separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
domenica 22 settembre 2019 - ore 03.40 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Paris: "due giorni fantastici"

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: Fisi/Pentaphoto
Vai al profilo di Paris D.
commenti 23 Commenti icona rss

Dominik Paris si gode il secondo trionfo consecutivo sulla Stelvio. Dopo la discesa, infatti, l'azzurro ha vinto anche in superG, ecco le dichiarazioni tratte da fisi.org: "Oggi è stato ancora più difficile - spiega l'altoatesino della Val d'Ultimo -. In partenza non sono andato male, poi ho fatto un errore, ma da San Pietro in poi ho dato il massimo ed è andata bene. Sono stati due giorni fantastici, non ho parole: era un gran sogno fare due vittorie di fila in un weekend di gare e si è realizzato. Al traguardo ho sentito il boato del pubblico e ho pensato che forse era andata bene, poi ho visto il tempo. Vincere davanti ai tifosi italiani su una pista così difficile vuol dire tantissimo".

"A me piace questa pista, qui si vede lo sciatore completo: devi essere bravo, tecnicamente forte e tatticamente forte, devi sciare con la testa perché non si può rischiare o solo andare a tutta mettendosi in posizione. Kitzbuehel? Sicuramente è difficile ripetersi, è un'altra gara, speriamo di arrivarci bene. Sta funzionando tutto, ma ora già penso alla prossima gara, devo essere concentrato. Poi a fine stagione si possono farei bilanci".

"A Inner è andata male perché ha dovuto prendere il numero uno. Mi dispiace che ha inforcato subito, ma lui sa di essere forte e se non sbaglia è sempre davanti. Le nostre prestazioni sono un buon esempio anche per i giovani che possono guardarci: Lele Buzzi sta crescendo, per ora ha un po' di difficoltà sulle piste più difficili, ma tra un anno vedrete che farà bene"


(sabato 29 dicembre 2018)

Argomenti:


@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 16 settembre 2019

    Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer

    lunedì 16 settembre 2019

    Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia

    venerdì 30 agosto 2019

    Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo

  • venerdì 16 agosto 2019

    I velocisti partono il 19 per Ushuaia

    martedì 6 agosto 2019

    Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris

    lunedì 24 giugno 2019

    Milano-Cortina 2026: tutte le sedi olimpiche

  • mercoledì 5 giugno 2019

    I Calendari della Coppa del Mondo 2019/2020

    domenica 2 giugno 2019

    Sestriere e La Thuile tornano in CdM

    mercoledì 29 maggio 2019

    Azzurri: il programma estivo degli allenamenti


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | Wolf III il 29/12/2018 16.19.28
    Spettacolare Dominik !!!
    2 | franz62 il 29/12/2018 18.10.01
    un genio.[:D]
    3 | Katunga il 29/12/2018 20.01.15
    Nelle curve da S Pietro in giu mi sembrava avesse il volante e le minigonne delle vecchie F1 talmente era perfetto
    4 | franz62 il 29/12/2018 21.04.38
    Sì..le minigonne possono far venire le palle cubiche..ha senso:-))
    5 | Katunga il 29/12/2018 21.37.14
    Franz, riguardati la gara. A 1'05", le tre serie Sx-Dx Sx-Dx Sx-Dx, con le curve a Sx in contropendenza. Spettacolo, ecco cosa intendo per volante e minigonne. Per ma ha vinto lì.
    6 | Carcentina il 29/12/2018 21.50.42
    Comunque oggi vedere il mitico Katunga a Bormio é stato un onore...grazie per averci visitato!!!! La differenza é stata, come ieri, dalla konta in giù, quando gli altri erano in riserva...lui ne aveva ancora
    7 | franz62 il 29/12/2018 22.00.36
    Katunga ha scritto:
    Franz, riguardati la gara. A 1'05", le tre serie Sx-Dx Sx-Dx Sx-Dx, con le curve a Sx in contropendenza. Spettacolo, ecco cosa intendo per volante e minigonne. Per ma ha vinto lì.
    Appunto...prova a non andar mai in salita senza palle cubiche[:D] poi ci sono anche i materiali c’è a chi piace vincere facile e chi difficile..a me mi piace Paris difficile..con il mi.:)
    8 | brunodalla il 30/12/2018 9.38.21
    oggi sulla gazza franz klammer ha detto che paris è il miglior velocista italiano di sempre.
    9 | franz62 il 30/12/2018 9.43.31
    Senza dubbio...anche se Ghedina se non si fosse fatto male capottando in macchina avrebbe fatto ancora di più secondo me.
    10 | Katunga il 30/12/2018 11.31.23
    Carcentina ha scritto:
    Comunque oggi vedere il mitico Katunga a Bormio é stato un onore...grazie per averci visitato!!!! La differenza é stata, come ieri, dalla konta in giù, quando gli altri erano in riserva...lui ne aveva ancora
    È stato un onore anche per me rivederti con il duo Canclini. A dire il vero ha cominciato sulla tua Carcentina dove ha tenuto una linea favolosa che gli ha dato tanta velocità per il piano sotto. Anche il salto di S Pietro è stato perfetto, lungo il giusto per far velocità e perfetta direzione. Atterrato via alla ricerca di velocità senza dover fare correzioni alla porta sotto. In questo pezzo ha recuperato 25 centesimi su uno che era andato fortissimo. Poi su quelle tre porte alla Konta ha fatto il capolavoro recuperandone altri 5
    11 | Katunga il 30/12/2018 11.34.08
    franz62 ha scritto:
    Senza dubbio...anche se Ghedina se non si fosse fatto male capottando in macchina avrebbe fatto ancora di più secondo me.
    Vero, ma a me sarebbe piacito vedere Herbert Plank senza Keiser Klammer
    12 | franz62 il 30/12/2018 12.11.17
    21 podi Plank..24 Paris ad oggi..
    13 | Katunga il 30/12/2018 12.24.52
    I 21 di Plankl sono con Klammer. Quanti secondi ha fatto dietro FK che avrebbero potuto essere vittorie? e Quanti 4° che sarebbero diventati podi senza FK? A Jos o a Tex la ricerca ][:D] Comunque questo qua è ancora giovane, alla sue età gli altri (dell'era attuale) cominciavano a vincere e lui ne ha già all'attivo sette tra Bormio e Kitz, le due piste più difficili in assoluto! Lui è fatto così, se non sono difficili non gliene frega [:D]
    14 | franz62 il 30/12/2018 15.33.48
    Per me il più forte resta Ghedo senza botte in testa, però i numeri nonostante i 33 podi di Ghedo alla fine diranno Paris se tutto va bene. Plank fortissimo..preso un tot. di secondi in quelle poche gare dove l’ho incrociato..però resta più umano degli altri due a mio parere.:-)
    15 | franz62 il 30/12/2018 16.10.22
    perlo nei confronti dei contemporanei ovviamente...qualunque discesista dei tempi di Plank correva su piste assolutamente più difficili come fondo e salti..dalla Bormio di oggi ci si scende anche a 50 anni alla peak to creek..mentre non arriverei in fondo a nessuna pista dei tempi andati.
    16 | franz62 il 30/12/2018 16.15.30
    se poi vogliamo mischiare per forza le epoche ritengo che Paris sia uno dei pochi assolutamente in grado di vincere anche nel passato...solo per come tira su i piedi in automatico tutte le volte che vede due gobbette da poter saltar via e per la fiducia totale nei passaggi difficili senza mai combinare czzte...al contrario di Inner ad esempio che sarebe gia morto da un pezzo con le sue linee da fenomeno pur essendo fortssimo.
    17 | ManuCirce il 31/12/2018 1.29.17
    Inner se non impara a tener dentro le braccia e a passare liscio sulle gobbe come Paris porta a casa solo un'altra bracciata di teli e pali al posto dei risultati... E non che ne abbia già presi pochi, eh?
    18 | Katunga il 31/12/2018 11.05.43
    Correggerlo a 36 anni è dura, si rischierebbe di trovarlo in classifica assieme al suo ex socio Heel, meglio tenerlo così com'è. Al limite aumenterebbe la sua collezzione di teli che, a quanto pare, è la più completa e di discreto valore
    19 | franz62 il 31/12/2018 18.32.26
    Ma non devi correggerlo...una volta se facevi troppo il brillante e ti divertivi a rompere i pali il mio vecchio allenatore tirava fuori il mazzo di quelli grossi e ti passava la voglia[:246] un paio di gare senza pali snodati e nessuno ci infila più le braccia in discesa e superg.[:246]
    20 | Los Pepitones il 31/12/2018 19.20.14
    Pensare che circa sette anni fa, quando non era ancora diventato vincente, Paris fu definito da un telecronista di Eurosport Germania, un "camion".....
    21 | ManuCirce il 01/01/2019 11.39.20
    franz62 ha scritto:
    Ma non devi correggerlo...una volta se facevi troppo il brillante e ti divertivi a rompere i pali il mio vecchio allenatore tirava fuori il mazzo di quelli grossi e ti passava la voglia[:246] un paio di gare senza pali snodati e nessuno ci infila più le braccia in discesa e superg.[:246]
    Ah, sì, mi ricordo gare di campionato italiano al Nevegal, pali di legno pieno da 3 cm. di diametro, solo sgrossati e neanche scarteggiati... [:(] ne siamo uscite livide e sgrattugiate [xx(] Di sicuro non eri incentivato a passarci vicino!
    22 | Katunga il 01/01/2019 13.57.43
    Li ricordo anch'io. Allora niente protezioni ma tanto ghiaccio sul dorso delle mani
    23 | franz62 il 13/02/2019 13.53.11
    21 podi Plank..24 Paris ad oggi..



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Bormio Dominik Paris )

      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [30/08/2019] Bormio: un nuovo comitato per la Coppa del Mondo
      [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [24/06/2019] Milano-Cortina 2026: tutte le sedi olimpiche
      [05/06/2019] I Calendari della Coppa del Mondo 2019/2020
      [02/06/2019] Sestriere e La Thuile tornano in CdM
      [29/05/2019] Azzurri: il programma estivo degli allenamenti
      [30/04/2019] Squadre FISI maschili 2019/2020: cosa cambia?
      [29/04/2019] Le squadre maschili FISI per la stagione 2019/2020
      [12/04/2019] A Prowinter la FISI celebra i suoi campioni
      [06/04/2019] Galà della Neve Gazzetta: premitati Paris e Goggia
      [28/03/2019] Milano, FISI Media Day con 31 medaglie mondiali
      [22/03/2019] Assoluti 2019: Marsaglia oro anche in superg

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [21/09/2019] Salta il City Event di Stoccolma?
      [21/09/2019] Ushuaia: per Midali vittoria nel gigante FIS
      [20/09/2019] Schwzarz torna ad allenarsi coi compagni
      [20/09/2019] Brignone:"buon lavoro che servirà in inverno"
      [20/09/2019] Atomic Day il 10 ottobre senza però Hirscher
      [19/09/2019] Stop per Kira Weidle
      [19/09/2019] Bing Dwen Dwen sarà la mascotte di Pechino 2022
      [18/09/2019] Cerro Castor: riparte la SAC con azzurri sul podio
      [18/09/2019] Olimpiadi 2026: oggi prima riunione
      [16/09/2019] Atleta dell'anno FISI: in lizza Paris e Wierer
      [16/09/2019] Velocisti e slalomisti rientrano da Ushuaia
      [15/09/2019] Clement Noel e Alex Vinatzer entrano in Red Bull
      [15/09/2019] Heinz Peter Platter nuovo coach della Cina
      [13/09/2019] Ushuaia: ultimi arrivi e prime partenze
      [11/09/2019] Rulfi:"programma rispettato,le ragazze stanno bene
      [11/09/2019] Madrid: una medaglia per Blanca Fernandez Ochoa
      [10/09/2019] Inner e Gross allo Stelvio
      [10/09/2019] Elena Curtoni e sorelle Delago verso Ushuaia
      [10/09/2019] Clement Noel rinnova con Dynastar
      [10/09/2019] Cardrona: a Walch e Klomhaus il circuito ANC
      [09/09/2019] Stelvio:stage tecnico per i giovani del centro-sud
      [08/09/2019] Ispezione FIS positiva a La Thuile
      [07/09/2019] Anna Veith rimette gli sci
      [06/09/2019] Hirscher Day: le reazioni
      [06/09/2019] L'addio di Hirscher: l'omaggio di Atomic
      [06/09/2019] Ushuaia: attese polivalenti e slalomiste
      [05/09/2019] Hischer: le tappe di una carriera straordinaria
      [04/09/2019] Marcel Hirscher annuncia: "mi ritiro!"
      [04/09/2019] Ispezione FIS al Sestriere in vista della CdM
      [04/09/2019] Trovata purtroppo morta Blanca Fernandez Ochoa
      [04/09/2019] Hirscher: vigilia di addio o ci ripenserà?
      [02/09/2019] Squadre di Coppa Europa verso Ushuaia
      [02/09/2019] ANC: chiusa la tappa di Coronet Peak
      [02/09/2019] Media austriaci sicuri: Marcel Hirscher si ritira
      [02/09/2019] Ad ottobre la Fisi si presenta
      [01/09/2019] Scomparsa misteriosa di Blanca Fernandez Ochoa

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti