separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdý 15 novembre 2019 - ore 22.06 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Are 2019: Hirscher terzo oro in slalom.Gross 10/o

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA
Vai al profilo di Hirscher M.
commenti 4 Commenti icona rss

Tripletta austriaca, triplete Hirscher: lo slalom di Are, ultimo atto del Mondiale svedese, Ŕ un tripudio rosso-bianco-rosso, con la vittoria nettissima di Marcel Hirscher che conquista il terzo titolo mondiale tra i rapid gates dopo Schladming 2013 e St.Moritz 2017, davanti ai connazionali Michael Matt (+0.65) e Marco Schwarz (+0.76).

Con questo successo Hirscher raggiunge Stenmark tra i 3 volte medagliati in slalom, e raggiunge Toni Sailer a quota 7 titoli mondiali.

Il campione austriaco costruisce il suo successo nella prima frazione, con una sciata rabbiosa e perfetta, lasciando Pinturault a mezzo secondo; il francese per˛ si incanta a metÓ della seconda e quella scivolata (poi ripresa) lo fa scendere dal podio, chiudendo 4/o a +0.93.
Per tutti gli altri era quasi impossibile recuperare, tanto che Hirscher si pu˛ permettere di far segnare il 25/o tempo a oltre due secondi dal migliore della seconda, ovvero il nostro Alex Vinatzer che con quel parziale risale 9 posizioni e chiude 19/o. Il futuro dello slalom azzurro Ŕ certamente il gardenese classe 1999.

Ma torniamo al podio, perchŔ se le ragazze austriache hanno chiuso con 0 medaglie per la prima volta dopo 37 anni, gli uomini chiudono il mondiale occupando tutti i gradini del podio: Marco Schwarz si mette al collo la terza medaglia dopo l'argento nel Team Event e il bronzo in combinata, meglio di lui fa Micheal Matt che recupera due posizioni e conquista l'argento.

Per il bronzo ci aveva provato anche Ramon Zenhausern in recupero di 7 posizioni si ferma al 5/o posto, poi ancora un austriaco, Feller 6/o a +1.04, mentre pressioni e una sciata "leggera" tradiscono il talentino Clement Noel 7/o a +1.09.
Delusione anche per Kristoffersen che perde due posizioni nella seconda e chiude 8/o a +1.12, mentre Neureuther inforca ma non si ferma, venendo squalificato.

La gara degli azzurri Ŕ molto agro e poco dolce: il migliore Ŕ Stefano Gross che riesce a entrare nei top10 a +1.47, recuperando tre posizioni nella seconda, e giÓ il fassano con il suo pettorale aveva interpretato la prima al meglio delle attuali possibilitÓ.
Manfred Moelgg, con i postumi di febbre e antibiotici, non va oltre il 18/o tempo a +2.39, mentre Vinatzer scia malino nella prima (28/o), parte con pista pulita nella seconda, e come detto fa il miglior crono.
Infine Razzoli perde 8 posizioni tra le prima e la seconda: il 'Razzo di Minozzo' aveva sciato molto bene nella prima fino al muro, mentre nella seconda non trova ritmo e feeling.

L'Italia chiude il suo Mondiale con 1 oro (Paris), un argento (Goggia), un bronzo (Team Event): meglio di St.Moritz 2017 certamente ma anche il rammarico di non aver concretizzato nella discesa (maschile e femminile) e nel gigante (femminile) i risultati visti durante la stagione.


(domenica 17 febbraio 2019)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedý 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    martedý 12 novembre 2019

    Marco Schwarz ritorna in gara a Levi

    lunedý 4 novembre 2019

    Slalomgigantisti in Val Senales

  • domenica 27 ottobre 2019

    De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"

    domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

    domenica 27 ottobre 2019

    300 pettorali di passione per Manfred Moelgg

  • domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

    sabato 26 ottobre 2019

    Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

    martedý 22 ottobre 2019

    Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | max fox il 17/02/2019 17.08.21
    Ciao ciao aare.. arrivederci a mai pi¨[:)]
    2 | Ale85 il 17/02/2019 23.07.01
    Speriamo che sia davvero cosý, incrociando le dita in vista di giugno...
    3 | TheMustang100 il 18/02/2019 17.25.24
    Intanto domani c'Ŕ il parallelo a Stoccolma.[:D] Poi a giugno vedremo...
    4 | fabio farg team il 19/02/2019 17.18.15
    Hirscher comunque ha avuto dalla sua il vantaggio cronometrico preso al termine della 1a manche:poi nella 2a ha gestito.Visto come stava andando la 2a manche,ero convinto che Zenhausern,c'Ŕ la faceva a prendere la medaglia di bronzo.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Mondiali Are 2019 Marcel Hirscher Marco Schwarz Michael Matt Stefano Gross Giuliano Razzoli Manfred Moelgg Alex Vinatzer )

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [27/10/2019] De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] 300 pettorali di passione per Manfred Moelgg
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher
      [09/10/2019] Azzurri in sessione di allenamento in Senales
      [04/10/2019] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2020)
      [04/10/2019] Saas Fee: gigantisti verso Soelden
      [03/10/2019] Val Senales:il 9 ottobre Media Day con gli Azzurri

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller Ŕ diventato papÓ
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non Ŕ ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerÓ nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarÓ Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'Ŕ pi¨,se ne Ŕ andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti