separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
sabato 17 agosto 2019 - ore 12.56 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Gara da sogno per Dressen: la Streif è sua!

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA
Vai al profilo di Dressen T.
commenti 5 Commenti icona rss

LIVE DA KITZBUEHEL - A sorpresa, ma con pieno merito, sfruttando l'unica finestra di sole, il tedesco Thomas Dressen vince la discesa libera di Kitzbuehel sulla leggendaria Streif, ammutolendo lo svizzero Beat Feuz che stava già pregustando la doppietta Wengen-Kitzbuhel, l'austriaco Hannes Reichelt e buttando giù dal podio l'austriaco Vincent Kriechmayr.

Dalla stradina in poi Dressen ha sciato perfettamente in tutti i passaggi arrivando in vantaggio ai successi intermedi, conquistando così la prima vittoria in carriera nella gara più importante del circuito a esattamente 39 anni dall'ultimo tedesco a vincere qui, con una doppietta (1978 e 1979), Sepp Ferstl, il papà di Josef Ferstl, oggi solamente 20/o. Dopo il podio di Beaver Creek, terzo alle spalle di Svindal e Feuz il tedesco di Garmisch-Partenkirchen trova finalmente il primo successo in carriera sulla pista più difficile del mondo nel ricordo del padre tragicamente perito in un incidente funiviario a Soelden nel 2005.

Proprio l'elvetico Feuz, vincitore a Wengen una settimana fa, e finito oggi alle spalle del tedesco per 20 centesimi e a precedere il padrone di casa Hannes Reichelt che pensava con il pettorale 1 di aver chiuso i conti per la vittoria finale da subito.

Ed, invece, le condizioni meteo, luce e buio, si sono alternati favorendo l'uno e sfavorendo l'altro. Ma la Streif è così e i discesisti lo sanno. Ne sa qualcosa Vincent Kriechmayr che sembrava avviato verso il trionfo, trascinato dagli oltre 60mila tifosi, ma che sbagliando la linea nella Hausberg, alla fine ha dovuto accontentarsi di accomodarsi fuori dal podio per soli 5 centesimi. Una finestra di sole che ha consentito l'inserimento di Marc Gisin (pett. 25) in quinta piazza, il tedesco Andreas Sander (20) in 6/a e il francese Roger Brice (31) in 7/a subito davanti al grande sconfitto di oggi: Aksel Lund Svindal. Il norvegese dopo il successo di ieri in superG sperava finalmente di domare per la prima volta la Streif anche in discesa, ma ancora una volta così non è stato. Alla fine porta a casa un 8/o posto a +1.12 che certamente gli lascia l'amaro in bocca.

ITALIANI - Un solo azzurro tra i top10 ed è anche oggi un Peter Fill 9/o a +1.26 che ci ha provato, anche se le condizioni così variabili lo hanno un po' penalizzato. Solo 12/o il vincitore della passata edizione Dominik Paris. Il carabiniere della Val d'Ultimo, alle prese con un leggero stato influenzale con un raffreddore fastidioso, non è stata certo una gara positiva. Ha pagato un po' la lunga pausa in partenza dovuta alla caduta del francese Clarey e poi qualche leggera sbavatura nella parte centrale e finale lo hanno fatto slittare alla fine in 12/a piazza a +1.64. L'altoatesino è stato anche preceduto da un sorprendente Emanuele Buzzi. Il sappadino, di cui gli allenatori da inizio stagione fanno un gran parlare, finalmente si sblocca e trova con l'11/o posto a +1.45 (pettorale 44) il pass ormai certo per l'Olimpiade di PyeongChang. Ventiquattresimo posto per Matteo Marsaglia, fuori dai trenta Mattia Casse.

INNERHOFER - Dopo Wengen anche a Kitzbuehel Christof Innerhofer finisce gambe all'aria, per fortuna senza conseguenze fisiche. Anche questa volta il finanziere di Gais regala spettacolo e forse senza quella mezza spaccata all'uscita del salto dell'Hausberg, terminata in una spettacolare caduta, forse la'ltoatesino avrebbe potuto trovare  un posto sul podio. Quel che più è peggio è la rottura dei suoi migliori sci: e questa non è una buona notizia per il suo morale in vista di Garmisch e PyeongChang.

 


(sabato 20 gennaio 2018)





Kitzbuhel | Discesa Libera | 20.01.2018 - 11.30

bandierafoto sciatore
1:56.15
+0.20s
4. Vincent Kriechmayr (AUT) +0.46s
5. Marc Gisin (SUI) +0.68s
6. Andreas Sander (GER) +0.74s
7. Brice Roger (FRA) +0.93s
8. Aksel Lund Svindal (NOR) +1.12s
9. Peter Fill (ITA) +1.26s
10. Kjetil Jansrud (NOR) +1.30s
11. Emanuele Buzzi (ITA) +1.45s
12. Dominik Paris (ITA) +1.64s
13. Adrien Theaux (FRA) +1.72s
14. Mauro Caviezel (SUI) +1.81s
15. Steven Nyman (USA) +2.07s
16. Thomas Biesemeyer (USA) +2.10s
16. Maxence Muzaton (FRA) +2.10s
18. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +2.15s
19. Benjamin Thomsen (CAN) +2.39s
20. Josef Ferstl (GER) +2.49s
21. Christian Walder (AUT) +2.53s
22. Wiley Maple (USA) +2.59s
23. Manuel Osborne-Paradis (CAN) +2.63s
24. Matteo Marsaglia (ITA) +2.65s
25. Nicolas Raffort (FRA) +2.75s
26. Gilles Roulin (SUI) +2.76s
27. Andreas Romar (FIN) +2.82s
28. Bryce Bennett (USA) +2.97s
29. Patrick Kueng (SUI) +3.06s
30. Daniel Danklmaier (AUT) +3.16s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • venerdì 16 agosto 2019

    I velocisti partono il 19 per Ushuaia

    mercoledì 14 agosto 2019

    Innerhofer torna a sciare dopo 144 giorni di stop

    martedì 6 agosto 2019

    Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris

  • martedì 30 luglio 2019

    Velocisti allo Stelvio,gruppo C ad Amneville

    lunedì 22 luglio 2019

    Imola: i campioni FISI in pista con Audi

    giovedì 18 luglio 2019

    Buzzi: "Punto a essere costante"

  • martedì 16 luglio 2019

    Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt

    martedì 9 luglio 2019

    FA Consulting gestirà l'immagine di Ema Buzzi

    venerdì 5 luglio 2019

    Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | il_re88 il 20/01/2018 14.05.55
    Cosa avrebbe combinato Reichelt se avesse trovato il sole di Dressen.
    2 | franz62 il 20/01/2018 16.18.41
    Feuz invece cosa ha fatto che non ti garba?
    3 | GhiaccioVerde il 20/01/2018 18.10.25
    Grandissimo Dressen! Chissà che emozione arrivare al traguardo a Kitz davanti a tutti! Gara perfetta, "anonima" fino a un certo punto per i nostri cronisti. Nessuno avrebbe puntato un fico secco su di lui! Entra nella storia, da anonimo che era fino allo scorso anno! [:264] Pure Sander ha rischiato di essere secondo. Bravi questi tedeschi era da tanti anni che non si vedevano in discesa! Pure Ferstl ha vinto una gara!
    4 | Wolf III il 21/01/2018 8.03.04
    Chi vince a Kitz è un campione a prescindere!
    5 | fabio farg team il 21/01/2018 9.52.59
    GhiaccioVerde ha scritto:
    Grandissimo Dressen! Chissà che emozione arrivare al traguardo a Kitz davanti a tutti! Gara perfetta, "anonima" fino a un certo punto per i nostri cronisti. Nessuno avrebbe puntato un fico secco su di lui! Entra nella storia, da anonimo che era fino allo scorso anno! [:264] Pure Sander ha rischiato di essere secondo. Bravi questi tedeschi era da tanti anni che non si vedevano in discesa! Pure Ferstl ha vinto una gara!
    Concordo con te su questo.Però se coloro che son scesi prima trovavano il sole,tipo:Reichelt,Feuz,Kriechmayr...Peccato per Feuz che avrebbe meritato di fare la doppietta;poi come nelle discesa precedenti coi tempi Theaux è veloce,però basta un errore ed è fuori dai primi 4.Per quanto riguarda Fill e Paris non hanno sciato male.Infine Svindal come diceva Ghiaccioverde sulla pagina del commento su di lui che aveva vinto in super-g il giorno prima;che non avrebbe rischiato più di tanto!E' così è stato,poi anche in ottica olimpica.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Kitzbuehel Thomas Dressen Beat Feuz Hannes Reichelt Peter Fill Emanuele Buzzi Dominik Paris Christof Innerhofer )

      [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
      [14/08/2019] Innerhofer torna a sciare dopo 144 giorni di stop
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [30/07/2019] Velocisti allo Stelvio,gruppo C ad Amneville
      [22/07/2019] Imola: i campioni FISI in pista con Audi
      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [09/07/2019] FA Consulting gestirà l'immagine di Ema Buzzi
      [05/07/2019] Buzzi, Fill, Casse e Marsaglia allo Stelvio
      [05/07/2019] Thomas Dressen è tornato sugli sci
      [26/06/2019] Emanuele Buzzi è tornato sugli sci
      [20/06/2019] Allo Stelvio Azzurre,velocisti e squadra C
      [18/06/2019] Innerhofer: "il ginocchio reagisce bene!"
      [16/06/2019] Peter Fill nuovamente papà, è nata Maja
      [29/05/2019] Azzurri: il programma estivo degli allenamenti

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [16/08/2019] I velocisti partono il 19 per Ushuaia
      [16/08/2019] Adeline Baud Mugnier chiude la carriera
      [16/08/2019] Il nuovo corso di Lara Gut
      [15/08/2019] Neureuther e Gossner saranno nuovamente genitori
      [15/08/2019] Mikaela Shiffrin firma per Adidas
      [14/08/2019] Innerhofer torna a sciare dopo 144 giorni di stop
      [13/08/2019] Bode Miller di nuovo padre: aspetta due gemelli
      [12/08/2019] Caso Luitz: aggiornato il regolamento FIS
      [08/08/2019] La Francia si allena a Breuil-Cevinia
      [06/08/2019] Marc Gisin e JB Grange son tornati sugli sci
      [06/08/2019] A Kilde il 4/o Sudtirol Ski Trophy
      [06/08/2019] Kitz: un'altra gondola per Dominik Paris
      [06/08/2019] Azzurri tra Stelvio e Amneville
      [02/08/2019] Quattro sciatori alpini entrano nel CS Carabinieri
      [01/08/2019] Formia: Roda con i gruppi Coppa Europa e Osservati
      [01/08/2019] Niente Cile per le velociste elvetiche
      [31/07/2019] Il programma di lavoro degli Austriaci
      [31/07/2019] Vinatzer e Runggaldier giurano da Finanzieri
      [30/07/2019] Velocisti allo Stelvio,gruppo C ad Amneville
      [29/07/2019] Mikaela Shiffrin e la casa dei sogni
      [29/07/2019] Slalomiste CdM e velociste gruppo CE allo Stelvio
      [26/07/2019] Marcel Hirscher rinvia l'incontro con i media
      [24/07/2019] E' partita ufficialmente la stagione FIS 2020
      [24/07/2019] Brignone,Goggia e Bassino in pista a Les 2 Alpes
      [23/07/2019] Controllo FIS in Gardena:nuova partenza per superg
      [23/07/2019] Wendy Holdener si allena a Wittenburg
      [22/07/2019] Imola: i campioni FISI in pista con Audi
      [22/07/2019] Goggia e Roda mercoledì a San Marino
      [18/07/2019] Justin Murisier può tornare sugli sci
      [18/07/2019] HBO ha prodotto un documentario su Lindsey Vonn
      [18/07/2019] Buzzi: "Punto a essere costante"
      [18/07/2019] Ispezione FIS OK a Madonna di Campiglio
      [17/07/2019] Swiss-ski,nuovo DT: Berthod e Reusser in corsa
      [17/07/2019] Slalomgigantisti e gruppo A2 allo Stelvio
      [16/07/2019] Aderlass: alleggerita posizione Hannes Reichelt
      [16/07/2019] Fisi Trentino incontra Gruppi Militari

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti