separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
venerdì 20 aprile 2018 - ore 16.49 
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

City Event di Oslo a Shiffrin e Myhrer

Clicca sulla foto per ingrandire
Shiffrin M.
Foto: GEPA
Vai al profilo di Shiffrin M.
commenti 18 Commenti icona rss

Il 2018 del Grande Sci si apre con il City Event di Oslo, sulla collina Holmenkollen, con una rampa costruita di fronte al mitico trampolino del salto con gli sci.
Formula con doppio turno fino alle finali, con manche molto corte di circa 20 secondi, molta umidità e nebbia tutto intorno alla pista di gara.

MIKAELA SHIFFRIN - Ancora una volta trionfa Mikaela Shiffrin, che battendo in finale l'elvetica Holdener conquista la 37/a vittoria in carriera, il secondo successo in questa disciplina dopo quello ottenuto a Stoccolma 11 mesi fa. Cento punti che permettono alla americana di staccare ancora di più le avversarie in classifica generale, per una seconda Sfera di Cristallo che a metà stagione sembra già vicinissima.
Shiffrin aveva eliminato Swenn-Larsson agli ottavi, Lena Duerr ai quarti e Frida Hansdotter in semifinale.
L'elvetica Melanie Meillard conquista il terzo gradino del podio, primo della carriera, eliminando Hansdotter per 3 centesimi.
Ai quarti si sono fermate anche Schild, Skjoeld e Vlhova.

ANDRE MYHRER - Il parallelo maschile è stato vinto dallo svedese Myhrer, specialista dei City Event: era stato secondo a Stoccolma nella scorsa stagione e secondo a Mosca nel 2013, e prima ancora 4/o a Monaco e 3/o a Mosca, per un totale di 4 podi in 5 gare con questa formula.
In finale ha battuto l'austriaco Michael Matt (che scivola nella manche decisiva), mentre in precedenza aveva eliminato nell'ordine Hargin, Solevaag e Strasser.
Proprio Strasser vince con Ryding la finale per il terzo posto, e si conferma a suo agio con i City Event, avendo vinto l'ultimo parallelo a Stoccolma, nonchè una prova di Coppa Europa a S.Vigilio.
Ryding ai quarti aveva eliminato Hirscher, mentre Strasser aveva bloccato già al primo turno Kristoffersen, che ha deluso davanti al pubblico di casa.

ITALIANI - Male, senza appello, i 4 azzurri in gara, tutti eliminati al primo turno. Irene Curtoni è uscita con Frida Hansdotter, Chiara Costazza con Bernadette Schild. Non meglio tra gli uomini dove Stefano Gross non ha mai impensierito Luca Aerni e Manfred Moelgg ha perso con Solevaag.

ZAGABRIA - Ora il Circo si muove verso Zagabria, dove mercoledì pomeriggio saranno al via le donne e il giorno successivo gli uomini.


(lunedì 1 gennaio 2018)



@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • martedì 20 marzo 2018

    Shiffrin e Hirscher Paperoni della Coppa 2018

    domenica 18 marzo 2018

    Fantaski Stats - Are 2018 - slalom femminile

    domenica 18 marzo 2018

    Finali Are: cancellato anche lo slalom uomini

  • sabato 17 marzo 2018

    Finali Are: Il rullo Shiffrin sigla il 7/o slalom

    sabato 17 marzo 2018

    Finali Are: Solita Shiffrin comanda slalom

    lunedì 12 marzo 2018

    Finali di Are: i verdetti e le sfide aperte

  • domenica 11 marzo 2018

    Finali Are 2018: tutte le qualificate in GS e SL

    sabato 10 marzo 2018

    Ofterschwang:a Shiffrin gara e coppa di specialità

    sabato 10 marzo 2018

    Ofterschwang: Shiffrin verso la coppa di slalom


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | manuel1995 il 01/01/2018 19.31.17
    Io devo essere sincero nonostante non abbia ancora capito come funziona il regolamento per l'attribuzione dei punti per quanto riguarda lo slalom parallelo,a me piace questa gara, anche perché ho un bellissimo ricordo, quando ero bambino un giorno accesi la tv era la vigilia di natale, e davano in diretta lo slalom parallelo di natale a pila, mi ricordo che c'era pure bode miller, mi innamori subito di questo sport,ma poi la cosa che mi piace di questa gara e che puoi vedere i tuoi idoli uno contro l'altro, purtroppo la fis non avendo le idei chiare su questo tipo di evento non riesce a sfruttare al meglio questo format, oggi ho visto questo evento ad oslo, ma io dico è stato bello, ma invece di fare un tracciato in un "viadotto" !!!!! ........, perché non hanno fatto un bel slalom parallelo a val gardena come quello tra Thoeni e Stenmark, comunque vedremo cosa accadrà,adesso alle olimpiadi hanno messo pure il team event, per carità molto bello anche questo, ma messe così a caso queste gare che significato hanno, per ultimo oggi Hirscher, è sceso con il pettorale rosso, ma la classifica di specialità mica esiste, un mio amico mi ha detto che era perché era primo nella classifica generale, bhoo, sarò io ma non ci sto capendo niente. Comunque speriamo che le cose migliorino.
    2 | ManuCirce il 02/01/2018 0.24.44
    Già, qui l'esperto dei regolamenti dovrebbe dirci perché, dato che il Ce vale a tutti gli effetti come gara di slalom, il pettorale rosso non l'aveva HC...
    3 | Lele77 il 02/01/2018 8.50.35
    Gli Slalom paralleli "sono una cagata pazzesca" (cit. Paolo Villaggio - il II tragico Fantozzi)
    4 | il_re88 il 02/01/2018 10.41.04
    ManuCirce ha scritto:
    Già, qui l'esperto dei regolamenti dovrebbe dirci perché, dato che il Ce vale a tutti gli effetti come gara di slalom, il pettorale rosso non l'aveva HC...
    Sapreste dirmi le differenze tra la gara di ieri e e quella di Courchevel?.Perchè sono state definite in maniera diversa,ovvero,una slalom parallelo e l'altra city event?
    5 | il_re88 il 02/01/2018 10.43.23
    Comunque il re ora primo nella classifica di slalom :)
    6 | roccaraso il 02/01/2018 11.17.31
    Lele77 ha scritto:
    Gli Slalom paralleli "sono una cagata pazzesca" (cit. Paolo Villaggio - il II tragico Fantozzi)
    abbastanza d'accordo. soprattutto su come vengono gestiti. alla gente poi dal vivo sembra non piacere. lo sci alpino si fa in montagna per definizione
    7 | il_re88 il 02/01/2018 11.22.17
    e come ho letto oggi su un quotidiano queste prove nel tempo sostituiranno le combinate.
    8 | Lele77 il 02/01/2018 11.47.01
    il_re88 ha scritto:
    e come ho letto oggi su un quotidiano queste prove nel tempo sostituiranno le combinate.
    se l'idea è questa... bella cagata... tutta la vita meglio la combinata che comunque ha la sua storia e premia atleti completi. Hanno tolto la storica combinata di Kitzbuhel per sti paralleli ridicoli... Personalmente tornerei indietro e metterei quattro combinate a stagione (due fisse Whengen e Kitz) e due a giro tra Bormio, Garmish, Chamonix ecc... I paralleli non piacciono a nessuno, neanche agli atleti secondo me... sono un terno al lotto...
    9 | il_re88 il 02/01/2018 13.18.00
    certo che sono un terno a lotto, per ora soprattutto in campo maschile.
    10 | Lee Boon il 02/01/2018 15.06.30
    Impressionante la Shiffrin, su questa formula di gara pare ancora più imbattibile. Gli uomini quanto le rifilavano all'incirca, giusto per farsi un'idea? Qualcheduno ha i tempi? Myhrer nei parelleli dice sempre la sua. Direi che fra i big è il più costante, ma comunque c'è un livellamento verso l'alto pazzesco. Ogni volta vince uno diverso. Hirscher guadagna punti sui rivali diretti per il coppone, e sopravanza nella coppetta di slalom Kristoffersen.
    11 | Fairyking il 02/01/2018 17.59.11
    Questi paralleli lotteria di 15 secondi e 19 porte... poco più che una gara di spinta e ben poco tecnici hanno ancora meno senso delle combinate. Non hanno che fare sostanzialmente nè con il gigante nè con lo slalom... Vincono i pesi massimi tipo Mhyrer spesso e sovente ci sarà un perché. Persino Jansrud ha perso in due manches di soli 10 centesimi da Marcello quando ovviamente in slalom manco ci gareggia. Questo fa' capire l'asssurdità ed il poco significato di questa gara. La lascino agli amatori o al trofeo Topolino. non certo dare 100 punti per la Coppa.
    12 | ellisse il 02/01/2018 18.44.36
    i city event sono un insulto allo sci
    13 | franz62 il 02/01/2018 18.46.15
    sono un terno al lotto fino a un certo punto se vince quasi sempre quello e pure quelli dietro si chiamano sempre Strasser...almeno...sapendo leggere si arriva a questa conclusione, poi possono piacere o meno ma quello è discorso personale e non tecnico.
    14 | Fairyking il 02/01/2018 20.00.17
    Eh magari anche certe gare al circo le vincono gli stessi ma che abbiano poco a che fare con le altre specialità dello sci alpino tecniche è un dato di fatto. Poi certo si puo' dire che, arrivando spesso a vincere lo svedese o il tedesco questo nn lo rende un terno al lotto (ma vedendo i distacchi irrisori su 15 secondi per me lo sono in quanto non è concesso il minimo errore data la brevità). Almeno fossero gare sui 20-25 secondi e magari un pochino piu' angolate sarebbero meno peggio. Amen, teniamoci sto cesso di gare.
    15 | fabio farg team il 02/01/2018 23.29.32
    Lee Boon ha scritto:
    Impressionante la Shiffrin, su questa formula di gara pare ancora più imbattibile. Gli uomini quanto le rifilavano all'incirca, giusto per farsi un'idea? Qualcheduno ha i tempi? Myhrer nei parelleli dice sempre la sua. Direi che fra i big è il più costante, ma comunque c'è un livellamento verso l'alto pazzesco. Ogni volta vince uno diverso. Hirscher guadagna punti sui rivali diretti per il coppone, e sopravanza nella coppetta di slalom Kristoffersen.
    Concordo.Però l'altra forte nei paralleli è l'assente da diverso tempo Zuzulova,approposito quando dovrebbe rientrare? Poi il discorso del City event è una gara che a me piace.
    16 | franz62 il 03/01/2018 6.18.07
    Fairyking ha scritto:
    Eh magari anche certe gare al circo le vincono gli stessi ma che abbiano poco a che fare con le altre specialità dello sci alpino tecniche è un dato di fatto. Poi certo si puo' dire che, arrivando spesso a vincere lo svedese o il tedesco questo nn lo rende un terno al lotto (ma vedendo i distacchi irrisori su 15 secondi per me lo sono in quanto non è concesso il minimo errore data la brevità). Almeno fossero gare sui 20-25 secondi e magari un pochino piu' angolate sarebbero meno peggio. Amen, teniamoci sto cesso di gare.
    rispondi roma per toma..chi ha mai detto che abbiano a che fare con altre specialità? discesa di wengen e slalom di campiglio invece cosa hanno a che fare? che se è brutto nevica?
    17 | fabio farg team il 03/01/2018 12.31.59
    Lee Boon ha scritto:
    Impressionante la Shiffrin, su questa formula di gara pare ancora più imbattibile. Gli uomini quanto le rifilavano all'incirca, giusto per farsi un'idea? Qualcheduno ha i tempi? Myhrer nei parelleli dice sempre la sua. Direi che fra i big è il più costante, ma comunque c'è un livellamento verso l'alto pazzesco. Ogni volta vince uno diverso. Hirscher guadagna punti sui rivali diretti per il coppone, e sopravanza nella coppetta di slalom Kristoffersen.
    Concordo.Però l'altra forte nei paralleli è l'assente da diverso tempo Zuzulova,approposito quando dovrebbe rientrare? Poi il discorso del City event è una gara che a me piace.
    18 | il_re88 il 04/01/2018 12.04.10
    si dice che i city event o i paralleli con il tempo sostituiranno le combinate.



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Oslo City Event Andre Myhrer Mikaela Shiffrin )

      [20/03/2018] Shiffrin e Hirscher Paperoni della Coppa 2018
      [18/03/2018] Fantaski Stats - Are 2018 - slalom femminile
      [18/03/2018] Finali Are: cancellato anche lo slalom uomini
      [17/03/2018] Finali Are: Il rullo Shiffrin sigla il 7/o slalom
      [17/03/2018] Finali Are: Solita Shiffrin comanda slalom
      [12/03/2018] Finali di Are: i verdetti e le sfide aperte
      [11/03/2018] Finali Are 2018: tutte le qualificate in GS e SL
      [10/03/2018] Ofterschwang:a Shiffrin gara e coppa di specialità
      [10/03/2018] Ofterschwang: Shiffrin verso la coppa di slalom
      [10/03/2018] Fantaski Stats - Ofterschwang 2018 - GS femminile
      [09/03/2018] Gigante a Mowinckel, coppa assoluta a Shiffrin
      [04/03/2018] Kranjska Gora: Hirscher avanti anche in slalom
      [02/03/2018] Shiffrin e Rebensburg assenti a Crans Montana
      [22/02/2018] Giochi 2018: Gisin oro in combi! Brignone 8/a
      [22/02/2018] Giochi 2018, combi:Vonn in testa dopo la discesa

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [20/04/2018] Cortina 2021: Addio a Nicoletti, arriva Giacobbi
      [20/04/2018] Stasera a Merano il "Ballo dello Sport 2018"
      [20/04/2018] Pulizia del ginocchio per Tiffany Gauthier
      [18/04/2018] Si ritirano Sporn, Schmid, Niederberger e Scalvedi
      [14/04/2018] Edit Miklos chiude la carriera e si candida
      [12/04/2018] Il programma di Claudio Ravetto per la FISI
      [12/04/2018] Si ritira l'elvetico Manuel Pleisch
      [12/04/2018] "FISI Award 2018" a Prowinter Bolzano
      [12/04/2018] Domenica a La Thuile la festa di Fede Brignone
      [12/04/2018] Gran Finale FISI in Senales da venerdì a domenica
      [12/04/2018] I Norvegesi per la stagione 2018/2019
      [11/04/2018] Bernd Brunner nuovo tecnico dei tedeschi
      [11/04/2018] Fassa: ufficiale il programma dei Mondiali Jr 2019
      [11/04/2018] Veronika Zuzulova sarà mamma!
      [09/04/2018] Si apre a Bolzano Prowinter 2018
      [09/04/2018] Lara Della Mea vince lo slalom FIS in Gardena
      [09/04/2018] Feierabend e Schweiger chiudono la carriera
      [08/04/2018] A sorpresa si ritira Carmen Thalmann
      [08/04/2018] A Christin Cooper il premio FIS per i giornalisti
      [06/04/2018] I vincitori del GP Italia Senior e Giovani
      [06/04/2018] A Corno alla Scale il Criterium Nazionale Cuccioli
      [05/04/2018] Stage del Gruppo Osservati a Santa Caterina
      [04/04/2018] Giochi 2026: 7 nazioni in corsa per la prima fase
      [04/04/2018] Elezioni FISI: le candidature definitive
      [04/04/2018] E' mancato Bob Beattie,cofondatore della CdM
      [01/04/2018] Velociste da domani al Passo San Pellegrino
      [01/04/2018] Alpi Centrali: Zecchini risponde a Donega
      [31/03/2018] Kristian Ghedina testimonial di Blizzard e Tecnica
      [31/03/2018] Jan Hudec chiude la carriera
      [31/03/2018] Elezioni FISI: Ravetto e Vismara candidati
      [30/03/2018] Il saluto di Thaler, la sfida con Inner
      [30/03/2018] Il DT Patrick Riml ha lasciato lo US Ski Team
      [30/03/2018] Coni: "Milano e Torino candidate per Giochi 2026"
      [29/03/2018] Crociati KO per Alexandra Coletti
      [29/03/2018] Cinque Nazioni,slalom:Gross argento,Azzola bronzo
      [29/03/2018] Milano: il Media Day FISI con i Medagliati

      Altre notizie Fantaski:

      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP
      [13/01/2016] Swatch Freeride World Tour 2016 al via



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti