separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 14 novembre 2019 - ore 17.08 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Marsaglia-Innerhofer tricolori in discesa e combi

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Pentaphoto
Vai al profilo di Marsaglia M.
commenti 1 Commenti icona rss

Matteo Marsaglia e Christof Innerhofer sono i primi due vincitori dei campionati italiani assoluti di discesa e combinata alpina che si sono aperti oggi a Cortina d'Ampezzo.

Sulla nuova pista di Cortina, che nel 2020 ospiterà le gare veloci delle finali di Coppa del mondo e nel 2021 quelle dei Mondiali, l'atleta romano, ma trapiantato a Sansicario, ha battuto l'altoatesino Christof Innerhofer (Fiamme Gialle) e Dominik Paris (Carabinieri), nella discesa valida per i campionati italiani assoluti.

Il 33enne portacolori dell'Esercito, partito con il pettorale numero 2, ha dovuto aspettare che gareggiassero gli altri big prima di esultare: Christof Innerhofer era davanti a lui di appena tre centesimi all'ultimo intermedio prima del traguardo, ma alla fine si è dovuto arrendere per 4 centesimi, mentre Dominik Paris, dominatore delle ultime gare di Coppa del mondo, ha perso qualcosa nella parte alta del tracciato e come sempre ha recuperato molto nel tratto finale, ma per cinque centesimi è rimasto dietro Marsaglia e per un solo centesimo si è dovuto accontentare del bronzo alle spalle di Innerhofer, mancando così quella che sarebbe stato il suo primo titolo nazionale in discesa.

Marsaglia, invece, ha conquistato l'oro della specialità per la terza volta dopo i trionfi del 2011 e del 2015, cui vanno aggiunti i tre in superG, dove è campione in carica.  "La pista mi piace - spiega il romano - è tecnica ed è adatta alle mie caratteristiche. Certamente si potrà fare anche meglio in occasione delle Finali e dei Mondiali".

Fuori dal podio Henri Battilani a un secondo netto di distacco, e Mattia Casse, a 1"02, rispettivamente quarto e quinto nella graduatoria dei campionati italiani e alle spalle del cileno Henrik Von Appen nell'ordine d'arrivo in una gara che ha visto la partecipazione anche di atleti stranieri, ovviamente fuori classifica.

Sono stati assegnati anche i titoli del campionato italiano Giovani e Aspiranti. Nicolò Molteni (Esercito) ha vinto l'oro nella categoria Giovani, precedendo Hugo Mittermair (Carabinieri) e Luca Resinelli (Ski Team Bormio). Il titolo aspiranti è andato a Giovanni Franzoni (Ski College Falcade), davanti ad Alberto Timon (Equipe Bollard) e ad Alessandro Franzoni (Ski College Falcade).

La discesa era oltretutto valida anche come prima manche della combinata, con lo slalom disputato alle 12.15, nella quale Christof Innerhofer ha concesso il bis ai campionati italiani. Dopo il trionfo della scorsa stagione a Santa Caterina, il finanziere altoatesino ha vinto anche a Cortina sfruttando l'enorme vantaggio acquisito in discesa sulla pista Vertigine.

"Sono contento per questo secondo scudetto consecutivo nella combinata - ha dichiarato il finanziere di Gais - ed è un bene che tutti noi siamo riusciti a provare questa nuova pista. Ora per me c'è ancora l'impegno del superG e poi tanti test sui materiali e tanto allenamento fino a fine aprile".

Con Marsaglia e Paris fuori gara per aver rinunciato in partenza allo slalom, Innerhofer si presentava al via tra i pali stretti con 96 centesimi su Henri Battilani (Esercito) e 98 su Mattia Casse (Fiamme Oro) e alla fine ha vinto precedendo di 55 centesimi Alexander Prast (Carabinieri) e di 71 Florian Schieder (Carabinieri), con Casse a quattro centesimi dal podio. Uscito Pietro Canzio (Fiamme Oro), secondo nella scorsa stagione e promettente polivalente.

Il titolo Giovani è andato ancora a Nicolò Molteni, davanti a Matteo Franzoso (Fiamme Gialle) e a Giovanni Franzoni, che si è aggiudicato anche il titolo Aspiranti, davanti a al fratello Alessandro e al livornese Niccolò Costella (Academy School).

Domani, venerdì, si assegnano i titoli tricolori del superG  maschile e lo slalom speciale donne.


(giovedì 21 marzo 2019)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

    mercoledì 6 novembre 2019

    A Lake Louise latita la neve, Copper ok

    venerdì 1 novembre 2019

    Corty, la mascotte di Cortina 2021

  • venerdì 1 novembre 2019

    Innerhofer in dubbio in gare Nord America

    giovedì 24 ottobre 2019

    Buzzi,Marsaglia,Casse a Pitztal,Inner allo Stelvio

    lunedì 21 ottobre 2019

    Ispezione Fis a Cortina d'Ampezzo

  • lunedì 14 ottobre 2019

    Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal

    venerdì 11 ottobre 2019

    Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano

    lunedì 7 ottobre 2019

    Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | rebus il 22/03/2019 9.09.28
    Bene per Matteo, chissà che l'anno prossimo se sta bene non torni ad essere competitivo anche in CdM



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Christof Innerhofer Matteo Marsaglia Campionati Italiani Cortina )

      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [24/10/2019] Buzzi,Marsaglia,Casse a Pitztal,Inner allo Stelvio
      [21/10/2019] Ispezione Fis a Cortina d'Ampezzo
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [11/10/2019] Gardena, Badia, Campiglio e Bormio non si toccano
      [07/10/2019] Stelvio: Innerhofer prosegue fino a mercoledì
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [23/09/2019] Innerhofer e Gross proseguono il recupero
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [27/08/2019] Stelvio:Gruppo Coppa Europa,Innerhofer e Vlhova

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti