separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 16 novembre 2019 - ore 23.18 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Hirscher leggenda a Schladming raggiunge Maier

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA
Vai al profilo di Hirscher M.
commenti 9 Commenti icona rss

The Night Race: fama meritata per una gara stupenda, piena di emozioni, unica. Un pendio difficilissimo come la Planai, una contorno di 50.000 appassionati festanti, lo slalom - lo sci - ai massimi livelli.
Cosa manca? La vittoria dell'idolo di casa, la vittoria di Marcel Hirscher, la vittoria che puntualmente arriva.

Il fuoriclasse biancorosso ed Henrik Kristoffersen mettono in scena l'ennesimo duello di una sfida lunga e bellissima, e ancora una volta è il norvegese a doversi inchinare, dopo aver esultato solo due giorni fa a Kitz.

I due chiariscono le cose già nella prima manche, lasciando Stefano Gross e Manfred Moelgg a 7-8 decimi; nella seconda Kristoffersen si scatena arrivando sul traguardo arrabbiato per una palla di neve ricevuta a metà tracciato, ma con 1"7 sull'elvetico Daniel Yule che a sua volta recupera tre posizioni e bissa il podio di Kitz.

Tocca a Hirscher, che davanti al baratro del cancelletto vede una pista che è andata segnandosi con scalini e buche, vede un fiume di bandiere biancorosse, fumogeni, urla...tensione...sulle spalle la consapevolezza di dover fare ancor meglio di Henrik, e il miraggio di pareggiare i conti con la leggenda Hermann Maier (54 successi), e di conquistare la vittoria n.500 per l'Austria nello sci alpino maschile.

Hirscher parte fortissimo e incrementa, poi perde qualche centesimo e incespica un po', ma fila via sul muro come un treno e riguadagna qualcosa sul finale fino ai 39 centesimi di vantaggio.
Gloria. Trionfo. Boato. Anche Marcel si lascia andare, sente di aver fatto qualcosa di straordinario.

Sesta vittoria stagionale in slalom (prima volta!), nove nel complesso, settima sfera di cristallo praticamente vinta, coppa di slalom molto vicina con 119 punti su Henrik.
Nelle ultime 11 gare di Coppa cui si è presentato, parallelo a parte, Hirscher è salito 11 volte sul podio: dimostrazione di superiorità totale.

Tra i rapid gates Marcel e Henrik sono di una categoria totalmente superiore: un dato su tutti Yule è terzo a oltre 2 secondi, tra Yule e Nordbotten (decimo) ci sono 9 decimi, insomma tutti gli altri, i "normali".

Tra i normali ci sono Myhrer, Moelgg, Noel, Gross e Feller, divisi da 3 decimi: lo svedese recupera 3 posizioni e sfiora il podio, Noel vuole un posto ai Giochi e scia la miglior gara della carriera, rimontando 11 posizioni.
E finalmente arriva un riscatto in casa Italia, con segnali incoraggianti: Gross e Moelgg avevano chiuso la prima manche al terzo e quarto posto, entrambi sognano il podio e rischiano tutto nella seconda ma il fassano incespica dopo una doppia a metà muro e perde velocità, chiudendo 7/o, mentre il marebbano ha un'incertezza all'ingresso del muro e chiude 5/o, comunque la sua miglior gara stagionale.
Non ci sono altri azzurri perchè Sala e Razzoli non si sono qualificati, Bacher e Liberatore sono usciti e infine Thaler ha sbagliato nella prima uscendo dal tracciato, ed è risalito per regalarsi l'ultimo saluto alla folla e al Grande Sci, chiudendo così - commosso - la carriera.

Tutti hanno dovuto fare i conti con un tracciato super selettivo e vanno a punti solo in 23: ne fanno le spese Matt (dopo poche porte, secondo errore grave consecutivo dopo Kitz), Hargin, Khoroshilov e Hirschbuehl, mentre Buffet, Lizeroux e Engel arrivano al traguardo dopo essersi fermati.

Per gli slalomisti era l'ultimo appuntamento prima dei Giochi: appuntamento in Corea per inseguire il sogno olimpico.


(martedì 23 gennaio 2018)





Schladming | Slalom Speciale | 23.01.2018 - 17.45

4. Andre Myhrer (SWE) +2.18s
5. Manfred Moelgg (ITA) +2.33s
6. Clement Noel (FRA) +2.43s
7. Stefano Gross (ITA) +2.47s
8. Manuel Feller (AUT) +2.49s
9. Victor Muffat Jeandet (FRA) +2.97s
10. Jonathan Nordbotten (NOR) +3.02s
11. Marco Schwarz (AUT) +3.14s
12. David Ryding (GBR) +3.17s
13. Ramon Zenhaeusern (SUI) +3.43s
14. Luca Aerni (SUI) +3.44s
15. Sebastian-Foss Solevaag (NOR) +3.45s
16. Jean-Baptiste Grange (FRA) +3.72s
17. Erik Read (CAN) +3.78s
18. Linus Strasser (GER) +4.05s
19. Dominik Stehle (GER) +4.14s
20. Fritz Dopfer (GER) +4.63s
21. Marc Digruber (AUT) +4.68s
21. Alexis Pinturault (FRA) +4.68s
23. Leif Kristian Haugen (NOR) +6.10s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • sabato 16 novembre 2019

    Francesi e Svizzeri per Levi

    giovedì 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    lunedì 4 novembre 2019

    Slalomgigantisti in Val Senales

  • domenica 27 ottobre 2019

    De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"

    domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

    domenica 27 ottobre 2019

    300 pettorali di passione per Manfred Moelgg

  • domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

    sabato 26 ottobre 2019

    Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

    sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | ManuCirce il 23/01/2018 22.54.39
    MH con 54 vittorie, 43 secondi posti e 22 terzi posti ha di gran lunga superato i conti con Herminator, che detiene 54 vittorie, 21 secondi posti e 21 terzi posti.
    2 | franz62 il 24/01/2018 8.22.05
    seconda di Marcellino altra roba da cineteca..ne sta facendo un po' quest'anno di manchette esclusive.[:)]
    3 | Fairyking il 24/01/2018 9.44.25
    Marcello ha rimesso le cose a posto...giusto per: 9 vittorie a 1. Semola può tornare tranquillo (si fa' per dire eh, perchè quello che mi impressiona di questo ragazzo è che sembra un fascio di nervi già prima di partire: faccia contratta, si muove a scatti.. quando lo inquadrano nei minuti precedenti; Marcel sembra sempre pronto ad una gita domenicale, sorride alla telecamera). Un po' di yoga di primo livello per Semola... [:D]
    4 | franz62 il 24/01/2018 9.55.00
    Anche Svindalone che lo prende per le orecchie e lo mette fuori dalla finestra tutte le sere se proprio non dovesse apprezzare la meditazione.
    5 | Fairyking il 24/01/2018 10.02.56
    E' un monello un po' Pierino; Svindalone e gli altri esperti del team, dovranno lavorarci su un po'...[:D]
    6 | il_re88 il 24/01/2018 11.12.22
    54à vittorie e 119° podio.
    7 | ManuCirce il 24/01/2018 15.49.31
    Marcel non lo spiegherà mai a semola, ma qualche anno fa ha avuto bisogno anche lui dello psicologo x imparare l'approccio al pubblico [;)]
    8 | il_re88 il 24/01/2018 18.02.46
    ha fatto finta di imparare :).
    9 | fabio farg team il 26/01/2018 1.14.13
    Gara condizionata dalla pista molto segnata.A parte i primi 2 ricordiamo anche secondo podio consecutivo per Yule.Gross ha il mal di 2a manche lo si è visto anche aVa d'Isere.Hirscher record qua e là,sì!Ma purtroppo nonostante tutto in tv impazza il calciomercato,ma va!



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Schladming Marcel Hirscher Henrik Kristoffersen Daniel Yule Manfred Moelgg )

      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [27/10/2019] De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] 300 pettorali di passione per Manfred Moelgg
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [23/10/2019] Kristoffersen rinnova con Rossignol fino al 2022
      [23/10/2019] I 15 Norvegesi per Soelden
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [10/10/2019] Atomic Media Day con Shiffrin, Goggia e...Hirscher

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/11/2019] Elena Curtoni e le sorelle Delago vero Copper
      [16/11/2019] Francesi e Svizzeri per Levi
      [16/11/2019] Operazione riuscita per Elena Fanchini
      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti