separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 15 dicembre 2019 - ore 23.58 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Max Blardone: "il progetto Giovani è innovativo"

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: maxblardone.com
Vai al profilo di Blardone M.
commenti 2 Commenti icona rss

Sul suo sito personale l'ex gigantista azzurro Max Blardone ha pubblicato ieri una intervista che spiega meglio il suo ruolo nel nuovo progetto Giovani della FISI e dimostra tutta la carica e la grinta dell'ossolano.


Max Blardone torna in FISI e collabora ad un nuovo progetto per i giovani dello sci alpino. Di cosa si tratta?
E' un progetto innovativo, un'idea che coltivo da tempo e che prende spunto dalla mia esperienza personale abbinata a tecniche di preparazione all'avanguardia con un occhio attento anche a format vincenti utilizzati da alcune Nazionali straniere. L'idea di base è un rinnovato concetto di "lavoro di squadra": l'obiettivo è fornire una preparazione a 360 gradi per formare da subito dei professionisti. Non solo dunque lavoro in pista ma anche uno specifico programma di allenamento atletico con un'attenzione agli aspetti motivazionali e psicologici. Pur essendo lo sci alpino uno sport individuale, il ruolo della squadra, soprattutto nella fase sportiva di questi giovani atleti, è fondamentale: fare gruppo è molto importante, dai compagni di squadra si può trarre ispirazione, il confronto aiuta a migliorarsi e un clima positivo e vincente può avere una grande influenza sulla prestazione.

Come sono state composte le squadre?
Abbiamo selezionato atleti che hanno dimostrato importanti doti tecniche e fisiche, dall’alto potenziale e soprattutto dalla giusta attitudine; io la definisco "fame di vittoria", che in un'atleta vincente non deve mai mancare. Sono ragazzi che osservo con attenzione da alcuni anni e oggi hanno una grande opportunità, essere i protagonisti di un progetto importante che mira a preparare nel modo giusto coloro che potrebbero diventare gli atleti della squadra nazionale italiana dei prossimi anni.

Max, hai parlato di esperienza personale...
Nel 1999 divento Campione del Mondo Junior e in quell’anno, l'allora Responsabile di squadra Flavio Roda, oggi Presidente della Federazione, propose di convocare in prima squadra dei giovani di talento, tra cui appunto figuravo anche io. Dubbi e perplessità non mancarono ma un determinato lavoro di squadra, supervisionato dall'occhio attento di quell'allenatore all’avanguardia, fece sì che le perplessità si tramutarono in risultati. Nella nostra squadra c'erano tanti atleti forti e questo stimolava la sfida positiva all’interno del gruppo in modo da alzare il livello di competitività. Da questo spunto nasce oggi il nostro progetto per mettere nelle condizioni i giovani atleti di affacciarsi in Coppa del Mondo da veri professionisti.

E' un punto di vista indubbiamente innovativo, almeno in Italia...
Il nostro sport non è fatto solo di sci, è una disciplina complessa, articolata, in cui tutto deve funzionare al meglio: il lavoro sul fisico è molto importante, ecco perché, per esempio, sono stati introdotti nel programma nuovi e più lunghi ritiri atletici ma anche il giusto equilibrio emotivo e l'aspetto motivazionale sono fondamentali per completare la formazione di veri e propri professionisti. Negli ultimi anni il livello degli atleti vincenti si è alzato ed è necessario restare al passo non lasciando nulla al caso.

Quali sono dunque gli altri tasselli che compongono il progetto?
Sono tanti gli aspetti che ho condiviso con il Presidente Roda ed è per questo che si è deciso di aggiungere ingredienti importanti al progetto: sessioni di allenamento atletico ben strutturate nei tanti centri all'avanguardia distribuiti sul nostro territorio

CONTINUA

 


(mercoledì 22 maggio 2019)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 13 dicembre 2019

    Dieci anni fa iniziava l'era di Marcel Hirscher

    giovedì 12 dicembre 2019

    Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch

    domenica 10 novembre 2019

    GP Italia 2019/2020: regole e calendari

  • venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

    giovedì 31 ottobre 2019

    Vialattea firma il logo 100 anni Fisi

    venerdì 25 ottobre 2019

    Sestriere si candida ad ospitare il Mondiale

  • venerdì 18 ottobre 2019

    La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione

    lunedì 14 ottobre 2019

    Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino

    domenica 13 ottobre 2019

    La Fisi ancora targata Audi


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Admin il 22/05/2019 11.32.52
    ma anche supporto psicologico e formativo che miri ad approfondire le strategie pre-gara, le tempistiche prima e durante la ricognizione, il rapporto con i media e la comunicazione. Tutti elementi per me molto importanti e che sono convinto possano fare la differenza. Quale sarà il tuo ruolo specifico? Il mio ruolo sarà quello di seguire i ragazzi per l'intero programma, quindi sci e preparazione atletica, stimolando – anche sotto l'aspetto motivazionale – la loro crescita sportiva e umana. Sono onorato di poter lavorare con queste giovani promesse e di far parte dello staff tecnico della Federazione e ringrazio il Presidente Roda di aver creduto in questo programma consentendomi di metterlo in pratica. Quali sono gli obiettivi? Gli obiettivi principali sono prima di tutto le medaglie dei Campionati del mondo Junior poi la Coppa del Mondo e la partecipazione ai Campionati del Mondo di Cortina 2021. Quest'ultimo appuntamento può essere alla portata di questi giovani atleti e noi lavoreremo proprio per essere presenti al meglio.
    2 | JeanNoelAugert il 23/05/2019 17.53.10
    La preparazione per essere al top negli sport è sempre più "Allround" e giustamente tiene in conto gli aspetti psicofisici, attitudinali e motivazionali, ben venga Max in questo suo nuovo ruolo e speriamo di vedere i risultati in qualche stagione. Ma, chiedo, perdiamo un commentatore tecnico su RaiSport ?



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Max Blardone FISI Squadra C Gruppo Giovani )

      [13/12/2019] Dieci anni fa iniziava l'era di Marcel Hirscher
      [12/12/2019] Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [25/10/2019] Sestriere si candida ad ospitare il Mondiale
      [18/10/2019] La Fisi ai nastri di partenza, presentata stagione
      [14/10/2019] Comitato Lazio e Sardegna:la squadra di sci alpino
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [11/10/2019] Milano-Cortina 2026 al Festival di Trento
      [09/10/2019] Fisi e Val Senales insieme per altri 3 anni
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri
      [28/09/2019] Markus Ortler nuovo presidente Fisi Alto Adige
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [15/12/2019] Courchevel: le 8 convocate.Torna Cillara Rossi
      [15/12/2019] Infortunio ad Andalo per Asja Zenere
      [15/12/2019] Paolo De Chiesa risponde ai suoi fans
      [15/12/2019] CE: Cillara, gran podio ad Andalo
      [15/12/2019] Fantaski Stats - Val d Isere 2019 - SL maschile
      [15/12/2019] Gross:"un podio meritato per tutta la fatica fatta
      [15/12/2019] A Vlhova il parallelo di St. Moritz, 6/a Brignone
      [15/12/2019] Isere: Pinturault domina, Gross 3/o!
      [15/12/2019] Isere: Pintu comanda la 1a manche. Gross 9/o
      [14/12/2019] Mikaela Shiffrin rinuncia al parallelo
      [14/12/2019] Fantaski Stats - St.Moritz 2019 - sg femminile
      [14/12/2019] CE Andalo: Zenere 3/a nella festa norvegese
      [14/12/2019] Goggia: "il clima in squadra è molto positivo"
      [14/12/2019] Isere:cancellato per il meteo lo slalom maschile
      [14/12/2019] Goggia-Brignone premiata ditta a St. Moritz
      [14/12/2019] Federica Sosio deve operarsi nuovamente
      [14/12/2019] Val d'Isere: il vento abbassa la partenza slalom
      [13/12/2019] Ad Hangar7 Hirscher parlerà del suo futuro
      [13/12/2019] Vento forte e neve,vigilia tribolata a Val d'Isere
      [13/12/2019] Dieci anni fa iniziava l'era di Marcel Hirscher
      [12/12/2019] CE: Prast, un fulmine a Zinal
      [12/12/2019] Anna Veith torna in superg a St.Moritz
      [12/12/2019] St.Moritz: solo 12 le azzurre in gara
      [12/12/2019] Val Isere:i convocati azzurri per slalom e gigante
      [12/12/2019] Fassa: Aperta la stagione dello Ski Stadium Aloch
      [11/12/2019] A St. Moritz debutto di Albano al posto di Zenere
      [11/12/2019] CE: Worley vince in superg, Cillara ottima 6/a
      [11/12/2019] Innerhofer al rientro in Val Gardena
      [11/12/2019] Le 13 Azzurre per St.Moritz.Debutta Asja Zenere
      [11/12/2019] Val d'Isère: 50 anni fa nasceva il mito Thoeni
      [10/12/2019] CE: Dannewitz a segno in superg, Bassino 7/a
      [10/12/2019] CE: Prast 5/o a Santa Caterina, vince Weber
      [10/12/2019] Alice Robinson in allenamento all'Alpe di Lusia
      [10/12/2019] Ledecka sempre più alpina: sarà a St.Moriz
      [10/12/2019] Val d'Isere: maltempo cambia programma gare
      [10/12/2019] Francesi e Svizzeri per St.Moritz e Isere

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti