separatore
icona fisi  
 icona fantaski titoletto linguaicona italia icona bandiera italia icona bandiera svizzeraicona bandiera inglese icona bandiera inglese icona bandiera americanatitoletto tedesco icona bandiera germania icona bandiera austria icona bandiera svizzeratitoletto francia icona bandiera francia icona bandiera svizzera 
fantaski_header
icona baffo fantaski titoletto home icona baffo fantaski titoletto cosa fantaski icona baffo fantaski titoletto faq help icona baffo fantaski titoletto regolamento icona baffo fantaski titoletto forum icona baffo fantaski titoletto fotogallery  
martedì 12 novembre 2019 - ore 12.32 
banner 120x90
titoletto coppa del mondo
separatore
titoletto coppa fantaski
separatore
titoletto gioca fantaski

Stratosferico-Storico Hirscher sulla Gran Risa

Clicca sulla foto per ingrandire
Foto: GEPA
Vai al profilo di Hirscher M.
commenti 23 Commenti icona rss

LIVE DA ALTA BADIA - Storico filotto per Marcel Hirscher formato gigante. L'austriaco, forse alla sua ultima apparizione sulla Gran Risa - anche se lui non conferma e non smentisce - ottiene il quinto successo consecutivo su altrettante edizioni. Mai nessuno come lui, nemmeno Alberto Tomba che si era fermato a quattro vittorie, ma non consecutive.

Sul podio con il 28enne di Enneberg che colleziona il quarantottesimo successo in carriera, ventiquattresimo in questa specialità - eguagliando così Ted Ligety, secondo di sempre dietro al grande Ingo Stenmark - salgono il norvegese Henrik Kristoffersen, staccato di +1.70, mentre terzo è il sorprendente sloveno Zan Kranjec  (+1.82). Da 16 anni uno sloveno non saliva sul podio di un gigante, l'ultimo Pavlovcic a Kranjska Gora 2001.

Per Hirscher un successo importante in chiave coppa del mondo generale. Oggi con questo successo aggancia  al comando della graduatoria generale a 374 punti, Aksel Lund Svindal  e con lo slalom di Madonna di Campiglio, in programma venerdì 22 dicembre, ancora da disputare e con Svindal assente, il sorpasso potrebbe essere cosa fatta.

L'Italia quest'oggi non brilla, ma si salva con il trentino Luca De Aliprandini, in recupero di due posizioni rispetto alla mattina che chiude 8/o a +2.50. Un risultato quello dell'azzurro che forse avrebbe potuto essere migliore se nella prima prova, dopo 3 porte dal via, non avesse infilato con un braccio il palo della port. Nella second manche ha cercato la rimonta, riuscendoci in parte, e rosicchiando qualcosa. Per il resto non è stata una giornata molto felice per gli altri ragazzi di Max Carca.

Impallato Florian Eisath, qui lo scorso anno a podio, e che forse sperava in qualcosa di meglio, ma che non è stato in grado di trovare la giusta chiave di lettura in entrambe le manche. Alla fine recupera qualcosa chiudendo 16/o a pari merito con il compagno di squadra Roberto Nani. Il livignasco fatica a mettere in serie positiva l'intera sequenza di gara, ma dimostra qualche miglioramento. Giornata negativa per Manfred Moelgg, il più in forma degli azzurri. La Gran Risa, la pista di casa, non gli regala nulla e lui finisce solo 19/o. Disastro Tonetti nella seconda manche. Il bolzanino finisce oltre il limite di tempo al traguardo come 28/o, ultimo della seconda manche, ma non raccoglie punti per la classifica di specialità.

Domani appuntamento con il gigante parallelo (inizio ore 18.30, con diretta tv su RaisportHD ed EurosportHD). In pista scendono per l'Italia Manfred Moelgg, Luca De Aliprandini, Florian Eisath, Riccardo Tonetti e Roberto Nani.


(domenica 17 dicembre 2017)





Alta Badia | Slalom Gigante | 17.12.2017 - 09.30

4. Justin Murisier (SUI) +2.07s
5. Ted Ligety (USA) +2.23s
6. Matts Olsson (SWE) +2.27s
7. Manuel Feller (AUT) +2.33s
8. Luca De Aliprandini (ITA) +2.50s
9. Alexis Pinturault (FRA) +2.80s
10. Leif Kristian Haugen (NOR) +2.85s
11. Mathieu Faivre (FRA) +2.90s
12. Roland Leitinger (AUT) +2.94s
13. Stefan Brennsteiner (AUT) +3.14s
14. Thomas Fanara (FRA) +3.15s
15. Aleksander Andrienko (RUS) +3.21s
16. Florian Eisath (ITA) +3.43s
16. Roberto Nani (ITA) +3.43s
18. Loic Meillard (SUI) +3.46s
19. Manfred Moelgg (ITA) +3.71s
20. Gino Caviezel (SUI) +3.80s
21. Luca Aerni (SUI) +3.98s
22. Andre Myhrer (SWE) +4.10s
23. Victor Muffat Jeandet (FRA) +4.22s
24. Thibaut Favrot (FRA) +4.57s
25. Filip Zubcic (CRO) +4.94s
26. Alexander Schmid (GER) +4.95s
27. Erik Read (CAN) +8.37s

@RIPRODUZIONE RISERVATA

  • lunedì 4 novembre 2019

    Slalomgigantisti in Val Senales

    domenica 27 ottobre 2019

    Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante maschile

    domenica 27 ottobre 2019

    De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"

  • domenica 27 ottobre 2019

    Francia sugli scudi, gigante a Pinturault

    domenica 27 ottobre 2019

    Pinturault comanda gigante, azzurri lontani

    sabato 26 ottobre 2019

    Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare

  • sabato 26 ottobre 2019

    Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden

    sabato 26 ottobre 2019

    Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone

    sabato 26 ottobre 2019

    Cortina e le Classiche italiane insieme


    Tutt i commenti disponibili:
    1 | TEX il 17/12/2017 13.42.25
    Non c'è altro da dire. Solo guardare e ammirare.
    2 | franz62 il 17/12/2017 13.52.42
    però magari non ha ciulato ieri sera. (non so dove trovare un appiglio[:D])
    3 | ManuCirce il 17/12/2017 14.17.52
    Chissà.... Alitalia vitalini che allena i ragazzini, tra i quali il figlio della mia parrucchiera, dice che x lui il meglio era avere la fidanzata in camera la sera prima della gara. Però quest'anno non ho mai visto quella di Hirscher al traguardo.... Ci sarà ancora?
    4 | TEX il 17/12/2017 14.20.33
    C'è, c'è...gli ha portato via il fiasco subito dopo la premiazione, domani c'è un'altra gara[:246]
    5 | il_re88 il 17/12/2017 14.35.39
    mostruoso.
    6 | franz62 il 17/12/2017 15.16.57
    Manu io cercavo un eventuale difetto nella prestazione, non sostengo che non vada bene la sera prima, mica son pazzo.[:D]
    7 | TEX il 17/12/2017 15.22.48
    FantaskiNews ha scritto:
    Stratosferico-Storico Hirscher sulla Gran Risadi Vittorio Savio Sul podio con il 28enne di Enneberg
    ANNABERG
    8 | Wolf III il 17/12/2017 15.28.23
    Spettacolare!
    9 | Fairyking il 17/12/2017 17.12.45
    TEX ha scritto:
    Non c'è altro da dire. Solo guardare e ammirare.
    Occhio eh, che si avvicina la maratona promessa per giungere a fine marzo ad Annaberg! [:D][:o)]
    10 | TEX il 17/12/2017 17.17.02
    Fairyking ha scritto:
    TEX ha scritto:
    Non c'è altro da dire. Solo guardare e ammirare.
    Occhio eh, che si avvicina la maratona promessa per giungere a fine marzo ad Annaberg! [:D][:o)]
    A 'sto giro rischio
    11 | jos235 il 17/12/2017 17.23.59
    TEX ha scritto:
    FantaskiNews ha scritto: Enneberg
    ANNABERG
    Inniberg?
    12 | TEX il 17/12/2017 19.34.59
    jos235 ha scritto:
    TEX ha scritto:
    FantaskiNews ha scritto: Enneberg
    ANNABERG
    Inniberg?
    Forse Unnuburg ? [:137]
    13 | didibi il 17/12/2017 21.21.07
    Dai ragazzi che si tratta di un lapsus freudiano di Viktor. Al Plan de Mareo in tedesco si scrive St. Vigil in Enneberg ed è il paese dei Moelgg
    14 | ManuCirce il 17/12/2017 23.11.57
    Ma allora si va ad Enneberg o ad Annaberg? [:D] E... con o senza fidanzate? [}:)]
    15 | fabio farg team il 18/12/2017 7.53.32
    Possiamo dire che Hirscher fa coppa del mondo a parte.Ma della gara di ieri non dimentichiamoci della top 10!...Secondo Kristoffersen,primo podio poi per Kranjec.
    16 | rebus il 18/12/2017 9.10.33
    Tanto Annaberg presto la ribattezzeranno Marcelberg. Il nome Annaberg lo terranno per la Veith, se si rimette a vincere.
    17 | il_re88 il 18/12/2017 10.30.06
    sicuramente il più popolare della cittadina :)
    18 | franz62 il 18/12/2017 15.31.04
    Con fidanzate, una volta che si fa una passeggiata tranquilla non portarle sarebbe un delitto.[:)]
    19 | JeanNoelAugert il 18/12/2017 16.47.50
    Ho sentito dire che gli daranno il passaporto italiano, in verità si chiama Marcello Cervi[:D] Poi lo fanno anche Ministro dello Sport e Ambasciatore all'ONU. Santo subito lo è già... Però io mi ricordo sulla Gran Risa uno splendente Ligety vincere con lo stesso margine sul secondo, qualche anno fa...
    20 | TEX il 18/12/2017 16.59.48
    Ligety vinse il 16/12/12 con un vantaggio di 2"04 su Hirscher. Tempo totale di Ted'12 2'37"27. Tempo totale di Marcel ieri 2'25"42. Al di là del valore in sé del distacco, in entrambe le gare il vincitore ha fatto un altro sport rispetto agli avversari, nel primo anno con nuovi materiali (r35 per Ted, r30 per Marcel)
    21 | il_re88 il 18/12/2017 18.10.49
    TEX ha scritto:
    Ligety vinse il 16/12/12 con un vantaggio di 2"04 su Hirscher. Tempo totale di Ted'12 2'37"27. Tempo totale di Marcel ieri 2'25"42. Al di là del valore in sé del distacco, in entrambe le gare il vincitore ha fatto un altro sport rispetto agli avversari, nel primo anno con nuovi materiali (r35 per Ted, r30 per Marcel)
    erano gli anni del grande dominio di Ligety in gigante.
    22 | ManuCirce il 18/12/2017 21.28.20
    il_re88 ha scritto:
    TEX ha scritto:
    Ligety vinse il 16/12/12 con un vantaggio di 2"04 su Hirscher. Tempo totale di Ted'12 2'37"27. Tempo totale di Marcel ieri 2'25"42. Al di là del valore in sé del distacco, in entrambe le gare il vincitore ha fatto un altro sport rispetto agli avversari, nel primo anno con nuovi materiali (r35 per Ted, r30 per Marcel)
    erano gli anni del grande dominio di Ligety in gigante.
    Ma va'????
    23 | ManuCirce il 18/12/2017 21.32.10
    franz62 ha scritto:
    Con fidanzate, una volta che si fa una passeggiata tranquilla non portarle sarebbe un delitto.[:)]
    ... allora prepariamoci tutti per "Santiago de Marcelberg"... [8D]



      Cerca una parola nelle news:        

      Ultime 15 Notizie correlate: (Coppa del Mondo Alta Badia Marcel Hirscher Henrik Kristoffersen Zan Kranjec Luca De Aliprandini )

      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [27/10/2019] Fantaski Stats - Soelden 2019 - gigante maschile
      [27/10/2019] De Aliprandini:"nella seconda mi son sentito bene"
      [27/10/2019] Francia sugli scudi, gigante a Pinturault
      [27/10/2019] Pinturault comanda gigante, azzurri lontani
      [26/10/2019] Soelden: i gigantisti azzurri pronti ad attaccare
      [26/10/2019] Robinson l'antiShiffrin vince gigante Soelden
      [26/10/2019] Shiffrin-Robinson fanno il vuoto, 3/a Brignone
      [26/10/2019] Cortina e le Classiche italiane insieme
      [23/10/2019] Kristoffersen rinnova con Rossignol fino al 2022
      [23/10/2019] I 15 Norvegesi per Soelden
      [22/10/2019] Gigantisti a Hintertux,Coppa Europa in Senales
      [22/10/2019] Hirscher candidato sportivo dell'anno in Austria
      [15/10/2019] Kristoffersen: "finalmente ho un team personale"
      [14/10/2019] Kranjec vuole essere protagonista in gigante

      Altre notizie di Coppa del Mondo:

      [12/11/2019] I nove slalomisti azzurri per Levi
      [11/11/2019] Zinal: allenamento per 7 slalomiste
      [11/11/2019] Manuel Feller è diventato papà
      [11/11/2019] Azzurre verso gli Usa, Schnarf resta a casa
      [11/11/2019] Brignone: "A Lake Louise solo superG".
      [10/11/2019] GP Italia 2019/2020: regole e calendari
      [10/11/2019] Solda: stage per Osservati centro-sud
      [08/11/2019] Il caso Liensberger non è ancora risolto
      [08/11/2019] Manuel Osborne-Paradis tornerà nel 2020/2021
      [07/11/2019] Sofia Goggia illesa dopo un tamponamento
      [06/11/2019] Niente Killington per Alice Robinson
      [06/11/2019] Milano-Cortina 2026: il CEO sarà Novari
      [06/11/2019] Sabato i velocisti voleranno verso il Nord America
      [06/11/2019] A Lake Louise latita la neve, Copper ok
      [05/11/2019] Mario Cotelli non c'è più,se ne è andato a 76 anni
      [05/11/2019] Slalomiste e polivalenti in Val Senales
      [04/11/2019] Esce oggi in Norvegia la biografia di Svindal
      [04/11/2019] Slalomgigantisti in Val Senales
      [04/11/2019] Erik Guay entra nel board di Alpine Canada
      [04/11/2019] Paris cittadino onorario di Bormio
      [02/11/2019] La Coppa del Gobbo - Cala il Sipario
      [01/11/2019] Le slalomiste per Levi e Killington
      [01/11/2019] Dorothea Wierer atleta Fisi dell'anno 2019
      [01/11/2019] Corty, la mascotte di Cortina 2021
      [01/11/2019] Innerhofer in dubbio in gare Nord America
      [01/11/2019] Clement Noel torna sugli sci
      [01/11/2019] La Svizzera mette pressione all'Austria
      [01/11/2019] Le 4 candidate per il parallelo di novembre 2020
      [31/10/2019] Marcel Hirscher Sportivo dell'anno in Austria
      [31/10/2019] Vialattea firma il logo 100 anni Fisi
      [31/10/2019] Nasce il Trofeo Blanca Fernandez Ochoa
      [31/10/2019] Rising Star: Alice Robinson
      [30/10/2019] Frattura al gomito per Wendy Holdener
      [30/10/2019] Chi ospiterà il parallelo tra Soelden e Levi?
      [30/10/2019] Vonn presenta la sua linea di abbigliamento neve
      [30/10/2019] Val Senales: stage del gruppo Osservati

      Altre notizie Fantaski:

      [26/03/2019] La Thuile: diamo una manche al Telefono Azzurro
      [23/02/2018] Fantanotti Olimpiche - Analisi dei Giochi 2018
      [06/02/2018] Aperte le FantaOlimpiadi 2018!
      [14/12/2017] Fantaski.it disponibile anche su Telegram !
      [05/12/2017] A La Thuile stagione aperta dal 2 dicembre
      [03/11/2017] Fantaski 2018 - mercato maschile aperto fino Levi
      [05/12/2016] Aperto il primo mercato - stagione 2016/2017
      [13/11/2016] A Milano di scena il Big Air Snowboard
      [21/03/2016] La Thuile: il 9 Aprile gara per Telefono Azzurro
      [26/02/2016] La Thuile: 1/a Gara dei Sogni in favore di FISIP



     
    titoletto copyright fantaski
     baffo fantaski titoletto contatti baffo fantaski titoletto riconoscimenti