separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 23 gennaio 2021 - ore 06:50 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Heel: "Sulla Saslong come Olivia di Popeye"

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fantaski-Vittorio Savio
commenti 2 Commenti icona rss

LIVE DA VAL GARDENA - L’ultimo italiano a vincere sulla Saslong, ma in superG, è stato nell’ormai lontano 2008 Werner Heel, risultato riavvicinato nel 2012 con un terzo posto.

Undici anni fa Werner Heel regalò all’Italia l’ultima gioia di una vittoria sulla Saslong, seppur in superG, portando a sei complessivamente i successi per i colori nostrani (5 discese ed 1 superG) sulle nevi dolomitiche. Oggi l’ex azzurro della velocità osserva in pista i suoi vecchi compagni sperando che possano presto imitarlo.

"Grazie per avermelo ricordato – sorride l’ex sciatore della squadra azzurra ed oggi talent scout per Atomic in Italia – questo mio trionfo di 11 anni  anni fa. E’ passato tanto tempo, ma il ricordo è rimasto indelebile. Questa, con la prima mia vittoria in coppa del mondo a Kvitfjell in Norvegia, sono le due gare che ricordo con piacere. Molte cose da allora sono cambiate anche sul piano tecnico. Oggi dopo il piano fanno una variante, dove oggi c’è la partenza del superG, vanno fuori a sinistra e poi rientrano nel tracciato classico. Qualcosa è dunque cambiato, vogliono proporre qualcosa di diverso, ma il resto del tracciato della Saslong è rimasto praticamente simile. Ci sono molti dossi e si salta molto, rimanendo molto in aria, devi essere molto morbido. Devi sciare bene e devi vivere tutto il terreno. Questo è il bello della Saslong, perchè devi sciare come un gatto. In pratica come Olivia di Braccio di Ferro, come mi diceva il mio ex compagno di squadra Kristian Ghedina, perchè era molto allegra ed elastica. Ed è così che bisogna affrontare questa pista".

Il finanziere della Val Passiria, che a fine anno si congederà dal suo corpo di appartenenza, le Fiamme Gialle di Predazzo, per proseguire la sua attività nel settore tecnico si trova qui in Val Gardena come talent scout per Atomic e poi come allenatore, dopo aver conseguito il brevetto questa estate, si sofferma ad analizzare i risultato dei suoi ex compagni di squadra.

"Sicuramente Domme è il più competitivo. In classifica oggi (ieri per chi legge ndr.) è li davanti con gli altri. Sicuramente per lui è buono visto che normalmente in prova non spinge sull’acceleratore. Per quanto riguarda Innerhofer sono contento che sia rientrato. C’è da dire che è ancora lontano dal suo stato di forma migliore, ma è normale dopo che ti rompi un crociato. Arrivi in gara e non sei subito competitivo. Ci vuole un po’ di coraggio per tornare competitivi soprattutto su delle piste come queste di coppa del mondo. Anche per Peter Fill la situazione non è certo tranquilla, ma l’esperienza sarà utile per tornare a grandi livelli. E poi i giovani con Buzzi e Casse che stanno piano, piano crescendo. Gli altri giovani, invece, alle prese con una prova secca per qualificarsi forse non erano mentalmente liberi e hanno voluto strafare in modo negativo".

Ed infine uno sguardo finale alla concorrenza in vista della discesa di sabato: "Certamente il favorito numero uno alla luce anche della prova è Kilde. Qui i norvegesi hanno comunque sempre raccolto molto in Gardena e dunque restano i favoriti insieme con Jansrud. Poi gli svizzeri come Odermatt e Feuz, gli austriaci con Mayer e i francesi. Comunque noto che c’è un grande equilibrio quest’anno nella velocità. In tanti possono vincere e questo è anche bello. Speriamo che sabato ci possa essere un azzurro sul gradino più alto del podio: chi non importa".


(venerdì 20 dicembre 2019)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 12 gennaio 2021

    Manuela Moelgg e Werner Heel presto genitori. In arrivo un bebè

    giovedì 24 dicembre 2020

    Stagione finita per Sam DuPratt e Alice McKennis

    sabato 19 dicembre 2020

    Fantaski Stats - Val Gardena - discesa maschile

  • sabato 19 dicembre 2020

    Kilde conquista la Saslong, indietro gli Azzurri

    sabato 19 dicembre 2020

    Fantaski Stats - Val Gardena - superg maschile

    venerdì 18 dicembre 2020

    Sospetta rottura dei legamenti per Schmidhofer. Ko anche Sam Dupratt

  • venerdì 18 dicembre 2020

    Paris:"Mi manca ancora la fluidità". Inner:"sono troppo aggressivo!"

    venerdì 18 dicembre 2020

    Val Gardena: Kilde vince il superg, indietro gli Azzurri

    giovedì 17 dicembre 2020

    Seconda prova sulla Saslong: Kilde sfreccia davanti a Jansrud


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | rebus il 20/12/2019 08:32:05
    Bellissimo l'esempio di Olivia [:)]
    2 | fabio farg team il 21/12/2019 10:03:19
    Condivido in pieno.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Werner Heel Atomic Val Gardena Saslong )

      [12/01/2021] Manuela Moelgg e Werner Heel presto genitori. In arrivo un bebè
      [24/12/2020] Stagione finita per Sam DuPratt e Alice McKennis
      [19/12/2020] Fantaski Stats - Val Gardena - discesa maschile
      [19/12/2020] Kilde conquista la Saslong, indietro gli Azzurri
      [19/12/2020] Fantaski Stats - Val Gardena - superg maschile
      [18/12/2020] Sospetta rottura dei legamenti per Schmidhofer. Ko anche Sam Dupratt
      [18/12/2020] Paris:"Mi manca ancora la fluidità". Inner:"sono troppo aggressivo!"
      [18/12/2020] Val Gardena: Kilde vince il superg, indietro gli Azzurri
      [17/12/2020] Seconda prova sulla Saslong: Kilde sfreccia davanti a Jansrud
      [16/12/2020] Goldberg il più veloce nella prima prova sulla Saslong.Paris 20/o
      [16/12/2020] Scatta oggi la 53/a Saslong Classic con la 1/a prova discesa uomini
      [15/12/2020] 8 + 8 : gli Azzurri per la Val Gardena e la Val d'Isere
      [09/12/2020] Il Val Gardena Suedtirol Trophy al migliore velocista sulla Saslong
      [05/12/2020] Semaforo verde per le gare del 18 e 19 dicembre in Val Gardena
      [01/12/2020] Nevica a Val d'Isere e Courchevel, gare verso la conferma.

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [22/01/2021] Deborah Compagnoni e Alessandro Benetton verso l'addio?
      [22/01/2021] Kitzbuehel: stagione finita per Kryenbuehl, meglio per Cochran
      [22/01/2021] Fantaski Stats - Kitzbuhel 1 - discesa maschile
      [22/01/2021] Fantaski Stats - Crans Montana 1 - discesa femminile
      [22/01/2021] Goggia: "non pensavo sarebbe bastato per vincere ma sono felice"
      [22/01/2021] Goggia vince anche a Crans Montana! Terzo squillo stagionale!
      [22/01/2021] CE: Della Mea ad un passo dal successo a Gstaad
      [22/01/2021] Kitzbuehel: Paris è 3/o sulla silenziosa Streif, vince Beat Feuz
      [22/01/2021] Valentina Cilla Rossi chiude anzitempo la stagione
      [22/01/2021] Thomas Dressen è tornato sugli sci
      [22/01/2021] Semaforo verde per Chamonix e Garmisch-Partenkirchen donne
      [22/01/2021] Lindsey Vonn telecronista per la NBC
      [22/01/2021] Crans Montana: discesa donne rinviata alle 13.15 causa nevicata
      [21/01/2021] Si ritira a metà stagione la francese Jennifer Piot
      [21/01/2021] Stagione finita anche per Atle Lie McGrath. Sejersted ai box
      [21/01/2021] Frattura biossea per Alessandro Pizio
      [21/01/2021] Coppa Europa a Folgaria con De Aliprandini e Borsotti
      [21/01/2021] Crans Montana: in cabina Rai arriva la new entry Eleonora Teglia
      [21/01/2021] CE: Insam, Midali e Della Mea bene in slalom
      [21/01/2021] Operazione riuscita per Marta Rossetti, ora via alla riabilitazione
      [21/01/2021] Cortina 2021: Il 24 gennaio la decisione di fattibilità dell'evento
      [21/01/2021] Dominik Paris: "Conosco questa pista, ma non vuol dire che sia facile"
      [21/01/2021] Goggia: "ho fatto due buone prove, ma si può migliorare"
      [21/01/2021] Kitzbuehel: Austria avanti in prova, ma 2/o c'è Marsaglia e 4/o Paris
      [21/01/2021] Crans-Montana: seconda prova alla norvegese Lie, Goggia 3/a
      [20/01/2021] Stagione finita per Nina Ortlieb
      [20/01/2021] Curtoni, Peterlini e gli slalomisti in allenamento a Cortina
      [20/01/2021] La Rai e i Mondiali 2021: 150 ore di dirette dalla conca ampezzana
      [20/01/2021] Kitzbuehel: Cochran-Siegle il più veloce in 1a prova, italiani lontani
      [20/01/2021] Goggia sfreccia nella prima prova di Crans Montana
      [19/01/2021] Stagione finita per Hans Vaccari
      [19/01/2021] Innerhofer negativo al test covid
      [19/01/2021] CE Zinal: Mettler a segno, male l'Italia
      [19/01/2021] FISI: Informativa sulla 13/a riunione di Consulta Nazionale
      [18/01/2021] I 6 Azzurri all'attacco della Streif. Non ci sarà Innerhofer
      [18/01/2021] Chi vincerà la Sfera di Cristallo? Pinturault e lotta Vlhova/Gisin

      Altre notizie Fantaski:

      [18/01/2020] Benvenuto Luigi! Al via il Taglio di Grasscutter
      [04/10/2019] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2020)
      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti