separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
mercoledì 13 novembre 2019 - ore 00.04 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Delirio Paris: è di nuovo Re di Kitz!

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: hahnenkamm.com
Vai al profilo di Paris D.
commenti 10 Commenti icona rss

Paris, Paris, Paris e ancora Paris! Dominik Paris vince sulla leggendaria Streif di Kitzbuehel per la quarta volta, la terza in discesa, raggiungendo Franz Heinzer e Luc Alphand tra i plurivincitori, e mettendo nel mirino Klammer a quota 4 e Cuche a quota 5.

Una splendida sfida tra l'altoatesino della Val d'Ultimo - pettorale #13 - e Beat Feuz, sceso con il #7: Paris parte bene e guadagna qualcosa sulla stradina, arriva a metà gara con 36 centesimi di vantaggio, ma arriva al Hausbergkante con 2 soli centesimi di margine, che diventano 20 sul traguardo grazie ad un perfetto assetto nello schuss finale.

Piste ghiacciate, difficili, estreme: come nel 2012/2013 Paris fa doppietta Bormio-Kitz, i due tracciati più difficili del circuito, dimostrando la sua superiorità tecnica.
E' il terzo successo in stagione, il 12/o in carriera di cui 10 in discesa e 2 in superg: Paris è a una sola lunghezza da Ghedina (tra superg e discesa), e dunque è ad un passo dal diventare il più forte velocista azzurro di sempre.

Paris-Feuz davanti a tutti, l'Italia stava per esultare per il terzo posto provvisorio di Innerhofer, sarebbe stata la prima volta di due azzurri sul podio di Kitz, ma l'austriaco Striedinger, pettorale 27, si esalta davanti al pubblico di casa e chiude con il terzo crono a +0.37, ritrova il podio dopo 5 anni, e spinge  Inner (+0.93) giù dal podio.
Il campione di Gais arriva alla stradina vicinissimo ai due la davanti, ma nel tratto di scorrimento perde velocità, così come sullo Zielschuss.

Seguono nei top10 il canadese Thomsen, al secondo miglior risultato della carriera, poi il tedesco Ferstl 6/o a +1.10, Reichelt 7/o a +1.11, Mayer 8/o a +1.17, Clarey 9/o a +1.21 e Theaux 10/o a +1.23.

La Streif, perfettamente preparata, anche in questa edizione ha mantenuto la sua fama: difficoltà per molti atleti, su tutti Kriechmayr, che si sbilancia sulla Mausefalle, prosegue, e al Hausbergkante finisce contro le reti rimanendo nuovamente in piedi, fermandosi poi sullo schuss finale.
Problemi invece per Franz che dopo la Steilhang si ferma, tenendosi il ginocchio destro.

Domani il nuovo programma prevede lo slalom speciale con prima manche alle 9.30

Aggiornamento: splendida prova per il vincitore della gara di Coppa Europa Daniel Danklmaier che con il #41 si inserisce al 5/o posto a +0.94; eccellente anche Matteo Marsaglia che con il #47 si toglie una soddisfazione enorme chiudendo 10/o a +1.18.

 


(venerdì 25 gennaio 2019)





Kitzbuhel | Discesa Libera | 25.01.2019 - 11.30

bandierafoto sciatore
1:56.82
+0.20s
4. Christof Innerhofer (ITA) +0.93s
5. Daniel Danklmaier (AUT) +0.94s
6. Benjamin Thomsen (CAN) +1.06s
7. Josef Ferstl (GER) +1.10s
8. Hannes Reichelt (AUT) +1.11s
9. Matthias Mayer (AUT) +1.17s
10. Matteo Marsaglia (ITA) +1.18s
11. Johan Clarey (FRA) +1.21s
12. Adrien Theaux (FRA) +1.23s
13. Adrian Smiseth Sejersted (NOR) +1.27s
14. Bryce Bennett (USA) +1.45s
14. Nicolas Raffort (FRA) +1.45s
16. Brodie Seger (CAN) +1.55s
17. Dominik Schwaiger (GER) +1.58s
18. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +1.65s
19. Travis Ganong (USA) +1.92s
20. Maxence Muzaton (FRA) +2.04s
21. Christopher Neumayer (AUT) +2.05s
22. Mauro Caviezel (SUI) +2.09s
22. Blaise Giezendanner (FRA) +2.09s
24. Marco Odermatt (SUI) +2.14s
25. Nils Mani (SUI) +2.16s
26. Martin Cater (SLO) +2.24s
27. Andreas Romar (FIN) +2.44s
28. Manuel Schmid (GER) +2.46s
29. Urs Kryenbuehl (SUI) +2.51s
30. Werner Heel (ITA) +2.53s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • mercoledì 6 novembre 2019

    Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America

    lunedì 4 novembre 2019

    Paris cittadino onorario di Bormio

    venerdì 1 novembre 2019

    Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019

  • domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

    domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

    sabato 26 ottobre 2019

    Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

  • sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden

    sabato 26 ottobre 2019

    Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone

    martedì 22 ottobre 2019

    Salomon: in arrivo Fanara e il Performance Center


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | max fox il 25/01/2019 13.11.21
    Oggi forse la sua vittoria più bella sulla Streif... è riuscito a superare un Feuz che era già stato perfetto Non avrà mai vinto mondiali o Olimpiadi, ma vincere 3 volte la discesa di Kitz (sempre sul percorso intero) vale molto di più.. per me è uno dei più grandi della storia[8D]
    2 | qrier il 25/01/2019 13.49.05
    E Marsaglia ottimo 10°. Direi che la selezione azzurra per i mondiali è abbastanza chiara per quanto riguarda le discipline veloci, con gli stop di Fill e Buzzi gli italiani per discesa e superg dovrebbero essere Paris, Innerhofer, Marsaglia e Casse.
    3 | rebus il 25/01/2019 14.06.59
    Capolavoro di Domme
    4 | MARcN3TT il 25/01/2019 14.27.04
    Sissignori, sua maestà Domme!
    5 | JeanNoelAugert il 25/01/2019 14.54.26
    Grandissimo Paris !! E complimentoni a Inner e Marsaglia. La Streif si conferma una Signora Pista a cui i migliori Jet-Man devono dare del Lei, valgano per tutti le peripezie di Kriechmayr, non un signor nessuno ma il fresco vincitore di Wengen, che può dirsi fortunato di portare a casa tutte le ossa intere.
    6 | christiansand il 25/01/2019 20.39.00
    Cuche (non ha mai vinto Olimpiadi je mondiali)é assurto al rango di leggenda per le sue vittorie sulla streif mi aspetto lo stesso trattamento per Paris anche se non dovesse mai vincere la coppetta..
    7 | renatino il 26/01/2019 0.00.19
    christiansand ha scritto:
    Cuche (non ha mai vinto Olimpiadi je mondiali)é assurto al rango di leggenda per le sue vittorie sulla streif mi aspetto lo stesso trattamento per Paris anche se non dovesse mai vincere la coppetta..
    Però Cuche ha in bacheca 4 coppe di discesa, 1 di superg, 1 di gigante; in più 1 argento olimpico in superg, 1 oro (SG), 2 argenti (DH), 1 bronzo (GS) ai mondiali, 21 vittorie in CDM ed un 2° posto nella generale. Mi sembra che Paris sia ancora parecchio inferiore come risultati, anche se non ha ancora trent'anni
    8 | Wolf III il 26/01/2019 7.39.39
    Dominik spettacolare !!! Tecnica e coraggio allo stato puro
    9 | fabio farg team il 26/01/2019 9.17.54
    max fox ha scritto:
    Oggi forse la sua vittoria più bella sulla Streif... è riuscito a superare un Feuz che era già stato perfetto Non avrà mai vinto mondiali o Olimpiadi, ma vincere 3 volte la discesa di Kitz (sempre sul percorso intero) vale molto di più.. per me è uno dei più grandi della storia[8D]
    Lo penso anche io cosi.Paris per vincere per la quarta vuol dire che è la pista sua!Va bene Feuz,ma ha sopreso Stredinger.E del quinto posto di Daniel Danklmaier,vigliamo parlane?Io non l'ho nemmeno visto tra l'altro,perchè mi ero allontanato momentaneamente dal tv.
    10 | JeanNoelAugert il 26/01/2019 15.46.54
    renatino ha scritto:
    christiansand ha scritto:
    Cuche (non ha mai vinto Olimpiadi je mondiali)é assurto al rango di leggenda per le sue vittorie sulla streif mi aspetto lo stesso trattamento per Paris anche se non dovesse mai vincere la coppetta..
    Però Cuche ha in bacheca 4 coppe di discesa, 1 di superg, 1 di gigante; in più 1 argento olimpico in superg, 1 oro (SG), 2 argenti (DH), 1 bronzo (GS) ai mondiali, 21 vittorie in CDM ed un 2° posto nella generale. Mi sembra che Paris sia ancora parecchio inferiore come risultati, anche se non ha ancora trent'anni
    E in più Cuche al traguardo si levava lo sci scalciando con lo scarpone e lo lanciava in aria facendolo roteare come un alabarda spaziale ![:D] Paris non ha ancora un gesto simbolico che lo contraddistingua...con i coscioni che si ritrova potrebbe improvvisare uno strip...[:0][:D][:I]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Kitzbuehel Dominik Paris Beat Feuz Otmar Striedinger )

      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [22/10/2019] Salomon: in arrivo Fanara e il Performance Center
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal
      [13/10/2019] La Fisi ancora targata Audi
      [04/10/2019] I velocisti in raduno allo Stelvio
      [23/09/2019] Coppa senza Hirscher, cosa accadrà?
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti