separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
lunedì 15 ottobre 2018 - ore 18.42 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Anche a Zagabria c'è solo Mikaela Shiffrin

Clicca sulla foto per ingrandire
Shiffrin M.
Foto: GEPA
Vai al profilo di Shiffrin M.
commenti 8 Commenti icona rss

Dopo aver ipotecato la vittoria a metà gara con un secondo e mezzo di vantaggio su Wendy Holdener, Mikaela Shiffrin completa l'opera nella seconda manche dello slalom pomeridiano di Zagabria conquista la vittoria e la corona - meritatissima - dello Snow Queen Trophy.

La collina di Sljeme, sotto una fitta nevicata, è teatro dell'ennesima impresa dell'americana: controlla per tre quarti di manche fino a perdere 4 decimi del vantaggio totale, per poi tirare la solita riga nel finale, e riguadagnare quasi 6 decimi sulla elvetica Holdener, che nel frattempo aveva con merito mantenuto la leadership provvisoria.
Per Wendy è il quarto podio stagionale, per la settima volta in carriera è seconda in slalom, ma per la vittoria (che ancora le manca in questa specialità) dovrà inventarsi qualcosa di unico, perchè Mikaela al momento sembra imbattibile.

La 38/a vittoria in carriera (28 in slalom) ha diversi significati: negli ultimi 24 slalom di Coppa ha conquistato 19 vittorie e ulteriori 4 podi;  si avvicina ai record di vittorie dei mostri sacri Proell (41) e Stenmark (40) sotto i 23 anni; in classifica generale supera i 1000 punti (1081) arrivando ad avere - ai primi giorni dell'anno - più del doppio dei punti della diretta inseguitrice Rebensburg; in slalom ha conquistato 580 punti in 6 gare, ovvero 5 vittorie e un secondo posto (parallelo di Oslo compreso).

Tornando alla gara c'è stata battaglia per il terzo gradino del podio, e può sorridere Frida Hansdotter, che recupera due posizioni grazie ad un finale di manche decisamente migliore di Vlhova e Schild, che perdono una posizione ciascuna e si fermano al 4/o e 5/o posto rispettivamente.
Molto buona anche la prova di Katharina Gallhuber che conquista il miglior risultato in carriera (6/a), ed Erin Mielzynski che recupera 5 posizioni grazie al miglior tempo di manche.
Prima top10 in carriera anche per Katharina Liensberger 8/a a +3.20, così come sfrutta molto bene la pista Anna Swenn-Larsson che chiude 10/a recuperando 21 posizioni.

Poca gioia in casa Italia dove la migliore è Irene Curtoni 15/a a +3.87, brava nella seconda manche a reagire recuperando 4 posizioni, mentre un grave errore sul muro ferma Chiara Costazza che scivola al 28/o posto.
Tra le due si infila Manuela Moelgg che si qualifica per un soffia e si migliora nella seconda (8/o tempo di manche) risalendo al 23/o posto finale (+4.62).

Da notare l'11/o tempo della canadese Roni Remme (classe 1996), la migliore nel tratto finale, e l'uscita di Estelle Alphand a metà manche, mentre stava costruendo un risultato da 5/o-6/o posto, in linea con le ultime ottime prove.

Ora le ragazze si spostano a Kranjska Gora dove sabato e domenica sono in programma un gigante e uno slalom.


(mercoledì 3 gennaio 2018)





Zagreb | Slalom Speciale | 03.01.2018 - 13.00

4. Petra Vlhova (SVK) +2.24s
5. Bernadette Schild (AUT) +2.38s
6. Katharina Gallhuber (AUT) +2.91s
7. Erin Mielzynski (CAN) +2.96s
8. Katharina Liensberger (AUT) +3.20s
9. Melanie Meillard (SUI) +3.33s
10. Anna Swenn-Larsson (SWE) +3.34s
11. Roni Remme (CAN) +3.35s
12. Marina Wallner  (GER) +3.62s
13. Michelle Gisin (SUI) +3.63s
14. Resi Stiegler (USA) +3.69s
15. Irene Curtoni (ITA) +3.87s
16. Denise Feierabend (SUI) +3.95s
17. Ylva Staalnacke (SWE) +3.98s
18. Marusa Ferk (SLO) +4.23s
19. Christina Geiger (GER) +4.34s
20. Katharina Truppe (AUT) +4.42s
21. Katharina Huber (AUT) +4.43s
22. Carmen Thalmann (AUT) +4.54s
23. Manuela Moelgg (ITA) +4.62s
24. Ana Bucik (SLO) +4.83s
25. Maren Skjoeld (NOR) +4.89s
26. Martina Dubovska (CZE) +5.10s
27. Julia Gruenwald (AUT) +5.47s
28. Chiara Costazza (ITA) +5.87s
29. Lena Duerr (GER) +6.35s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • domenica 14 ottobre 2018

    Le nuove tute Kappa per gli Azzurri

    venerdì 12 ottobre 2018

    Tutte le Azzurre allo Stelvio martedì 16

    giovedì 11 ottobre 2018

    Atomic Day con Hirscher, Shiffrin, Fill e Goggia

  • sabato 29 settembre 2018

    Azzurre: martedì il ritorno da Ushuaia

    martedì 11 settembre 2018

    Le slalomiste Azzurre in viaggio verso Ushuaia

    sabato 25 agosto 2018

    Zermatt:raduno per slalomgigantiste e velociste

  • sabato 26 maggio 2018

    Il Team USA per la stagione 2018/2019

    venerdì 25 maggio 2018

    Nuove penalità FIS:più valore alla Coppa del Mondo

    mercoledì 9 maggio 2018

    Gli Svedesi per la stagione 2018/2019


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | il_re88 il 04/01/2018 12.03.23
    superb la sua parte finale nella prima manche.
    2 | fabio farg team il 04/01/2018 13.23.38
    Shiffrin vinto anche grazie sopratutto al vantaggio accumulato nella 1a manche.Perchè poi se andiamo a vedere come tempo di manche pare abbia fatto il 7° o 9° tempo.
    3 | il_re88 il 04/01/2018 14.20.46
    si ma quando ha deciso di spingere nelle porte finali della seconda manche il suo vantaggio è passato da 1" tondo a 1"6..insomma....
    4 | JeanNoelAugert il 04/01/2018 18.59.06
    Spudorata Shiffrin !!
    5 | franz62 il 05/01/2018 6.54.03
    fabio farg team ha scritto:
    Shiffrin vinto anche grazie sopratutto al vantaggio accumulato nella 1a manche.Perchè poi se andiamo a vedere come tempo di manche pare abbia fatto il 7° o 9° tempo.
    o non sa sciare due manche o ti prende per il cu.lo, propendo leggermente per la seconda che ho detto.
    6 | il_re88 il 05/01/2018 10.57.06
    magari evita rischi inutili.
    7 | Katunga il 05/01/2018 13.39.21
    fabio farg team ha scritto:
    Shiffrin vinto anche grazie sopratutto al vantaggio accumulato nella 1a manche.Perchè poi se andiamo a vedere come tempo di manche pare abbia fatto il 7° o 9° tempo.
    Ha semplicemente una cosa che i campioni hanno più degli altri: la testa. Dividiamo la manche nei tre spezzoni come da intertempi: 1°: fatta tirando il giusto 2°: sciato sotto controllo dato che era la più rischiosa 3°: parte facile, ha sciato come nessuna mai, rifilando 6 decimi alla seconda Mio parere: la seconda manche è figlia della prima e ti adegui. C'è chi ha perso gare per amministrare senza essere in grado di cambiare ritmo, come partivano arrivavano. I campioni lo sanno fare, lei più di tutti. Lei quando scende nella sua testa vede tutto al rallentatore, è sempre presente e sa sempre cosa fare. Chapeau
    8 | il_re88 il 05/01/2018 14.29.30
    concordo, non ha motivo di rischiare con tale vantaggio.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Zagabria Mikaela Shiffrin Wendy Holdener Frida Hansdotter Irene Curtoni )

      [14/10/2018] Le nuove tute Kappa per gli Azzurri
      [12/10/2018] Tutte le Azzurre allo Stelvio martedì 16
      [11/10/2018] Atomic Day con Hirscher, Shiffrin, Fill e Goggia
      [29/09/2018] Azzurre: martedì il ritorno da Ushuaia
      [11/09/2018] Le slalomiste Azzurre in viaggio verso Ushuaia
      [25/08/2018] Zermatt:raduno per slalomgigantiste e velociste
      [26/05/2018] Il Team USA per la stagione 2018/2019
      [25/05/2018] Nuove penalità FIS:più valore alla Coppa del Mondo
      [09/05/2018] Gli Svedesi per la stagione 2018/2019
      [26/04/2018] Gli Svizzeri per la stagione 2018/2019
      [20/03/2018] Shiffrin e Hirscher Paperoni della Coppa 2018
      [18/03/2018] Fantaski Stats - Are 2018 - slalom femminile
      [17/03/2018] Finali Are: Il rullo Shiffrin sigla il 7/o slalom
      [17/03/2018] Finali Are: il gigante è sempre Hirscher.Eisath 10
      [17/03/2018] Finali Are: Solita Shiffrin comanda slalom

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [15/10/2018] Moelgg e compagni in Val Senales
      [14/10/2018] Le nuove tute Kappa per gli Azzurri
      [14/10/2018] Soelden: lunedì controllo neve della Fis
      [13/10/2018] Gruppo Coppa Europa e Squadra C a Saas Fee
      [13/10/2018] Giuliano Razzoli:"non smetto,non mi tiro indietro"
      [12/10/2018] Giochi 2026: Stoccolma già in forte dubbio
      [12/10/2018] Tutte le Azzurre allo Stelvio martedì 16
      [12/10/2018] Lindsey Vonn: "questa è la mia ultima stagione"
      [11/10/2018] Atomic Day con Hirscher, Shiffrin, Fill e Goggia
      [11/10/2018] Henrik Kristoffersen: "correrò tre superg"
      [11/10/2018] Coppa Europa ad Amneville;Osservati a Saas Fee
      [10/10/2018] Gianfranco Kasper nuovo membro onorario Cio
      [10/10/2018] Olimpiadi 2026:corsa a tre Italia, Svezia e Canada
      [09/10/2018] Puelacher:"No alla riduzione delle quote nazionali
      [09/10/2018] Fisi in Tour 2018 comincia da Trento
      [08/10/2018] Bode e Morgan Miller di nuovo genitori
      [08/10/2018] Sette Azzurre allo Sport Service Mapei
      [07/10/2018] Marcel Hirscher è diventato papà!
      [07/10/2018] Olimpiadi 2026: il CIO esclude Erzurum
      [06/10/2018] Il trailer del docufilm su Lara Gut
      [06/10/2018] Inner Paris e Buzzi in Senales,Fill allo Stelvio
      [06/10/2018] Helvetia nuovo sponsor di Rebensburg e Danioth
      [05/10/2018] Velocisti e Coppa Europa allo Sport Service Mapei
      [05/10/2018] Circo Rosa: come stanno le infortunate (2019)
      [05/10/2018] Veronika Velez-Zuzulova è diventata mamma!
      [04/10/2018] Circo Bianco: come stanno gli infortunati (2019)
      [04/10/2018] Circo Bianco: ritiri e cambi di materiale (2019)
      [03/10/2018] Infiammazione per Moelgg;Brignone a Saas Fee
      [03/10/2018] Coppe Continentali: tutti i qualificati alla CdM
      [03/10/2018] Come è andato il Meeting FIS di Zurigo?
      [02/10/2018] Peter Fill: "Lake Louise non è in dubbio"
      [01/10/2018] Olimpiadi 2026: il CONI candida Milano-Cortina
      [01/10/2018] Elena Curtoni: "l'infortunio mi ha fatto crescere"
      [30/09/2018] Kristoffersen: il motocross, Marcel Hirscher e...
      [29/09/2018] Meilanie Meillard: il nuovo stop e le polemiche
      [29/09/2018] Azzurre: martedì il ritorno da Ushuaia

      Altre notizie Fantaski:

      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP
      [13/01/2016] Swatch Freeride World Tour 2016 al via



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti