recupero della DH a Isere
    5 | balineuve il 22/12/2019 8.53.51
    Ma chi ha mai detto che non esista? Esistono degli studi scientifici sui gas serra che mettono il surriscaldamento globale in relazione con ciò. Però non ho ancora capito quanto sia l'effetto dovuto a fenomeni solari ed astrologici e quanto all'azione umana..... quanto ai paesi aderenti a Kyoto e quanto all'asia che non aderisce. Insomma la CDM di sci e noi esistiamo da troppo poco tempo per fare ragionamenti seri...
    6 | quilodico il 22/12/2019 8.53.55
    in montagna c'è brutto tempo, ed è il cambiamento climatico vabbè, sentita anche questa. [:D]
    7 | TEX il 22/12/2019 8.59.51
    balineuve ha scritto: Esistono degli studi scientifici sui gas serra che mettono il surriscaldamento globale in relazione con ciò. Però non ho ancora capito quanto sia l'effetto dovuto a fenomeni solari ed astrologici e quanto all'azione umana....
    Su questo magari ti può aiutare la Maga Circe [:246]
    8 | balineuve il 22/12/2019 9.23.12
    Un po' l'arteriosclerosi, un po' il sonno e un po' il correttore....
    9 | max fox il 22/12/2019 9.24.07
    balineuve ha scritto: Però non ho ancora capito quanto sia l'effetto dovuto a fenomeni solari ed astrologici e quanto all'azione umana
    Anche se è difficile stabilirlo con certezza sono entrambe le cose. Se l’uomo non ci fosse probabilmente la temperatura media della Terra sarebbe comunque in aumento. Il clima non è costante, si pensa che al tempo degli antichi Romani fosse anche più caldo di adesso mentre nel Medioevo fosse simile ad ora. Il periodo più freddo è stato tra 1600 e 1700, da allora la temperatura è in costante aumento... L’azione dell’uomo nell’ultimo secolo ha però velocizzato in modo innaturale questo processo portando ai fenomeni che vediamo, inoltre non ha dato tempo alla natura il tempo di adeguarsi a questi cambiamenti portando molte specie a rischio estinzione La cosa strana non è tanto che in montagna faccia brutto tempo, quanto semmai che a metà dicembre piova[:(]
    10 | draghetto il 22/12/2019 9.58.14
    quilodico ha scritto:
    in montagna c'è brutto tempo, ed è il cambiamento climatico vabbè, sentita anche questa. [:D]
    Non è brutto tempo, è l'estremizzazione di fenomeni già esistenti oppure l'accadimento di fenomeni che non dovrebbero avere luogo in questa stagione.
    11 | balineuve il 22/12/2019 10.21.47
    Il mio sospetto è che l'effetto umano, in particolar modo dell'Europa sia minimo.... e poi mi fa sorridere che il dibattito abbia ripreso vigore dopo il dieselgate..... che riguardava soprattutto gli ossidi di azoto e ben poco l'anidride carbonica
    12 | marc girardelli il 22/12/2019 10.27.54
    Cmq qua si stano annullando gare x bufere di neve ....troppa neve etc,...e non x assenza di neve e caldo...quindi il cambiamento climatico centra poco...
    13 | Katunga il 22/12/2019 13.07.24
    TEX ha scritto:
    balineuve ha scritto: Esistono degli studi scientifici sui gas serra che mettono il surriscaldamento globale in relazione con ciò. Però non ho ancora capito quanto sia l'effetto dovuto a fenomeni solari ed astrologici e quanto all'azione umana....
    Aspetta che ti legga Manu e ti trasforma nel mago Zurlì Su questo magari ti può aiutare la Maga Circe [:246]
    Aspetta che ti legga Manu e ti trasforma in mago Zurlì con annesso Topo Gigio [:D]
    14 | ManuCirce il 22/12/2019 13.53.25
    Katunga ha scritto:
    TEX ha scritto:
    balineuve ha scritto: Esistono degli studi scientifici sui gas serra che mettono il surriscaldamento globale in relazione con ciò. Però non ho ancora capito quanto sia l'effetto dovuto a fenomeni solari ed astrologici e quanto all'azione umana....
    Aspetta che ti legga Manu e ti trasforma nel mago Zurlì Su questo magari ti può aiutare la Maga Circe [:246]
    Aspetta che ti legga Manu e ti trasforma in mago Zurlì con annesso Topo Gigio [:D]
    Il correttore fa miracoli [:254][:255] [:255][:255][:255]
    15 | draghetto il 23/12/2019 0.08.20
    marc girardelli ha scritto:
    Cmq qua si stano annullando gare x bufere di neve ....troppa neve etc,...e non x assenza di neve e caldo...quindi il cambiamento climatico centra poco...
    L'estremizzazione di fenomeni già esistenti è parte integrante del cambiamento climatico, oltre al fatto che in diverse località alpine i problemi sono stati legati alla pioggia, non alla neve.
    16 | rebus il 23/12/2019 9.34.58
    balineuve ha scritto:
    Ma chi ha mai detto che non esista? Esistono degli studi scientifici sui gas serra che mettono il surriscaldamento globale in relazione con ciò. Però non ho ancora capito quanto sia l'effetto dovuto a fenomeni solari ed astrologici e quanto all'azione umana.....
    Possono esserci entrambe le concause, ma studi dimostrano che a partire dalla rivoluzione industriale il livello di gas serra nell'atmosfera è aumentato a livello esponenziale a causa del consumo di combustibili fossili e della deforestazione selvaggia. È vero che in passato ci sono stati periodi in cui questi livelli erano già stati raggiunti, ma 800.000 anni fa (l'Homo Sapiens non era ancora comparso, per dire). E i cambiamenti erano molto lenti, aumenti come quelli avvenuti negli ultimi cento anni sono una novità assoluta. Come facciamo a saperlo? Grazie ai carotaggi effettuati nelle calotte polari, che ci permettono di analizzare parti di atmosfera congelata anche più di un milione di anni fa. Ci sono rapporti dell'ONU (che ritengo piuttosto attendibili, ma in generale la totalità dei climatologi è concorde: le poche voci contrarie sono di studiosi che non si occupano professionalmente di clima) che attribuiscono la principale responsabilità dei cambiamenti all'uomo e allo sfruttamento senza precedenti delle risorse naturali del pianeta. A partire dal 1970, l'umanità consuma più di quanto la Terra riesce a produrre, e ogni anno peggioriamo. Nel 2019 mi pare che già a luglio avevamo consumato tutto quello che la natura era in grado di rigenerare, tutto quello che abbiamo consumato dopo è andato ad erodere le riserve. Non possiamo andare avanti così...



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Alta Badia )

      [26/12/2019] E si continua a parlare dell'Alta Badia...
      [24/12/2019] Odermatt operato al menisco.Pintu adduttore KO?
      [23/12/2019] Alta Badia: Windingstad vince parallelo
      [23/12/2019] Parallelo: Maurberger e Zingerle qualificati
      [23/12/2019] Kristoffersen-Fis: nessuna squalifica
      [22/12/2019] Niente parallelo per Odermatt, problemi ginocchio
      [22/12/2019] Waldner: "Kristoffersen si deve dare una calmata".
      [22/12/2019] Alta Badia: i 7 azzurri per il parallelo
      [22/12/2019] Fantaski Stats - Alta Badia - gigante maschile
      [22/12/2019] Moelgg: "potrebbe essere la mia ultima Gran Risa"
      [22/12/2019] Alta Badia: Nestvold-Haugen guida gigante
      [21/12/2019] Alta Badia: mini gigante domani sulla Gran Risa
      [18/12/2019] Azzurre e Azzurri per Isere e Badia
      [09/12/2019] L''Austria piange in gigante, ma l'Italia non ride
      [28/11/2019] Gardena ed Alta Badia pronte per il circo bianco

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/02/2020] Loic Meillard a rischio per le gare giapponesi
      [20/02/2020] Crans-Montana:Ortlieb sfreccia in prova,Brignone 2
      [19/02/2020] Stagione finita per Battilani e Roger
      [19/02/2020] CE: a Sarentino è sempre Fest, bene Albano
      [19/02/2020] I 15 del US SKi Team per i Mondiali Jr 2020
      [18/02/2020] La Thuile:le Azzurre provano la "3-Franco Berthod"
      [18/02/2020] I 9 Azzurri per le gare tecniche in Giappone
      [18/02/2020] 70 anni fa l'oro iridato di Zeno Colò in discesa
      [18/02/2020] Brignone guida 8 Azzurre a Crans Montana
      [18/02/2020] TdG - Una strada in salita,ma che corre in discesa
      [17/02/2020] Controllo neve positivo a La Thuile
      [16/02/2020] Vlhova:"meritava Anna.successo importante"
      [16/02/2020] Ralph Weber deve chiudere anzitempo la stagione
      [16/02/2020] Innerhofer:"apripista in Norvegia e a Cortina"
      [16/02/2020] Fantaski Stats - Kranjska Gora - slalom femminile
      [16/02/2020] Vlhova vince anche a Kranjska. Rossetti ottima 12a
      [16/02/2020] CE: Albano sfiora il podio in superg
      [16/02/2020] Kranjska Gora: guida Swenn-Larsson.Curtoni 15a
      [15/02/2020] Marta Bassino: "contenta, ma quel centesimo..."
      [15/02/2020] TdG - Talenti, team privati, e Squadre nazionali
      [15/02/2020] CE: doppietta Austria a Crans, Cillara 5/a
      [15/02/2020] Sigillo Robinson sulla Podkoren, 5/a Bassino
      [15/02/2020] Dominik Paris:"il ginocchio sta sempre meglio!"
      [15/02/2020] Kranjska: Vhlova guida gigante, 5/a Bassino
      [15/02/2020] Manu Moelgg voce tv Eurosport
      [14/02/2020] Shiffrin assente a Kranjska.Le parole del team USA
      [14/02/2020] TdG - I tre giorni in EC di Giovanni Franzoni
      [14/02/2020] CE: Franzoni brilla a Sella Nevea
      [14/02/2020] Manfred Moelgg:"A breve si torna sugli sci"
      [14/02/2020] Kilde vince il superg di Saalbach.Casse 5/o
      [14/02/2020] Johanna Schnarf: "Tornerò la prossima stagione"
      [14/02/2020] Superg Saalbach: confermata partenza alle 13
      [14/02/2020] Brignone:"Podkoren con fondo duro,tosta"
      [14/02/2020] Fantaski Stats - Saalbach 2020 - discesa maschile
      [14/02/2020] Innerhofer a Cortina...da apripista.
      [13/02/2020] CE: Bosca a podio a Sella Nevea, bene Franzoni

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti