separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
giovedì 14 novembre 2019 - ore 16.57 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Kitz: Kristoffersen stoppa Hirscher, suo lo slalom

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA
Vai al profilo di Hirscher M.
commenti 2 Commenti icona rss

LIVE DA KITZBUEHEL - Henrik Kristoffersen ferma la striscia positiva di Marcel Hirscher. Dopo cinque slalom consecutivi vinti dal campione salisburghese, con il norvegese sempre secondo o terzo, Kristoffersen per la seconda volta dopo quella del 2016 torna sul gradino più alto della Ganslern di Kitzbuehel. Niente aggancio dunque anche per Hirscher al grande ex Hermann Maier con 54 successi nella all time di coppa.

Sotto una fitta nevicata d'altri tempi con la visibilità che è andata scemando concorrente dopo concorrente il norvegese, al primo centro stagionale, il 16/o in carriera, ad un anno dal suo successo sulla Planai di Schaldming, chiude la prima manche con il miglior tempo, 10 centesimi meglio di Michael Matt, poi deragliato quando sembrava avviato a conquistare il suo meritato podio, e di oltre un secondo dal suo rivale Hirscher. Nella seconda non concede sconti, ha solo un attimo di indecisione a metà della Ganslern, ma poi con la precisione di un computer guadagna questo successo tanto desiderato da inizio stagione, davanti proprio a quel Marcel che lo aveva beffato più volte anche solo per pochissimi centesimi. Alla fine Kristoffersen infligge 97 centesimi a Hirscher, che recupera una manciata di centesimi, e +1.35 a un bravissimo Daniel Yule, al primo podio in carriera.

Uno slalom, l'ottavo stagionale compresi i paralleli, che ha messo a dura prova la macchina organizzativa causa le avverse condizioni meteo che si sono registrate poi soprattutto in questa ultima giornata del Hahnenkamm Trophy dove una fitta nevicata, quasi mezzo metro, ha costretto tutti agli straordinari.

Nella top10 ad eccezione dei primi tre, trovano spazio alcuni atleti arrivati dalle retrovie come il francese Clement Noel, finito 8/o con il pettorale 47, oppure alcune seconde linee come Muffat-Jenadet (4/o), Zehnhaeusern (6/o), Nordbotten (7/o), ad aggiungersi a Manuel Feller (5/o) e Dave Ryding finito 9/o a pari merito con il migliore degli azzurri Manfred Moelgg (+2.79). 

Il marebbano recupera decisamente molto nella seconda manche, dopo aver concluso la prima con il 17/o tempo, ma deve ancora settare meglio i propri materiali in vista dei prossimi appuntamenti. Undicesimo posto per Stefano Gross, leggermente deluso della propria prova, soprattutto nella prima manche quando non è stato in grado di sfruttare al meglio il pettorale nr.1. Tommaso Sala conclude 22/o (+5.16), ma la sua seconda manche non è all'altezza delle aspettative e priva di mordente.

Nella prima manche non si erano qualificati Patrick Thaler, Riccardo Tonetti, Federico Liberatore, mentre  Giuliano Razzoli era uscito e Fabian Bacher aveva inforcato.

Prossimo appuntamento tra due giorni con la Night Race di Schladming, sempre con uno slalom speciale.

 

 


(domenica 21 gennaio 2018)





Kitzbuhel | Slalom Speciale | 21.01.2018 - 10.30

4. Victor Muffat Jeandet (FRA) +2.16s
5. Manuel Feller (AUT) +2.22s
6. Ramon Zenhaeusern (SUI) +2.34s
7. Jonathan Nordbotten (NOR) +2.55s
8. Clement Noel (FRA) +2.63s
9. Manfred Moelgg (ITA) +2.79s
9. David Ryding (GBR) +2.79s
11. Stefano Gross (ITA) +2.91s
12. Leif Kristian Haugen (NOR) +3.02s
13. Jean-Baptiste Grange (FRA) +3.04s
14. Julien Lizeroux (FRA) +3.10s
15. David Chodounsky (USA) +3.13s
16. Mattias Hargin (SWE) +3.24s
16. Marco Schwarz (AUT) +3.24s
18. Fritz Dopfer (GER) +3.42s
19. Marc Digruber (AUT) +3.64s
20. Matej Vidovic (CRO) +4.32s
21. Adam Zampa (SVK) +4.80s
22. Tommaso Sala (ITA) +5.16s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • giovedì 14 novembre 2019

    Luce verde per la tappa di Levi

    lunedì 4 novembre 2019

    Slalomgigantisti in Val Senales

    domenica 27 ottobre 2019

    De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"

  • domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

    domenica 27 ottobre 2019

    300 pettorali di passione per Manfred Moelgg

    domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

  • sabato 26 ottobre 2019

    Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

    sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden

    sabato 26 ottobre 2019

    Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | il_re88 il 21/01/2018 17.29.05
    Vero, che la pista,le condizioni,la neve e la tracciatura erano diversi rispetto ad una settimana fa a Wengen,ma in sette giorni ballano 2" di differenza tra Hirscher e Kristoffersen. La settimana scorsa Hirscher aveva dato quasi 1" a Kristoffersen ed oggi è accaduto l'esatto contrario. Ho la sensazione che basti uno 0 a uno dei due per far pendere la coppetta da una parte o dall'altra.
    2 | fabio farg team il 23/01/2018 1.59.57
    Contento per quanto riguarda il primo podio in carriera di Yule,quando scendeva dicevo che doveva arrivare primo,perchè i 3 che scendevano dietro di lui sicuramente arrivavano davanti a lui.Peccato per Matt,per come stava andando finiva avanti ad Hirscher,ma dietro a Kristoffersen.Kristoffersen invece c'è da dire che ogni volta che è al comando dopo la prima manche,poi vince sempre.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Henrik Kristoffersen Marcel Hirscher Manfred Moelgg Stefano Gross Tommaso Sala Coppa del Mondo Kitzbuehel )

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [27/10/2019] De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] 300 pettorali di passione per Manfred Moelgg
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [23/10/2019] Kristoffersen rinnova con Rossignol fino al 2022
      [23/10/2019] I 15 Norvegesi per Soelden
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [16/10/2019] Kitz: montepremi record per la 80/a edizione
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [14/10/2019] Azzurri in allenamento tra Senales e Pitztal

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [14/11/2019] Luce verde per la tappa di Levi
      [13/11/2019] Le 6 Azzurre per Levi, dentro Gulli
      [12/11/2019] Liensberger torna ad allenarsi con le compagne
      [12/11/2019] Casa Bode Miller si allarga: nati i due gemellini
      [12/11/2019] Solda: cancellate per maltempo le gare Fis
      [12/11/2019] Marco Schwarz ritorna in gara a Levi
      [12/11/2019] La Aloch pronta ai nastri di partenza
      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti