separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 18 luglio 2019 - ore 17.33 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Stefan Luitz si appella al TAS

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Luitz S.
commenti 16 Commenti icona rss

Il gigantista tedesco Stefan Luitz ha deciso di difendersi e di appellarsi al TAS, il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna.

I documenti sono stati inviati oggi, che riportano alcuni media tedeschi: Luitz non vuole accettare la decisione della FIS di squalificarlo, e di perdere così la vittoria - la prima in carriera - del gigante di Beaver Creek, ottenuta proprio il giorno del ritorno dopo un anno di stop per infortunio.

Luitz aveva utilizzato una maschera per l'ossigeno tra la prima e la seconda manche del gigante di Beaver Creek, violando le regole della FIS ma non quelle della WADA, l'agenzia anti-doping, per le quali è una pratica legittima.

Secondo la difesa di Luitz, c'è stata una pratica discriminatoria nei confronti del gigantista, senza alcun errore da parte sua o vantaggio acquisito. Secondo lo stesso Luitz è necessario che le regole siano armonizzate nell'interesse degli atleti e per maggior chiarezza.


(mercoledì 30 gennaio 2019)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 18 luglio 2019

    Buzzi: "Punto a essere costante"

    venerdì 5 luglio 2019

    Rossel e Puyol coordineranno la Coppa Europa

    mercoledì 5 giugno 2019

    I Calendari della Coppa del Mondo 2019/2020

  • sabato 1 giugno 2019

    Val Gardena e Badia in calendario fino al 2022/23

    martedì 28 maggio 2019

    Dubrovnik: al via la FIS Calendar Conference

    lunedì 13 maggio 2019

    La tappa di Levi posticipata di una settimana

  • giovedì 2 maggio 2019

    Le candidature ufficiali per Mondiali FIS 2024/25

    martedì 30 aprile 2019

    Hemsedal e Taernaby: sipario sulla stagione 2019

    lunedì 29 aprile 2019

    Giulia Candiago nuova FIS Media Coordinator


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | TEX il 30/01/2019 19.43.41
    FantaskiNews ha scritto: Secondo la difesa di Luitz, c'è stata una pratica discriminatoria nei confronti del gigantista, senza alcun errore da parte sua o vantaggio acquisito.
    Discriminatoria ? Ah ok, deve essere sfuggito a tutti quel paragrafo del regolamento FIS dove c'è scritto solo Luitz non può pippare dalle bombolette, gli altri facciano come caxxo pare a loro
    2 | Fairyking il 30/01/2019 21.07.58
    Già, è discriminatorio….un regolamento fatto appositamente per danneggiarlo, poverino... Quindi diciamolo, un vero ricorso del CAS... [:D][:o)]
    3 | balineuve il 30/01/2019 21.45.12
    Non facciamo polemiche o battutine ..... se Luitz ha il diritto di attaccarsi al CAS, aspettiamo la sentenza del CAS .... sperando che ci spieghi anche il perché la FIS abbia voluto inserire questa regola alquanto singolare sul pippaggio d'O2
    4 | GhiaccioVerde il 30/01/2019 22.28.33
    Pensate se gli restituissero i 30000 franchi (cosa se ne farà poi? [:D]) e i punti... In effetti quest'anno è l'anno di Luitz in tutti i sensi, ne parleremo almeno fino a maggio [:D]Si sbrighi dunque sto CAS!!
    5 | TEX il 30/01/2019 22.37.30
    balineuve ha scritto:
    Non facciamo polemiche o battutine ..... se Luitz ha il diritto di attaccarsi al CAS
    Ci mancherebbe, ha tutto il diritto di attaccarsi a 'sto CAS (questa l'hai chiamata tu Bali ) [:246]
    6 | marc girardelli il 30/01/2019 23.44.44
    Gli Hirscheriani hanno proprio paura che gli tolgano quella vittoria eh...[:)][:)]
    7 | TEX il 30/01/2019 23.51.50
    68/0 o 67/1...valuta un po' tu di chi è il problema. [:246] Regolamento del caz.zo o meno, proprio l'ultima cosa che si può dire è che sia discriminatorio. P.S. ragionando al tuo stesso modo si direbbe che gli HH difendono l'indifendibile pur di non vedere per l'ennesima volta il numero "1" davanti al nome del tappetto malefico.
    8 | marc girardelli il 31/01/2019 0.07.55
    TEX ha scritto:
    68/0 o 67/1...valuta un po' tu di chi è il problema. [:246] Regolamento del caz.zo o meno, proprio l'ultima cosa che si può dire è che sia discriminatorio. P.S. ragionando al tuo stesso modo si direbbe che gli HH difendono l'indifendibile pur di non vedere per l'ennesima volta il numero "1" davanti al nome del tappetto malefico.
    Non so chi siano gli HH....io sono imparziale anzi sempre detto che sia da squalifica visto che Lutz ha infranto le regole.....ma questo accanirsi contro di lui da parte dei soliti difensori del fenomeno mi fa un po ridere...tutto li...
    9 | TheMustang100 il 31/01/2019 1.25.51
    C'è una regola, non l'ha rispettata. Poco da appellarsi.
    10 | Paratici il 31/01/2019 10.23.30
    Alla Fis i regolamenti si fanno e si disfano... solitamente pro Austria.... lasciamo a Luitz almeno il diritto di adire tutti i gradi di giudizio dei Tribunali Sportivi... Poi tutti dovranno accettare la decisione, qualunque essa sia
    11 | balineuve il 31/01/2019 11.04.40
    TEX ha scritto:
    68/0 o 67/1...valuta un po' tu di chi è il problema. [:246]
    Facilissimo .... adesso il problema è del CAS ..... prima ovviamente era della FIS che c'ha messo oltre un mese per prendere una decisione sulla base di un regolamento proprio (non del CAS né della WADA) per una violazione di una federazione sua associata, prima che di Luitz .... [;)] Il confronto numerico poi non sussiste ..... Ovviamente
    12 | TEX il 31/01/2019 13.23.03
    balineuve ha scritto: adesso il problema è del CAS ..... prima ovviamente era della FIS che c'ha messo oltre un mese per prendere una decisione
    La gara si è disputata il 3/12 Il video incriminato è stato inviato a FIS qualche giorno dopo FIS ha comunicato le proprie intenzioni a DSV qualche giorno prima della gara in A.Badia (16/12) e ha concesso a DSV 10 giorni di tempo per studiare il caso e preparare una risposta. Sono poi stati i Tedeschi a chiedere alla FIS una proroga di ulteriori 2 giorni e la loro risposta è stata una richiesta di udienza (28/12) L' udienza si è tenuta appena prima di Zagabria (6/1) La squalifica è stata formalizzata pochi giorni dopo (10/1) Tempi tecnici, si chiamano.
    13 | balineuve il 31/01/2019 13.53.35
    TEX ha scritto:
    FantaskiNews ha scritto: Secondo la difesa di Luitz, c'è stata una pratica discriminatoria nei confronti del gigantista, senza alcun errore da parte sua o vantaggio acquisito.
    Discriminatoria ? Ah ok, deve essere sfuggito a tutti quel paragrafo del regolamento FIS dove c'è scritto solo Luitz non può pippare dalle bombolette, gli altri facciano come caxxo pare a loro
    Premesso che l'aggettivo discriminatorio deriva dal verbo discrimare il quale ha un ampio significato: "discernere, distinguere, fare una differenza; differenziare" che è usualmente riferito a questioni etniche, raziali, religiose, politiche ... non ho mai sentito utilizzare questo vocabolo in collegamanto a questioni sportive, sicuramente il regolamento FIS, discrimina lo sci da altri sport, cosa che di per se potrebbe essere assolutamente lecita ma di cui ì più ancora ignorano le reali motivazioni e sulla cui essenza si sono fatte varie ipotesi anche su questo forum. La Corte Arbitrale dello Sport o Tribunale Arbitrale dello Sport ..... sentite le parti ..... dovra quindi decidere sul caso in se ma nelle motivazioni spiegare anche se tali regole abbiano una ragion d'essere o siano in contrasto con la logica e con il quadro normativo complessivo dello sport e magari anche spiegare perchè nessuna sanzione sia stata comminata alla federazione tedesca, ai medici della federazioe tedesca, etc... ma solo al povero malcapitato autore material del pippaggio ........
    14 | didibi il 31/01/2019 14.28.45
    Trovo utile il ricorso al TAS così: a) noi qui su Fantaski avremmo poi ulteriore materiale su cui discutere appena ci sarà la sentenza [:D] b) si chiarirà spero se l'ossigeno possa o no essere assunto tra le manche di sci alpino (oltre a Beaver ciò potrebbe magari anche toccare Soelden o Aspen) c) sarà magari un incentivo affinché in FIS si faccia dei regolamenti chiari uniformi e precisi
    15 | jos235 il 31/01/2019 17.19.43
    Per quanto riguarda c) temo che le probabilità di doversi attaccare al CAS siano altissime! [:D][:D]
    16 | Katunga il 31/01/2019 22.11.54
    Secondo me la Fis è ecologista. Vieta l'ossigeno per paura che poi lascino in giro bombole vuote come sull'Himalaya [8D]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Stefan Luitz FIS CAS )

      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"
      [05/07/2019] Rossel e Puyol coordineranno la Coppa Europa
      [05/06/2019] I Calendari della Coppa del Mondo 2019/2020
      [01/06/2019] Val Gardena e Badia in calendario fino al 2022/23
      [28/05/2019] Dubrovnik: al via la FIS Calendar Conference
      [13/05/2019] La tappa di Levi posticipata di una settimana
      [02/05/2019] Le candidature ufficiali per Mondiali FIS 2024/25
      [30/04/2019] Hemsedal e Taernaby: sipario sulla stagione 2019
      [29/04/2019] Giulia Candiago nuova FIS Media Coordinator
      [15/03/2019] Il Tas revoca la squalifica di Stefan Luitz
      [26/02/2019] Crans: La Fis modifica la classifica della discesa
      [19/02/2019] Kvitfjell recupera la libera annullata a Garmisch
      [16/02/2019] Are 2019: Stagione finita per Stefan Luitz
      [15/02/2019] No a Sochi superG cancellato a St. Anton
      [07/02/2019] FIS: Stuffer tra i 4 candidati per la Commissione

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [18/07/2019] HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn
      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"
      [18/07/2019] Ispezione FIS OK a Madonna di Campiglio
      [17/07/2019] Swiss-ski,nuovo DT: Berthod e Reusser in corsa
      [17/07/2019] Slalomgigantisti e gruppo A2 allo Stelvio
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [16/07/2019] Fisi Trentino incontra Gruppi Militari
      [16/07/2019] Ligety: "mi concentrerò sul gigante"
      [16/07/2019] Menghini commissario per Comitato AA
      [15/07/2019] Squadra C tra Stelvio (donne) e Formia (uomini)
      [14/07/2019] I programmi estivi della nazionale francese
      [14/07/2019] Julia Mancuso è diventata mamma!
      [11/07/2019] Fisi Alto Adige commissariata
      [10/07/2019] Gruppo Osservati al lavoro allo Stelvio
      [09/07/2019] FA Consulting gestirà l'immagine di Ema Buzzi
      [09/07/2019] Hanna Schnarf: "proseguirò solo se al 100%"
      [09/07/2019] Hirscher svelerà il suo futuro il 6 agosto
      [08/07/2019] Max Franz è tornato sugli sci
      [08/07/2019] Max Blardone si è sposato
      [08/07/2019] Le polivalenti allo Stelvio per 4 giorni
      [07/07/2019] Si ritira il canadese Phil Brown
      [05/07/2019] Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio
      [05/07/2019] Thomas Dressen è tornato sugli sci
      [05/07/2019] Rossel e Puyol coordineranno la Coppa Europa
      [05/07/2019] Gruppo Coppa Europa ad Amneville
      [05/07/2019] Roda: "Sestriere meritava l'opportunità della CdM"
      [03/07/2019] Comitato FVG: ecco le squadre 2019/2020
      [03/07/2019] Intervento per Ragnhild Mowinckel
      [02/07/2019] ARD: Maria Riesch lascia il posto a...Neureuther?
      [02/07/2019] Alpi Centrali: le squadre di comitato 2019/2020
      [01/07/2019] Milano:2 giorni di confronto tra i tecnici azzurri
      [28/06/2019] Nuovi ingressi nei Centro Sportivo Carabinieri
      [27/06/2019] JB Grange: "amo allenarmi e gareggiare"
      [26/06/2019] Stelvio: secondo giorno di raduno delle Azzurre
      [26/06/2019] Manuel Feller sarà papà
      [26/06/2019] Emanuele Buzzi è tornato sugli sci

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti